- IL "VANGELO" DELL'ANTICRISTO -

- FALSI CRISTI E FALSI PROFETI DELLA NUOVA ERA -

- LA MASSONERIA E LA SETTA DEI TESTIMONI DI GEOVA -

E' necessario essere subito molto chiari e diretti.

"Poiché non c'è nulla di nascosto che non divenga manifesto,

né alcuna cosa accuratamente occultata che non diventi mai nota e non venga mai allo scoperto"

- Luca ( Lc 8, 17) -

Tutti i libri, i sermoni, i discorsi e tutti i vecchi numeri de La Torre di Guardia (l'organo ufficiale) sono ormai disponibili in rete.

Per la Torre di guardia è davvero finita, non è più possibile nascondere la sua vera natura.

I Testimoni di Geova sono una setta che deriva totalmente dalla Massoneria.

Sotto: Jehovah's Witnesses Conference Hall in Silkeborg, Denmark

QUESTO E' UN FATTO OGGETTIVO, STORICAMENTE DIMOSTRATO ED INNEGABILE.

Non può esservi nessun accordo tra il Vangelo e le dottrine dei Testimoni di Geova.

Sotto: il SEGNO CORNUTO in un video della setta massonica dei Testimoni di Geova
https://www.youtube.com/watch?v=4AV1UXX1xgQ&feature=youtu.be

I Testimoni di Geova possono anche apparire persone "per bene", "religiosamente impegnate" ma

 le dottrine professate da questa setta collegata alla Massoneria, non sono mai cambiate.

I TDG sono fermamente rimasti attaccati a ciò che sono sempre stati fin dal loro inizio:

Una grande obbedienza massonica fedele alle dottrine e alla memoria del massone Charles Taze Russell.

Sotto: Le due colonne massoniche
 

I leader dei Testimoni di Geova hanno dato troppe volte prova di essere falsi profeti e bugiardi.

Oggi nessuno può ancora difendersi dietro l'ingenuità o l'ignoranza perché esistono

tutti i mezzi per verificare ogni cosa.

Chi resta dentro queste associazioni o approva coloro che vi restano è

pienamente consapevole della scelta che ha fatto.

Sotto: intervista a Johannes de Jager capo della filiale di Angola dei TDG

- LO SPIRITO ANTICRISTO DEI TDG -

- LA NEGAZIONE DEL VERO DIO -

I testimoni di geova pretendono di essere, con un'arroganza infinita,

la sola organizzazione sulla terra che parla da parte di Dio... niente di meno.

I TDG, di fatto, non hanno la Bibbia come sola autorità in materia di fede, la loro effettiva autorità è

l'Organizzazione denominata Società Torre di Guardia

con sede a Brooklyn ed il periodico La Torre di Guardia,

che considerano l'unico strumento valido per

"spiegare quello che dice la Bibbia"

Sulla La Torre di Guardia del 15 aprile 1943, pag. 127, edizione inglese, si legge chiaramente:

"La rivista La Torre di Guardia non ha eguali sulla terra, perché è dovuta al grande Autore della Bibbia"

Lo spirito che anima i vertici di questa istituzione di potere è puramente anticristo e

 totalmente contrario alla Parola di Dio.

Molti Testimoni Geova cercano sapientemente di negare la loro appartenenza alla setta e cercano di confondere i loro discepoli

descrivendo Gesù con molte belle parole e titoli:

"Gesù era l'immagine del grande Dio Geova,

Gesù serve Geova ma Gesù era un uomo ed è restato un uomo"

 - Testimoni di Geova -

"Gesù era un grande profeta"

 - Testimoni di Geova -

"Gesù era il figlio del grande Dio Geova"

 - Testimoni di Geova -

A tutte queste belle parole segue però sempre la menzogna satanica più importante di tutte:

"CERTO NON POSSIAMO DIRE CHE GESU' E' DIO,

NON DOBBIAMO DIRLO"

- satanista Anton Lavey -

Sotto: screenshot dal sito "BUGIE SVELATE":

 Questo è il punto fondamentale e più importante di tutti, questo è

 il primo dovere di ogni Satanista, di ogni Massone, di ogni TDG, la

NEGAZIONE DELL'UNICO VERO SIGNORE DIO MANIFESTATO NELLA CARNE.

 - capitolo -

Sotto: video pubblici su Youtube - Marco Mileo


Queste è la principale dottrina dell'anticristo, la menzogna che conduce alla perdizione.

«Vi ho detto che morirete nei vostri peccati;

SE INFATTI NON CREDETE CHE

 IO SONO,

morirete nei vostri peccati"

- Giovanni 8,23 -

I TDG non possono accettare e devono rifiutare, negare categoricamente che l'Unico Dio, l'Eterno si è

manifestato nella carne per la nostra salvezza.

"DIO È STATO MANIFESTATO IN CARNE,

è stato giustificato nello Spirito, è apparso agli angeli, è stato predicato tra i gentili, è

stato creduto nel mondo, è stato elevato in gloria"

 - 1 Timoteo 3:6 -

Lo spirito perverso che agisce in questa setta si è potuto evidenziare sopratutto nella volontaria e colpevole

DISTRUZIONE DELLA PAROLA DI DIO.

Tutto questo è stato ampiamente dimostrato.

