- LA TERZA COLONNA -

- L'UOMO-DIO TRA LE DUE COLONNE -

"IL NOSTRO COMPITO E'

RICOSTRUIRE IL TEMPIO MATERIALE DI GERUSALEMME E,

INDIVIDUALMENTE

RICOSTRUIRE IL TEMPIO INTERIORE"

 - insegnamenti massonici -

- LE TRE COLONNE E LA DOTTRINA OCCULTA -

Il Trilitio, il Trittico è uno degli archetipi più importanti del culto pagano antico, del Satanismo e dell'antichissima 

RELIGIONE TRINITARIA

 - capitolo -

  Il sommo mistero delle religioni antiche.


Queste tre entrate, tre pietre, sono diventate le tre colonne della Massoneria.

 

Se anticamente le colonne o le entrate erano tre perché oggi la Massoneria ne espone quasi sempre solo due?

La colonna mancante o "colonna spezzata" è il supremo mistero Massonico.

Questa colonna dovrà presto essere nuovamente "innalzata".

- LE DUE COLONNE -

Le Colonne Massoniche sono tre ma quelle che vediamo comunemente rappresentate sono due:

 Jachin & Boaz

 Sotto: rivista dei Testimoni di Geova (massoneria):


Tra queste due colonne la Massoneria presenta generalmente un velo che copre una "stella luminosa" o

un Triangolo con un occhio.

Cosa rappresentano questi simboli?

Le "due torri" rappresentano le colonne del Tempio di Salomone, alte

DICIOTTO CUBITI

6 + 6 + 6

Per costruire quest'opera monumentale Salomone si fece aiutare dal re di Tiro.?

Il Tempio di Gerusalemme rappresenta qualcosa di importantissimo nella Massoneria e

ogni fratello Massone auspica e lavora per la sua ricostruzione.

Cosa rappresenta dunque questo tempio?

Le due colonne esterne rappresentano la dualità e sono state rappresentate in mille simboli diversi:

 I due occhi, il sole e la luna, il triangolo e il triangolo rovesciato, yin e yang, la squadra ed il composso, l'ostia e la coppa.

Queste due colonne sono rappresentate nel pavimento a scacchi delle Logge Massoniche.

"LA VERGINE CELESTE, SATANA"

- Helena Petrovna Blavatsky - 32° Co-freemason -

La colonna di Jachin è associata al colore rosso (solare) e quella di Boaz al colore blu (lunare).

Sotto: la "porta dell'inferno" e la "porta del paradiso":

Macromondo e micromondo - Esagramma e Pentalfa


NIKAI E ZOAB

Tutto riconduce sempre e solo allo

 HIEROS GAMOS

alla Magia Cabalistica, al culto sessuale generativo.


- LA COLONNA DI DESTRA - JACHIN -

- L'OCCHIO DESTRO DEL SOLE - OSIRIDE -

La Colonna di destra si chiama Jachin.

Nella Qabbalah questa colonna corrisponde a Hockmah.

Questa colonna è associata all'Osiride, l'occhio destro.

Questa colonna rappresenta il potere maschile generativo, il fallo:

 L'UOMO FORTE


La lettera J di Jachin rafforza e sottolinea la mascolinità.

La colonna di Jachin è generalmente associata al colore rosso del fuoco e del sole che "ingravida".


Questa colonna maschile è rappresentata in mille simboli diversi:

Occhio destro, sole, fallo, priapo, triangolo, lancia, ostia della messa nel rito Papale,

compasso nella Massoneria, Obelisco

PINGALA

"IL NOSTRO "PRINCIPIO CREATORE", O MEGLIO "PRINCIPIO GENERATORE" E' PTAH,

IL DIO FALLICO CHE TIENE IL PRIAPO IN MANO E

CON L'ALTRA BRANDISCE IL FLAGELLO.

 IL "PADRE DELLE ORIGINI", IL PRINCIPIO CREATORE DEGLI ANTICHI EGIZI"

- Albert Pike - Rivista della Massoneria Italiana , del 1º settembre 1876, pag. 4) -


Il culto del fallo è fondamentale nella Massoneria, nei Testimoni di Geova (che dalla Massoneria derivano...) e

 nella Chiesa Cattolica Romana.

