- LA BESTIA DELLA QABBALAH -

- LA SINAGOGA DI SATANA -

"conosco la tua tribolazione e la menzogna di coloro che

 SI DICONO GIUDEI MA APPARTENGONO ALLA

SINAGOGA DI SATANA"

- Apocalisse 2:9 -

La Bibbia ci dice che vi sono alcuni che "si dicono Giudei" ma appartengono

 invece alla "sinagoga di Satana". Chi sono queste persone, perché "si dicono Giudei"?

Cosa è Israele secondo la Bibbia?


- LA QABBALAH - Q -

"TUTTE LE RELIGIONI HANNO ORIGINE DALLA

 KABBALAH E VI RITORNANO, TUTTE LE ASSOCIAZIONI MASSONICHE

 DEVONO ALLA

KABBALAH I LORO SEGRETI E I LORO SIMBOLI"

- Albert Pike -

"Dottrina occulta. Dottrina ebraica diretta all'interpretazione simbolica della Bibbia, quale è

 stato trasmesso per tradizione, attraverso una catena ininterrotta d'iniziatori"

"Arte esoterica che presume d'indovinare il futuro per mezzo di numeri, lettere, segni"

Non è certo possibile comprendere le origini dell'Occultismo, del Sionismo,

degli "Alumbrados" ("Illuminati"), dei Gesuiti, della Massoneria e

del titanico movimento della NEW AGE senza considerare l'infinita influenza esercitata dal

  Misticismo della Qabbalah Babilonese e del Talmud.

Sotto: Mauro Biglino:


Qabbalah significa «tradizione», quella propria del paganesimo Babilonese,

degli egizi e di altri filosofi pagani, compendiata nella religione Talmudica.

Questo sistema è identificato con la lettera "Q" che oggi è esaltata dagli sciocchi.

La Qabbalah è la "struttura" del mondo che i Maghi hanno creato attorno ai cosiddetti "profani",

una gabbia di illusioni e di false antitesi.

La Qabbalah costituisce l'ossatura dell'ebraismo Talmudico,

che è esso stesso Paganesimo e Spiritismo dall'inizio alla fine.

Le dottrine della Qabbalh provengono dalla Religione Misterica Trinitaria Babilonese.

"Nonostante la Palestina costituisse il luogo di nascita del misticismo ebraico,

il luogo in cui la KABBALAH fu concepita e ottenne maggior importanza fu BABILONIA"

Questi insegnamenti derivano dal Serpente Antico che prometteva, ieri come oggi,

una presunta "illuminazione", la "redenzione Gnostica" e l'auto-divinizzazione.

"Ad Aaron ben Samuel fu attribuito il merito di aver importato in Italia questa misteriosa

dottrina da BABILONIA, circa a metà del IX secolo;

da qui, essa si diffuse in quasi tutti gli altri Paesi d'Europa"

Durante il periodo di cattività, alcuni israeliti apostatarono dalla fede nell'Unico vero Dio per volgersi alle favole,

 alla Qabbalah Babilonese, agli dèi dell'Egitto.

"AVETE PRESO CON VOI LA TENDA DI MOLOCH E LA

STELLA DEL DIO REMPHAN, SIMULACRI

CHE VI SIETE FABBRICATI PER ADORARLI"

- ATTI 7,43 -

Queste persone distolsero il loro sguardo dal DIO dei loro padri e si diedero

all'occultismo per farsi "padroni del mondo",

questo spirito anticristo si è poi tradotto pienamente nel movimento che oggi è chiamiamo Sionismo.

Il meraviglioso insegnamento della Bibbia è dimenticato e distrutto.

Il Padre Buono, l'unico vero Dio viene negato per innalzare invece una Trinità o Triade.

Il Dio di Israele viene ridotto ad una massa informe priva di attribuiti e qualità, dalla quale i Cabalisti, i Maghi,

tramite la Magia Teurgica possono attingere ogni potere per

dominare la natura e persino giungere all'autodeificazione, sunto e mèta di ogni forma di Satanismo.

La Cabala utilizza a mò di «sepolcro imbiancato» l'Antico Testamento per celare

la negazione di ogni legge morale in esso presente ed esortando ogni forma di pratica occulta e demoniaca,

quelle pratiche che proprio nelle Sacre Scritture veterotestamentarie erano esecrate come abomini.



"Le speculazioni mistiche del TALMUD e il sistema della QABBALAH sono un'UNICA ENTITA'

che ha origine nel primo e si completa nella seconda"

- Universal Jewish Encyclopedia ( 1943) -

Sotto: il testo ANTICRISTO del TALMUD:

Per convinzione comunemente diffusa, il testo fondamentale sui cui poggia l'odierno ebraismo

sarebbe costituito dall'Antico Testamento, e in particolare dalla TORAH,

 ossia dai primi cinque Libri della Bibbia che contengono la Legge Mosaica.

Tale convinzione è purroppo lontanissima dalla realtà delle cose.

Per il fedele della sinagoga, infatti,

(questa NON è una generalizzazione razziale perché molti non hanno MAI

rinnegato la loro Torah e la fede nell'Unico Dio, subendo anche durissime persecuzioni e pressioni)

i testi essenziali cui attingere per conoscere le norme da seguire sono il

Talmud  e la Qabbalah Babilonese.

Per quanto possa sembrare strano, l'ebraismo post-cristiano,

quello cioè sviluppatosi dopo l'avvento del cristianesimo, ritiene che la Bibbia (la Torah),

al contrario del Talmud, sia un testo incompleto e di scarsissima importanza.

A dispetto delle altre religioni che cercano in tutti i modi di diffondere e far conoscere i loro testi sacri,

l'ebraismo Talmudico ha sempre cercato di occultare il suo libro fondamentale, fino a minacciare di scomunica,

o nei casi più gravi di morte, chi ne avesse rivelato il contenuto ai non-ebrei.

Questo incomprensibile atteggiamento di totale chiusura verso l'esterno richiamò l'attenzione di molti studiosi

(Wagenseil, Rohling, i due Buxtorf, Eisenmenger, Bartolocci, Imbonati, Pfefferkorn, ecc...)

che cercarono di carpire il motivo di tale segretezza.

Lo studio di questo testo  portò ad una prima importante scoperta:

il rigido regime di separazione dagli altri popoli

TRAE LE SUE ORIGINI DALL'INSEGNAMENTO

  TALMUDICO RELATIVO AI NON-EBREI E, IN PARTICOLARE, AI CRISTIANI.

Temendo che la rivelazione delle maledizioni e degli insulti contro il cristianesimo contenuti nel Talmud

scatenasse violente reazioni, i rabbini, riuniti in sinodo in Polonia,

corsero ai ripari togliendo ogni riferimento a Gesù Cristo.

Certamente non possiamo oggi fare l'errore grossolano di confondere e associare UN POPOLO o il giudaismo

alle dottrine del Talmud, della Qabbalah e dei suoi falsi profeti.

Conoscere le reali dottrine contenute nel Talmud

può invece aiutare a comprendere quali oscene dottrine abbiano ingannato per secoli milioni di uomini,

allontanandoli dalla sola via di salvezza:

Il Messia Yeshua, Gesù Cristo.

La Bibbia ci dice anche che molti uomini si volgeranno al Vero Salvatore e capiranno

 di essere stati ingannati da guide cieche e falsi profeti.

 - L'ARCOBALENO E LE SETTE LEGGI NOACHIDI -

Dal Talmud derivano le cosiddette "Sette Leggi Noachidi".

Le Sette Leggi sono associate a sette colori del Simulacro dell'Arcobaleno che oggi è propagandato ovunque.

Le specifiche di queste Leggi non sono legate alla Torah (Bibbia) ma al Talmud.

La trasgressione di queste leggi prevede la Pena di Morte per decapitazione.

Questa pena capitale contraddice proprio una delle Leggi: Non uccidere.

.


1. Non profanare l’unicità di Dio in alcun modo

2. Non maledire il Creatore

3. Non uccidere

4. Non mangiare un arto di un animale vivo

5. Non rubare

6. Controllare e incanalare le inclinazioni sessuali.

7. Stabilire tribunali e assicurare giustizia.

Queste Leggi hanno tutta l'apparenza della "giustizia" ma non hanno nulla a che fare con i Comandamenti di Dio,

per quanto sia scritto "non uccidere" le Leggi Noachidi prevedono infatti la pena di morte

per chi trasgredisce una di queste Leggi

 Il Giudice noachide si fa dio in terra pensando follemente

di poter "giudicare con giustizia" e dare la morte.

Secondo i Noachidi (che rigettano il Messia Yeshua come Vero Dio manifestato in carne)

 i Cristiani che adorano Gesù Cristo (Yeshua) sono degli "idolatri" e debbono dunque essere decapitati.




- I NUOVI CABALISTI-FARISEI -

Le dottrine Cabalistiche sono oggi insegnate ovunque da Legioni di persone che parlano di

"illuminazione", di "albero della vita", di "scintilla divina degli Psichici".

Tutte queste persone, senza distinzione, affermano che

 "il sistema sta crollando",

si credono molto "risvegliate" e affermano di essere "uscite dalla matrix",

di essere state "illuminate", di aver ricevuto chissà quale segreto di Pulcinella.

Queste persone scrivono su mille blog, canali youtube,

si mostrano come "grandi amici" che "combattono il sistema" e offrono una presunta "informazione libera".

“Alcune COMUNICAZIONI giunsero direttamente dalla consapevolezza che ha la terribile

 responsabilità di AGEVOLARE e GUIDARE LA NUOVA ERA DELL'ACQUARIO"

- David Icke -

Queste persone aprono mille siti internet, parlano alla radio, vengono intervistate in televisione,

offrono le loro dottrine attraverso programmi "misteriosi" molto seguiti dai giovani...

"LE PRATICHE EBRAICHE SERVONO A RETTIFICARE,

PORTANO LE SCINTILLE DI LUCE DIVINA NEL MONDO

PER RETTIFICARE L'UOMO E, DI CONSEGUENZA,

QUALORA LO FACESSERO TUTTI, IL MONDO INTERO"

- gnostico Michele Perrotta (2017) -

Le apparenti "soluzioni spirituali" e le dottrine insegnate sono sempre profondamente anticristo e

vogliono condurre ad una "grande unità". Amore, pace, fratellanza... lo zucchero deve dorare la pillola.

Ma cosa si nasconde dietro tutte queste parole zuccherate? Che cosa è questo presunto "albero della vita"?

Da dove provengono realmente tutte queste dottrine che oggi vengono diffuse in mille film di Hollywood?

"Dovete uscire dalla MATRIX, quando capirete CHI SIETE tutto sarà nelle vostre mani"

- David Icke -

- QABBALAH E MASSONERIA -

Sotto: Il TREDICI aprile 1986, nella grande Sinagoga di Roma, KAROL WOJTYLA
recitò un salmo assieme al Gran Rabbino, nemico giurato del Figlio di Dio,
che predica e professa tutte le aberrazioni del Talmud babilonese:

La Massoneria mondiale non è altro che lo strumento  nelle mani dei Sionisti-Cabalisti,

 la Massoneria è la "Qabbalah dei gentili".

"LA MASSONERIA E' UNA STRUTTURA EBRAICA.

La storia, i gradi, gli appuntamenti ufficiali, i segni di riconoscimento...

sono ebraici dall'inizio alla fine"

- rabbino Isaac Mayer Wise -

"È certo che vi furono degli ebrei alla culla della

MASSSONERIA, DEGLI EBREI CABALISTI,

come lo provano alcuni riti conservati"

- Bernard Lazare (1865-1903), noto scrittore ebreo -

Se si osservano con attenzione le Tracing Board massoniche sarà possibile ritrovare il medesimo simbolismo.