La cosiddetta "Traduzione del Nuovo Mondo", creata dai Testimoni di Geova, è una perfida traduzione

che nessun traduttore o studioso greco riconoscerebbe mai.

La Bibbia è stata chiaramente e pesantemente manipolata, alterata

in modo da adattarsi alle eresie insegnate dalla setta.

"POICHE' IN LUI ABITA CORPORALMENTE TUTTA LA PIENEZZA DELLA DEITA'"

- (Colossesi 2:9) -

Nella "traduzione del nuovo mondo" dei TDG è scritto:

"e la Parola era UN Dio"

 La Bibbia dice invece:

"IL VERBO E' DIO"

- (Gv. 1,1) -

"IL VERBO SI FECE CARNE"

- (Gv. 1,14) -

"Chi ha visto me ha visto ANCHE il Padre"

- "Traduzione del Nuovo Mondo" -

 La Bibbia dice invece:

"CHI HA VISTO ME HA VISTO IL PADRE"

- Giovanni 14,9 -

"...Perché per mezzo di Lui tutte le ALTRE cose furono create"

- "Traduzione del Nuovo Mondo" -

La parola greca allos, che significa "altro", non appare nel testo originale greco di Colossesi 1:16,17,

eppure è stata inserita quattro volte nella traduzione dei Testimoni di Geova,

in modo da far apparire Cristo come parte della creazione e

rispecchiare quindi la loro dottrina secondo la quale Cristo è un figlio creato che "non è Dio".

"...prima che Abramo venisse all'esistenza IO ERO"

- "Traduzione del Nuovo Mondo" -

 La Bibbia dice:

"Prima che Abramo venisse all'esistenza

 IO SONO"

- Giovanni 8:54-58 -

I TDG detestano questi passi e non vogliono associare Gesù Cristo a "IO SONO".

Questo e dozzine di altri passaggi rendono la "Traduzione del Nuovo Mondo" un' autentica frode, una

parodia grottesca dell'autentica Parola di Dio.

L'UNICO VERO DIO SI E' MANIFESTATO NELLA CARNE.

Come possono perciò i Testimoni di Geova dichiararsi "credenti in Cristo"

quando, di fatto, negano le parole di Gesù Cristo e fanno di Lui un bugiardo?

- TRINITÀ MASSONICA -

Sotto: Lo spirito della Massoneria - Foster Bailey

Contrariamente a quanto si crede a livello popolare e a quanto

viene insegnato dalla Chiesa Cattolica Romana per creare una falsa antitesi, i

 Testimoni di Geova non negano affatto la Trinità.

Nei gradi più alti della setta la Trinità è insegnata esplicitamente perché i TDG derivano dalla Massoneria.

Sotto: DELTA LUMINOSO in una Loggia Massonica:

A motivo della loro fede nella Trinità i TDG utilizzano, come i Massoni, il delta trinitario.

Sotto: Messaggio sublinale in una rivista dei TDG - All seeing eye -

- IL G.A.D.U. -

- LA TERZA PERSONA DEI TESTIMONI DI GEOVA -

I TDG utilizzano il delta trinitario e si riferiscono al loro "dio spirituale" proprio come fanno i Massoni:

GRANDE ARCHITETTO DELL'UNIVERSO

Questo "occhio nel triangolo", questo "dio" non è altri che Satana.

Non casualmente il "grande caprone di Mendes" viene nascosto e omaggiato continuamente nelle riviste dei TDG.


“IL SIMBOLO DI BAPHOMET E' STATO USATO DAI CAVALIERI TEMPLARI

PER RAPPRESENTARE SATANA, LA CAPRA DI MENDES"

- il satanista ton Lavey -

Sotto: vecchia illustrazione del Bafometto adorato dai Cavalieri Templari:

"IL DIVINO ANDROGINO, IL NOSTRO CAPRONE"

- Aleister Crowley - satanista e massone di massimo grado -

Sotto: Il Caprone Templare tra squadtra e compasso:

- IL PADRE GEOVA -

La prima figura della Trinità dei TDG è il "supremo padre Geova":

“GEOVA E' IL NOME PERSONALE DI DIO”

- appendice 1A, a pag. 1563, TNM. - Testimoni di Geova -

Questo nome è fondamentale nella Massoneria.

Molti TDG come il cosiddetto "pastore Andersen" o il sedicente "fratello Giuseppe di Radioblast"

si sono infiltrati tra i Cristiani e si sono finti Cristiani per sviare molte persone fragili nella loro fede.

Sotto: messaggi Anticristo del cosiddetto "fratello Giuseppe" di Radioblast:

La Massoneria afferma che il nome Geova è:

 "UNA TRADUZIONE ITALIANA DELLE QUATTRO CONSONANTI EBRAICHE (YHWH)

 CHE RAPPRESENTANO IL NOME DIVINO"

I Massoni sono dei bugiardi perché tutto questo è chiaramente falso.

"Gèova: ADATTAMENTO fonetico, IBRIDO del tetragramma Yhwh

 la cui esatta lettura dovrebbe invece essere Yahweh"

 - Treccani -

Il nome Geova non esiste nella Bibbia e non ha nulla a che fare con il Signore Dio.