Sotto: immagine subliminale dei Testimoni di Geova:

 Nimrod era un dio fallico, prima persona della Trinità Babilonese, il "grande padre Bel".

Ancora oggi a Genova è molto nota l'espressione "Belin" che indica appunto il fallo.

BEL - BELIN - BELANDI

 Il famoso "Gabibbo" non è altro che una gigantesca cappella.

La "velina" rappresenta invece il "dio velato", il "divino femminile", il G.A.D.U.

Il triangolo in alto deve compenetrare il triangolo in basso.

 Il 666 non è altri che il "gran maestro", colui che è "compenetrato dalla Sophia", la M.

- L'OBELISCO -

"L'OBELISCO SI DISTINGUE PER LA PRESENZA STESSA DEL

DIO SOLE E IL DIO DEL SOLE E' LUCIFERO"

- EPPERSON - 

Nella pagana Chiesa Cattolica questa colonna è celebrata nell'Obelisco,

massimo simbolo del "dio sole Ra".

"NON ERIGERAI ALCUNA STELE CHE IL SIGNORE TUO DIO

HA IN ODIO"

- Deuteronomio 16,21 -

Sotto: Il fallo di Osiride

Milioni di persone rendono culto e si prostrano davanti al simulacro di un gigantesco fallo.

Non stiamo parlando della preistoria o dei tempi degli antichi egizi ma dell'era "moderna".

Non si tratta di Satanisti o Massoni ma di persone che affermano persino di "credere in Dio",

idolatri completamente accecati da un sedicente "santo padre" e da dottrine perverse.



 


Il Vaticano è infatti un gigantesco tempio pagano, un tempio legato al culto generativo, alla divinizzazione dell'uomo.

"I vostri altari saranno desolati,

LE VOSTRE COLONNE SOLARI SARANNO INFRANTE

 e io farò cadere i vostri uccisi davanti ai vostri idoli"

  - (Ezechiele 6:4) -

Durante i funerali di Karol Wojtyla la bara venne posizionata in un punto molto preciso,

tra l'Obelisco (Osiride) e la Cupola della Basilica (Iside).

La Stella fiammeggiante tra la Cupola e l'Obelisco.

- LA COLONNA DI SINISTRA - BOAZ -

La Colonna di Sinistra si chiama Boaz.

Nella Qabbalah questa colonna corrisponde a Binah.

Questa colonna è associata a Iside, l'occhio sinistro degli Illuminati.

Questa colonna rappresenta il "divino femminile", la terza persona della Trinità:

Il G:A:D:U:

"IL TRIANGOLO ROVESCIATO, LUCIFERO,

CON LE DUE TESTE CORONATE DELL'AQUILA

COMPONGONO LA SANTISSIMA ED INDIVISIBILE TRINITA'"

- (Eckert, “Il Tempio di Salomone”, p. 64) -

- capitolo -

Occhio sinistro, luna, vagina, triangolo rovesciato, coppa della messa nel rito Papale,

squadra nella Massoneria, cupola

IDA

La colonna di Jachin è generalmente associata al colore Blu dell'acqua, del "grembo",

del "grande abisso", il colore di Iside Lucifera.

La pura dottrina del Satanismo può essere velocemente sintetizzata nella dottrina Gnostica

derivante dal Serpente antico, la legge del rovesciamento:

Il Signore Dio descritto nella Bibbia è malvagio, Satana è buono ed è il "vero salvatore".

Il Signore Dio Creatore di tutte le cose (il vero e unico Dio) viene descritto come un "demiurgo",

un Dio inferiore, collerico e "patriarcale", creatore del mondo materiale e

 Satana viene invece descritto come la "divina Sophia", il "divino femminile",

come il "vero salvatore" dell'"uomo spirituale".

 In quest'ottica non è difficile comprendere la titanica propaganda femminista che mira a distruggere

il culto al Signore Dio per riproporre il culto alla dèa descritta come "tollerante", "inclusiva", "amorevole".