"Che vi sia nel GIUDAISMO una predisposizione alla MASSONERIA è incontestabile.

 Questa predisposizione gli viene dal suo odio contro Cristo [...].

È noto storicamente che l'antagonismo ebraico, in cerca di una rivincita,

lungi dal respingere il concorso delle società segrete, le ha sempre utilizzate

 [...] secondo i propro interessi contro Gesù Cristo"

- L'ebreo convertito Joseph Lémann (1836-1915) -

"Quel che è certo è che la teologia MASSONICA corrisponde a quella della QABBALAH"

- recensione al libro "Israele e l'umanità", comparsa sulla rivista

del Grand'Oriente d'Italia Hiram 3, frase del rabbino cabalista Elia Benamozegh (1823-1900)

Solo gli sciocchi possono ancora NON accorgersi di tutto questo e pensare che il Vaticano stia portando il Vangelo.

Le colonne dell'albero sefirotico cabalistico sono le colonne Massoniche, la

 SQUADRA e il COMPASSO,

in mezzo si trova la "stella fiammeggiante", il "deus absconditus" che riunisce in sè gli opposti:

DIO-PONTEFICE-RE

Sotto: TAVOLA MASSONICA (a sinistra) e dipinto del cattolicesimo-omano legato alle "visioni di Don Bosco":

- IL CABALISTA POLACCO -

Sotto: STEMMA PAPALE di Karol Wojtyla:

 

La lettera M è il Marchio della grande Bestia della Qabbalah (o Kabbalah).

Sotto: la Bestia della Kabbalah:

La Bestia 666 descrive la Corona della Qabbalah o Keter, il presunto raggiungimento dell'

"ILLUMINAZIONE COMPLETA". "



Karol Wojtyla può forse essere considerato come il Cabalista per antonomasia.

"IL SEGNO DELLE CORNA E' IL SEGNO DEL SATANISTA"

- satanista Anton Lavey -

Sotto: il gesto del Satanista:

Tutto il pontificato di Karol Wojtyla ha rappresentato un titanico tributo alla Qabbalah,

all'Albero Sefirotico e, in generale, al culto dell'uomo.

Karol Wojtyla ha agito e parlato come un perfetto Anticristo.

Il Chao Massonico prevede guerra, sterminio, pandemie, crisi ecologica, economica, sociale...

L'Ordine Nuovo dovrà infatti sorgere dal caos, dall'orrore, dalla disperazione.

ORDO AB CHAO

Dopo il crollo della falsa Chiesa Petrina dovrà sorgere l'Illuminata Chiesa Giovannita,

dopo le tenebre dovrà "sorgere la luce".

POST TENEBRAS LUX

Dopo il grande caos il mondo intero sarà obbligato ad abbandonare i cosiddetti

"dogmi vetusti del Cristianesimo"

per dirigersi "Unito" verso il "Terzo Tempio" e verso la grande Religione Cabalistica e verso il "grande patriarca".

Sotto: Giugno 2020

La religione dell'Albero Sefirotico non è altro che il Satanismo pienamente rivelato alle masse nel Tempo della fine.

L'Ermetismo.

- capitolo - 

La Bestia 666 non è altri che il Grande Pontefice, il

grande sacerdote della Religione Universale dell'uomo che si fa dio.

 Il perfetto rappresentante della Qabbalah Babilonese, il "perfetto" Illuminato:

 IL SATANISTA.

Sotto: gioco di carte "ILLUMINATI":

"QUANDO VERRA' IL VERO MESSIA, TUTTI SARANNO

 SCHIAVI DEGLI EBREI-SIONISTI"

- (Talmud, Erubin 43b) (Talmud, Erubin 43b) -

E' tutto pronto. I Cabalisti, i Massoni di tutto il mondo, i Satanisti attendono ormai solo il

REGNO DELLA BESTIA CABALISTICA.

- IL TEMPIO CABALISTICO -

"Niente gomito, da oggi ci saluteremo con LA MANO SUL CUORE" -

- News 24 - Settembre 2020 -

Il cosiddetto "Coronamento del Monte" o "Coronamento Regale" è il compimento della Grande Opera Cabalistica.

"IL NOSTRO COMPITO E'

RICOSTRUIRE IL TEMPIO MATERIALE DI GERUSALEMME E,

INDIVIDUALMENTE RICOSTRUIRE IL TEMPIO INTERIORE"

 - insegnamenti massonici -

- Templi omnium hominum pacis abbas - Tem Oph Ab - BAPHOMET - -

Questo traguardo associato alla "pace e sicurezza" prevede un gigantesco bagno di sangue,

un titanico sacrificio rituale che deve condurre il mondo verso la "Pace del Tempio".

Il Tempio Massonico è ogni giorno più vicino e importanti leader osannati dal mondo come "salvatori"

 stanno favorendo la sua prossima costruzione.

"Quello che ha fatto la scorsa notte è stato un enorme passo avanti nel portare

IL TEMPIO"

- Asaf Fried - portavoce ufficiale del United Temple Movement -

I grandi leader religiosi e politici stanno infatti tutti aspettando la Bestia della Qabbalah, il "ponte ricostruito".

Karol Wojtyla era considerato "ebreo" ma

dalla Parola di Dio sappiamo che non basta "DIRSI GIUDEI".

FIGLI DI DIO SI DIVENTA UNICAMENTE

NELLA FEDE IN GESU' CRISTO, IL VERO DIO MANIFESTATO NELLA CARNE.

Tutti i Cabalisti, i Massoni, gli Gnostici, i Templari, i Marrani Illuminati

hanno completamente rigettato la Salvezza in Gesù Cristo per seguire invece la

"Via dell'albero cabalistico".

"La famiglia era di origine lituana, ma era nata nel 1884 in Slesia,

una provincia di lingua TEDESCA dell impero austro-ungarico, appena ad ovest della Galizia."

- Sua Santità, p.18 -

Karol Wojtyla affermò di essere "Lituano" da parte di madre ma non esistono cognomi simili.

Kaczarowska pronuncia CAZAROSCA.

Molti ricercatori hanno dedotto che Wojtyla fosse metà Polacco e metà Cazaro.

Secondo il sistema matriarcale Khazaro egli non sarebbe neppure considerato Polacco.

- MARRANI, CABALISTI, FRANKISTI -

- JACOB FRANZ -

In Polonia, la terra di Wojtyla, nacque e operò Jacob franz, un israelita autoproclamatosi Messia.

Sull'esempio di un altro falso Messia (Zevi) anche Franz si fece battezzare mantenendo però

segretamente tutti i culti Gnostici legati alla Kabbalah.

JACOB FRANZ ERA INFATTI UN MARRANO.

Queste persone si riconoscevano tra loro con un gesto che è oggi utilizzato dai Massoni,

questo Signum che disegna una M descrive il cosiddetto "possesso della conoscenza occulta".

E' indispensabile ricordare che celare il proprio ebraismo è un obbligo per la Setta Frankista.

Questi falsi convertiti vennero spesso chiamati "Marrani", un'espressione spagnola dispregiativa che

indicava i cosiddetti Alumbrados o Illuminati,

una setta Gnostica fedele agli insegnamenti della Qabbalah e del Talmud.

Wojtyla è il primo "Papa" ad entrare in una Sinagoga.

 Wojtyla continuò a citare il Talmud e la Qabbalah Babilonese

contando sulla grande ignoranza dei cosiddetti "Goyim", i "profani".

 Wojtyla era totalmente immerso in queste letture e in queste dottrine.

Molti influenti amici di Wojtyla erano Frankisti, spesso legati alla Massoneria.

I Frankisti ebbero un ruolo immenso nel creare il Nazionalismo Polacco.

Molte personalità Frankiste hanno contribuito a creare l'idea della "nazione polacca sofferente",

 "cristo delle nazioni".

II poeta polacco, Adam Mickiewicz (1798-1855), tanto amato dal "papa",

 era un Frankista, amico del massone Mazzini.

Jerzy Turowicz, il potentissimo direttore di "Tygodnik Powsszechny",

 rivista cattolico-progressista cui Karol collaborò e

che tanto influì sulla sua formazione culturale e spirituale, era un Frankista.

Nel 1998, quando il "papa" polacco chiese perdono agli ebrei nel documento "Noi ricordiamo",

Wojtyla approvò il discorso ufficiale dove si diceva che

"il popolo ebraico è crocifisso da duemila anni"

Attenzione, non "perseguitato", ma "crocifisso", come il SALVATORE Gesù Cristo (Il Messia Yeshua).

Non da tremila anni, ma da duemila:

Ossia dalla nascita di Gesù Cristo.

Dal solo fatto che Gesù sia venuto nel mondo?

Nel Talmud ogni oscena perversione è pienamente legittimata, anche la Pedofilia.

Sotto: IL PEDOFILO MARCEL MACIEL e KAROL WOJTYLA:

Tutti i più grandi scandali e le continue denunce di pedofilia esplodono in tutto il loro fragore proprio

sotto il pontificato di Wojtyla e sono moltissime le famiglie che cercano di avere giustizia

portando i loro casi ad avvocati e all'attenzione dei media.

Sotto: IL PEDOFILO MARCEL MACIEL e KAROL WOJTYLA:

Wojtyla sa tutto, riceve ogni documento ma in tutto il suo pontificato

NON MUOVE UN DITO,

i Pedofili denunciati vengono sistematicamente coperti, protetti, spostati di curia in curia.

Sotto: IL PEDOFILO MARCEL MACIEL e KAROL WOJTYLA:

I "FRANKISTI-ILLUMINATI" erano Gnostici-Antonomisti,

si consideravano completamente "liberati" da ogni legge grazie al loro "Messia",

praticavano l'incesto, rifiutando OGNI LEGGE morale.

Il Gesuita e "Illuminato" Weishupt e il Sabbatiano Jacob Franz vennero ampiamente sovvenzionati

dal Cabalista Meyer Amschel Rotschild,

al fine di sovvertire completamente il Giudaismo tradizionale e il Cristianesimo.


Karol Wojtyla viene "Beatificato" proprio nel giorno di fondazione degli

 ILLUMINATI DI BAVIERA di WEISHUPT.


La lettera Mem della Kabbalah era associata alla Civetta-Gufo, animale sacro della "conoscenza occulta".

"OGNI UOMO capace di trovare in se stesso la luce Interiore

diventa uguale a Gesù, ossia UOMO-RE"

- Adam Weishaupt -

Queste sono esattamente le dottrine predicate da Karol Wojtyla.

Il 1° di maggio si accende infatti l'Albero Sefirotico all'Expo di Milano.

- KAROL WOJTYLA E LA TRINITÀ CABALISTICA -

“NELL'UNITÀ DI QUELL'UNICO DIO DEI BABILONESI,

C'ERANO TRE PERSONE"

- Due Babilonia - Hislop - (p. 16) -

La Trinità è puramente Cabalistica.

La Trinità ed i suoi Simulacri sono semplicemente fondamentali nella

Qabbalah Babilonese.

Il Politeismo e le speculazioni cabalistiche vennero spacciate per "vera fede della chiesa",

il culto alla Trinità Cabalistica venne venduto agli idolatri cattolici come "culto a Dio".

Se gli ebrei fedeli alla Torah (una minoranza...) sono rigidamente Monoteisti,

gli ebrei Cabalisti professano invece segretamente una Trinità derivante da Babilonia e dall'Egitto.

Papato e Massoneria hanno origini comuni:

LA KABBALAH BABILONESE.

Le speculazioni filosofiche sul dio-trino derivano tutte da Babilonia e dalla Qabbalah.