La stessa Watchtower ne è consapevole:

“E’ quasi certo che il Nome di Dio fosse originariamente pronunciato Yahweh”

- Torre di Guardia del 01/02/1961, pag. 95 -

“Per quanto riguarda il nome di Dio, invece di mettervi i segni vocalici giusti,

nella maggioranza dei casi vi misero

altri segni vocalici per ricordare al lettore di leggere ’Adhonày. Da ciò derivò la grafia Iehouah,

diventata poi ‘Geova’,

 la tradizionale pronuncia del nome di Dio in italiano”

 – Il nome divino che durerà per sempre, pag. 8. -

Tutti gli ebrei madrelingua e chi studia l’ebraico capisce subito che il nome Geova non ha nessun senso, né significato. 

   La Watchtower queste cose le sa, le riconosce ma continua a mentire giocando sull’equivoco e l'ignoranza di molte persone.

La Massoneria utilizza questo nome per impedire ogni associazione del Dio vero e Unico con Gesù Cristo, Yeshua.

IO SONO COLUI CHE SONO

 (in ebraico: אֶהְיֶה אֲשֶׁר אֶהְיֶה‎?, ʾehyeh ʾašer ʾehyeh) è la traduzione italiana comune,

della risposta che Dio diede a Mosè riguardo il nome da presentare agli Israeliti (Esodo 3,13-15).

"Mosè disse a Dio: «Ecco io arrivo dagli Israeliti e dico loro: Il Dio dei vostri padri mi ha mandato a voi.

 Ma mi diranno: Come si chiama? E io che cosa risponderò loro?». Dio disse a Mosè:

"IO SONO COLUI CHE SONO"

Poi disse: «Dirai agli Israeliti: Io-Sono mi ha mandato a voi». Dio aggiunse a Mosè:

 «Dirai agli Israeliti: Il Signore, il Dio dei vostri padri, il Dio di Abramo, il Dio di Isacco,

 il Dio di Giacobbe mi ha mandato a voi. Questo è il mio nome per sempre; questo è

 il titolo con cui sarò ricordato di generazione in generazione"

 - Esodo 3,13 -

Questi sono gli stessi attributi del Salvatore del mondo, il Signore Gesù Cristo, il Messia Yeshua.

Quando un ebreo sente dire YESHUA sente dire nella SUA LINGUA:

DIO SALVA

«Vi ho detto che morirete nei vostri peccati;

SE INFATTI NON CREDETE CHE

 IO SONO,

morirete nei vostri peccati"

- Giovanni 8,23 -

Il nome Geova è legato al mistero supremo della Massoneria, l'unione del "dio" con la "dèa",

l'unione dei due triangoli:

COINCIDENTIA OPPOSITORVM

Il "sacro nome" utilizzato dai TDG è lo stesso che viene adorato dalla Massoneria e che viene fuso con il nome

JAHBULON

Questo mistero di iniquità conduce alla satanica "divinizzazione dell'uomo".

Tutti i TDG e tutti i Massoni sono dunque chiamati a separare, a distinguere nettamente Gesù dal

"GRANDE ETERNO DIO, IL PADRE GEOVA"

"IL PADRE E IL FIGLIO DEVONO ESSERE SEPARATI

PERCHE' SOLO GEOVA E' VERO DIO"

- TDG -

Nella Massoneria si insegna che il il vero Dio Padre, il Padre Eterno non è affatto Gesù che viene invece sempre e solo descritto

 come un "figlio di Geova" o un angelo, una creatura.

"C'E' UN SOLO VERO DIO CHE E' ONNIPOTENTE E SUPREMO

GEOVA

CHI VUOLE LA VITA, INCLUSO IL SUO FIGLIO PRINCIPALE GESU'

deve riconoscere la Sua supremazia ed assoggettarsi a LUI"

- La buona notizia del regno - (p. 5) -

Tutti i Masssoni e tutti i TDG sottolineano con forza questa separazione.

"Vorrei parlare oggi di questa

STUPIDA DOTTRINA,

QUESTA PAZZA ERESIA CHE INSEGNA CHE GESU' E' L'ETERNO,

CHE IL PADRE E IL FIGLIO SONO UNO.

Cosa di dicono questi pazzi?

CHE DIO HA AMATO SE STESSO, CHE HA INVIATO SE STESSO.

IL NOSTRO DIO-PADRE NON E' AFFATTO IL FIGLIO, NON HA ALCUN SENSO"

- massone pastor Steven Anderson -

Sotto: STEVEN ANDERSON

Sotto: messaggi Anticristo del cosiddetto "fratello Giuseppe" di Radioblast:

"GESU' CREATO PRIMA DELLE ALTRE CREATURE MA LUI STESSO

CREATURA DI GEOVA DIO"

- (pag. 47) -

Per i Testimoni Geova l'unico "vero dio supremo" è infatti il

"grande padre Geova"

Sotto: messaggi Anticristo del cosiddetto "fratello Giuseppe" di Radioblast:

- IL G.G.D.U. - APOLLYON -

- LA SECONDA PERSONA DEI TESTIMONI DI GEOVA -

I Testimoni di Geova negano che Gesù Cristo è vero Dio manifestato nella carne ma

 raccontano di un "Gesù figlio di Geova".