Questa menzogna è oggi pubblicizzata con ogni mezzo possibile, ovunque.

L'esibizione ininterrotta di vagine rientra in questo processo di sacralizzazione del femminile.

"IL TRIANGOLO ROVESCIATO, LUCIFERO"

- (Eckert, “Il Tempio di Salomone”, p. 64) -

Il bombardamento mediatico è continuo, ininterrotto.

Questa menzogna riproduce, per l'ultima volta,

 la menzogna antica di Satana che si presentò ad Eva come l'amico che vuole "donare la conoscenza"

 in opposizione al "Dio tirannico" e "geloso".

Satana viene infatti adorato come "Lucifero", il "portatore della luce", della "gnosi", la "regina dei cieli".

Sotto: simulacro della "regina dei cieli" e simulacro dio Diana Lucifera:

E "lo spirito femminile", la "divina Shekinah" dei Cabalisti, la "sacra Sophia".

Ovviamente non dobbiamo farci ingannare dalle parole, la "lotta tra i sessi" è una mera scusa

un semplice mezzo per arrivare al fine prefissato,

il vero obiettivo è condurre il mondo intero verso il culto a Satana mostrato come "salvatore del mondo".

- IL SEGRETO SCOLPITO NELLA PIETRA -

- IL SEGRETO DELLA CATTEDRALE -

Nei massimi gradi la Massoneria, i superiori Gesuiti e tutte le Società Misteriche

 hanno sempre custodito e tramandato un "segreto".

"I MASSONI HANNO UN SEGRETO E LO CUSTODISCONO CON GRANDE ATTENZIONE"

- Thomas Paine, The Origins of Freemasonry, 1818 -Thomas Paine -

Questo "segreto" di Pulcinella, custodito gelosamente nei secoli, è

 stato tramandato attraverso un linguaggio universale fatto di simboli e codici.

Nella Massoneria tutto è simbolo che deve essere decriptato.

Le Cattedrali Gotiche, costruite dai Templari, dalla Massoneria,

hanno sempre custodito la dottrina satanica, attraverso la simbologia occulta.

"In epoca medioevale, in Europa, frammenti della Dottrina Occulta

sono stati trasmessi nei simboli e nei segreti delle

GRANDI CATTEDRALI GOTICHE"

- Claude Bragdon, The Beautiful Necessity -

"Si ritiene nei circoli occulti che i Muratori

medievali avevano ereditato conoscenza esoteriche e

 che questa conoscenza è stata incorporata nell'architettura sacra delle Cattedrali"

- Michael Howard -

"A volte un ingresso, un fronte, o anche un'intera chiesa presenta

un significato simbolico del tutto estraneo alla religione, o addirittura ostile alla Chiesa.

Solo gli Iniziati possono decifrare questi libri misteriosi"

- Victor Hugo, Il gobbo di Notre Dame -

Le Cattedrali gotiche presentavano generalmente tre porte di entrata e due colonne, due torri molto evidenti.

Questi libri di pietra, queste Cattedrali Gotiche sono tutte dedicate alla "grande signora", la

 "grande madre", dei pagani, la "virgo paritura", la "regina dei cieli" dei Templari:

Diana Lucifera, la Trinità, il "dio uno e trino".

Sotto: Iside Trinità - Esoterismo Massonico:

Nelle fondamenta della Cattedrale Gotica di Notre Dame de Paris, costruita dai Cavalieri Templari, è

 stata ritrovata infatti una stele dedicata alla

Trinità Cernunno

  Un simbolo molto presente in questi luoghi è

 il "labirinto" che indica la "via" che l'Iniziato dovrà seguire.

I pellegrini delle cattedrale di Chartres

dovevano percorrere in ginocchio il labirinto per andare al loro "centro", 

ove si trova un Marchio molto particolare (un simbolo che indica l'Horus risorto).

La Cattedrale corrisponde alla Piramide, al Tempio...

La Cattedrale corrisponde alla Torre di Babilonia completata.

Sotto: dettagli tratti dal dipinto "de labore solis" -


Torre a gradoni, piramide, cattedrale...

Tutti questi edifici rappresentano la medesima cosa.

La struttura delle Cattedrali Gotiche corrisponde precisamente all'albero sefirotico della Cabala.


 Tutte queste simbologie riconducono all'uomo divinizzato o "uomo primigenio", il cosiddetto

ADAM KADMON

Tra le due torri possiamo vedere solitamente simboli come il

Triangolo con l'occhio, l'Esagramma o il Rosone che corrispondono a

diversi "chakra" che il costruttore deve "armonizzare" nel suo "sentiero Iniziatico".

"armonizzando gli opposti, bene e male, luce e tenebra, sole e luna,

TU DIVENTI UNO, TU DIVENTI UN DIO, TU SEI IL CREATORE"

- "canalizzatore" Kryon -

Il "terzo occhio" è quello che gli Iniziati devono aprire e che

gli Spiritisti utilizzano da sempre per comunicare con il loro "dio".

"E' stato chiamato il Terzo Occhio, l'Occhio di Shiva...

la ghiandola pineale, dormiente nel mondo, è invece pienamente attiva

IN UN ALTO MAESTRO MASSONE"

- DR. Jd Buck, Mystic Massoneria -

Sotto: Giovanni Paolo II a Palermo:

L'Esagramma (corrispondente al Rosone) rappresenta la sintesi degli opposti,

 l'unione del "dio" con la "dèa".

Il Rosone è il "sacro cuore" dell'"uomo-consacrato alla Sophia".

Sotto: Il Rosone di Notre Dame de Paris:

"Praebe mii cor tvvm, o Maria"

 - Ioannes Pavlvs Secvndvs -

"DAMMI IL TUO CUORE, O MARIA"

- Giovanni Paolo II -

Sotto: Statua di Giovanni Paolo II davanti alla cattedrale di "Notre Dame de Paris", Gesto Massonico - Unità -
 

- LA CADUTA DELLE COLONNE - IL CROLLO DELLA DUALITA' -

 - IL GRANDE RITO DI ISIDE LUCIFERA -

 - IXXI -

capitolo -

Le due Torri erano le Torri Gemelle.

Sotto: la MASSONICA statua a ISIS,  "DIANA LUCIFERA" e le "TORRI GEMELLE":

Queste due torri erano sorvegliate dalla statua a Iside,

 (conosciuta dal mondo come "statua della libertà").

Questa figura che "porta la fiaccola" non è altri che Satana, adorato dai Massoni come

 LUCIFERO

 IL PORTATORE DI LUCE

Il Satanista Aleister Crowley insegnò che nel

Nuovo Eone di Horus

la dualità sarebbe collassata.

“NEL NUOVO EONE DI HORUS

L'APPROCCIO DUALISTICO ALLA RELIGIONE VERRA' TRASCESO"

- il mago esoterista e massone Aleister Crowley -

Questo passaggio epocale venne celebrato in un gigantesco sacrificio di sangue.

"LA DUALITA' E' DESTINATA A CADERE"

- il satanista, massone e mago Aleister Crowley -

Un gigantesco sacrificio umano.

La data scelta per questo rituale di sangue corrispondeva proprio al

Sigillo Ermetico, l'Esagramma.

IX XI

Questa "caduta" corrisponde al  Chao di Arimane, il caos programmato e gestito dalle Società Segrete:

Attentati, crisi ecologica, pestilenze, depopolazione, crollo economico, guerre...

E' il momento del cambiamento dal quale non si potrà più tornare indietro perché il

 Chao deve condurre all'Ordo:

ORDO AB CHAO

Dal caos un ordine Nuovo:

Novvs Ordo Seclorvm

- capitolo -

L'Osiride, il "Monolito Vivente" (l'Obelisco) inizia la sua vendetta.

"REVENGE OF THE LIVING MONOLITH"

- LA DOTTRINA OCCULTA - LA VIA DI PERDIZIONE -

- LA TERZA COLONNA -

- IL MISTERO DELL'INIQUITA' -

Il mistero dell'iniquità si rivela pienamente  nella Terza colonna che rappresenta il

BAFOMETTO

“IL SIMBOLO DI BAPHOMET E' STATO USATO DAI CAVALIERI TEMPLARI

PER RAPPRESENTARE SATANA, LA CAPRA DI MENDES"

- il satanista Anton Lavey -

Sotto: vecchia illustrazione del Bafometto adorato dai Cavalieri Templari:

Il Bafometto rappresenta al contempo Satana e la sua dottrina occulta:

LA DIVINIZZAZIONE DELL'UOMO

L'UOMO DIO TRA LE TORRI

Sotto: statua di Giovanni Paolo II davanti alla cattedrale di Notre Dame:

Il Massone è chiamato a "farsi Trinità", a "diventare uno" con il dio che adora e questo dio è appunto il

 DIVINO ANDROGINO

- capitolo -

Secondo le dottrine Massoniche l'uomo-dio è la pietra cubica,

 il cubo perfettamente levigato dal lavoro che il Massone ha compiuto per "redimere sé stesso".

Queste simbologie possono essere osservate in molti "luoghi sacri" del mondo.

Sotto: La Mecca con la Ka Ba:


Nelle carte dei Tarocchi lo Ierofante (proprio come il "cubo perfetto") è sempre stato rappresentato tra le due colonne.

- capitolo -

Lo Ierofante è infatti la Cattedrale stessa.

 Sotto: Tarocco del quinto Arcano, lo Ierofante:

Lo Ierofante è Baphomet.

Tem Oph Ab -

- Templi omnium hominum pacis abbas -

Dietro a tutti questi simboli e a queste elucubrazioni filosofiche si nasconde la pura

religione Satanica:

"L'UOMO E' DIO"

- Anton Lavey - chiesa di satana -

 Il triangolo in alto (l'uomo consacrato) è stato compenetrato dal triangolo in basso (Satana).

Sotto: Giovanni Paolo II, tarocchi della Spirale mistica:

La Massoneria non ha fatto altro che conservare in segreto questa antichissima

religione derivante dalla menzogna del serpente antico.

L'Albero Sefirotico della Qabbalah schematizza questa religione,

un presunto "sentiero di divinizzazione".

- capitolo - 



Questo "albero" è rappresentato anche nella

Triplice Croce di Bafometto o croce Patriarcale.

- capitolo -
Sotto: la CROCE DI BAPHOMET:

Secondo le dottrine gnostiche e massoniche l'Adam Kadmon androgino sarebbe

"CADUTA NELLA DUALITA'",

imprigionato all'interno di un corpo materiale che imita la dualità dell'universo in cui vive.

  Il Massone deve sputare e rinnegare la Verità rivelata in Gesù Cristo, come facevano gli antichi Templari.

Il Massone deve ascoltare il Serpente Iniziatore, la "Sophia", deve "conoscere i misteri",

 deve "bilanciare gli opposti" e "riscoprire la divinità che vive dentro di sè",

deve infine rivendicare la "sua divinità" e "supremazia sull'universo" (!!!).

"IL PRINCIPIO FILOSOFICO DEL PURO SATANISMO E' CHE

LA DIVINITA' RISIDE ALL'INTERNO DELL'UOMO E DELLA DONNA,

non in un' entità astratta o esterna, non vi é separazione,

L'UOMO E' DIO"

- massone, satanista, mago Aleister Crowley -

"SIAMO ESSERI ONNIPOTENTI,

Per innescare questi poteri... per trasformare questi poteri è necessario utilizzare la formula del numero TRE.

E' NECESSARIO CONCILIARE GLI OPPOSTI CORPOREI"

- Joseph Campbell -

Il Massone deve "aprire il suo terzo occhio", l'"occhio di Horus".

 - capitolo -

Il Grande Occhio adorato dai Massoni si trova infatti tra il sole e la luna, tra le due torri, i due opposti.

"In definitiva, al più alto livello di Iniziazione,

il Massone viene a conoscere la natura più profonda e segreta della Confraternita,

quello che Pike chiama cripticamente

"MISTERO DEL BILANCIAMENTO" O "COINCIDENZA DEGLI OPPOSTI".

Pike prende questo mistero dalle tradizioni dell'alchimia, e

infatti, il frontespizio del capitolo trentadue di "Dogma e Morale" è una famosa incisione alchemica del

REBIS ANDROGINO"

- Hugh B. Brian , Secrecy -

"L'UOMO E' DIO', TUTTO E' UNO".

Non vi è separazione tra creatore e creazione/creatura.

In ogni uomo risiede un'anima eterna, il vero io immortale.

QUESTO IO E' IL VERO DIO, CON POTERI ILLIMITATI"

Il Massone, l'Iniziato deve dunque  abbandonare i

"vecchi dogmi del Cristianesimo" sul Signore Dio Creatore di tutte le cose,

deve abbandonare la fede in Gesù Cristo, deve smettere di pregare un Dio superiore,

deve invece "evolvere" e "risvegliarsi",

deve "illuminarsi" attraverso la gnosi, la "conoscenza".

Questa propaganda ci viene propinata ormai ogni giorno.

"SOLO NELLA RICONCILIAZIONE DEGLI OPPOSTI E'

IL PERCORSO DELLA VERA CONOSCENZA OCCULTA"

- Israel Regardie, The Eye in the Triangle -

Il sigillo Ermetico, l'Esagramma è il vero Marchio di questa dottrina diabolica, la sua massima espressione.

- capitolo -

- LA COLONNA PERDUTA - LA COLONNA SPEZZATA -

Sotto: Topolino, agosto 1983:

La "terza colonna", quella centrale è ora mancante, è spesso rappresentata "spezzata" perché,

secondo le dottrine Gnostiche, l'uomo, "caduto nella materia", avrebbe "perso la via" per

la sua divinizzazione e solo la Massoneria potrà offrire questa "chiave perduta".

La colonna ritrovata rappresenta dunque il compimento della Grande Opera Massonica,

il "tempio dell'uomo-dio" ricostruito.

E' necessario, è doveroso sottolineare e spiegare ai "curiosi" che

 tutte queste dottrine rappresentano una farsa terrificante, un inganno titanico.

 Tutte le dottrine Gnostiche sono solo fumo negli occhi.

L'uomo non è e non sarà mai Dio e nessuno potrà mai "redimere sé stesso":

 Gesù Cristo è la Sola Via

"E' PER GRAZIA CHE SIETE STATI SALVATI, MEDIANTE LA FEDE;

 e ciò non viene da voi; è il Dono di Dio.

Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti;

- (epistola di Paolo agli Efesini 2:8-10) -

Sotto: luglio 2018:

La presunta "redenzione massonica" non porterà nessuno alla salvezza

 ma offrirà invece un inganno di proporzioni mai viste.

Satana è un ingannatore, la Bibbia rivela le sue macchinazioni e mette in guardia gli uomini.


- LE TRE COLONNE DELLA MENZOGNA SATANICA -

- CHIESA CATTOLICA E MASSONERIA -

Le Tre Colonne Massoniche corrispondono alle Tre Colonne della fede Cattolica, sono la stessa identica cosa.

Massoneria e Chiesa Cattolica conservano gli stessi identici simboli e si dirigono verso lo stesso traguardo:

La Coronazione di Satana adorato come

"santo padre di tutti"

La fede di milioni di persone nel mondo è purtroppo poggiata su queste Tre Colonne, i Tre Pilastri;

Trinità

La dottrina del Catechismo Romano associa chiaramente la "salvezza dell'uomo" a tre grandi pilastri:

 - L'ADORAZIONE DELL'EUCARESTIA -

 - LA DEVOZIONE ALLA "REGINA DEI CIELI" -

 - LA FEDELTA' AL "PAPA" -

Questa dottrina perversa viene stilizzata nel

Sigillo Massonico

che i Cattolici-Romani chiamano ingenuamente

 "sigillo della vergine" o "auspice Maria".

- capitolo -

"LE COLONNE di SALVEZZA SONO LA FEDELTA' AL PAPA,

LA DEVOZIONE A MARIA S.S. E AL

SS. SACRAMENTO DELL'EUCARESTIA"

- "don Bosco" -

Queste grottesche "colonne di fede" non hanno nulla a che fare con

 L'UNICO FONDAMENTO SOLIDO: GESU' CRISTO.

La colonna destra è quella del dio-sole che viene adorato nell'Ostia della Messa Cattolico-Romana:

OSIRIS

La colonna sinistra è la dèa-madre che viene adorata nella "madonna"o nella "Terza Persona della Trinità".

ISIDE LUCIFERA

La colonna centrale è quella dell'uomo-dio:

HORUS

"DUE SOLI MEZZI RESTANO PER SALVARSI FRA TANTO SCOMPIGLIO:

LA DEVOZIONE A MARIA S.S. E LA FREQUENTE COMUNIONE"

- "don Bosco" -

Queste "colonne di fede" non salveranno nessuno.

Queste colonne sprofonderanno tutte trascinandosi dietro coloro che continuano scioccamente a confidare in esse.

Queste tre colonne sono menzogna, una triplice abominazione.



 - IL PONTEFICE - PONTIFEX MAXIMVS -

 La colonna spezzata è rappresentata anche nel simbolo del "ponte crollato".

Nella Massoneria il Ponte Spezzato rappresenta la parola perduta che deve essere ritrovata e l'Ordine del Tempio

che è stato "decapitato" ma è solido alla base e sarà nuovamente affermato.

il Ponte Ricostruito rappresenta invece l'Arco Reale.

ADHUC STAT

Secondo la Massoneria il Ponte ricostruito dovra' "unire cielo e terra":

"IN ALTO COME IN BASSO"

  Questo simbolo rappresenta "il Giovanni", il

PONTIFEX

M M

Maestro Massone

Lo Ierofante era il "sommo pontefice" dei Misteri Babilonesi,

colui che è arrivato al grado più alto di Iniziazione ottenendo il titolo di

PATER

E' l'"uomo-illuminato" che si erge tra i due pilastri e "bilancia le forze", è colui che "unisce gli opposti".


Lo Ierofante dovrà dunque "guidare tutto il mondo" con la sua presunta

"FORZA E COMPASSIONE",

mostruosa caricatura del vero e unico Buon Pastore.

Il titolo di Pontifex Maximvs era un titolo degli Imperatori Romani e

 deriva dagli antichi Pontefici Babilonesi e dai

Sacrificatori che "univano cielo e terra" e fungevano da "ponte" tra l'uomo e le divinità.

La Bibbia ci dice invece che abbiamo un solo mediatore:

 GESU' CRISTO, IL MESSIA YESHUA.

- LO IEROFANTE ATTRAVERSA LE COLONNE -

 - LA BESTIA SALE DALL'ABISSO -

L'attraversamento delle due colonne ha sempre rappresentato il "passaggio" tra due mondi,

l'apertura di un "grande abisso", una "porta segreta" e "invalicabile".

Solo il Mago, il Mystagogus o Ierofante può "aprire la porta".

"APRITE, ANZI SPALANCATE LE PORTE A CRISTO"

- Karol Wojtyla -

L'attesa insensata di un uomo "speciale" che si erge

TRA DUE COLONNE

 non appartiene solo alla Massoneria ma è condivisa anche dal Cattolicesimo-Romano,

questi due poteri apparentemente opposti conducono infatti allo stesso traguardo devastante.

Sotto: lo IEROFANTE tra il SOLE e la LUNA, tra il MASCHILE e il FEMMINILE:

Se la Massoneria attende e prepara la strada al "grande patriarca re-pontefice-dio"

 il cattolicesimo-romano annuncia un "Papa santo" che dovrà

"REGNARE SUL MONDO INTERO"

Sotto: il gesto massonico di Luigi Orione:

Questo scenario spaventoso è oggi atteso da milioni di persone che hanno perso completamente il senno e

hanno seguito un uomo invece dell'Unico Capo del corpo (la chiesa) che è Gesù Cristo.

"A UN TRATTO IL PAPA, COLPITO GRAVEMENTE, CADE,

SUBITO E' SOCCORSO MA CADE UNA SECONDA VOLTA E MUORE,

SENNONCHE' APPENA MORTO IL PAPA, UN ALTRO PAPA SOTTENTRA AL SUO POSTO"

Nel suo delirio Giovanni Melchiorre Bosco descrisse la fase finale della "grande opera Massonica"

 come un momento di "trionfo della chiesa cattolica":

 "IL PAPA, SUPERANDO OGNI OSTACOLO, GUIDA LA NAVE

IN MEZZO ALLE DUE COLONNE,

quindi con una catenella che pende dalla prora la lega a

un'ancora della colonna su cui sta

 L'OSTIA

e  con un'altra catenella che pende a poppa la lega dalla parte opposta a un'altra

ancora che pende dalla colonna su cui è collocata la

VERGINE IMMACOLATA"

- "don Bosco" - 30 maggio 1862 -

Sotto: tavola del "sogno di don Bosco":

Ecco dunque l'"uomo forte", l'"eroe", il"buono" che, come nel peggiore dei B-movie,

trionfa sul "male" e "sconfigge ogni nemico" per essere infine celebrato dal mondo intero.

Eccolo il sedicente

"PADRE DI TUTTI"

Tutto è menzogna, farsa, caricatura. La "gigantesca nave" è solo un grande baraccone, è

fatta di cartapesta e non reggerà a nessuna tempesta, non reggerà all'Ira di Dio.

Come può un pastotre cieco guidare una nave? La porterà solo a schiantarsi.

 L'orgoglio titanico dell'uomo che si fa Dio finirà a picco

trascinando nel profondo tutti coloro che hanno confidato nell'uomo invece di sfidare le tempeste

 NELLA SOLA FEDE IN GESU' CRISTO, IL BUON PASTORE.

- L'OPERA COMPLETA -

 - L'UOMO TRA LE COLONNE -

“NEL NUOVO EONE DI HORUS

L'APPROCCIO DUALISTICO ALLA RELIGIONE VERRA' TRASCESO

ATTRAVERSO L'ABOLIZIONE DEL CONCETTO ATTUALE

DI UN DIO ESTERNO A NOI STESSI. LE DUE PARTI VERRANNO UNITE"

L'UOMO NON ADORERA' PIU' DIO COME UN FATTORE ESTERNO

L'uomo non adorerà più Dio come un fattore esterno MA SI RENDERA' CONTO

 DELLA SUA IDENTITA' CON DIO"

- il mago esoterista e massone Aleister Crowley -

Questa terza colonna è rappresentata anche dalla lettera W.




La lettera W corrisponde al numero 23.

L'uomo dio della Qabbalah è "l'innamorato" che si è "consacrato totalmente" alla sua dèa ed è ora

"compenetrato dalla Sophia"

Questo è il compimento dell'Opera, le "nozze sacre" del "dio" con la "dèa".

HIEROS GAMOS

Questa favoleggiata "mistica unione" nasconde il segreto più terrificante del Satanismo:

I triangoli intrecciati.

Dentro lo Ierofante che ha compiuto la presunta "grande opera" risiede ora la Colomba, la Fenice.

Il consacrato ha aperto la porta e si è donato consapevolmento, ha offerto tutto se stesso.

SATANA SIEDE NEL TEMPIO

- LA BASILICA DI QUITO -

La Basilica del Voto Nacional è una Basilica in stile Romanico ubicata nel centro storico di Quito.

Dai locali è anche chiamata Basilica di San Juan (san Giovanni).


Leggende locali raccontano che la fine completa dell'opera originale di Tarlier avrebbe annunciato

 l'avvicinarsi della fine dei tempi. La Basilica venne benedetta il 30 gennaio 1985 da

GIOVANNI PAOLO II

Nella facciata principale si vedono le sculture della

 "regina dei cieli" e del "papa Giovanni Paolo II".

Al centro del Rosone che si trova sopra il coro occidentale si vede

L'OCCHIO DI HORUS

 uno dei più importanti simboli della mitologia egiziana. 



L'Opera Massonica è vicina al compimento.

La maschera sta per cadere, il "grande velo Massonico" sta per essere tolto.

E' tutto pronto.










RITORNA ALLA PAGINA PRINCIALE