“NELL'UNITÀ DI QUELL'UNICO DIO DEI BABILONESI,

C'ERANO TRE PERSONE"

- Due Babilonia - Hislop - (p. 16) -

La Trinità ed i suoi Simulacri sono semplicemente fondamentali nella Qabbalah.

La Trinità si trova alla radice della Kabbalah e dietro a queste menzogne si nasconde il puro culto del

Serpente Antico descritto come "Sophia" o "elargitore della Gnosi".

Il "dio composto", la Trinità Cabalistica deriva dal cosiddetto "Cubo del Tempio di Salomone".

"IL TRIANGOLO ROVESCIATO, LUCIFERO,

CON LE DUE TESTE CORONATE DELL'AQUILA

cioè il Grande Patriarca del Mondo e il Grande Imperatore o Sovrano, compongono la

SANTISSIMA ED INDIVISIBILE TRINITÀ INSCRITTA SUL CUBO

DEL TEMPIO DI SALOMONE"

- (Eckert, “Il Tempio di Salomone”, p. 64) -

"gli ebrei Cabalisti erano i precurosori diretti dello Gnosticismo"

- Albert Pike -

"CI SONO TRE LETTERE DIVERSE TUTTAVIE ESSE SONO UNO

 e così unite che non possono essere separate.

L'ANTICO DEI GIORNI

e santissimo

È RIVELATO CON TRE TESTE,

che sono unite in una e quella testa è tre volte esaltata.

L'ANTICO DEI GIORNI È DESCRITTO COME TRE

 perché tutte le altre luci emanate da lui sono incluse

NEI TRE.

Ma come possono tre nomi essere uno?

Sono realmente uno, solo perché li chiamiamo uno?

CHE TRE POSSONO ESSERE UNO

può essere conosciuto solo

 attraverso la rivelazione dello Spirito Santo»

  - ZOHAR Vol III, 288; Vol II, 43 -

- Edizioni ebraiche. Vedi anche edizione Soncino Press, Vol III, 134 -

Questa frase "complicata" sembra uscita da un testo di catechismo-romano ma proviene dallo Zohar.


 

La Qabbalah descrive una "Triade Santa" che sembra corrispondere perfettamente alla

 triade Satanica descitta in Apocalisse: Il Drago, la Bestia e il Falso Profeta.

- LA CORONA DELLA QABBALAH -

La Corona si avvicina.

La Corona della Qabbalah è Lucifero in persona, il Keter.

"Il rituale del 32° grado della Massoneria R.S.A.A, detto

“IL PRINCIPE DEL REALE SEGRETO SVELA AL MASSONE IL SEGRETO DELLA

 “CORONA”,

E CIOE' LUCIFERO IN PERSONA.

PER FARE QUESTO UTILIZZA LA CROCE TEMPLARE ROSSA"

Il trionfo effimero di Satana sarà infine indicato agli Iniziati nella Grande Croce Rossa nel "cielo chimico".

- LA DEA MADRE DEI CAZARI - BINAH -

- parte -   - vedi capitolo -

La Binah dei Cabalisti, il "Divino Femminile", la "Dea Madre" dei Cazari, venne venduta come

culto alla "Madonna", divinizzazione pagana della creatura.

Il padre e la madre di Karol Wojtyla erano devotissimi alla "Regina del Khazan" o

 "MADRE DI DIO DEL KHAZAN".

Sotto: l'ICONA della "madre di Dio del Khazan":

"La VENERAZIONE ALLA MADRE DI DIO

nella sua forma tradizionale mi viene dalla famiglia e dalla parrocchia di Wadowice"

- Wojtyla -

Sotto: collina delle "apparizioni" di Medjugorje, si noti il MARCHIO CABALISTICO:

A questa figura di "Madre-Regina" Karol Wojtyla si consacrò totalmente.

- L'ALBERO SEFIROTICO CABALISTICO ILLUMINATO -

Sotto: il cabalistico "ALBERO DELLA VITA" a EXPO 2015:

"E' l'ALBERO DELLA VITA CABALISTICO,

dal quale tutte le cose dipendono.

Vi è una considerevole analogia tra questo e l'ALBERO YGGDRASIL degli scandinavi"

L'Albero Sefirotico è l'albero della Qabbalah Babilonese.

L'Albero Sefirotico, chiamato "albero della vita" in modo ingannevole, è

lo schema che rappresenta visivamente la dottrina cabalistica e

 l'Adam Kadmon, l'uomo-dio delle speculazioni cabalistiche.

Questo "albero" rappresenta un percorso iniziatico, un "percorso evolutivo" che oggi nella new age è

 descritto anche come

 "PERCORSO SCIENTIFICO VERSO DIO".

L'Albero della vita o Albero Sefirotico viene descritto nel puro Satanismo

come una "mappa del'anima", il tronco rappresenta la spina dorsale ove deve risalire

 IL SERPENTE KUNDALINI.

Questa falsa "via di evoluzione", è la via dei pagani e degli stolti, è la via della perdizione per coloro

che hanno totalmente rigettato la Salvezza nella Fede in Gesù Cristo (Yeshua).

- LA TRIPLICE CROCE DELLA QABBALAH -

La Triplice Croce utilizzata da Karol Wojtyla non è altro chel'Albero Sefirotico della Qabbalah , la

"Croce di Bafometto".

Talmud e Qabbalah conducono alla "Grande Religione" annunciata dal Satanista Aleister Crowley, la

"Religione dell'uomo che si fa Dio"

Sotto: la TRIPLICE CROCE dell'albero sefirotico:

- IL SATANISMO RIVELATO ALLE MASSE -

Nel Talmud e nella Qabbalah sono contenute tutte le pure dottrine del Satanismo, della Massoneria,

 solo comprendendo questo è possibile comprendere la moderna New Age.

"Le speculazioni mistiche del TALMUD e il sistema della QABBALAH sono un'unica entità

che ha origine nel primo e si completa nella seconda"

- Universal Jewish Encyclopedia ( 1943) -

I Cabalisti avevano il compito di infiltrarsi nelle istituzioni per cambiarle dall'interno,

 viscidamente, senza mai dichiararsi.

"NOI DOBBIAMO ACCETTARE

ESTERIORMENTE LA RELIGIONE CRISTIANA PER SEMBRARE,

IN PUBBLICO, CRISTIANI,

TUTTAVIA NON DOVREMO MAI MISCHIARCI CON LORO"

- Jacob Franz -

 Le dottrine Cabalistiche sono oggi predicate ovunque da presunti "risvegliati",

guru, ciarlatani e "contattati dagli extraterrestri".

Il Grande Cabalista è l'uomo che deve traghettare il mondo intero verso il puro Satanismo, è

 il Grande Patriarca del Satanismo.

La religione Cabalistica che dovrà infine essere rivelata alle grandi masse è

totalmente centrata sull'Uomo e sulla Magia.

La Qabbalah insegna sostanzialmente che

"L'UOMO E' DIO".

 "non c'è una fonte di autorità esteriore - solo interiore, il

DIO DENTRO,

l'individuo è lo STENDARDO DELLA VERITA', la verità come realtà oggettiva non esiste"

- magia e CABALA, insegnamenti per l'uomo nuovo -

Attraverso lo Spiritismo gli Iniziati credono scioccamente di essere diventati "onnipotenti",

di poter "dominare la materia", di poter "cambiatre la realtà con il pensiero".

Non è più DIO ad essere Onnipotente ma l'uomo caduto e peccatore.

"CI SI PUO' RENDERE MAESTRI DELLA CREAZIONE.

L'ANIMA GOVERNERA' L'UNIVERSO E DIO LE OBBEDIRA'"

- The Kabbalah -

La "Salvezza Universale" rientra nelle dottrine del puro Satanismo:

"Il peccato non esiste, l'uomo può e deve sperimentare ogni cosa, fai quello che vuoi,

conta solo il presente, bene e male non esistono,

tutti gli uomini sono salvi e dobbiamo dimenticare la Salvezza nella Fede in Gesù Cristo"

Moltissime dichiarazioni Anticristo di Wojtyla sembrano uscite da un testo di Kabbalah o dal Talmud.

"ogni uomo è salvo che lo sappia o no, che l'accetti o no mediante la fede"

- Karol Wojtyla -

(cfr. Karol Wojtyla, “Segno di contraddizione”, Milano 1977- c. 11).

- UNITI NELLA FOLLIA -

"Conosco la tua tribolazione, la tua povertà, tuttavia sei ricco, e

la calunnia da parte di quelli che

SI PROCLAMANO GIUDEI e NON LO SONO,

ma appartengono alla SINAGOGA DI SATANA"

- Apocalisse 2:9 -

La recente inaugurazione dell'ambasciata Usa a Gerusalemme ha riacceso i riflettori sul moderno stato di Israele.

Sotto: DONALD TRUMP e il PENTECOSTALE Rodney Howard Browne:


Moltissimi cristiani evangelici gridano oggi in coro  "io sto con Israele", "io sto con Israele"...

Frasi come queste:

"IO STO CON ISRAELE"

"CHI E' CONTRO ISRAELE E' CONTRO DIO"

 possono essere lette ormai ogni giorno sui moderni mezzi di comunicazione come Facebook,

 in un tripudio di cuoricini e frasette da Baci Perugina.

Molti cosiddetti "Sionisti-Evangelici" (e non...) sostengono che le parole di Genesi:

 "Io benedirò a quelli che vi benedicano e maledirò a quelli che vi maledicano",

debbano essere interpretate letteralmente in stretta relazione col moderno Stato fondato nel 48.

Questo pensiero si traduce dunque in pieno ed incondizionato appoggio

 POLITICO, MILITARE ED ECONOMICO.

“Chi si mette contro Israele si mette contro Dio”

Viene gridato ormai ogni giorno da "illuminati" ministri e

 pastori sgargianti, esagitati e sempre, sempre popolarissimi.

Queste persone vorrebbero impedire ogni forma di ragionamento e pensiero individuale,

nella loro testa non ci sono "se" e "ma":

“Chi si mette contro lo STATO di Israele si mette contro Dio ed è maledetto”

In seguito ad una potentissima propaganda (derivante soprattutto da internet) possiamo

oggi vedere un numero sempre crescente di italiani che salutano con uno "shalom",

che usano parole come Rosh haShanà, che esaltano feste ebraiche, che usano nomi come

IAOSCHUAH - YAHOUSHUAH - YAHUSHUAH...

Un numero sempre crescente di persone ha iniziato a parlare di "tefilim da indossare", di "tzittzit da portare",

di "mezuzà sulle porte", di feste ebraiche da osservare, fino ad utilizzare parole come

SHEKINAH

che nulla hanno a che fare con la Bibbia ma derivano dalla Qabbalah.

 Inutile dire che i Cabalisti negano apertamente che Yeshua è il Messia e Dio manifestato nella carne e

 questo spirito Anticristo si sta diffondendo ovunque.

Un numero sempre crescente di presunti "cristiani" sta apertamente apostatando.

Il Marchio Esagramma è sempre ostentato, esibito in primo piano:

Che cosa sta succedendo?

"IL GIUDAISMO SIONISTA IMPREGNA TUTTO IL MONDO MODERNO,

 SPECIALMENTE CON LA RIVOLUZIONE FRANCESE E LA DICHIARAZIONE DEI

DIRITTI DELL'UOMO"

- gran rabbino di Francia Joseph Haïm Sitruk (1944-2016) -

Certamente è vero che Dio benedice Israele ma cosa è Israele? Chi è Israele?

Scrivere "Israele" sopra una pietra trasforma forse questa pietra in pane fragrante?

Per quale assurda ragione dovremmo "appoggiare" lo stato di Israele piuttosto che lo stato del Burundi?