"GESU' NON E' AFFATTO UGUALE A DIO, DOBBIAMO DAVVERO SEPARARE

LE DUE FIGURE PERCHE' SOLO GEOVA E' IL DIO SUPREMO

GESU' VIENE PER FARE LA VOLONTA' DI GEOVA"

- La buona notizia del regno - (p. 6) -

Contrariamente a quanto si crede a livello popolare i Massoni annunciano nelle loro Logge

 "il ritorno di Gesù" ma questo "grande iniziato" non ha nulla a che fare con il vero Salvatore descritto nella Bibbia.

"SIAMO PROSSIMI A QUESTO MOMENTO STORICO,

ASPETTIAMO IL RITORNO DEL NOSTRO SALVATORE,

PER I CATTOLICI E' GESU' MA PER MOLTE ALTRE RELIGIONI E', AL DI LA' DEL NOME,

IL GRANDE INIZIATO CHE RITORNA SULLA TERRA PER INSTAURARE

IL SUO REGNO MESSIANICO"

- Massone Lyon Zagami -

I Testimoni di Geova dicono che "il figlio di Geova Gesù", il "re", il "giudice" non sarebbe altri che

Abbadon, il Distruttore, Apollyon.

“Le locuste simboliche devono seguire il loro Re, Cristo Gesù.

Giovanni dice di loro: “Esse avevano come loro re, l’Angelo dell’Abisso,

 il cui nome in ebraico è Abaddon e in greco Apollion”.

Il celeste, risuscitato Gesù Cristo è l’angelo dell’Abisso”.

- (La Torre di Guardia 1/7/1962 p. 399) -

Il "re" dovrà dunque venire a giudicare duramente il mondo e portare tutti all'adorazione del "padre supremo Geova".

Queste sembrano proprio le caratteristiche del falso profeta che deve portare tutti all'adorazione della prima bestia.

Sotto: pagina 232 del testo "QUINDI IL MISTERO DI DIO E' FINITO" dei Testimoni di Geova:

"IN REALTA' APOLLYON E' UN ANGELO DI DIO, CHE FA LA VOLONTA' DI DIO"

 - Massone Steven Anderson -

"Il loro re era l'angelo dell'abisso il cui nome in ebraico è Abaddon e in greco Apollion"

- Apocalisse 9,11 -

- IL NUOVO ORDINE MONDIALE -

I Testimoni di Geova che derivano dalla Massoneria annunciano ovviamente il

NUOVO ORDINE MONDIALE


- RUSSEL E IL "GRANDE ARCHITETTO" DELLA MASSONERIA -

Nel suo libro Occult Theocrasy La teocrazia occulta»), pubblicato negli Stati Uniti nel 1931,

Edith Star Miller, pubblicò un elenco non esauriente dei più eminenti massoni che

 avevano avuto una considerevole influenza sul corso della storia americana contemporanea.

A pagina 737 di quest'opera, scopriamo il nome di Charles Taze Russel,

membro a vita della Gran Loggia di Pennsylvania (Loggia che pratica il Rito di York, e in particolare il massonico Arco Reale),

promosso al Grado di «Cavaliere Templare», vale a dire il più elevato, ossia il 10º Grado.

Questo fornisce una spiegazione molto eloquente riguardo all'uso della croce rossa coronata,

utilizzata continuamente nelle riviste di Russel.

Sotto: rivista dei Testimoni di Geova:

Sotto: Loggia Massonica:

Moltissimi disegni che ornavano i primi numeri della Torre di Guardia possedevano connotati squisitamente massonici.

"Si può dire che la Croce insieme alla Corona sia un simbolo confinato quasi esclusivamente

ai Gradi storici della Massoneria come esemplificato nei vari ordini cavallereschi di York e nei Riti Scozzesi"

- Ray V . Denslow -


Sotto: monumento funebre della società "TORRE DI GUARDIA" vicino alla tomba di Charles T. Russel:

Nello "Special 1913 Convention Report of the International Bible Students",

alle pagine 120-127, troviamo a verbale una disquisizione del pastore Russell ove egli ammette

chiaramente di essere un "libero muratore":

"Comprendono forse

I NOSTRI FRATELLI MASSONI

il significato del Tempio e la loro appartenenza all'Ordine dei Cavalieri Templari e così via?"

- Charles T. Russel -

"Sono particolarmente lieto di vedermi concessa questa particolare occasione per

enumerare le questioni riguardo alle quali ci troviamo concordi con

I NOSTRI AMICI MASSONI,

tanto più che essendo noi qui riuniti in un edificio dedicato alla Massoneria,

SIAMO NOI TUTTI MASSONI. IO SONO UN LIBERO MURATORE"

- Charles T. Russel -

Queste parole sono certamente incredibili ma ve ne sono alcune che vanno ancora oltre...

Russell terminò il discorso ponendosi al di sopra dei Massoni stessi,

in virtù della sua convinzione di possedere la conoscenza di verità occulte ancora superiori,

conferitegli dal "grande architetto" in persona:

"HO DETTO DI AVER CONFERITO CON

IL GRANDE ARCHITETTO, IL SIGNORE MEDESIMO"

- Charles T. Russel -

"È in virtù di quanto detto che se ogni qual volta noi discutiamo con i nostri amici massoni a

proposito del Tempio,

della Grande Piramide che della Massoneria è il più alto emblema e del significato di quest'ultima"

- Charles T. Russell -

Molte persone ascoltarono questo discorso senza comprendere minimamente il significato di queste parole.

Il "signore" di cui parla Russell non è certamente Gesù Cristo,

il "grande architetto" è infatti un codice utilizzato dai Massoni per descrivere

Satana stesso, il "padrone" della "grande opera".

Molti massoni come la Blavatsky, Crowley o Pike, hanno detto chiaramente che il "grande architetto", il

"vero dio" , è Satana, adorato ai massimi livelli come "portatore di luce", "lucifero".

Russell, come molti alti Massoni, affermò dunque di aver

"conferiton direttamente" con il "grande architetto".

Questo non sorprende perchè l'Order of Knight Templar

si trova ai massimi livelli della gerarchia Massonica, questi gradi vengono chiamti

"CORPO DI SATANA"

"I NOSTRI FRATELLI MASSONI HANNO CARPITO LA

CONOSCENZA IN MANIERA INECCEPIBILE.

Non so davvero dove essi abbiano potuto attingere a cotanto sapere.

Più volte mi sono domandato come essi siano riusciti a impossessarsi di tanti segreti del

NOSTRO ALTISSIMO E ACCETTATO ORDINE MASSONICO"

- T. Russell -

Le dichiarazioni di Russell furono davvero esplicite, oggi moltissimi massoni ripetono le stesse cose e tutti

annunciano l'imminente ritorno del "grande maestro massone":

"Così noi Massoni inferiori siamo in attesa del ritorno del

NOSTRO MAESTRO MASSONE"

- T. Russell -

Russell, come molti altri serpenti, arrivò dunque ad associare Gesù Cristo ad un "maestro massone",

un "grande iniziato" che sarebbe ritornato per regnare sulla "grande opera" compiuta dagli uomini.

Russell stava dunque annunciando un falso cristo, il "cristo gnostico" della Massoneria.

Nella maggior parte dei suoi sermoni, Russell paragonò chiaramente Hiram Abiff

(personaggio mitico della Massoneria) a Gesù Cristo.

Russell poneva sempre sè stesso come un "supremo conoscitore di cose segrete" e molte

frasi rivelarono chiaramente che egli aveva appreso la dottrina segreta legata all'apertura del terzo occhio.

"NON TUTTI POSSEGGONO L'ORECCHIO UDENTE E

L'OCCHIO VEGGENTE

E' SOLO A COLORO CHE HANNO FATTO INGRESSO IN QUESTA

 DIVINA MASSONERIA CHE E' STATO FATTO DONO DI QUESTA

CAPACITA' COGNITIVA SPIRITUALE,

di questa guida spirituale, tale da poter consentire di

vedere nella propria totalità tutte le cose di cui ci è stato fatto dono"

- Charles T. Russell -

Queste dichiarazioni altisonanti sono quelle classiche dei cosiddetti "Alumbrados", gli "Illuminati".

Russell si profuse in moltissime altre affermazioni deliranti,

come quella secondo cui San Paolo Apostolo sarebbe stato "un massone del 32° Grado".

Gli insegnamenti più ingannevoli e perversi sono proprio quelli che mescolano il vero al falso.

Charles Taze Russell, carismatico e magnetico,

agì come un perfetto serpente, mescolando la Parola di Dio alle dottrine massoniche,

mescolando il Vangelo alle menzogne...

Proprio come Satana che cercò di ingannare Gesù Cristo utilizzo addirittura passi della Parola di Dio.

- RUSSELL E LA GRANDE OPERA SATANICA -

- LA TORRE DI GUARDIA -

Sulla "Torre di Guardia" del 1916 sono riportate le seguenti righe riguardo a Taze Russel:

"Charles Taze Russell, tu sei stato incoronato come re dal signore e

per i secoli dei secoli il tuo nome sarà conosciuto fra le genti,

e i tuoi nemici verranno e

ADORERANNO AI TUOI PIEDI"

- (La Torre di Guardia di Sion, 1 dicembre 1916, pagg. 366, 367) -

Nel 1877 finanziò la

"Zion's Watch Tower"

 (Torre di Guardia di Sion)

un periodico che entro quello stesso anno salì alla tiratura di seimila copie e nel 1961 raggiunse la

stupefacente quota di 3 milioni e 800 mila copie.

Russell diede inizio alla "Società dei Trattati della Torre di Guardia".

Questa ed altre società simili stamparono una quantità enorme di pubblicazioni,

che vennero diffuse largamente, in tutto il mondo.

Pochi sanno che le parole "Torre di guardia" si ritrovano nel puro satanismo e nel cosiddetto

"LINGUAGGIO ENOCHIANO"

Questo linguaggio esoterico, è stato utilizzato da personaggi come Dee o Crowley per

la comunicazione (comunicazione spiritica) con un "universo parallelo"

che si suddivide in quattro regioni dette appunto «Torri di Guardia».

Anche Rutherford e Clayton Woodworth (1870-1951) utilizzarono il "channeling" per scrivere su

"The Watchtower" e "The Golden Age".

Inutile dire che "golden age" è un'altra definizione massonica per indicare la New Age.

- RUSSELL E LA GRANDE PIRAMIDE -

Russel era ossessionato anche dalla "piramidologia".

La grande Piramide di El - Giza si trovavava alla base dei suoi "insegnamenti biblici" e, a suo dire, "spiegava la Bibbia".

Moltissime riflessioni di Russell convergevano su questa piramide,

come dimostrano molto chiaramente il 1º ed il 3º tomo degli "Studies on the Scriptures" ove viene mostrato chiaramente

un "piano di realizzazione del regno".

"Secondo gli insegnamenti rosicruciani, l'edificio più sacro agli occhi degli iniziati era

la grande Piramide di El-Giza

Così, contrariamente a ciò che afferma la maggior parte degli storici, queste piramidi non

sono state costruite per essere il sepolcro di qualche faraone.

In realtà, esse erano dei luoghi di studio e di iniziazioni mistiche"

- fascicolo dell'A.M.O.R.C. («Antico e Mistico Ordine Rosa Croce», ed. 1999, pag. 9) -

La "Piramidologia" (che ovviamente non ha nulla a che fare con l'archeologia o l'egittologia) è

realmente una scienza occulta rosicruciana, massonica e satanica.

In base a misurazioni legate alla grande piramide, i massoni intendono infatti calcolare il tempo

del ritorno del loro "maestro massone".

La piramide descrive non solo il computo di un tempo ma anche una gerarchia "illuminata"

che deve e dovrà "regnare sul mondo".

- IL PROGETTO SIONISTA E LA SINAGOGA DI SATANA -

Il "regno" promesso da sempre dai TDG è molto, molto terreno.

La "grande opera" deve infatti essere completata in un tempo preciso,

per porre in essere quel "governo globale" o "grande impero",

associato anche alla ricostruzione del Tempio di Gerusalemme.

E' superfluo ricordare che tutte queste non possono avere nulla a che fare con la Parola di Dio.

Tutte gli studi, le spedizioni e le attività di Russel vennero

AMPIAMENTE E PROFUMATAMENTE FINANZIATE.

Charles Taze Russell ringraziò molte volte pubblicamente i suoi "amici",

citandoli anche dalle colonne de La Torre di Guardia.

Tra i nomi di questi "benefattori" spiccano quelli di tre banchieri:

John David Rockefeller (1839-1937),

il Barone Edmund de Rothschild (1845-1934)

e il responsabile di una delle sue principali succursali,

John Pierpont Morgan (1837-1913).

Stiamo dunque parlando di banchieri sionisti di fama internazionale,

che hanno sostenuto finanziariamente le due Guerre Mondiali,

la Guerra di Secessione e la Rivoluzione bolscevica di ottobre del 1917,

(per citare solamente questi fatti noti a tutti). Queste persone certamente non predicavano il Vangelo...

Questi mondialisti sono riconosciuti dalla Massoneria come illustrissimi "Illuminati".

"La Torre di Guardia" ha ricevuto anche dei fondi che provenivano da altri circuiti,

come le banche Kuhn Loeb & Co., Warburg e dal B'nai B'rith (in ebraico «Figli dell'Alleanza»),

un movimento massonico israelita e sionista molto attivo a quell'epoca

(lo stesso gruppo che sarà poi accolto a braccia aperte dall'idolatra Karol Wojtyla).

Le ragioni che hanno spinto queste organizzazioni a finanziare l'opera della Società di Russel non

vengono certo dalla fede in Dio.

Gli scritti di Russell erano, innanzitutto, dei modelli di riflessione sionista.

Russell fu tra i primi ad annunciare e a promuovere l'idea del ristabilimento del popolo ebraico in Palestina, e ciò fin dal 1.880.

In seguito, la "orre di Guardia" rettificò questa concezione delle cose, per non dare troppo nell'occhio.

Russell tenne numerose e affollate conferenze filo-sioniste davanti ad uditori ebrei.

Tra queste possiamo ricordare:

Il 25 agosto 1897, alla Casa dell'Opera di Brooklyn, 1.700 persone.

Il 9 ottobre 1910 all'Ippodromo di New York City, 4.200 persone.

Più tardi, a Londra, alla Royal Albert Hall (luogo privilegiato per gli incontri massonici), 1.300 persone.

Più di 800 persone alla Shoreditch Town Hall.

1.200 a Manchester.

1.400 a Glasgow.

Il 9 ottobre 1910, all'Ippodromo di New York City, davanti a 4.200 persone, il pastore Russell

I zelanti "testimoni", con i loro opuscoletti... non amano certo ricordare tutte queste cose.

E' allora giusto rinfrescare un poco la memoria perchè si comprendadove conduce realmente questa

 gigantesca e pericolosissima setta.

Yona Malachy (1930-1972) e Benjamin Netanyahu, nel corso di in un'intervista, misero

l'accento sull'"intervento innovatore" di Charles Taze Russell circa l'avanzamento del pensiero sionista nel mondo.

Russell venne cremato, cosa ancora assai rara a quell'epoca negli Stati Uniti, e sepolto sotto una

  grande piramidedi granito, costruita secondo i piani del «Fratello» J. Bohnet),

tutt'ora visibile al cimitero di Rosemond, presso Allegheny, in Pennsylvania.

Questo genere di monumenti era riservato unicamente a personaggi appartenenti alle élite massoniche,

più comunemente soprannominate Illuminati.

Alcuni mesi più tardi, una piccola lapide, recante l'iscrizione «The Laodicean Messenger» («Il messaggero di Laodicea»),

venne posta non lontano da questa piramide, per non attirare troppo l'attenzione della gente.

Questa piccola lapide (e non la piramide...) è la sola indicazione che è riportata dall'attuale letteratura geovista.

Questo monumento riproduce fedelmente il sigillo degli Illuminati e

porta i simboli templari e massonici che accompagnarono Russell tutta la vita.

- GENERAZIONI DI MASSONI -

La cerchia di "amici " che accompagnarono gli studi di Russell è indicata con precisione dalla Torre di Guardia:

George Stetson (1814-1879), George Storrs (1796-1879) Henry Grew (1781-1862),

William Miller (1782-1849)...

Questi signori erano tutti dei perfetti massoni, alcuni erano membri dell'Ordine della Rosacroce.

Bisogna ricordare che a quell'epoca l'appartenenza ad un Ordine massonico era di gran moda.

Cosa dire della famiglia Russell?

Joseph Russell, padre di Charles Taze Russell era un maestro massone,

affiliato alla Loggia n ° 223 di Pittsburgh, situata in Jefferson Street, e alla Loggia Mizpah n ° 288 di Allegheny.

Allegro quadretto.

Questa non sembra affatto la "normalissima famiglia americana" descritta negli opuscoli dei TDG.

- MESSAGGI SUBLIMINALI NELLE PUBBLICAZIONI DEI TDG -

Le pubblicazioni dei TDG sono notoriamente imbottite di messaggi subliminali, di simbologia massonica e satanica.

- IL SERPENTE -

"IL SERPENTE SATANA E' COLUI CHE HA FATTO

 DIVENTARE DIVINA LA NOSTRA RAZZA,

EGLI ORDINO' "CONOSCI TE STESSO" E INSEGNO' L'INIZIAZIONE.

EGLI E' IL DIAVOLO DEL LIBRO DI THOT,

 IL SUO EMBLEMA E' IL BAPHOMET"

- Massone Aleister Crowley -

 Sotto: "Imparate dal grande insegnante" - pagina 75

- IL SOLE ALATO - RA -

- capitolo -

 "IL MONARCA UNIVERSALE VERRA' SU UNA NAVE DI LUCE CHE VOI CHIAMATE

DISCO VOLANTE"

 - falso profeta Giorgio Bongiovanni -

Sotto: emblema sopra il busto di Washington. Il disco solare alato e l'esagramma: 

Sotto: Manly P. Hall - 33° Scottish Rite Freemason - The Secret teachings of all ages -

Negli "studi sulle scritture" "the divine plan of the ages" possiamo ritrovare esplicite simbologie

egiziane e massoniche legate al "dio Horus" o Ra, il "sole alato".

 

Questo fregio è uno di più importanti nell'Ordine della Rosacroce e presso i satanisti,

ed è particolarmente diffuso tra i discepoli spirituali del massone e mago britannico Aleister Crowley (1875-1947).

- LE COLONNE MASSONICHE -

- capitolo -

Possiamo trovare anche le classiche colonne massoniche.

- L'ESAGRAMMA -

 - capitolo -

Sotto: Testimoni di Geova - Pag. 128 -

- IL FALLO E LA COPPA - IL CULTO DELL'UOMO -

Il culto del fallo è fondamentale nella Massoneria.

"IL NOSTRO "PRINCIPIO CREATORE", O MEGLIO "PRINCIPIO GENERATORE" E' PTAH,

IL DIO FALLICO CHE TIENE IL PRIAPO IN MANO E

CON L'ALTRA BRANDISCE IL FLAGELLO.

 IL "PADRE DELLE ORIGINI", IL PRINCIPIO CREATORE DEGLI ANTICHI EGIZI"

- Albert Pike - Rivista della Massoneria Italiana , del 1º settembre 1876, pag. 4) -

Le riviste dei TDG sono infatti imbottite di messaggi subliminali a sfondo sessuale ove si mostra soprattutto il fallo maschile.

Sotto: immagine subliminale dei Testimoni di Geova:


Nella Massoneria la cosiddetta "sodomia sacra" è ritenuta un "mezzo supremo" per ottenere la presunta "illuminazione".

 

- FALSE PROFEZIE E MENZOGNE -

La società della Torre di guardia e i TDG hanno quasi certamente il primato delle false profezie.

Le date indicate come "certe" per la "fine del mondo" non si contano più...

1874, 1914, 1914, 1925, 1925, 1975...

La società della Torre di guardia si è coperta di ridicola e

non ha mai chiesto scusa per tutto il male che ha fatto

(si consideri anche il pensiero della Bibbia in proposito, espresso in Deuteronomio 18,20-22 e Matteo 7,15).

Non si tratta di dettagli da poco perché migliaia di persone si sono completamente

  rovinate a causa di questi falsi insegnanti.

(video)

 

----------------------------------------------------------------------------------

Anche le testimonianze riguardo al plagio mentale e ai condizionamenti, tipici delle sette,

non si contano più. Si parla ormai di migliaia di testimonianze...

La mente dell'adepto è abituata a non dubitare minimamente dell'Organizzazione e qualsiasi

accusa o critica diventa una "persecuzione operata dal maligno" o da "babilonia la grande".

Al "corpo direttivo", considerato come "la Voce di Geova"

spetta il compito di provvedere direttive all'intera organizzazione,

soltanto ad esso spetta il compito di far fluire le "verità divine" all'intera associazione mondiale dei Testimoni.

È quest'organismo, composto esclusivamente da maschi di razza bianca,

che detta le severe regole sull'abbigliamento

(a questo proposito credo che chiunque  abbia notato che é possibile riconoscere da lontano un "testimone di Geova",

nello stesso modo in cui si potrebbe riconoscere un poliziotto in divisa o un prete con la tonaca...)

sulle abitudini sessuali nel matrimonio, sull' organizzazione delle adunanze, sul numero di ore da dedicare al proselitismo,

sulla scelta dello svago e su ciò che si può o non si può leggere o fare.

Quando uno qualsiasi dei più di cinque milioni di aderenti al gruppo viene meno

nell'osservanza di una delle migliaia di regole stabilite da questa pervasiva e onnipresente oligarchia,

viene immantinente scomunicato o, per usare un termine a loro caro, "disssociato".

- LE DIABOLICHE DOTTRINE DEI TESTIMONI DI GEOVA -

Il messaggio centrale dei testimoni di Geova, quello che spiega il loro successo, è

certamente l'annuncio di un "nuovo mondo", una "nuova era", un nuovo paradiso in terra.

"Milioni ora viventi non moriranno mai"

Questo titolo viene spesso diffuso come un messaggio rappresentante il movimento.

La convinzione dei testimoni di Geova è che fra non molto, durante l'attuale generazione,

Dio distruggerà le forze del male e, da quel momento, tutti coloro che hanno accettato

il messaggio dei testimoni di Geova vivranno

CON QUESTO CORPO DI CARNE

 una vita felice su una terra rinnovata e meravigliosa.

- NEGAZIONE DEL RITORNO DI GESU' CRISTO -

Anche sul ritorno del Signore Gesù Cristoi TDG hanno insegnato e insegnano cose gravissime.

Secondo i testimoni di Geova, Gesù sarebbe ritornato nel 1914 (???).

"Quando Gesù disse che sarebbe ritornato, non intese dire che sarebbe ritornato

in carne visibile agli uomini viventi sulla terra.

Egli ha dato la Sua vita terrena come un riscatto e non può perciò riprendersi tale vita...

La Buona Notizia per oggi è che Cristo Gesù è ritornato,

che il Regno di Dio per mezzo di Lui è stato stabilito ed estende attualmente la sua legge al cielo..."

- La buona notizia del regno - (p.19) -

Queste sono le stesse menzogne raccontate da molti siti puramente New Age...

Sarebbe dunque ritornata solo una generica "coscienza cristica". 

"Tutte le prove dimostrano che Gesù ha assunto il potere del Regno ed

ha incominciato il Suo regno dal cielo nell'anno 1914"

- La buona notizia del regno - (p.21) -

Queste sono autentiche sciocchezze.

I Testimoni di Geova hanno negato e negano il ritorno fisico (con un corpo glorificato) e visibile di Gesù Cristo.

Essi affermano:

"Non dobbiamo credere che Egli tornerà di nuovo come essere umano (...)

La venuta è più propriamente traducibile come presenza e si riferisce alla presenza invisibile del Signore".

La Bibbia dice ovviamente tutto il contrario:

"ogni occhio Lo vedrà"

"il Signore stesso discenderà dal cielo"

Inn Atti 1:10,11 è scritto molto chiaramente che Egli

"ritornerà nella medesima maniera in cui lo avete visto andare in cielo"

- IL RITORNO ALLA LEGGE -

"Per ottenere l'approvazione finale da parte di Geova",

spiega This Good News of the Kingdom , bisogna

"restare fedeli a Geova fino ad Harmaghedon, e poi nel nuovo mondo.

Se volete essere fra queste persone, dovete dimostrare di essere il tipo di persona che

Geova vuole in questo mondo"

- (p. 30) -

Il concetto cristiano di grazia, il favore immeritato di un Dio d'amore, sparisce completamente.

I TDG insistono invece tantissimo sui "meriti" e le opere dell'uomo.

A partire dal 1.945, la "Torre di Guardia" annunciò che le trasfusioni di sangue sono contrarie alla legge di Dio.

Questa convinzione deriva da un' interpretazione errata di Levitico 17:14, riportando dunque l'uomo sooto la Legge.

Moltissime altre cose potrebbero essere scritte a riguardo della chiara appartenenza della "torre di guardia"

alle obbedienze massoniche  ma le documentazioni abbondano e

solo chi non ha intenzione di andare a fondo può ancora restare plagiato da questa associazione perversa.

E' certo difficile che un adepto il cui pensiero è stato completamente lavato da questa setta

possa e voglia riconoscere di essere stato plagiato e indottrinato,

esistono tuttavie molte persone che sono riuscite a separarsi (non senza enormi difficoltà) da questa trappola devastante.

-------------------------------------------------------------------

testimonianze di ex testimoni di Geova (video)

----------------------------------------------------------------------

---------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------

INCHIESTA SUI TESTIMONI DI GEOVA

----------------------------------------------------------------------------

 


RITORNA ALLA PAGINA "I PROFETI DELLA NEW AGE"

RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE