- IOANNES PAVLO SECVNDVS

 - UNO SPIRITO ANTICRISTO

 - IL TEMPIO -

"Nel CUBO SUPREMO DEL TEMPIO DI SALOMONE

E' INSCRITTA UNA TRINITA'

costituita dall'Architetto dell'Universo,

dal Patriarca del mondo, denominato anche Direttore del Potere Spirituale, e

 dall'imperatore del mondo, detto anche Direttore del Potere Temporale"

"Il nostro compito è

RICOSTRUIRE IL TEMPIO MATERIALE DI GERUSALEMME e,

individualmente

RICOSTRUIRE IL TEMPIO INTERIORE"

 - insegnamenti massonici -

- Templi omnium hominum pacis abbas - Tem Oph Ab - BAPHOMET - -







Le recenti dichiarazioni di Trump a riguardo di Gerusalemme come capitale dello stato di Israele hanno acceso nuovamenti

 fuochi e riflettori sulla realizzazione del Terzo Tempio di Gerusalemme.

Dobbiamo forse chiederci... che ore sono?


Sotto: l'ambasciatore Friedman riceve in regalo una "strana" fotografia...
al posto della moschea troneggia il terzo tempio:

"Quello che ha fatto la scorsa notte è stato un enorme passo avanti nel portare

IL TEMPIO"

- Asaf Fried - portavoce ufficiale del United Temple Movement -

Molti cristiani evangelici stanno letteralmente PRECIPITANDO IN QUESTA TRAPPOLA e

gridano oggi "io sto con Israele".

 Quello che dovremmo comprendere è che questo stato è oggi una gigantesca farsa,

 una caricatura dell'Israele di DIO.

 “Il popolo di Israele sta tornando alle loro radici mentre i non ebrei del mondo stanno realizzando

 l’autenticità della nostra pretesa sul Monte del Tempio e il nostro diritto di costruire un tempio ebraico come

 casa di preghiera per tutti i popoli”

 - Yakov Hayman - presidente del Movimento del Tempio Unito -

Il moderno stato di Israele è stato costruito a tavolino da una ristretta cerchia di SIONISTI e dalla MASSONERIA

internazionale che mira unicamente alla realizzazione del Terzo Tempio e alla presentazione del

FALSO MESSIA e di un caricaturale "regno di Dio" in terra.

 Si ritorna sotto la LEGGE.

- 33 - RICOSTRUIRE IL TEMPIO -

Grado ultimo della MASSONERIA del Rito Scozzese Antico e Accettato,

chiamato "GRANDE ISPETTORE GENERALE".

Le riunioni vengono chiamate "SUPREMO CONSIGLIO".

Il gioiello è un

AQUILA NERA BICEFALA.

Parola di passo:

domanda: De Molay

risposta: Hiram-Abiff

domanda: Federico

risposta: Di Prussia

(tre importanti figure del Templarismo e della Massoneria)

SEGNO D'INGRESSO:

INCROCIARE LE BRACCIA SUL PETTO E PIEGARE LA TESTA.

Questo gesto è noto anche dai satanisti e dagli esoteristi come

SIGN OF OSIRIS RISEN.

Sotto: Karol Wojtyla si presenta al mondo come nuovo "PAPA" dei cattolici-romani:

Motto dell'ORDINE:

DEVS MEVMQVE JVS

Questo rito riunisce gli insegnamenti di tutte le società misteriche e segrete, templari e cabalistiche.

Viene spiegato al candidato che l'obiettivo è

RICOSTRUIRE IL TEMPIO MATERIALE DI GERUSALEMME e,

individualmente, ricostruire il

"TEMPIO INTERIORE".

"Noi dobbiamo vendicare la morte di HIRAM ABIFF, egli rappresenta l'eterna saggezza"

Cosa significano questi riti? Cosa significa, per i

massoni ricostruire il Tempio di Gerusalemme?

Vogliono forse costruire un tempio ove rendere culto al Dio vero? NO.

Dio non ha bisogno di questo e non abita in Templi costruiti da mano d'uomo.

Il tempio ricostruito è un simbolo dell'UOMO DIVINIZZATO, è il compimento della GRANDE OPERA SATANICA.

Questo GRADO è associato anche al

"REGNO DEL SANTO IMPERO".

E' il REGNO DELLA "SANTA TRINITA'" satanica.

L'ARCHITETTO DELL'UNIVERSO, il PATRIARCA DEL MONDO, L'IMPERATORE DEL MONDO.

Questo "regno" è descritto in modo chiaro nella Bibbia che mette in guardia gli uomini dal pericolo riguardante

IL DRAGO, LA BESTIA E IL FALSO PROFETA.

"JAH-BUL-LUN"

"As we three did agree, 

In peace, love, and unity, 
The Sacred Word to keep, 
So we three do agree,
In peace, love, and unity, 
The Sacred Word to search; 
Until we three,
Or three such as we, shall agree 
To close this Royal Arch"

- TUTTO PRONTO PER IL TERZO TEMPIO DI GERUSALEMME -

Migliaia di persone fremono oggi per ricostruire il

TERZO TEMPIO DI GERUSALEMME,

la pubblicità sta diventando ogni giorno più forte.

Gli Ebrei esprimono così la loro preghiera (Amidah), tre volte al giorno:

“Sia Tua volontà che il TEMPIO venga presto riedificato nei nostri anni”

Oggi (2.018) moltissimi preparativi per la ricostruzione del TEMPIO sono stati avviati,

dallo studio per l'esatta colocazione degli arredi alla preparazione degli abiti secondo la tradizione biblica.

Il fine è quello di replicare con estrema esattezza i riti degli antenati.

I migliori orafi d'Israele hanno donato alla causa delle fedelissime copie delle originali corone, coppe, incensieri e candelabri.

La fondazione per il Tempio ha inoltre dichiarato che, grazie a sofisticatissimi studi sul DNA,

si è riusciti a rintracciare la discendenza maschile di Aronne, ovvero gli unici individui in grado di

poter esercitare la funzione di sacerdote. E' davvero TUTTO PRONTO.



- LA GIUMENCA ROSSA - PARAH AMIDAH -

"L'Eterno parlò ancora a Mosè e ad Aronne, dicendo: Questo è lo statuto della legge che l'Eterno ha comandato,

dicendo: Dì ai figli d'Israele, che ti portino una giovenca rossa, senza macchia, senza difetti, e

 su cui non è mai stato posto alcun giogo:"

- (Numeri 19:1,2) -

Negli ultimi 30 anni l'ISTITUTO DEL TEMPIO ha lavorato instancabilmente

 per modellare tutti gli elementi che saranno necessari al culto nel Terzo Tempio ebraico,

quello che ancora mancava era una

PERFETTA GIOVENCA ROSSA

come si trova scritto in Numeri 19, le cui ceneri verranno utilizzate in un rituale di purificazione per il Tempio.

Sono state utilizzate un totale di nove giovenche rosse,

gli ebrei credono che una decima, perfetta giovenca rossa, introdurrà la comparsa del

MESSIAH.

Sotto: commercial della O2:




"Quando vedi le nazioni farsi guerra l’una contro l’altra,

 attendi la venuta del MOSHIACH"

- (Bereshìt Rabbà 42, 4) -

- IL MESSIA BEN YOUSSEF E IL MESSIA BEN DAVID -

"Durante l'era messianica il MASCIACH avrà un duplice ruolo, sarà un 

MONARCA

che DOMINERA' SU TUTTA L'UMANITA' e un INSEGNANTE"

- chabad org -

Il tempio di Gerusalemme è strettamente associato ad un "MESSIA", che moltisime persone attendono.

Alcune visioni escatologiche ebraiche descrivono la venuta di "DUE MESSIA",

due figure importantissime entrambe legate al TEMPIO:

IL "MESSIA BEN YOUSSEF" E IL "MESSIA BEN DAVID".

Non dimentichiamo che queste persone non aspettano Gesù Cristo, lo hanno totalmente rifiutato.

Il "messia" BEN YOSSEF è descritto come una sorta di conquistatore, un uomo "illustre in battaglia".

La funzione del "MESSIA BEN YOUSSEF" è POLITICA e MILITARE, egli

 come il "Battista" dei MASSONI, è il "PRECURSORE".

Il "primo messia" dovrà

"combattere le forze del male che opprimono ISRAELE".

Uno dei compiti del "MESSIA BEN YOSSEF" (o di questi "messia", a seconda delle visioni...)

 sarà favorire la RICOSTRUZIONE DEL TEMPIO,

tutto questo fornirebbe dunque la "prova" che il momento tanto atteso è finalmente arrivato.

"EGLI stringerà una forte alleanza con molti per una settimana e,

NELLO SPAZIO DI META' SETTIMANA,

FARA' CESSARE IL SACRIFICIO E L'OFFERTA;

 sull'ala del tempio porrà

L'ABOMINIO DELLA DEVASTAZIONE e

ciò sarà sino alla fine, fino al termine segnato sul DEVASTATORE"

- (Daniele 9:27) -

"Quando verrà il MESSIA, tutti saranno schiavi degli ebrei"

- (Talmud, Erubin 43b) (Talmud, Erubin 43b) -

Questo MESSIAH non ha ovviamente NULLA A CHE VEDERE con il Nostro Salvatore.

Coloro che sognano questo NUOVO TEMPIO NON CREDONO in Gesù Cristo e LO HANNO RIGETTATO.

Gesù Cristo non sarebbe il benvenuto in questo NUOVO TEMPIO.

«Quale segno ci mostri per fare queste cose?».

Gesù rispose e disse loro: «Distruggete questo tempio e in tre giorni io lo ricostruirò».

Allora i Giudei dissero: «Ci son voluti quarantasei anni per edificare questo tempio,

e tu lo ricostruiresti in tre giorni?»

Ma egli parlava del

 TEMPIO DEL SUO CORPO.

Quando poi egli fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono che egli

aveva loro detto questo e credettero alla Scrittura e alle parole che Gesù aveva detto"

- Giovanni 2:18 -

IL VERO MESSIA DIMORA INFATTI NEL TEMPIO REALE, NEL TEMPIO DI COLORO CHE LO HANNO ACCOLTO.

Il MESSIA non deve venire a costruire o a sedere in un tempio di pietre e malta...

il MESSIA è VENUTO e non è stato riconosciuto.

"Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo.

Egli era nel mondo, e il mondo fu fatto per mezzo di lui,

eppure il mondo non lo riconobbe.

Venne fra la sua gente, ma i suoi non l'hanno accolto.

A quanti però l'hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio:

a quelli che credono nel suo nome, i quali non da sangue, né da volere di carne,

né da volere di uomo, ma da Dio sono stati generati"

- Giovanni 1,11 -

Il profeta Daniele predisse il momento della venuta del Messia.

Con precisione ASSOLUTA Yeshua, Gesù Cristo, si presentò davanti al popolo e al tempio come Messia e Re ma

venne RESPINTO dalle AUTORITA' RELIGIOSE del tempo che avevano cospirato contro di Lui dal momento della Sua

nascita, ugualmente predetta con PRECISIONE ASSOLUTA.

"Esulta grandement figlia di Sion, giubila, figlia di Gerusalemme!

ECCO, A TE VIENE IL TUO RE.

Egli è giusto e vittorioso, UMILE, CAVALCA UN ASINO, UN PULEDRO FIGLIO D'ASINA"

- Zaccaria 9,9 -

"Il MESSIA verrà presto, la TORAH dice che viene su un ASINELLO...

e questo cosa vuole dire? (risate) ioooooo ioooooo

Che cavalcherà veramente un ASINELLO?

Vuole dire che il MESSIA verrà su un cavallo, segno di nobiltà e orgoglio, sarà un RE,

chiaramente NON E' un vero asinello, 

CHI CAVALCA GLI ASINI E' SOLO UN UOMO DA NIENTE, UN POVERACCIO"

- IL MESSIA DEFINITIVO DELLA KABBALAH  -

Questo MOSHIACH BEN YOUSSEF deve solo PREPARARE la strada per il cosiddetto

 MOSHIACH DEFINITIVO, il MOSHIACH BEN DAVID.

Gesù Cristo parlò di un momento terribile, un periodo di TRIBOLAZIONI TERRIFICANTI.

Moltissimi DISPENSAZIONALISTI e PRETRIBOLAZIONISTI

 raccontano che Gesù verrà a salvarli e a "rapirli" PRIMA delle tribolazioni o "a metà settimana",

quando il patto sarà rotto ma

Gesù Cristo NON HA MAI DETTO QUESTO, al contrario, ha invece detto di FARE ATTENZIONE:

"Quando vedrete l'abominio della desolazione stare là dove non conviene, chi legge capisca,

allora quelli che si trovano nella Giudea fuggano ai monti;

 chi si trova sulla terrazza non scenda per entrare a prender qualcosa nella sua casa;

 chi è nel campo non torni indietro a prendersi il mantello.

 Guai alle donne incinte e a quelle che allatteranno in quei giorni!

Pregate che ciò non accada d'inverno;  perché quei giorni saranno una tribolazione,

 quale non è mai stata dall'inizio della creazione, fatta da Dio, fino al presente, né mai vi sarà.

 Se il Signore non abbreviasse quei giorni, nessun uomo si salverebbe.

Ma a motivo degli eletti che si è scelto ha abbreviato quei giorni.

 Allora, dunque, se qualcuno vi dirà: "Ecco, il Cristo è qui, ecco è là", non ci credete;

 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare,

se fosse possibile, anche gli eletti.  Voi però state attenti! Io vi ho predetto tutto"

- Marco 13,14 -

Gesù Cristo si riferisce ESPLICITAMENTE alla profezia di Daniele:

"Quando dunque vedrete l'abominio della desolazione, di cui parlò il profeta Daniele,

stare nel luogo santo - chi legge comprenda..."

- Matteo 24,15 -

La profezia Biblica avverte anche i veri credenti dicendo loro che

PRIMA del Ritorno del Signore (per l'adunamento con i santi), dovrà essere rivelato

L'EMPIO, IL FIGLIO DELLA PERDIZIONE.

"Nessuno vi inganni in alcun modo.

Prima infatti dovrà avvenire l'apostasia e dovrà esser rivelato

l'uomo iniquo, il figlio della perdizione, colui che si contrappone e s'innalza

sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto, fino a sedere nel TEMPIO DI DIO,

additando se stesso come Dio"

- 2 Tessalonicesi 2,3 -

 

Bisogna ricordare che anche la MASSONERIA aspetta un "SALVATORE" ma questi non è

 certamente Gesù Cristo, il Figlio di Dio ma una sua CARICATURA SATANICA.

Sotto: immagine puramente rappresentativa:

E' la "TREDICESIMA COLONNA".

E' un FALSO CRISTO che nega completamente

LA SALVEZZA IN GESU' CRISTO, NEGA LA SUA MORTE E RESURREZIONE,

NEGA CHE GESU' CRISTO E' VERO DIO, NEGA CHE GESU' CRISTO E' IL FIGLIO DI DIO.

E' il "GRANDE INIZIATORE" che deve condurre all'"autodivinizzazione gnostica".

"siamo prossimi a questo momento storico,

aspettiamo il RITORNO DEL NOSTRO SALVATORE,

quello che i FRAMASSONI del 32° GRADO chiamano

la TREDICESIMA COLONNA, posta al centro della loro "cripta".

Per i cattolici è Gesù ma per molte altre religioni è, al di là del nome,

Il GRANDE INIZIATO che ritorna sulla terra per instaurare il suo regno messianico"

- massone LYON ZAGAMI -

E' il falso "MESSIA" che dovrà stabilire il "NUOVO ORDINE MONDIALE".

Sotto: EIKONA della "divine mercy":

Sotto: santuario della "divine mercy":

- IL REGNO CHE SEGUIRA' LA DISTRUZIONE DI EDOM -

"Le DIECI CORNA che hai viste e la BESTIA odieranno la PROSTITUTA,

la spoglieranno e la lasceranno nuda, ne mangeranno le carni e la bruceranno con il fuoco.

Dio infatti ha messo loro in cuore di realizzare il Suo disegno e di accordarsi per affidare il

loro regno alla BESTIA, finchè si realizzino le Parole di Dio.

La DONNA che hai visto simboleggia la CITTA' GRANDE, che regna su tutti i re della terra"

- Apocalisse 17, 16 -

"Ciò che dissero i Profeti negli ultimi giorni della devastazione del Regno di Edom,

 si riferisce a ROMA,

come io stesso ho già spiegato in Isaia, al verso: "Venite genti ad ascoltare".

"Poiché quando Roma sarà devastata, allora verrà la redenzione degli israeliti"

- Rabbi David Chimsci - Obadia - Chi

- PACE E SICUREZZA -

"Così dice l'Eterno; Abbiamo udito un grido di terrore, di spavento, e non di pace.

Informatevi e vedete se un maschio può partorire,

 perché dunque vedo tutti gli uomini con le mani sui loro lombi, come una donna che sta per partorire?

 Perchè tutte le facce sono diventate pallide? Ahimè, perchè quel giorno è grande;

non ve ne fu mai alcuno simile; sarà un tempo di angoscia per Giacobbe, ma egli ne sarà salvato'' 

- (Geremia 30:5-7) -

Al "MESSIA" e al TEMPIO è associata anche l'utopistica "PACE MONDIALE".

“Tutti gli eserciti saranno aboliti. In Gerusalemme le NAZIONI UNITE edificheranno

un TEMPIO per celebrare l'unione federata di tutti i continenti"

- Ben Gurion, SIONISTA statista israeliano - rivista Look 1962 -

Questo "TEMPIO DELLA PACE" ricorda non poco i sogni e le aspettative di KAROL WOJTYLA.

Anche nella grande chiesa GESUITA Sant'IGNAZIO DI LOYOLA a Campo Marzio (Roma) si può vedere una maquette di

CHIESA DI TUTTE LE RELIGIONI UNITE, con le parole di KAROL WOJTYLA.

"Fra noi, c'è chi dice che quando il MESSIA arriverà, tutto sarà come prima,

salvo che non ci saranno più guerre"

- Rabbi Golinkin -

Queste "visioni" non sembrano molto lontane da quelle della NEW AGE o dai "comandamenti" della Georgia Guidestone,

"pace" imposta, "TRIBUNALE SUPREMO", rigoroso controllo demografico.

Un "paradiso in terra" che è un vero INFERNO.

"Sarà la Corte Suprema dell'Umanità a dirimere le controversie tra i popoli associati,

 come profetizzato da Isaia.

Ogni persona avrà una migliore educazione. Una pillola per prevenire la gravidanza abbasserà la

crescita demografica esplosiva. La media raggiungerà i cento anni”

- Ben Gurion, sionista e statista israeliano - rivista Look 1962 -

No, il profeta Isaia non ha mai detto queste sciocchezze.

Questo INFERNO colorato di azzurro non sembra molto diverso dal "mondo perfetto" predicato dai TESTIMONI DI GEOVA,

si tratta di un REGNO molto, molto terreno e molto diverso dal REGNO DI DIO, annunciato nella Bibbia.

"Siete voi cristiani ad essere “altromondisti”. La nostra non è una fede nell'altro mondo"

- Rabbi Golinkin -

Qual'è lo scopo di questo atteso NUOVO TEMPIO ebraico e CHI intende servire?

- IL SIONISMO E IL POTERE TEMPORALE -

"All'IMPERATORE DEL MONDO, CORRISPONDE IL POTERE DELLA GIURISDIZIONE,

CHE EGLI ESERCITA TRAMITE GLI EBREI CABALISTI E LA MASSONERIA"

Moltissime persone nel mondo associano ancora oggi il SIONISMO alle

 "profezie bibliche" e ad un candido

"movimento politico-religioso inteso a ricostituire in Palestina uno stato che offrisse agli Ebrei

dispersi nel mondo una patria comune e, dopo la proclamazione dello stato di Israele (15 maggio 1948), al suo consolidamento".

Questo è ovviamente quello che hanno letto su Wikypedia e tutto sembra meraviglioso, innocente.

La realtà dei fatti sembra essere davvero molto diversa,

questo è un astuto piano degli adoratori di Satana, per confondere la terminologia della loro agenda politica,

tenere la gente addormentata e indurla al consenso verso le loro scelte nefaste.

Vastissimi movimenti evangelici radicali favoriscono inconsapevolmente il dominio degli

apostati seguaci del Talmud che sostengono l'agenda del Nuovo Ordine Mondiale e degli Illuminati.

Mayer Amschel Bauer utilizzò IL SIGILLO DELL'ESAGRAMMA per identificare il suo indirizzo,

cambiando anche il suo nome di famiglia in "ROTSCHIELD"" (che significa "SCUDO ROSSO").


Questo SIGILLO venne inserito nel suo stemma di famiglia.

La stella a sei punte divenne presto l'insegna del SIONISMO,

arrivando alla Knesset (parlamento) del neonato "STATO DI ISRAELE".

Questo MARCHIO osceno che ancora oggi molti ingenui associano al "messia" poteva essere trovato nei TEMPLI DI BAAL, è

un SIGILLO utilizzato dagli SPIRITISTI e dai SATANISTI durante le EVOCAZIONI.

L'ESAGRAMMA è diventato il MARCHIO intoccabile della bandiera di Israele.

Il progetto SIONISTA non ha proprio nulla a che fare con i giudei fedeli alla Torah che per moltissimo tempo

 hanno coabitato in pace con altri popoli.

Il SIONISMO non ha nulla a che fare con la FEDE IN DIO, è legato solo al POTERE TEMPORALE.

I SIONISTI non hanno certo a cuore il popolo ma unicamente I LORO INTERESSI.

I SIONISTI hanno RUBATO l'identità ebraica e hanno poi chiamato "antisemita" CHIUNQUE si sia opposto a loro,

continuando ad usare in modo vergognoso i MORTI come scusa e pretesto per ogni loro crimine.

La Bibbia descrive questo paradosso in un modo meraviglioso:

"Conosco la tua tribolazione, la tua povertà, tuttavia sei ricco, e

la calunnia da parte di quelli che

SI PROCLAMANO GIUDEI e NON LO SONO,

ma appartengono alla SINAGOGA DI SATANA"

- Apocalisse 2:9 -

I SIONISTI occupano praticamente tutte le POLTRONE che contano e

stanno costruendo la LORO "SION" con il SANGUE e con la PREVARICAZIONE,

come si possono confondere questi ORRORI con la Parola di Dio, come si può essere così stolti da

confondere il Regno di Dio con il DOMINIO degli uomini?




Parte integrante e fondamentale del grande progetto SIONISTA è la ricostruzione del TEMPIO DI GERUSALEMME.

Si tratta chiaramente e indiscutibilmente di una questione di POTERE.

Chi controlla il Monte del Tempio controlla Gerusalemme.

Chi controlla Gerusalemme controlla la terra di Israele.

Usando l'analogia dei tre cerchi concentrici per illustrare l'agenda Sionista:

- Il territorio rappresenta l'anello più esterno, conquistato nel 1.948

con la fondazione dello "STATO DI ISRAELE".

Moltissime persone festeggiarono grandemente sul sangue di migliaia di vittime della guerra e

il MARCHIO osceno venne innalzato trionfalmente.

- Gerusalemme rappresenta il cerchio centrale, ottenuto nel 1.967.

- Il TEMPIO DI GERUSALEMME rappresenta

il cerchio più interno, ancora da conquistare.

"I PAGANI calpesteranno la città santa per quarantadue mesi.

 Ma farò in modo che i miei due Testimoni, vestiti di sacco, compiano la loro missione

 di profeti per milleduecentosessanta giorni».

Questi sono i due olivi e le due lampade che stanno davanti al Signore della terra.

 Se qualcuno pensasse di far loro del male, uscirà dalla loro bocca un fuoco che divorerà i loro nemici"

- Apocalisse 11,2 -

Tutti i MASSONI del mondo lavorano e preparano un "REGNO" che è

 una TOTALE CARICATURA della Parola di Dio.

- I "SIONISTI-CRISTIANI" -

Questo  regno perverso, costruito su milioni di morti, è incredibilmente atteso da milioni di persone nel mondo che

hanno PIENAMENTE APPOGGIATO, anche finanziariamente, il folle progetto SIONISTA.

Proprio come molti cattolici appoggiano il VATICANO credendo di servire la "vera chiesa di Dio" i cosiddetti

"cristiani-sionisti"

appoggiano ciecamente e totalmente il progetto politico-militare SIONISTA credendo di servire il "regno di Dio".

Tra le persone che appoggiano questo progetto non ci sono solo MASSONI ed ebrei TALMUDISTI e CABALISTI

ma anche devoti fedeli del "papa" di Roma o sedicenti

"evangelici" attaccati a dottrine artefatte che, di fatto, stanno precipitando verso quella che la Bibbia chiama

"LA GRANDE APOSTASIA".

E' triste a dirsi ma i sionisti sedicenti "cristiani" sono purtroppo sempre stati la miniera d'oro della MASSONERIA mondiale,

ai vari BUSH o OBAMA, NETANYAHU di turno è bastato infatti

  sventolare per anni l'"IMMINENTE MINACCIA VERSO LO STATO DI ISRAELE"

per ricevere l'appoggio incondizionato e il voto di questi esaltati-beffati, convinti di aiutare il "popolo eletto".

 

"La Corea sta per distruggere Israele! Arriva l'armagheddon!"

"Saddam Hussein sta per distruggere Israele, votateci!"

"Isis sta per distruggere Israele! Aiutateci!"


La farsa si è ripetuta mille volte e ha sempre funzionato, traducendosi in GUERRE espansionistiche e massacri.

Tra i sionisti cristiani contemporanei che hanno scritto

sulla ricostruzione del Tempio (e anche sul "rapimento pretribolazione")

 ci sono  "predicatori" e personaggi famosissimi

 come THOMAS ICE, GRANT JEFFREY, HAL LINSEY, TIM LAHAYE, DAVE HUNT...

Le loro vendite a livello globale in 50 diverse lingue superano i 70 milioni di dollari.

 Le loro visioni sono quindi influenti e non possono essere liquidate come marginali o esoteriche,

sono condivise da alcuni dei maggiori collegi teologici ed istituzioni missionarie oltre che da una significativa

 porzione dei cristiani evangelici, carismatici, pentecostali e fondamentalisti di tutto il mondo.

- QUALE ISRAELE? -

Una potentissima opera di PROPAGANDA sta portando moltissime persone ad abbracciare, incondizionatamente,

 il modernon stato di Israele.

Frasi come queste:

"IO STO CON ISRAELE"

"CHI E' CONTRO ISRAELE E' CONTRO DIO"

 possono essere lette ogni giorno sui moderni mezzi di comunicazione come Facebook,

 in un tripudio di cuoricini e frasette da Baci Perugina.

Molti SIONISTI-CRISTIANI (e non...) sostengono

  che le parole di Genesi 12:3

 "Io benedirò a quelli che vi benedicano e maledirò a quelli che vi maledicano",

 debbano essere interpretate in stretta relazione allo stato di Israele fondato nel 48,

questo si traduce dunque in pieno ed incondizionato appoggio politico, militare ed ECONOMICO

Queste persone non ragionano, nella loro testa non ci sono "se" e "ma"... a loro dire:

"chi è contro lo stato e le politiche di Israele è contro DIO"

Questa equazione, grottesca ed insensata, è UTILISSIMA ad un potere totalmente ANTICRISTO.

Non basta scrivere "Israele" sopra una pietra per trasformarla in un pezzo di pane fragrante.

E' evidente e persino ovvio che bisogna combattere ogni forma di antisemitismo ma questo non significa

 aderire a un sionismo politico, che usa l’ingenuità di tanti cristiani e

 la loro sudditanza psicologica a un «Israele» caricaturale.

Inutile dire che in questa triste pagliacciata

il SIGILLO ESAGRAMMA è sempre ostentato, in primo piano...



 Il sionismo è nato infatti come un progetto politico, sfrutta viscidamente la sensibilità religiose di Giudei e cristiani

per creare accettazione e consenso.

 Molti ingenui pensano oggi:

 «Se Israele è nel progetto di Dio dobbiamo amare lo stato di Israele e

sostenerlo politicamente finanziariamente e idealmente».

Si dimentica totalmente che sarà soltanto il Messia, al suo ritorno, a creare il regno per Israele

“Riconoscete dunque che quanti hanno fede sono figli d’ Abrahamo"

 In Romani 9:6-8 è scritto:

 "infatti non tutti i discendenti d\'Israele sono Israele; né per il fatto di essere stirpe d’Abraamo,

sono tutti figli d’Abraamo... ma i figli della promessa sono considerati come discendenza”

I figli della promessa sono coloro che ripongono la loro fede in Gesù.

 “E se appartenete a Cristo, siete discendenti di Abramo:

ricevete l’eredità che Dio ha promesso”

"Giudeo infatti non è colui che è tale all’esterno; e la circoncisione non è quella esterna, nella carne;

ma Giudeo è colui che lo è interiormente; e la circoncisione è quella del cuore, nello spirito,

non nella lettera; di un tale Giudeo la lode proviene non dagli uomini, ma da Dio”

 “Perché i veri circoncisi siamo noi, che offriamo il nostro culto per mezzo dello Spirito di Dio,

che ci vantiamo in Cristo Gesù, e non mettiamo la nostra fiducia nella carne”

Dobbiamo dunque stare MOLTO attenti quando parliamo di "Israele" perché il grande bugiardo ha preparato

innumerevoli INGANNI e CARICATURE per ingannare e sedurre,

a partire dallo stesso simbolo della presente nella bandiera...

Decine di chiese evangeliche e non attendono infatti il "tempio per la pace" e l'"unione degli uomini".

Tutte queste aspettative sono decisamente terrene e spalancano la porta all'

ANTICRISTO.

 La resurrezione dei morti, il Regno di Dio, passano decisamente in secondo piano quando non vengono dimenticate totalmente.

"Udite questo, dunque, capi della casa di Giacobbe, governanti della casa d'Israele,

che aborrite la giustizia e storcete quanto è retto,

CHE COSTRUITE SION SUL SANGUE e

GERUSALEMME CON IL SOPRUSO,

i suoi capi giudicano in vista dei regali, i suoi sacerdoti insegnano per lucro,

i suoi profeti danno oracoli per denaro.

Osano appoggiarsi al Signore dicendo:

«Non è forse il Signore in mezzo a noi?

Non ci coglierà alcun male». Perciò, per causa vostra,

Sion sarà arata come un campo e Gerusalemme diverrà un mucchio di rovine,

il monte del tempio un'altura selvosa"

- Michea -

Con il diffondersi del mezzo televisivo si sono moltiplicati i canali che predicano la dottrina dispensazionalista

attraverso messaggi iper-semplificati del tipo

“Chi si mette contro Israele si mette contro Dio”,

 annunciati da pastori spesso sgargianti, esagitati e sempre, sempre popolarissimi.

- IL SIONISMO E IL DISPENSAZIONALISMO -

In ambito "cristiano" il PROGETTO SIONISTA è pubblicizzato e proclamato sopratutto in relazione ad un complesso

sistema dottrinale bugiardo chiamato "DISPENSAZIONALISMO".

Il DISPENSAZIONALISMO di J. Nelson Darby ha una premessa fondamentale che volta completamente le spalle

all’insegnamento della Chiesa primitiva e della Bibbia su questo argomento.

Nella loro personalissima visione escatologica, i dispensazionalisti hanno creato tutta una serie di gruppi di persone e

tengono fortemente separati "Israele" e "la chiesa",

si ritorna dunque a parlare di Israele secondo la carne.

"Non c'è più giudeo né greco; non c'è più schiavo né libero;

 non c'è più uomo né donna, poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù"

- Galati 3,28 -

I DISPENSAZIONALISTI sono quasi tutti PRETRIBOLAZIONISTI e hanno disegnato un evento che

“porterà via la chiesa"

 fuori dal mondo così che Dio (???) possa

 "operare e castigare duramente Israele e gli infedeli per indurli a pentirsi"

I dispensazionalisti insegnano dunque che

"la Chiesa sarà rapita dalla terra un secondo prima che abbia inizio il periodo della tribolazione".

 Questo momento in cui avrà luogo il rapimento è definito con il termine “rapimento pre-tribolazione

 che sarà seguito da tre oppure sette anni d’intensa tribolazione,

alla conclusione di questo periodo, Gesù tornerà PER LA TERZA VOLTA (!!!) e inizierà il Millennio.

La tribolazione sarebbe dunque un CASTIGO di DIO per OBBLIGARE ISRAELE o gli "infedeli"

 a pentirsi e convertirsi.

TUTTO QUESTO E' VERAMENTE SPAVENTOSO, GROTTESCO.

video

------------------------------------------ 

Tra i SIONISTI sedicenti "cristiani" che hanno scritto sulla ricostruzione del Tempio non possiamo non ricordare personaggi come

Charles T. Russell (TESTIMONI DI GEOVA),

Thomas Ice, Randall Price, Grant Jeffrey, Hal Lindsey, Tim LaHaye, Dave Hunt.

Le visioni di queste persone hanno avuto un'influenza semplicemente TITANICA.

Queste persone hanno sempre appoggiato e servito il POTERE TERRENO,

blaterano di terre "miracolosamente verdi e feconde" ma non amano raccontare delle tecnologie legate

all'inseminazione delle nuvole e della TECNAGRO.

Tutte queste persone sono unite nella convinzione che il Duomo della Roccia musulmano debba essere distrutto ed

al suo posto edificato il terzo Tempio Ebraico.

Queste persone vedono nella costituzione dello Stato di Israele del 1.948 e nella presa di Gerusalemme del 1.967

 il segno del termine dell'esilio durato 2000 anni, e la fine dei tempi dei gentili.

Queste persone parlano di "progetto divino" ma non amano ricordare che i finanziamenti a favore di tutto questo provengano

 in larga misura dalla MASSONERIA.

La restaurazione del Tempio di Re Salomone è infatti base e compimento

 della "GRANDE OPERA" MASSONICA.

- IL TERZO TEMPIO E LA MASSONERIA -

Il "TEMPIO DI SALOMONE"  è un simbolo primario nella MASSONERIA.

La MASSONERIA ha posto la sua fede in qualcosa che il VERO DIO ha decretato

 fosse distrutto non soltanto una volta, ma addirittura due!

Il TEMPIO DELLA MASSONERIA è un FALSO TEMPIO.

Il "tempio massonico degli uomini" è una CARICATURA SATANICA del VERO TEMPIO che

 Cristo Gesù, il Figlio di Dio è venuto a costruire

SULLA PIETRA ANGOLARE CHE E' LUI STESSO

(e non certo un "papa"...) e del quale fanno parte tutti i figli di Dio, "pietre viventi".

Dio predisse che il Suo Figlio avrebbe costruito un TEMPIO al Suo nome:

 “Quando i tuoi giorni saranno compiuti e tu giacerai coi tuoi padri,

 io innalzerò al trono dopo di te la tua progenie,

 il FIGLIO che sarà uscito dalle tue viscere, e stabilirò saldamente il SUO REGNO.

Egli edificherà una casa al mio nome, ed io renderò stabile in perpetuo il trono del SUO REGNO.

Io sarò per lui un padre, ed egli mi sarà figliuolo”

- (2 Samuele 7:12-14) -

Questa casa o tempio nel Nuovo Testamento non è certo un tempietto costruito dagli uomini,

questa casa porta il nome di "CHIESA".

Il tempio costruito da Salomone era solo un’ombra del TEMPIO che sarebbe stato costruito da Gesù Cristo.

Gesù è il costruttore e la pietra angolare di questo tempio,

di cui fanno parte tutte le pietre viventi che Egli ha scelto di inserirvi.

Queste pietre erano morte, facevano parte dell’umanità morta nei peccati,

ma IL FIGLIO DI DIO le ha vivificate, scegliendole fuori dal mondo.

Il TEMPIO che i MASSONI vogliono costruire non ha nulla a che fare con il vero tempio di cui parla la Scrittura,

 il TEMPIO MASSONICO non è costruito su Cristo Gesù

 in quanto per la MASSONERIA Gesù è stato semplicemente "uno dei tanti maestri di morale".

Del TEMPIO MASSONICO fanno parte persone di tutte le religioni (molte delle quali NEGANO il Figlio di Dio)

 perchè lo scopo ultimo della MASSONERIA è quello di creare una grande

 RELIGIONE UNIVERSALE.

 "L’idea della Massoneria è di riunire tutte le religioni e creare una religione universale:

 religione nella quale tutti gli uomini si accordano"

- Costituzioni massoniche - 1723 -

Questo "accordo" può essere trovato solo al PREZZO DEL TOTALE RINNEGAMENTO DELLA VERITA'

RIVELATASI IN GESU' CRISTO, l'unica Via che conduce al Padre.

La maggioranza dei politici del governo israeliano fa parte di varie Logge segrete il cui fervore

religioso non è fondato sulla Torah di Mosè, ma piuttosto sul Talmud Babilonese con le sue influenze cabalistiche ed esoteriche.

Sembrerebbe dunque che la letteratura profetica ufficiale e tanti grandi "telepredicatori" americani

 abbiano visto solo un lato della medaglia.

I veri credenti certamente amano e pregano per il VERO ISRAELE ma non appoggiano

 di sicuro il PROGETTO SIONISTA-MASSONICO.

- IL PRIMO TEMPIO -

Quando Davide prese Gerusalemme, si stabilì nella fortezza e realizzò diverse costruzioni, costituendola capitale del regno.

La convertì anche in centro religioso di Israele con il trasporto dell'Arca dell'Alleanza(Cfr. Sam 6, 1-23),

segno della presenza di Dio tra il suo popolo, e decise di edificare in onore del Signore un Tempio che gli servisse da dimora.

(Cfr. 2 Sam 7, 1-7. Ed anche 1 Cr 22, 1-19; 28, 1-21; e 29, 1-9).

Secondo le fonti bibliche, suo figlio Salomone iniziò le opere di costruzione del Tempio nel quarto anno del suo regno e

lo consacrò nell'undicesimo (Cfr. 1 Re 6, 37-38), vale a dire verso il 960 a. C.

La costruzione del primo BET HAMIKDASH da parte di RE SALOMONE

 si concluse nell'anno 2935 del calendario ebraico (826 a.e.v.) e

 fu considerato il Santuario per eccellenza non solo perche fu il primo, ma anche perché la sua edificazione fu

 prevista fin dai tempi di MOSE'. Si trattava di un enorme complesso creato con pietre di notevoli dimensioni e

 materiale prezioso di ogni tipo, oro, argento e stoffe pregiate.

Re Salomone venne avvertito, attraverso i profeti (Cfr. 2 Cr 7, 12-21. 1 Re 9, 1-9), che

se non avesse seguito fedelmente, insieme al suo popolo, i dettami dell'Eterno e

avesse DEVIATO dalla strada maestra, la Casa del Signore sarebbe stata distrutta.

(Cfr. 2 Cr 7, 12-21. 1 Re 9, 1-9). La storia dei secoli seguenti mostra fino a quale punto si siano

COMPIUTE PERFETTAMENTE queste parole.

Infatti, nel 587 a. C. Nabucodonosor con il suo esercito rase al suolo la città, compreso il TEMPIO, e

 deportò la maggior parte della popolazione a Babilonia.

Non dovettero trascorrere molti anni perché gli Israeliti sentissero di nuovo la protezione di Dio: nel 539 a. C. Ciro,

re di Persia, conquistò Babilonia concedendo loro la libertà di tornare a Gerusalemme.

Così, nello stesso luogo in cui era sorto il primo Tempio, fu edificato il secondo, più modesto, che venne consacrato nel 515 a. C.

Nel 63 a. C., la Palestina cadde nelle mani del generale romano Pompeo, dando inizio ad una nuova epoca.

- IL TEMPIO DI ERODE IL "GRANDE" -

- Conio di Erode -

Sotto: L'ESAGRAMMA sulla MANO guantata di una statua a Leone III:

Settant'anni dopo la distruzione del primo BETH HAMIKDASH, grazie all'editto emanato dall'imperatore Ciro a

favore della ricostruzione del Santuario, il popolo ebraico ritornò in patria guidato da 'Ezra lo scriba e da Nechemyà.

 Iniziarono quindi i lavori di riedificazione del Tempio.

ERODE IL "GRANDE" si fece nominare RE da ROMA che gli fornì un esercito.

Nel 37 a. C., dopo aver consolidato il suo potere utilizzando anche mezzi non esenti da brutalità,

conquistò Gerusalemme ed iniziò ad abbellirla con nuove costruzioni:

la più ambiziosa di tutte fu il restauro e l'ampliamento del TEMPIO, che realizzò a partire dal 20 a. C.


Questo TEMPIO, pallida caricatura del primo, 

voleva soprattutto esaltare il potere e la figura di ERODE.

In questo TEMPIO mancavano alcuni elementi di grande importanza:

l'Aròn Hakodesh (Arca Santa); il Tzintzenet Haman, il contenitore in cui erano posti alcuni pezzi della manna

che il popolo ebraico consumò nel deserto,

 la boccetta del Shemen Hamishchà, l’olio per l'unzione dei sommi sacerdoti e dei re; il Matté (bastone) di Aharon,

che era piantato di fronte all'Arca Santa; gli Urim e i Tumim,

cioè le pietre del pettorale del Cohen Gadol.

 

ERODE è ricordato soprattutto per la sua brutalità e per la STRAGE DEGLI INNOCENTI, attraverso la quale questo

prototipo di ANTICRISTO cercò di liberarsi del RE DEI RE, IL MESSIA.

I fatti di allora, grandemente noti per l'intreccio con la vita del Cristo,

ben presto precipitarono e portarono a compimento una Sua lungimirante e significativa Profezia sulla seconda distruzione del Tempio:

“Le vedete tutte queste cose? Io vi dico, in Verità, che non sarà lasciata

qui pietra su pietra che non sia diroccata.”

- (Mt. 24, 1-2) -

Queste parole si compirono perfettamente nel 70 d. C.

sotto l'Imperatore Tito, quando la superba struttura fu incendiata durante l'assedio delle legioni ROMANE.

L'espansione dell'Islam, che giunse a Gerusalemme nel 638, sei anni dopo la morte di Maometto, cambiò tutto.

I primi governanti focalizzarono la loro attenzione sulla spianata del Tempio.

Subito furono costruite due moschee: la Cupola della Roccia al centro, proprio sopra il luogo del Sancta Sanctorum

che al tempo di Re Salomone ospitava l'Arca dell'Alleanza (Esodo 26, 34), e a sud la moschea di Al-Aqsa,

dove si trovava il portico più grande all'epoca di Erode.

È per questo motivo che tale area viene considerata dai Mussulmani

il terzo punto più sacro dell'Islam, dopo La Mecca e Medina.

Ed è proprio lì che nel dicembre 1995, un mese dopo l'assassinio di Rabin, fu fondata la Loggia di Gerusalemme,

nella sotterranea Grotta di Re Salomone adiacente al Monte del Tempio, con la missione di lavorare per la sua ricostruzione.

Tale loggia lavorò fianco a fianco con le reti clandestine di fondamentalisti per fomentare una guerra

religiosa che portasse al controllo israeliano della spianata islamica.

Essa fu fondata dal Gran Maestro della Massoneria Regolare Italiana, Giuliano Di Bernardo.

Nella cerimonia inaugurale, egli dichiarò solennemente:

"La ricostruzione del Tempio è al centro dei nostri studi"

Nel giugno 1.996 diffuse un'edizione italiana del suo libro

“Rebuilding The Temple”.

Nelle interviste, Di Bernardo ha candidamente ammesso di aver costruito un complesso sistema

di fede irrazionalistico e “utopico” incentrato sul rilancio del Cabalismo ebraico e sulla ricostruzione del Tempio.

- UN TERZO TEMPIO E NUOVI SACRIFICI? -

Alla morte del Cristo IL VELO DEL TEMPIO SI SQUARCIO' rivelando agli uomini che

IL TEMPO DELLA GRAZIA ERA GIUNTO, L'ACCESSO ALLA GRAZIA DI DIO ERA ORA SPALANCATA DEL TUTTO.

OGGI E' IL TEMPO DELLA GRAZIA. OGGI E' IL GIORNO ACCETTEVOLE e non ci sarà una

"seconda possibilità di salvezza" DOPO il Ritorno di Cristo, come invece affermano i PRETRIBOLAZIONISTI.

Cristo era la SOSTANZA e IL COMPIMENTO di TUTTE LE SCRITTURE.

"... non resta più sacrificio per i peccati"

- (Ebrei 10:26) -

Chi ha potuto pensare di RIPROPORRE IL SACRIFICIO di Gesù Cristo?

Sotto: Loggia Massonica:

Chi potrà pensare di sostituire il SACRIFICIO PERFETTO DI GESU' CRISTO?

Forze potenti hanno invece sedotto e ingannato molti uomini,

portandoli alla BESTEMMIA IMPERDONABILE e alla colpa per la quale non esiste più giustificazione.

IL RINNEGAMENTO DEL SACRIFICIO PERFETTAMENTE COMPIUTO IN GESU' CRISTO.

Queste persone hanno considerato NON SUFFICIENTE il SACRIFICIO DI GESU' CRISTO.

"Di quanto maggior castigo allora pensate che sarà ritenuto degno chi avrà calpestato il Figlio di Dio e

ritenuto profano quel sangue dell'alleanza dal quale è stato un giorno santificato e

avrà disprezzato lo SPIRITO DELLA GRAZIA?"

- Ebrei 10:29 -

Molte persone hanno sedotto gli uomini inducendoli a credere nella necessità di "nuovi riti",

nella necessità di RINNOVARE QUEL SACRIFICIO o inducendoli a desiderare "altri" sacrifici.

Questa è la più grande DI TUTTE LE BESTEMMIE, la PERFETTA E ABOMINEVOLE NEGAZIONE del

SALVATORE E DEL SUO SACRIFICIO PERFETTO E UNICO.

Far considerare QUEL SACRIFICIO PERFETTO come "non sufficiente", impuro, indegno... è

 la PURA VOLONTA' DI SATANA e DELL'ANTICRISTO.

Sotto: dai "messaggi" di suor Faustina Kowalska:
 

- IL VERO TEMPIO DI DIO -

Sarebbe dunque l'uomo a dover "costruire il tempio"? Un tempio di pietre e malta?

La CHIESA è forse un edificio di cemento?

Non siamo forse NOI PIETRE VIVENTI del Corpo di Cristo?

Non siamo forse NOI la Sua Chiesa?

"O non sapete che

IL VOSTRO CORPO E' TEMPIO

dello Spirito Santo che è in voi e che avete da Dio e che non appartenete a voi stessi?

Infatti siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo"

- 1 Corinzi 6,19 -

Le persone che attendono un terzo tempio e la ripresa dei sacrifici,

NON HANNO RICONOSCIUTO IL SACRIFICIO PERFETTO DI GESU' CRISTO.

"Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste cose?».

 Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere».

 Gli dissero allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e

tu in tre giorni lo farai risorgere?».

 Ma egli parlava del

TEMPIO DEL SUO CORPO.

 Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono

che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù"

- Giovanni 2,18 -

Il SUO CORPO ERA IL TEMPIO VERO, IL SACRIFICIO PERFETTO E FINALE PER IL PECCATO.

QUESTO SACRIFICIO E' STATO COMPIUTO UNA VOLTA E PER SEMPRE E SOLO GLI INSENSATI POSSONO

PENSARE DI SOSTITUIRLO O "RIPROPORLO".

I sacrifici animali erano solo UN'OMBRA delle cose a venire.

Il Messia pagò CON IL SUO SANGUE.

"Cristo invece, venuto come sommo sacerdote di beni futuri, attraverso una Tenda più grande e più perfetta,

non costruita da mano di uomo, cioè non appartenente a questa creazione,

non con sangue di capri e di vitelli, ma con il proprio sangue entrò una volta per sempre nel santuario,

procurandoci così una redenzione ETERNA"

- Ebrei 9:11 -

Il Messia, prima di spirare, disse che 

TUTTO ERA COMPIUTO.

La redenzione non è venuta da elementi terrestri e riti ma nella

PERSONA STESSA DEL CRISTO.

L'AGNELLO SENZA DIFETTO. L'AGNELLO DI DIO CHE TOGLIE I PECCATI DEL MONDO.

IL CRISTO STESSO ERA IL TEMPIO VIVENTE.

Paolo dovette ricordare a molte persone che:

"Il Dio che ha fatto il mondo e tutte le cose che sono in esso, essendo Signore del cielo e della terra,

non abita in templi costruiti da mani d'uomo"

- Atti 17:24 -

"Non sapete che

SIETE TEMPIO DI DIO

e che lo Spirito di Dio abita in voi?

Se uno distrugge il TEMPIO di Dio, Dio distruggerà lui.

Perché santo è il TEMPIO di Dio, che siete voi"

- 1 Corinzi 16 -


"Nessuno vi inganni in alcun modo! Prima infatti dovrà

AVVENIRE L'APOSTASIA

 e dovrà essere RIVELATO L'UOMO INIQUO

 il figlio della perdizione,  colui che si contrappone e

 s'innalza sopra ogni essere che viene detto Dio o è oggetto di culto,

FINO A SEDERE NEL TEMPIO DI DIO

ADDITANDO SE STESSO COME DIO"

 - 2 Tessalonicesi 2,3 -



 

RITORNA AD ALARMA HOME