Per quale assurda ragione dovremmo credere che Dio oggi preferisce dei bambini nati

in uno stato chiamato "Israele" piuttosto che dei bambini nati in Siria?

Abbiamo forse già dimenticato che siamo tutti UNO IN CRISTO GESU' e che

NON ESISTE PIU' GIUDEO O GRECO?

Per quale assurda ragione dovremmo tutti "abbracciare" questi simboli usati da sempre nello Spiritismo?

In molti gruppi e movimenti si insiste sulla presunta "necessità di tornare alla radice" e

 di "unirsi" per il "ritorno del Signore" o "riscoprire le origini ebraiche".

 La Bibbia non dice affatto queste cose.

UNIRSI per cosa e in chi? Perché dovremmo guardare ad una "radice"? Alla radice di quale albero?


I cristiani devono davvero essere sobri e vegliare perchè queste cose sono oggi pubblicizzate ovunque,

la propaganda è davvero titanica.


Perché si insiste così tanto con questi simulacri e con questi slogan? Perché si insiste così tanto su questa unione?

 "Israele è nel progetto di Dio, dobbiamo amare lo

STATO DI ISRAELE FONDATO NEL 48 e

sostenerlo politicamente finanziariamente e idealmente"

Si raccolgono soldi, si muovono movimenti politici.

Tutte queste aspettative sono decisamente terrene e Anticristo.

Migliaia di persone oggi parlano di un "ritorno imminente del Salvatore" e

 della "ricostruzione del Tempio di Gerusalenmme" ma il vero Signore non ha certo bisogno di questo.

 La resurrezione dei morti, il Regno di Dio, la vera Gerusalemme passano  in secondo piano

quando non vengono dimenticate totalmente.

- L'ISRAELE DI DIO -

Per comprendere chi è ISRAELE bisogna, prima di tutto comprendere

chi è IL DIO D'ISRAELE:

"Ascolta, Israele: il SIGNORE E' IL NOSTRO DIO, il SIGNORE E' UNO SOLO"

- Deuteronomio 6,4-9 -

IL SIGNORE DIO D'ISRAELE E' UNO SOLO.

Non due, non tre, non "tre in uno" o "quattro in cinque".

IL SIGNORE DIO SI E' MANIFESTATO NELLA CARNE.

Oggi non ha più alcun senso parlare di "Giudei" o "Greci".

Nel mondo sembrano esserci mille fazioni, mille divisioni e mille forze in campo ma in realtà ve ne sono solo due:

La Verità e le menzogne.

Gesù Cristo (Il Messia Yeshua) è il Vero Dio e la vita eterna.

Satana è invece il "principe di questo mondo di tenebra", colui che

INGANNA E SEDUCE IL MONDO INTERO.

Sotto: Adam Kadmon


 Qual è l’elemento essenziale per essere un vero Israelita?

La Bibbia ci dice che NON E' la discendenza letterale da Abramo, ma la FEDE IN DIO.

"Riconoscete dunque che QUANTI HANNO FEDE sono figli d’Abramo"

- Galati 3:7 -

Ogni vano ragionamento è dunque stroncato sul nascere. In Romani 9:6-8 (NR) è scritto:

"infatti non tutti i discendenti d'Israele sono Israele;

 né per il fatto di essere stirpe d’Abraamo, sono tutti figli d’Abramo

ma i figli della promessa sono considerati come discendenza

- Romani 9:6 -

Non vi sono dubbi su questo, i FIGLI DELLA PROMESSA sono

COLORO CHE RIPONGONO LA LORO FEDE IN GESU' CRISTO.

E’ scritto chiaramente: nella Bibbia, in Galati 3:29

"E se appartenete a Cristo, siete discendenti di Abramo:

ricevete l’EREDITA' che Dio ha promesso"

- Galati 3:29 -

Non possiamo dimenticare questo perché oggi vi sono troppi lupi che

vorrebbero rubare ai credenti quello che hanno.

E' evidente che le tante dispute, i tanti vani ragionementi di molti "pensatori" o  "sapieni" o

 "ministri" restano aria fritta.

"GIUDEO infatti non è colui che è tale all’esterno; e

la circoncisione non è quella esterna, nella carne;

ma GIUDEO è colui che lo è interiormente; e la circoncisione è quella del cuore,

nello spirito, non nella lettera; di un tale GIUDEO la lode proviene non dagli uomini, ma da Dio"

- Romani 2,28 -

ll vero Israele di Dio crede in Gesù Cristo (Yeshua) e si vanta SOLO in Gesù Cristo, Nostro Signore.

"Perché i veri circoncisi siamo noi, che offriamo il nostro culto

 per mezzo dello Spirito di Dio,

CHE CI VANTIAMO IN CRISTO GESU'

e non mettiamo la nostra fiducia nella CARNE"

 - Filippesi 3:3 -

ll vero Israele di Dio è profondamente consapevole del valore salvifico del sangue di Cristo.

"Perciò, ricordatevi che un tempo voi, stranieri di nascita,

chiamati incirconcisi da quelli che si dicono circoncisi, 

perché tali sono nella carne per mano d'uomo,

voi, dico, ricordatevi che in quel tempo eravate senza Cristo,

esclusi dalla cittadinanza d’Israele ed estranei ai patti della promessa, 

senza speranza e senza Dio nel mondo.

Ma ora, in Cristo Gesù, voi che allora eravate lontani siete

 stati avvicinati mediante il sangue di Cristo. Così dunque non siete più né stranieri né ospiti;

ma siete concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio"

 - Efesini 2,11 -

Lode al Nostro Signore, questo dono è immenso, è l'Amore di Dio per noi.

“Ma quanto a me, non sia mai che io mi vanti di altro che della croce

 del nostro Signore Gesù Cristo, mediante la quale il mondo, per me,

 è stato crocifisso e io sono stato crocifisso per il mondo.

Infatti, tanto la circoncisone che l’incirconcisione non sono nulla;

quello che importa è l’essere una nuova creatura.

Su quanti cammineranno secondo questa regola siano pace e misericordia,

e così siano ISRAELE di DIO"

- Galati 6,14 -

I cristiani a QUALE Gerusalemme guardano?

“Voi vi siete invece avvicinati al monte Sion, alla città del Dio vivente, la Gerusalemme celeste,

alla festante riunione delle miriadi angeliche”

Dopo aver ricevuto queste PROMESSE meravigliose, questi doni immensi

 guarderemo forse ancora alle pietre morte, alle mura di cemento,

 ad uno stato o ad una residenza terrena? Saremo davvero così sciocchi e ciechi?

Agli ISRAELITI è infatti riconosciuta la cittadinanza nella Nuova Gerusalemme celeste.

 "Perché non abbiamo quaggiù una città stabile, ma cerchiamo quella futura"

 - Ebrei 13,14 -

"Perché aspettava la città che ha le VERE FONDAMENTA e il cui architetto e costruttore è Dio"

- Ebrei 11:10 -

Questa è l'unica Gerusalemme che un cristiano può attendere, non ve ne sono altre.

 Nell'Antico Testamento è scritto che ISRAELE E' LA VIGNA DEL SIGNORE e

 nel Nuovo Testamento è scritto che LA CHIESA è la VIGNA, Gesù è LA VITE e i cristiani i TRALCI.

Vi sono forse molti popoli di DIO? Dio guarda forse alla nostra razza?

 I cristiani che, in Gesù Cristo hanno ricevuto un dono così immenso sono poi chiamati a

 non commettere l'errore che altri commisero, sono chiamati ad essere umili, riconoscenti, a non innalzarsi.

- IL DISPENSAZIONALISMO E IL RAPIMENTO PRETRIBOLAZIONE -

 J.N. Darby è considerato come il padre del Dispensazionalismo.

"NOI DISPENSAZIONALISTI DOBBIAMO TENERE

BEN DISTINTI LA CHIESA DA ISRAELE"

-  J.N. Darby -

Nella loro personalissima visione escatologica i Dispensazionalisti

tengono fortemente separati "Israele" dalla "chiesa",

si ritorna dunque indietro, si ritorna a parlare di Israele secondo la carne.

 I Dispensazionalisti

 sono tornati alle ombre e hanno  di fatto separato nuovamente quello che Dio ha unito.

 "Non c'è più giudeo né greco; non c'è più schiavo né libero;

non c'è più uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù"

- Galati 3,28 -

Il Creatore avrebbe dunque oggi due "piani" di salvezza diversi, diversi metodi, diverse "dispensazioni", appunto.

Tutte queste elucubrazioni sono semplicemente fondamentali per il

  MOVIMENTO MASSONICO-SIONISTA

che vuole stabilire un dominio ed un regno terreno.

I Dispensazionalisti hanno inventato dal nulla anche un evento escatologico che, a loro dire,

“porterà via la chiesa prima della grande tribolazione"

così che Dio (???) possa

 "operare e castigare duramente ISRAELE e GLI INFEDELI per indurli a pentirsi"

- IL RAPIMENTO PRETRIBOLAZIONE -


I Dispensazionalisti insegnano che

"la Chiesa sarà rapita dalla terra un secondo prima che abbia inizio il periodo della tribolazione".

 Questo momento in cui avrà luogo il rapimento è definito con il termine “pre-tribolazione

 che sarà seguito da tre o sette anni (a seconda delle versioni...) d’intensa tribolazione,

alla conclusione di questo periodo, Gesù tornerà PER LA TERZA VOLTA (!!!) e inizierà il Millennio.

La tribolazione sarebbe dunque un castigo di Dio per obbligare presunti "infedeli"

a pentirsi e convertirsi con la forza.

TUTTO QUESTO E' VERAMENTE SPAVENTOSO, GROTTESCO.

Nella Bibbia non esiste alcun "Rapimento Segreto Pretribolazione".

Questo "rapimento" sembra invece descrivere una sorta di "soluzione finale".

- LA SINAGOGA DI SATANA -

- IL SIONISMO E LA "GRANDE OPERA" -

"Il popolo giudeo è il popolo scelto da Dio come depositario della sua volontà e dei suoi desideri;

esso è l'eletto del Signore.

ISRAELE E' POSTO SOTTO LO STESSO OCCHIO DI GEOVA

EGLI E' IL FIGLIO PREFERITO DELL'ETERNO,

quello solo che ha diritto al suo amore, alla sua benevolenza, alla sua protezione speciale e

gli altri uomini sono posti al di sotto degli ebrei;

essi non hanno diritto che per pietà alla munificenza divina,

perché solo le anime degli ebrei discendono, dal primo uomo.

I beni che sono delegati alle nazioni appartengono in realtà ad Israele"

- l'ebreo Bernard Lazare (1865-1903) -

Le Nazioni Unite nascono il 24 ottobre del 45, è appena finita la Seconda Guerra Mondiale.

 Hitler è dichiarato morto nel 45.

Lo Stato di Israele è dichiarato ufficialmente nel 48,

dopo la seconda guerra mondiale e l'indignazione mondiale per "i tragici fatti dell'olocausto".

NON HA ALCUN SENSO AFFERMARE

 che le profezie sulla riunificazione di Israele si sono realizzate" nel 1.984,

questa è una menzogna colossale ed un inganno evidente, una farsa.

Le profezie bibliche di Ezechiele e Apocalisse

parlano infatti dell'Israele di Dio, del Popolo di Dio che Dio ha radunato tra tutte le genti,

 persone che dimorano "del tutto sicure":

"In quel giorno, quando IL MIO POPOLO ISRAELE dimorerà DEL TUTTO SICURO..."

 - Ezechiele 38 -

Queste profezie non parlano affatto dei nostri tempi,

Gog e Magog sono infatti citati anche in Apocalisse in relazione alla fine del millennio,

quando il popolo dei santi di Dio sarà accerchiato nell'ultima rivolta orchestrata da satana

 (che in quel tempo sarà stato liberato dall'Abisso).

"QUESTA GENTE CHE VIVE TRANQUILLA ED ABITA AL SICURO,

CHE DIMORA TUTTA IN LUOGHI SENZA MURA E

 non ha né sbarre né porte"


 Il moderno stato di "Israele" è tutto tranne che un luogo di pace e tranquillità.

Questo stato si è imposto con la forza ed

 i suoi abitanti purtroppo non hanno mai conosciuto la pace, vivono circondati da alte mura.

Non sono i "miracoli di Dio" che proteggono questo stato potenti alleati militari, un arsenale militare spaventoso,

mura, missili, tecnologie belliche di punta.

Non sono i "miracoli di Dio" a far crescere il verde ma dei precisi progetti di Geoingegneria e

 inseminazione delle nuvole.

Viviamo in un incantesimo fatto di parole:

La chiesa cattolica romana si dice "unica vera chiesa di Dio", lo stato fondato nel 48 si dice "Israele",

il vescovo di Roma si dice "Santo Padre".

 “IL POPOLO DI ISRAELE

sta tornando alle sue radici mentre I NON EBREI DEL MONDO del mondo stanno realizzando

 l’autenticità della nostra pretesa sul Monte del Tempio e

il nostro diritto di costruire UN TEMPIO EBRAICO COME

 casa di preghiera per tutti i popoli”

 - Yakov Hayman - presidente del Movimento del Tempio Unito -

Il moderno stato di "Israele" è stato progettato, è stato pensato e persino dichiarato

oltre 60 anni prima della sua fondazione effettiva.

Guerre ed eventi relazionati alla guerra erano funzionali alla nascita forzata di questo stato.

Il moderno stato di "Israele" è stato costruito a tavolino da una ristretta cerchia di Sionisti e dalla Massoneria

internazionale che mira unicamente alla realizzazione del Terzo Tempio e alla presentazione

di un caricaturale "regno di Dio" in terra.

Solo persone impossibilitate a leggere la Bibbia possono pensare che la nascita dello

 "stato di Israele" nel 1.948 abbia potuto "compiere le profezie" della Bibbia:

"Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra,

poiché il primo cielo e la prima terra erano scomparsi… 

vidi la santa città, la nuova GERUSALEMME, scender giù dal cielo da presso Dio,

 pronta come una sposa adorna per il suo sposo.

Udii una gran voce dal trono, che diceva: Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini!

 Egli abiterà con loro, essi saranno suoi popoli e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio.

Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio,

né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate.

E nulla di impuro né chi commetta abominazioni o falsità,

vi entrerà; ma soltanto quelli che sono scritti nel libro della vita dell'Agnello"

- Apocalisse 21,1 -

 Benché rispettosi delle leggi umane, gli ISRAELITI spirituali non consideriamo

alcun governo terreno come massimo rappresentante di Dio.

 La nostra cittadinanza spirituale e i nostri affetti principali sono in cielo.

 “Quanto a noi, la nostra cittadinanza è nei cieli, da dove aspettiamo anche il Salvatore,

 Gesù Cristo, il Signore"

L’amore per Dio e per il prossimo, la fede in Gesù Cristo come personale Salvatore che ci ha redenti

 attraverso il Suo sacrificio unico e perfetto sono l’essenza dell’essere un vero Israelita.

 L’Israele spirituale di Dio non disprezza i governi terreni ma se vi è conflitto tra legge umana e legge divina

bisogna ubbidire a Dio anziché agli uomini. I credenti infatti NON dovranno ricevere, per esempio, il

MARCHIO DELLA BESTIA

che sarà imposto dal Falso Profeta e che servirà (anche) per "comprare o vendere".

Il Sionismo non ha nulla a che fare con la fede in Dio, è legato solo al Potere Temporale.

I Sionisti non hanno maui avuto a cuore la difesa di un popolo ma unicamente i loro interessi

I potenti, i ricchi burattinai non sono mai stati perseguitati, al contrario, hanno continuato ad arricchirsi.

Sionismo e Papato sono andati a braccetto per moltissimi anni e, di fatto, si sono sempre spartiti la torta,

il connubio è ampiamente dimostrato da moltissimi accordi tra i potenti Banchieri e

 colui che poteva concedere la "patente", il Papa, appunto.

Il Sionismo ha sistematicamente schiacciato, messo a tacere ed annientato ogni suo nemico,

 mostrandosi però sempre come la "povera vittima" e non come il carnefice.

Vi sono forse leggi che impediscono di negare lo sterminio, il genocidio dei nativi d'America? Nemmeno UNA.

Chi è il VERO RAZZISTA se i popoli e i genocidi hanno un VALORE diverso?

La Bibbia è meravigliosa e rende vana ogni pretesa arrogante ed ogni elucubrazione umana,

ogni infinita disputa genealogica o "razziale":

Non conta cosa si proclama o si esibisce, conta quello che 

SI E' DAVANTI A DIO.

"SI PROCLAMANO GIUDEI e NON LO SONO"

Le parole di questo passo sono estremamente esplicite, vi sono persone

che si proclamano Giudei ma non lo sono affatto,

non amano la Parola di Dio, appartengono alla Sinagoga di Satana.

I dirigenti occulti del Cabalismo sono stati in grado di stabilire un controllo monolitico

sul pensiero religioso e su tutto il sistema bancario mondiale.

- ANTISEMITI! - VOI ODIATE GLI EBREI! -

Odiare delle persone in base alla loro etnia o religione è qualcosa di assurdo e il razzismo è qualcosa di terrificante,

nessun cristiano può essere razzista.

Come cristiano e come uomo rigetto ovviamente ogni forma di razzismo e discriminazione.

"Che cosa dobbiamo avere ancora a che fare, noi cristiani,

COBN QUESTO POPOLO DANNATO ED INFAME DEGLI EBREI?

- Martin Lutero -

Molti cosiddetti "grandi riformatori" come Calvino o Lutero rappresentano una falsa antitesi al Papato,

 queste persone hanno infatti un nemico comune:

 I Giudei e i Cristiani fedeli all'Unico Vero Dio.

La Parola di Dio scritta nei nostri cuori, il buonsenso, la coscienza ci chiamano ad amare il prossimo,

ogni persona, ogni popolo.

 La parola "antisemita" è un gigantesco INGANNO che è stato creato per impedire

ogni forma di dissenso alle politiche Sioniste.

Quello che non si dice quasi mai è che vi sono

MOLTI GIUDEI CHE NON APPOGGIANO AFFATTO LO STATO DI ISRAELE

 (e questi non sono certamente una "setta fanatica" o "solo i Neturai Karta" come si vuole spesso far credere...).

Questi Giudei sono rimasti FEDELI ALLA TORAH e queste persone desiderano

 vivere in pace professando la loro fede nell'Unico Dio di Abramo, di Isacco...

Queste persone professano che il Giudaismo è spiritualità, religione di compassione e

NON progetto politico-militare.

Queste persone amano la Bibbia e non considerano la dispersione tra i popoli come qualcosa di ingiusto,

vivono serenamente in molti luoghi del mondo.

Queste persone credono in un SOLO DIO e non predicano alcuna Trinità Cabalistica.

Queste persone sono poche ma esistono e sono rimaste fedeli alla Torah che non è

 altro che la Bibbia (vecchio testamento), non tutte riconoscono necessariamente Gesù Cristo

 (ma esistono anche Giudei che già oggi riconoscono Yeshua come Re e vero dio manifestato nella carne...)

MA QUESTO "PICCOLO RESTO" POTREBBE RICONOSCERLO IN FUTURO ED E' DAVVERO

IMPORTANTE, IMPORTANTISSIMO PREGARE PER LORO,

 ricordarci di loro perché sono perseguitati e lo saranno come i Cristiani che

 resteranno fedeli a Gesù Cristo, il VERO DIO e la vita eterna.

Confondere oggi il Sionismo politico con le persone, o con un popolo è molto, molto pericoloso,

nessuno deve cadere in questa trappola perché l'Anticristo non avrà amore per nessun popolo.

"In primo luogo bisogna dare fuoco alle loro sinagoghe o scuole; e

ciò che non vuole bruciare deve essere ricoperto di terra e sepolto,

in modo che nessuno possa mai più vederne un sasso o un resto.

 E questo lo si deve fare in onore di nostro Signore e della Cristianità,

IN MODO CHE DIO VEDA CHE NOI SIAMO CRISTIANI"

- Martin Lutero -

Queste sono le parole di un pazzo fanatico, non certo di un Cristiano.

I Sionisti hanno rubato e sfruttato in ogni modo l'identità ebraica e hanno poi chiamato "antisemita"

CHIUNQUE si sia opposto a LORO,

continuando ad usare in modo vergognoso i morti come scusa e pretesto per ogni loro crimine.

"certe cose che vengono dette su Gesù SONO DELLE VERE BESTEMMIE PER UN EBREO,

IL FATTO CHE LUI FOSSE FIGLIO DI DIO E' UNA BESTEMMIA PER UN EBREO,

LUI NON AVREBBE MAI DETTO UNA COSA DEL GENERE"

- massone  Mauro Biglino - conferenza PUBBLICA -

Oggi non esiste politico che conti davvero che non si sia prostrato di fronte

 al potere Massonico-Sionista.

Giornalisti, scrittori, capi di banche e multinazionali servono tutti questo potere.

Tutti i politici che contano sono costretti a prostrarsi di fronte a questo potere monolitico.

Gli stati sono asserviti a questo potere, le nazioni sono state vendute a questo potere.

Sotto: parlamento italiano:

Il Sionismo, di fatto, oggi domina il mondo e ha le mani su tutta l'industria dello spettacolo che ci

 "intrattiene" e, di fatto" ci "educa" i cosiddetti "Goym" al suo pensiero Anticristo

ed opposto ad ogni legge morale.

I Sionisti occupano praticamente tutte le poltrone che contano  e

stanno costruendo la loro "Zion" con il sangue e la prevaricazione.

Come si possono confondere questi orrori con la Parola di Dio, come si può essere così stolti da

confondere il Regno di Dio con il dominio degli uomini?

Il progetto Sionista non è mai cambiato e queste persone hanno agito con pazienza, metodo,

 in un disegno a lungo termine.

Così, inoltre, scriveva Baruch Levy al MASSONE Mordekkai Levi,

altrimenti noto come Karl Marx (1818-1883):

"Il popolo eletto ebraico, considerato nel suo insieme,

sarà esso stesso il suo proprio Messia.

La proprietà privata verrà soffocata dai DIRIGENTI DI RAZZA EBRAICA; così

LA PROMESSA DEL TALMUD,

cioè la promessa che gli ebrei, venuti i tempi messianici,

possiederanno le chiavi dei beni di tutti i popoli della terra"

Queste citazioni sono davvero molto interessanti perché dicono esplicitamente che

le "grandi promesse" fatte ai Sionisti derivano dal Talmud e non certo dalla Parola di Dio.

Molti ebrei fedeli alla Torah rifiutano categoricamente queste promesse ed è bene ricordarlo.


"L'Europa non ha ancora imparato ad essere MULTICULTURALE e credo che saremo

NOI parte di quel cambiamento che deve realizzarsi, andremo verso una società multiculturale e

NOI EBREI VERREMO INVIDIATI PER IL NOSTRO RUOLO DI LEADER ma

senza QUESTO RUOLO DI LEADER l'Europa non sopravviverà"

- Barbara Lerner Spectre - attivista ebrea -

"Dovunque gli ebrei vadano devono farsi capi dei loro signori"

- Sanhedrin 19 Talmud -


Non dobbiamo essere ingenui, queste persone NON hanno affatto a cuore il popolo ebraico,

questo progetto mira infatti alla CANCELLAZIONE DELLA FEDE NELL'UNICO DIO descritto nella Bibbia e

 per arrivare a questo è necessario

DISTRUGGERE I GIUDEI FEDELI ALLA TORAH E

I CRISTIANI CHE CONSERVANO LA TESTIMONUIANZA DI GESU' CRISTO,

non ci sono altri nemici.

- IL CONGRESSO DI BASILISK -

Il primo Congresso Sionista si tiene in un luogo molto particolare:

BASEL.

"A Basilea ho fondato lo Stato ebraico. Forse tra cinque o, al più tardi,

cinquant'anni ognuno se ne renderà conto"

- Theodor Herzl, 1897 -

La città di Basel era anticamente conosciuta come Basilisk.

Il Basilisco è un animale "mitico", un drago dallo sguardo letale, considerato come "RE DEI SERPENTI".


Ancora oggi Basilea è famosa come la "città dei draghi" perché questa figura è celebrata un po' ovunque.

A Basilea c'é una grande cattedrale dedicata alla "Regina dei Cieli".

Nel vitraux principale di questa cattedrale troneggia una figura di uomo inserito dentro un grande

ESAGRAMMA.

Sotto: cattedrale di BASILISK (BASEL):

- ADAM KADMON - IL REBIS ANDROGINO -

Sotto: lo IEROFANTE indica e conduce al REBIS:

Nella sua introduzione all'opera The Kabbalah Unveiled, Samuel Liddell MacGregor Mathers (1854-1918),

uno dei fondatori dell' Hermetic Order of the Golden Dawn,

afferma che l'unità delle dieci Sephiro rappresenta l'Uomo Archetipo.

L'opera di Gershom Scholem "On the Kabbalah and Its Symbolism" identifica il "dio delle Sephirot" come

ADAM KADMON.

Non casualmente questo nome è oggi pubblicizzato in televisione per indottrinare i ragazzini e gli sciocchi.

Riferendosi alle Sephirot, egli spiega il simbolismo utilizzato che conduce all'inganno secondo cui

"DIO E' L'UOMO E L'UOMO E' IL DIO NASCENTE"

"Qui, la divinità che può essere conosciuta dall'uomo è L'UOMO STESSO,

 IL PRIMO UOMO.

Il grande nome di Dio nel suo spiegamento creativo è ADAMO"

Questi concetti vennero ripetuti dalla satanista H.P. Blavatsky:

"l'androgino Adam Kadmon"

È importante rilevare che all'rigine di tutte queste sconcertanti elucubrazioni vi sia una completa

mistificazione del testo biblico:

Adamo, ­ argomentano i cabalisti, fu creato per primo, quindi da principio era "solo ed autosufficiente".

Nella sua originaria perfezione egli sarebbe stato un "uomo-dio", ermafrodito, androgino.

La sincretistica dottrina dei CABALISTI è tutta protesa alla fusione e

confusione di tutte le religioni nel ritorno alla CABALA e nel reintegramento dei sessi nel

REBIS.



Sotto: l'immagine della "divine mercy":

La "dualità", argomentano i Cabalisti, deve essere superata,

il male ed il bene devono fondersi nella sintesi e l'uomo deve smettere di adorare Dio per

scoprire di essere "EGLI STESSO DIO".

Non esiste separazione tra CREATORE e creatura, l'uomo, il creato, l'universo,

"TUTTO E' DIO", "TUTTO E' UNO".

Queste belle storielle, predicate ormai ovunque dai NEW AGER sono le DOTTRINE DEL PURO SATANISMO.

"il principio filosofico del SATANISMO è che

la divinità risiede all'interno dell'uomo e della donna, non in un' entità astratta"

"fa ciò che vuoi sarà tutta la legge, non vi è separazione, l'UOMO E' DIO"

- Aleister Crowley -

- IL TALMUD BABILONESE -

In considerazione delle perverse dottrine in esso contenute possiamo considerare tranquillamente

il Talmud come un testo puramente Satanico.

Nel Talmud si trovano le più oscene bestemmie contro Gesù Cristo, si celebra la pedofilia,

 l'odio verso i Gentili, la perversione sessuale.

Se questo ci scandalizza dobbiamo forse ricordare che le stesse dottrine ci vengono versate come veleno

ogni giorno dalle televisioni.

Il Talmud, (che significa insegnamento, studio, discussione dalla radice ebraica LMD) è

conosciuto anche come Shas.

Nel Talmud viene manifestato pienamente lo spirito dell'anticristo e in esso

la figura del Re dei Re, il SALVATORE Gesù Cristo è completamente CALPESTATA.

Gesù quasi mai viene nominato con il suo nome, ma in diversi modi come:

"Quell'Uomo" "Una Certa Persona ," "Il Figlio del Carpentiere ," "Colui che Fu Appeso"...

Siccome la parola Yeshua significa "Salvatore," il nome Gesù si trova raramente nei libri ebraici.

"Possano il suo nome e la sua memoria essere cancellati"

"Chi è il MENZOGNERO se non colui che nega che Gesù è il Cristo?

 L'ANTICRISTO è colui che nega il Padre e il Figlio. 

CHIUNQUE NEGA IL FIGLIO, non possiede nemmeno il Padre;

 chi professa la sua fede nel Figlio possiede anche il Padre"

- 1Giovanni 2, 22 -

I Cabalisti, i Talmudisti, negano che Yeshua (Gesù Cristo) è l'Unico Dio manifestato nella carne.

"Vorrei parlare oggi di questa

STUPIDA DOTTRINA,

PAZZA ERESIA CHE INSEGNA CHE GESU' E' IL PADRE ETERNO,

CHE IL PADRE E IL FIGLIO SONO UNO.

Cosa di dicono questi

 PAZZI?

CHE DIO HA AMATO SE STESSO, CHE HA INVIATO SE STESSO.

IL NOSTRO DIO-PADRE NON E' AFFATTO IL FIGLIO, NON HA ALCUN SENSO"

- massone pastor Steven Anderson -

Questo è lo spirito dell'anticristo, lo stesso spirito che fece mettere a morte il Salvatore.

George El. Edzard, Nel suo libro Avoda Sara, cita le seguenti parole del commentatore

dello Hilkoth Akum (V,3) di Maimonide:

"Se tutte le cose che egli (Gesù Cristo) fece fossero prosperate,

SE avesse ricostruito il SANTUARIO AL SUO POSTO, e

  SE avesse raccolto insieme le tribù disperse di Israele, allora egli SAREBBE certamente il Messia.

Ma SE non l'ha ancora fatto e se FU UCCISO,

ALLORA E' CHIARO CHE NON ERA IL MESSIA che la Legge ci dice di attendere.

(...)Egli fu la causa della distruzione di Israele e fece disperdere ed umiliare coloro che restarono,

così che la Legge venne cambiata e la maggior parte del mondo fu sedotta ed

ADORO' UN ALTRO DIO. (...)

Quando il VERO CRISTO verrà veramente e AVRA' SUCCESSO e

sarà elevato ed esaltato, allora tutto cambierà e queste cose saranno dimostrate false e vane"

Questo è il parlare dello STOLTO:

"Il MESSIA verrà presto, la TORAH dice che viene su un ASINELLO... e

 questo cosa vuole dire? (risate) ioooooo ioooooo

Che cavalcherà veramente un ASINELLO?

Vuole dire che il MESSIA verrà su un cavallo, segno di nobiltà e orgoglio, sarà un RE,

chiaramente NON E' un vero asinello, 

CHI CAVALCA GLI ASINI E' SOLO UN UOMO DA NIENTE, UN POVERACCIO"


"Esulta granement figlia di Sion, giubila, figlia di Gerusalemme!

ECCO, A TE VIENE IL TUO RE.

Egli è giusto e vittorioso, UMILE, CAVALCA UN ASINO, UN PULEDRO FIGLIO D'ASINA"

- Zaccaria 9,9 -

"CHI CAVALCA GLI ASINI E' SOLO UN UOMO DA NIENTE, UN POVERACCIO"

Nelle dottrine Talmudiche e Cabalistiche si disprezza in ogni modo il Salvatore,

 insegnando  che Gesù era un impostore, un rivoluzionario pericoloso,

un falso profeta che avrebbe completamente fallito la sua missione, morendo su una croce.

"IL FALLIMENTO DI DIO"

 - Gesuita Jorge Bergoglio -

Proviamo dunque a paragonare le parole dei Talmudisti con quelle del falso professore Mauro Biglino:

"Gesù era un predicatore messianico

CONVINTO DI ESSERE IL MESSIA DAVIDICO promesso,

una DELLE TANTE PROMESSE NON MANTENUTE, quello che AVREBBE liberato Israele"

- Mauro Biglino - conferenza PUBBLICA -

Vi sono davvero pochi dubbi che il "cristo" che viene annunciato dai Talmudisti come il

"salvatore finale" sia proprio l'empio, l'anticristo, il figlio della perdizione,

che verrà "nel suo proprio nome".

"Io son venuto NEL NOME DEL PADRE MIO, e voi non mi ricevete;

se un altro verrà NEL SUO PROPRIO NOME, voi lo riceverete"

- (Giov. 5:43) -

- IL MESSIA CABALISTICO -

Non dobbiamo dimenticare che anche i Cabalisti ed i Talmudisti attendono un "messia"

ma queste persone hanno completamente rigettato e negato il Messia Yeshua.

Il "messia" da loro atteso è un'"altro cristo", un falso profeta:

"Quando il Messia verrà ogni ebreo avrà 2800 schiavi"

- Simeon Haddarsen - fol 56-D -

"(...)Infatti tutto quello che è stato costruito da Gesù il Nazzareno e dai Turchi venuti dopo di lui,

tende solo a preparare la strada per

  LA VENUTA DEL VERO CRISTO RE e

 a preparare tutto il mondo per il servizio del SIGNORE...(...)"

- Hilkoth Melakhi (IX,4), Maimonide -


A detta di moltissimi rabbini la "venuta" di questo "profeta" sarebbe ora imminente.


"Quando il VERO CRISTO VERRA' VERAMENTE E AVRA' SUCCESSO,

 sarà elevato ed esaltato, allora tutto cambierà e

queste cose saranno dimostrate false e vane"

- Hilkoth Melakhim (IX,4) - MAIMONIDE -

La nuova religione fondata da questo "Messia" sarà la religione fondata sulle antiche

dottrine panteistiche e gnostiche che oggi vengono pubblicizzate ovunque,

la religione dell''uomo che si fa Dio e del "tutto è uno".

Il primo inganna che si ripresenta per la fine dei tempi e per tutti coloro che non hanno

creduto nella Verità, ma hanno acconsentito all'iniquità.

Sotto: la visita di Giovanni Paolo II alla sinagoga di Roma del 13 aprile 1986:

"Quando verrà il MESSIA, tutti saranno schiavi degli ebrei"

- (Talmud, Erubin 43b) (Talmud, Erubin 43b) -

Sotto: TALMUD BABILONESE:

Il "Messia" atteso è infatti spesso descritto dai Cabalisti come una sorta di pupazzo al loro servizio,

una sorta di Golem,

un "dio" fatto a IMMAGINE dell'uomo, un "dio" che esegue il volere dell'uomo.

"la grande idea dei maghi di tutti i tempi:

ottenere UN MESSIA adattando il processo sessuale (...)

un essere vivente che RASSOMIGLIA ad un uomo con intelletto e

capacità di parola, ma che non è procreato né dato alla luce come gli umani,

E NON E' ABITATO DA UN ANIMA UMANA "

- Alester Crowley -

Sotto: Il GOLEM, una creatura priva di anima, una STATUA ANIMATA dalla magia CABALISTICA,
al totale servizio del mago:

Anche il rabbino Isidoro Loeb (1839-1892) ebbe gli stessi accenti di materialismo messianico:

"Con o senza un Messia-Re, gli ebrei costituiranno il centro dell'Umanità

[...]  Tutte le ricchezze delle nazioni passeranno al popolo ebraico"

  - "Rabbi" Isidoro Loeb -

- IL TALMUD E LE BLASFEMIE SU GESU' CRISTO -

Il TAalmud insegna che Gesù Cristo era un figlio illegittimo e che fu concepito durante il periodo mestruale,

che era un pazzo, uno stregone, un seduttore, che egli fu crocefisso,

sepolto all'inferno e innalzato dai suoi seguaci, colpevoli di MORTE per IDOLATRIA.

"Una volta, quando gli Anziani erano seduti alla Porta, passarono due giovani,

uno dei quali aveva il capo coperto mentre l'altro l'aveva scoperto.

Il rabbino Eliezer disse che quello con il capo scoperto era illegittimo, un mamzer....

(...)Il rabbino disse che era stato concepito durante il periodo mestruale, ben niddah...

(...)Poi disse: 'Dimmi, che razza di figlio è questo tuo ragazzo?' Al che essa rispose:

'Il giorno che mi sposai avevo le mestruazioni, e a causa di ciò, mio marito mi lasciò.

MA UNO SPIRITO MALVAGIO VENNE E GIACQUE CON ME e

 da quel rapporto mi nacque questo FIGLIO.

Fu così dimostrato che questo ragazzo

non solo era ILLEGITTIMO ma anche concepito dalla madre

durante il periodo mestruale."

- Trattatello Kallah, 1b (18b) -

Non è certo diffivile comprendere a chi si stia alludento, in modo veramente perverso e satanico.

Un'altra storia del genere è narrata in Sanhedrin, 67a:

"Ma come possiamo lasciare il nostro Dio che è nei cieli e servire degli IDOLI?'

Se il seduttore si pente, allora tutto è a posto. Ma se egli dice:

"E' nostro dovere e diritto di farlo"

allora i testimoni che l'hanno sentito dalla stanza

accanto lo portano davanti al giudice e lo uccidono con la lapidazione.

Questo è ciò che fecero al FIGLIO DI STADA A LUD,

ed essi LO APPESERO alla vigilia della pasqua.

Perchè questo figlio di Stada era IL FIGLIO DI PANDIRA"

Maria viene dunque chiamata Stada, cioè "PROSTITUTA",

perchè, secondo l'insegnamento del Pumbadita, avava lasciato il marito e commesso adulterio.

Questo insegnamento malvagio appare anche nel Talmud di Gerusalemme e in Maimonide.

Buxtorf dice:

"Non ci possono essere molti dubbi su chi fosse tale Ben Stada,

Sebbene i rabbini, nelle loro aggiunte al Talmud,

cerchino di nascondere la loro malizia e dicano che non è Gesù Cristo,

 il loro inganno è chiaramente evidente,

molte cose dimostrano che essi scrissero e intesero tutte queste cose su di Lui.

In primo luogo, lo chiamano anche il figlio di Pandira"

(...)

"In tal modo infatti erano usi celare il suo nome perchè avevano paura di pronunciarlo.

(...) Egli è chiamato "quello che fu appeso", che si riferisce

chiaramente alla crocefissione di Cristo, viene anche aggiunto un riferimento al tempo,

"alla vigilia della pasqua" (ebraica) che coincide con il giorno della crocefissione di Gesù"

(...)

Tutto ciò dimostra chiaramente che essi segretamente e in modo blasfemo,

con l'indicazione di figlio di Stada, intendevano Gesù Cristo, Figlio di Dio.

- IL TALMUD E LA NEGAZIONE

 DEI MIRACOLI DI GESU' CRISTO -

Nel Talmud Gesù Cristo viene calunniato in ogni modo, insultato, descritto come uno

"stregone", un "incantatore", un "ingannatore".

Queste sono le stesse identiche cose che oggi vengono raccontate da personaggi

completamente anticristo come Mauro Biglino.

Il libro Beth Jacobh, fol 127, così spiega i miracoli del "figlio di Stada":

"I Magi, prima di lasciare l'Egitto, prestarono particolare attenzione a che la loro magia

non fosse messa per iscritto per evitare che altri la imparassero.

Ma egli aveva escogitato un nuovo modo di scriverla nella pelle,

o di fare dei tagli nella pelle inserendovela.

Quando le ferite si rimarginavano, non era possibile vederne il significato"

Nello libro Sanhedrin (107b) si legge:

"Mar disse: Gesù sedusse, corruppe e distrusse Israele"

Paragoniamo le dottrine dei Talmudiasti con quelle di Mauro Biglimo:

"i miracoli dei Vangeli? intanto bisogna STABILIRE se sono miracoli"

- Mauro Biglino - conferenza PUBBLICA -

Mauro Biglino pubblicizza il suo ennesimo libro ove si negano anche i miracoli di Gesù Cristo,

attraverso un "ESAME MEDICO-SCIENTIFICO" (???).

- LO SPIRITO DELL'ANTICRISTO -

- I PREDESTINATI AL REGNO E I GOYM -

IL TALMUD CHIAMA I CRISTIANI "IMMONDI E IDOLATRI" .

Basta scorrere velocemente i commenti rabbinici, presenti e passati,

sullo status riservato ai non ebrei dalla legge religiosa ebraica (Halaka)

per capire che la maggioranza dei saggi Talmudici considerano i Goyim

(il termine dispregiativo ebraico per i non ebrei) come BESTIE e SUBUMANI.

Secondo il Talmud Dioo avrebbe creato i predestinati al regno e i Goyim:

I Goyim sono bestie senza ragione, subumani incapaci di scegliere e prendere decisioni di qualsiasi tipo,

sono peccatori perduti ed incapaci di trovare.

“Tutti i figli dei gentili sono animali”

- (Yebamoth, 98a.) -

Il dio cabalistico non ama queste peccatori inutili e stupidi, sono "fuori dalla protezione della legge".

“I gentili sono fuori della protezione della Legge e Dio ha messo a disposizione

di Israele il loro denaro”

- (Baba Kamma, 37-b.) -

Gli Akum o Goyim servono solo a servire,, sono tutti schiavi, sono stupidi, privi di intelligenza, rozzi

Dio ha "benedetto i suoi" e questi sono intelligenti, colti, sapienti, pieni di estro... gli akum sono invece feccia.

“Dio li ha creati sotto forma di uomini per la gloria di Israele.

Ma gli Akum (i non ebrei) furono creati all'unico scopo di servirli (gli ebrei) giorno e notte.

Né essi potranno mai essere esonerati da questo servizio. Si addice al figlio di un re (un israelita)

che gli animali nella loro forma naturale, e gli animali nella forma di

esseri umani siano i suoi servitori”

- (Midrasch talpioth, segg. 225d) -

"le relazioni sessuali di un Goym sono come quelle di una BESTIA"

- (Sanhedrin, 74-b, Tosephot) -

Sotto: un esempio contemporaneo dell'odio anticristiano dettato dal Talmud.

Durante lo show The History Program of Toffee the Gorilla,

mandato in onda dalla televisione israeliana nel 2011,

una ragazza in bikini parla con Toffee il Gorilla (un pupazzo animato) della storia di Israele dai

tempi antichi ai nostri giorni e dice:

«Oggi parleremo della crocifissione di Gesù.

Hai mai sentito parlare di lui? 

Gesù era un nemico del popolo ebraico.

Egli tentò di convertirci al cristianesimo.

Anche se esistono dei buoni cristiani, per l'ebreo questo è un terribile pericolo,

una minaccia alla pace del popolo ebraico.

Non sai cos'è l'assimilazione? Essa significa essere mescolati (fucked up) con i goym,

una cosa che né tu né io ovviamente desideriamo.

Risponde Toffee: «Voglio che i miei bambini possano mangiare il Toblerone e

diventino anche loro goym.

Sono stufo di essere Toffee»! [...]. Risponde la ragazza:

«Va bene, mio caro, se ami così tanto Gesù devi interpretare Gesù. Sono Giuda Iscariota"

La ragazza inchioda Toffee il Gorilla ad una croce.  Mentre il pupazzo ripete la frase di Cristo

«Dio mio, Dio mio perché mi hai abbandonato?»,

 dice la ragazza:

"Tu sei un nazista, Gesù, tu sei un nazista"

 Mentre il povero gorilla strilla per il dolore, la ragazza ride e lo prende a martellate nel muso.

video

Sotto:

La comica ebrea statunitense Sarah Silverman mostra divertita una tavoletta magnetica con cui è possibile

vestire Gesù crocifisso da diavolo, da donna, da ballerina, ecc...

Nel 2005, questa attrice ha portato in tour uno spettacolo dal titolo Jesus Is Magic («Gesù è magico»)

dal quale è stato ricavato un DVD (vedi copertina a destra), un vero concentrato di volgarità

che non risparmia nemmeno i bambini.

Durante lo show (intorno al 72º minuto), la Silverman (che ha una sorella rabbina femminista)

parla dell'uccisione di Cristo in questi termini:

"Spero che siano stati proprio gli ebrei ad uccidere Cristo.

Lo rifarei, c...zo, lo rifarei in questo istante"

"jesus is magic"

- "LA REDENZIONE FINALE" -

- IL REGNO DELLA BESTIA CABALISTICA -

"Ciò che dissero i Profeti negli ultimi giorni della devastazione del Regno di Edom,

SI RIFERISCE A ROMA,

come io stesso ho già spiegato in Isaia, al verso: "Venite genti ad ascoltare"

"Poiché quando Roma sarà devastata, allora verrà la redenzione degli israeliti"

- Rabbi David Chimsci - Obadia -

"LE DIECI CORNA CHE HAI VISTE E LA BESTIA ODIERANNO LA PROSTITUTA

la spoglieranno e la lasceranno nuda, ne mangeranno le carni e

LA BRUCERANNO CON IL FUOCO.

Dio infatti ha messo loro in cuore di realizzare il Suo disegno e di accordarsi per affidare il

loro regno alla BESTIA, finchè si realizzino le Parole di Dio.

La DONNA che hai visto simboleggia la CITTA' GRANDE, che regna su tutti i re della terra"

- Apocalisse 17, 16 -

La Bibbia ci dice che i 10 re odieranno la Prostituta e la metteranno a fuoco,

per consegnare tuttom il potere alla Bestia Finale.

Rabbi David Chimsci scrive esplicitamente nell'Obadia:

"Ciò che dissero i Profeti negli ultimi giorni della devastazione del Regno di Edom,

SI RIFERISCE A ROMA,

come io stesso ho già spiegato in Isaia, al verso:

"Venite genti ad ascoltare"

"Poiché quando ROMA SARA' DEVASTATA,

ALLORA VERRA' LA REDENZIONE DEGLI ISRAELITI"

Le stesse cose dice anche Rabbi Abram nel libro Tseror ammor,

nella sezione Scioftim e spesso anche altrove:

"Nella devastazione di ROMA, sarà l'immediata nostra redenzione"

La Prostituta di Apocalisse è tradita proprio dai re con i quali si è a lungo Prostituta, è

 "messa a nudo", svergognata e "bruciata con il fuoco". Non è certo una buona notizia.

Questi re hanno infatti un unico intento e vogliono consegnare oratutto il potere alla Bestia finale.

"Le DIECI CORNA che hai viste e la BESTIA odieranno la PROSTITUTA, la spoglieranno e la

lasceranno nuda, ne mangeranno le carni e la bruceranno con il fuoco.

Dio infatti ha messo loro in cuore di realizzare il Suo disegno e di accordarsi per affidare il loro

regno alla BESTIA, finchè si realizzino le Parole di Dio.

La DONNA che hai visto simboleggia la CITTA' GRANDE, che regna su tutti i re della terra"

- Apocalisse 17,16 -



La Cabala Sionista che ha in mano il mondo può ora far crollare il suo castello di carte e 

stringere le maglie della sua rete.


Il vecchio sistema, ormai inutile, deve crollare perchè il Nuovo Ordine possa sorgere.

POST TENEBRAS LUX.

- TRIBUNALE SUPREMO E GOVERNO MONDIALE

 - SOTTO LA LEGGE - SOTTO MALEDIZIONE -

"Dal punto di vista del giudaismo, il NOACHISMO è

 la sola religione ancora in vigore per l'umanità non ebraica,

esercitando i GIUDEI la FUNZIONE DI SACERDOTI DELL'UMANITA'"

 - U. Fidele, Le décalogue de Satan («Il decalogo di Satana») -

Le dottrine CABALISTICHE stanno, di fatto, riportando il mondo sotto la

MALEDIZIONE DELLA LEGGE.

 «Maledetto chiunque non si attiene a tutte le cose scritte nel libro

della legge per metterle in pratica».

 E che nessuno mediante la legge sia giustificato davanti a Dio è evidente,

perché il giusto vivrà per fede

Ma la legge non si basa sulla fede; anzi essa dice:

«Chi avrà messo in pratica queste cose, vivrà per mezzo di esse"

 Cristo ci ha riscattati dalla maledizione della legge,

essendo divenuto maledizione per noi

(poiché sta scritto: «Maledetto chiunque è appeso al legno»), affinché

 la benedizione di Abraamo venisse sugli stranieri in

Cristo Gesù, e ricevessimo, per mezzo della fede, lo Spirito promesso"

 - Galati 3,10 -

Questa Legge può essere ritrovata nelle "PIETRE GUIDA" della Georgia.

- REGOLE ALIMENTARI -

Nel Talmud i cristiani ( goym ) sono ferocemente disprezzati e

 vengono chiamati "IMMONDI" per un duplice motivo: sia perché essi

"mangiano cose immonde"

 (vi sono infatti rigide LEGGI e NORME alimentari da seguire)

sia perché non sono stati "purificati dal peccato originale" presso il Monte Sinai.

Dice lo Sciabbat 145 b:

"Perché i cristiani sono IMMONDI?

PERCHE' MANGIANO COSE ABOMINEVOLI E VILI"

Lo stesso si afferma in Aboda zara 22 b:

"Perché i cristiani sono IMMONDI?

MANGIANO COSE IMMONDE. Non furono purificati al Monte Sinai

CESSO' IL PECCATO PER GLI EBREI CHE FURONO PURIFICATI

al Monte Sinai, ma non per i cristiani che non erano andati presso il Monte"

Ancora oggi i grandi interpreti del pensiero Gnostico insistono sul fatto di non mangiare

determinati cibi considerati come "immondi" che potrebbero, a loro dire,

"compromettere la salvezza" o impedire la "vibrazione dell'anima".

Queste dottrine perverse sono oggi pubblicizzate con rabbia sempre maggiore da un esercito di sciocchi e

New Ager che vorrebbero IMPORRE a tutti le LORO regole alimentari.

Inutile dire che coloro che

 non seguono queste presunte "leggi alimentari" vengono ferocemente additati come "carnivori", "assassini",

"crudeli", "persone che impediscono l'evoluzione del pianeta".

«Anche voi siete ancora 

SENZA INTELLETTO?

Non capite che tutto ciò che entra nella bocca, passa nel ventre e va a finire nella fogna?

Invece ciò che esce dalla bocca proviene dal cuore. Questo rende immondo l'uomo.

 Dal cuore, infatti, provengono i propositi malvagi, gli omicidi, gli adultèri,

 le prostituzioni, i furti, le false testimonianze, le bestemmie"

- Matteo 15, 12 -

L'odio viscerale verso la procreazione ed il matrimonio e l'astenersi da alcuni cibi sono dottrine tipiche dello

GNOSTICISMO.

"Non mangio il maiale perché é scritto in LEVITICO 11"

- GNOSTICO Michele Perrotta (2017) -

"Lo Spirito dichiara apertamente che negli ultimi tempi alcuni si

ALLONTANERANNO DALLA FEDE,

 dando retta a spiriti menzogneri e a DOTTRINE DI DEMONI,

sedotti dall'ipocrisia di impostori, già bollati a fuoco nella loro coscienza.

 Costoro vieteranno il matrimonio, imporranno di

ASTENERSI DA ALCUNI CIBI

 che Dio ha creato per essere mangiati con rendimento di grazie dai fedeli e

 da quanti conoscono la verità"

 - 1Timoteo 4,1-3 -

- LA CORTE SUPREMA DI GERUSALEMME - I GIUDICI -

Sotto: Giovanni Paolo II, tarocchi della Spirale mistica:

Sotto: GIOVANNI CALVINO:

Sempre dai Rotschild è stata costruita la grandiosa

CORTE SUPREMA DI GERUSALEMME.

Sotto: Rotschild e il progetto della "corte suprema":

La Suprema Corte di Israele (Supreme Court of Israel) è a capo del sistema giudiziario e

la più alta istanza giudiziaria in Israele.

Costruito nel 1992, l'edificio si trova a Gerusalemme, di fronte alla Knesset (il Parlamento israeliano).

La Corte Suprema di Israele è il frutto e la creazione di una famiglia d'élite: i Rothschild.

Nei loro negoziati con Israele, accettarono di donare l'edificio a tre condizioni:

i Rothschild avrebbero scelto il terreno, avrebbero impiegato i propri architetti e

  nessuno avrebbe dovuto sapere il costo della costruzione.

Le ragioni di queste condizioni erano ovviamente evidenti:

l'edificio della Corte Suprema è un Tempio della Religione del Mistero Massonico ed è

stato costruito dall'élite, per l'élite.

Simboli occulti e massonici sono presenti in tutto l'edificio.

"È necessario un tribunale supremo al quale si sottopongano i grandi conflitti,

le controversie fra nazione e nazione, tutto ciò che questo tribunale dirà, sarà

PAROLA DI DIO

 pronunciata dai figli primogeniti, gli ebrei,

alla quale si inchinerà con rispetto l'universalità degli uomini, 

nostri fratelli, nostri amici, nostri discepoli"

- l'israelita Lèvy Bing - 1864 -

La famiglia Rothschild è una dinastia internazionale costituita da tedeschi di origine ebraica che

hanno fondato un centro di potere finanziario e bancario di dimensioni mondiali.

I discendenti di Mayer Amschel Rothschild (1744-1812) si sono sparsi in tutta Europa e

sono diventati protagonisti fondamentali nella vita sociale, politica ed economica del continente.

Stringendo stretti legami con le élite di Inghilterra, Austria, Francia e Italia, i Rothschild sono diventati

una forza occulta nella maggior parte degli eventi politici degli ultimi secoli.

I Rothschild furono tra i fondatori del MOVIMENTO SIONISTA e furono tra i più attivi protagonisti della

creazione dello Stato di Israele.

James A. de Rothschild finanziò la Knesset, il più importante edificio politico di Israele.

Proprio di fronte ad essa è situata la Corte Suprema israeliana, donata da un altro membro della dinastia:

Dorothy de Rothschild.

La Corte Suprema è costruita come un percorso simbolico verso l"'Illuminazione."

La “meta” suprema del percorso è raggiungere la cima della piramide ubicata sul tetto della Corte Suprema.

Su ciascun lato del vertice della piramide c'è un foro che rappresenta l'”Occhio Onniveggente

del massonico Grande Architetto dell'Universo (vedi il retro del Grande Sigillo degli Stati Uniti d'America).

Salendo questi gradini, il visitatore lascia gradualmente i recessi dell'oscurità per raggiungere

infine la gloriosa luce solare.

  Questi gradini rappresentano i primi 30 gradi della Libera Muratoria,

dove il profano viene gradualmente portato dai recessi della vita materiale (l'oscurità) alla "saggezza e

all'illuminazione" (la luce).

Gli ultimi 3 GRADI sono simboleggiati nella biblioteca, divisa in tre livelli.

Proprio sopra il livello più alto della biblioteca (che rappresenta il 33° livello della Libera Muratoria) c'è la

base della piramide.

Questo è il punto dove la Libera Muratoria simbolicamente finisce e inizia l'ordine segreto degli Illuminati.

- OBELISCO -

Nell'antico Egitto, il culto di questo simbolo fallico era associato al "grande padre OSIRIDE".

All'esterno delle aule del tribunale c'è una scala che conduce ad un livello inferiore, tipico di ogni

tempio dell'occulto. In mezzo alla scala c'è la forma di una yoni (che rappresenta i genitali femminili) “penetrata”

da una colonna (simbolo fallico).

Per scendere nel giardinetto inferiore bisogna CALPESTARE una scalinata a forma di croce.

Durante il Medioevo, i cavalieri templari (antenati della Libera Muratoria) vennero accusati molte volte

di “calpestare la Croce con i piedi” durante le loro cerimonie di iniziazione.

In questo gesto si voleva sottolineare il RIFIUTO di Gesù Cristo e dei cosiddetti "dogmi",

prima di entrare nel mondo degli "INIZIATI".

- IL NUOVO SISTEMA ECONOMICO MONDIALE E

 IL "MONDO UNIFICATO" -

E' certo molto facile comprendere dove vogliano condurre i vaneggiamenti sull'Adam Kadmon.

I grandi Cabalisti e Iniziati sono tutti chiamati a

CREARE L'UNITA' DELL'ADAM KADMON,

affermandone l'unità anche politicamente mediante l'unificazione del genere umano in un unico Stato:

UN NUOVO ORDINE MONDIALE.

"Qualcuno crede che io e la mia famiglia apparteniamo ad una

CABALA SEGRETA

che complotterebbe per

costruire una politica GLOBALE integrata e una NUOVA STRUTTURA ECONOMICA

un NUOVO ORDINE MONDIALE, se volete...

Se questa è l'accusa... si, sono colpevole e FIERO di esserlo...

- David Rockfeller -

Si noti dietro Rockfeller l'albero SEFIROTICO della CABALA:

"Andremo INSIEME verso questo

NUOVO ORDINE MONDIALE e NESSUNO...

LO RIBADISCO... NESSUNO POTRA' OPPORSI"

- Nicholas Sarkozy -

"possiamo sognare Gerusalemme come CAPITALE del PIANETA che sarà un giorno

UNIFICATO attorno ad un GOVERNO MONDIALE,

 sarebbe un bel posto per un governo mondiale"

- economista Jacques Attali -

E' un semplice dato di fatto storico che la potentissima famiglia di banchieri ROTSCHILD

abbia finanziato la CREAZIONE DAL NULLA dello "stato di ISRAELE" imponendo anche il celebre

"SCUDO ROSSO", l'esagramma:

"E (la seconda bestia) faceva sì che a tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e servi,

fosse posto un marchio sulla mano destra o sulla fronte, e

 che nessuno potesse comprare o vendere se non chi avesse il MARCHIO,

cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza.

Chi ha intendimento conti il numero della bestia,

poiché è numero d'uomo; e il suo numero è 666"

Sotto: MARCHIO TRINITARIO SOPRA LA MANO GUANTATA PAPALE, Leone III:

"secondo i SEGRETI iniziati a FATIMA, alla fine il

MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERA'"




RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE