- 13 -

- LA MORTE -


"Alzatevi, andiamo; ecco,

COLUI CHE MI TRADISCE E' VICINO"

- Marco 14,32 -

Sotto: STEMMA PAPALE di Karol Wojtyla, giardini vaticani:

La M è la Tredicesima lettera dell'alfabeto ebraico e latino.

- capitolo -

- ANNUIT COEPTIS - 13 -

Ci sono Tredici Frecce negli artigli della "grande aquila".

Ci sono Tredici Foglie negli artigli della "grande aquila".


Ci sono Tredici bande alternate nello scudo tenuto dalla "grande aquila".

Il Tredicesimo gradone si trova in cima alla "grande piramide".

Ci sono Tredici lettere nel motto "Annuit Coeptis".

Ci sono Tredici Pentalfa che formano il "grande sigillo".

- E PLVRIBVS VNVM - TREDICI -


E plvribvs vnvm: Da molti a

UNO

Sotto: 1934 - June 24 - The Lima Sunday News - Lima, Ohio - Mago e Massone Aleister Crowley:

"IL 666 E' IL NUMERO OCCULTO DELL'ESAGRAMMA, IL SIMBOLO DEL SOLE"

- David Cherubim, priest of the Golden Dawn -

Sotto: MARCHIO TRINITARIO SOPRA LA MANO GUANTATA PAPALE, Leone III:

- ASMODAI -

- IL TREDICESIMO ARCANO -

Il Tredicesimo arcano è quello della Morte.

"Poiché dunque i figli hanno in comune il sangue e la carne, anch'Egli ne è divenuto partecipe,

per ridurre all'impotenza mediante la morte

COLUI CHE DELLA MORTE HA IL POTERE, CIOE' IL DIAVOLO,

 e liberare così quelli che per timore della morte erano soggetti a schiavitù per tutta la vita"

 - Ebrei 2,14 -

La Rosa Bianca.


- LA MORTE E IL CONSACRATO -

"IO SONO TUTTO CIO' CHE E', CHE E' STATO E CHE SARA', E

NESSUN MORTALE M'HA ANCORA TOLTO IL VELO CHE MI COPRE"

- Isis velata -

La morte è il "dio velato".

Sotto: ISIS velata, la sfinge, il BAPHOMET:


La morte ha un suo figlio prediletto.

Sotto: HEROES di Conchita Wurst (androgino):

 Colui che ha stretto il patto.

"Totus tuus ego sum, et omnia mea tua sunt.

Accipio te in mea omnia, praebe mihi cor tuum, o Maria"

- Ioannes Pavlo Secvndvs -

 Sotto: video di Miss Keta


- IL NOME DELLA ROSA -

La Rosa + Croce è il simbolo più importante della Massoneria.

La Rosa e la Croce.

La rossa croce Templare è una croce Filosofica:

Il braccio orizzontale rappresenta il principio femminile (Astarte)

 il braccio verticale rappresenta il principio maschile (Osiride).

"È filosofica nel senso che rappresenta nella sua parte perpendicolare

 IL PRINCIPIO FECONDATORE O GENERATORE (IL FALLO, IL PRIAPO),

 mentre l'asta orizzontale simboleggia la

MATRICE O UTERO DELLA NATURA, IL PRINCIPIO RIPRODUTTORE FEMMINILE"

- Albert Pike "Morals and Dogma" (pag. 771) -

COINCIDENTIA OPPOSITORUM

 Il simbolo mostrato in questo libro mostra una sorta di "penetrazione"

 che rappresenta "lo spirito" che "ha dominato la materia"...

Lo spirito è penetrato nella casa, il ladro è entrato.

La Rosa-Croce rappresenta il Bafometto, la

 COINCIDENTIA OPPOSITORVM

L'uomo e l'angelo, Satana nel Tempio di Dio.

La rosa ha un nome d'uomo.

"TOTVS TVVS

EGO SUM ET OMNIA MEA TVA SVNT"

- Karol Wojtyla -

"IO SONO HORUS, FIGLIO PRIMOGENITO DI OSIRIDE CHE DIMORA NEL MIO

OCCHIO DESTRO,

IO GIUNGO DAL CIELO E RIMETTO LA DEA DELLA VERITA' NELL'OCCHIO DI RA"

- LIBRO EGIZIANO DEI MORTI -

- 13 - LA ROSA BIANCA -

- GHOST -  HE IS -



- AS ABOVE SO BELOW -

Sotto: video "As above so below"

 - 13 - IL NUMERO TREDICI -

- IOANNES PAVLO SECVNDVS -

Nel film "Angeli e demoni" vengono nascosti, in scene velocissime, dei messaggi molto precisi.

In una scena che si svolge nelle grotte Vaticane possiamo leggere 

21 : 37

L'orario della morte di Giovanni Paolo.

2+1+3+7 : 13

Nello stesso film è possibile vedere anche una tomba leggermente

 ILLUMINATA

Sotto: IOANNES PAVLVS PP VIII (8) - Frame tratto dal film "ANGELI e DEMONI":

 - IL POZZO NUMERO 13 -


 

(il drago + la bestia + il falso profeta + 10 re: 13)




- IOANNES PAVLO SECVNDVS - 13 -

Il Tredici aprile 1929 Karol Wojtyla perde la sua mamma.

La "regina dei cieli" diventerà la sua "nuova mamma" e a questo idolo

Wojtyla consacrerà tutto sé stesso.

- capitolo - 

- TREDICI MAGGIO 1981: LA FERITA MORTALE -

Il Tredici maggio 1981

Karol Wojtyla riceve una ferita mortale.

 


La ferita viene definita "mortale" ma Karol Wojtyla si salva.

"Una delle sue teste sembrò colpita a morte, ma la sua piaga mortale fu guarita"

- Apocalisse 13,3 -

- capitolo -

Il Tredici Maggio ricorre l'anniversaio delle cosiddette

 "APPARIZIONI DELLA MADONNA DI FATIMA"

Karol Wojtyla non ha dubbi, questo "miracolo di guarigione" è un "segno divino", è

 stata la "Madonna di Fatima" a deviare la traiettoria dei proiettili:

La "regina dei cieli" ha "compiuto il miracolo" e ha salvato il suo "figlio prediletto", il "papa".

Sotto: KAROL WOJTYLA con la "REGINA DEI CIELI" e l'ESAGRAMMA sulla testa:

Wojtyla è intimamente convinto di essere il "grande Papa bianco", l'"uomo del destino",

l'"eletto" della "regina dei cieli" che lo ha scelto per "unire il mondo" e trionfare con lui.

La "regina" lo ha trasformato in un idolo e il Tredici maggio del 1982 Wojtyla restituisce il "favore".

- TREDICI MAGGIO 1982 -

- WOJTYLA CONSACRA IL MONDO ALLA "REGINA DEI CIELI" -

IL Tredici Maggio 1982, completamento accecato nel suo delirio, davanti ad un simulacro, una

  statua scolpita di una "regina dei cieli", Karol Wojtyla recita l'

"ATTO DI AFFIDAMENTO E CONSACRAZIONE DEL MONDO INTERO AL

CUORE IMMACOLATO DELLA REGINA DEI CIELI"

"cuore immacolato della regina dei cieli":

"IO TI AFFIDO MADRE, IL MONDO INTERO"

- IOANNES PAVLO SECVNDVS  -

(mi dissocio totalmente da questa vergognosa "consacrazione" perché il Mio Signore è Dio Onnipotente).

- TREDICI - LE APPARIZIONI DELLA "REGINA DEI CIELI" -

TREDICI maggio 1913: PRIMA "APPARIZIONE" di Fatima.

TREDICI luglio 1913: SECONDA "APPARIZIONE".

TREDICI luglio 1917: TERZA "APPARIZIONE".

(alla quarta i bambini vengono ostacolati e non possono andare)

TREDICI settembre 1917: QUARTA "APPARIZIONE".

- TREDICI - L'INVOCAZIONE -

Tredici parole compongono l'"invocazione alla vergine regina", presente sulla "medaglia miracolosa"

"O MARIE CONCUE SANS PECHE PRIEZ POUR NOUS

QUI AVONS RECOURS A VOUS"

"OH MARIA CONCEPITA SENZA PECCATO, PREGA PER NOI CHE SIAMO RICORSI A TE"

Sotto: Rennes le chateau:

- LE NAZIONI UNITE - TREDICI -

Nella bandiera delle Nazioni Unite vi sono Tredici foglie da un lato:

I Tredici gradi del massonico Rito di York.

Vi sono altre Tredici foglie sull'altro lato:

I Tredici gradi degli Illuminati di Baviera.

Il capitolo 13 dell'Apocalisse di Giovanni (la RIVELAZIONE per gli uomini) ci parla della

BESTIA 666

Il Tredici è stato spesso associato al tradimento e alla ribellione,

indicava il Tredicesimo apostolo che rinnegò il Signore Gesù Cristo con un bacio.

Sotto: in presenza di un Prelato e di un dignitario musulmano iracheno Wojtyla BACIA IL CORANO - Roma, 14 maggio 1999 -

"Chi è il menzognero se non colui che nega che Gesù è il Cristo?

L'anticristo è colui che nega il Padre e il Figlio.

Chiunque nega il Figlio,

non possiede nemmeno il Padre,

chi professa la sua fede nel Figlio possiede anche il Padre"

- 1 Giovanni 2,22 -

Sotto: il 13 marchiato sulla mano:

Le carte da gioco: TREDICI valori.

Il 13 - 3 - 13 viene eletto il nuovo "Papa", il gesuita Jorge Bergoglio.

La morte, la grande mietitrice, il Tredicesimo arcano, l'ecatombe che deve precedere

l''alba dorata", il "nuovo Eone di Horus".

"Ciò che dissero i Profeti negli ultimi giorni della

DEVASTAZIONE DEL REGNO DI EDOM, SI RIFERISCE A ROMA,

QUANDO ROMA SARA' DEVASTATA

 allora verrà la redenzione degli israeliti"

- Rabbi David Chimsci - Obadia -

- DIANA E IL TREDICESIMO PILASTRO -

Pochi mesi prima della morte, Diana esternò il suo sospetto riguardante la pianificazione di un incidente d'auto:

Secondo la versione ufficiale dei fatti, l'auto sulla quale viaggiava Diana avrebbe perso il controllo

a causa della forte elocità e di un'autista ubriaco.

Diana perde la vita contro il tredicesimo pilastro del tunnel dell'Alma.

La città di Parigi fu costruita dai Merovingi, una dinastia medievale che governò la Francia per numerose generazioni,

legandosi al papato e al cattolicesimo-romano.

"I re merovingi, dal loro fondatore Meroveo a Clovis (che si convertì al cattolicesimo nel 496) furono

re pagani del CULTO DELLA DEA DIANA"

- Clive Prince, La Rivelazione dei Templari -

Il Tredici ottobre del 1.307 Filippo il Bello sciolse l’Ordine dei Templari e

consegnò i cavalieri del Santo Sepolcro nelle mani dell’Inquisizione.

- TREDICI - LA CAPRA -

Venerdi Tredici febbraio 1.973, nel cinema Statuto si proietta il film "la capra" quando scoppia

 un terribile incendio ove muoiono carbonizzate 64 persone.

- 13 - POZZO -

- TREDICI DICEMBRE: RAEL -

Il Tredici dicembre 1.973 il guru Rael "incontra" gli "extraterrestri" che affermano di essere i "nostri creatori".

"ACCOGLIERE GLI EXTRATERRESTRI"

- LA TREDICESIMA COLONNA -

Nel 33° grado di Iniziazione dei Cavalieri Templari la "morte apre la tenda" e "svela il suo volto".

"siamo prossimi a questo momento storico, aspettiamo il

RITORNO DEL NOSTRO SALVATORE,

QUELLO CHE I FRAMASSONI DEL 32° GRADO CHIAMANO

LA TREDICESIMA COLONNA POSTA AL CENTRO DELLA LORO CRIPTA.

Per i cattolici è Gesù ma per molte altre religioni è, al di là del nome,

IL GRANDE INIZIATO

che ritorna sulla terra per instaurare il suo regno messianico"

- massone Lyon Zagami -

Tredici Obelischi sono eretti a Roma.

Il numero 13 è associato al "signore della Qabbbalah", l'Occhio destro.

LUCIFERIVS

ASTARTE, ALLAT, LE TRE ALLAT, SEMIRAMIDE, ASHTAROTH, INANA, ANA, ASTAROTTE,

LILITU, HECATE, MINERVA, CYBELE, BONA DEA,

MU, REGINA ANDROGINA, REGINA DRAGO,

PACHAMAMA, MADRE TERRA, GEA, DIVINA MADRE, DEA MADRE,

MATER MATUTA, GEA, REA, LUNA,

ALLAT, PARVATI, SHAKTI, NINHURSAG, SHEKINAH, VENERE, ROMA,

COLUMBIA, DIANA LUCIFERA, VITTORIA LUCIFERA,

TERZA PERSONA DELLA TRIMURTI, TERZA PERSONA DELLA TRINITA',

MADONNA

Sotto: la presunta "madonna Mamma Bella" dell'abbondanza" di Montecalvo.
 

REGINA DEI CIELI

Sotto: il Satanista Massone Brian Hugh Warner (Marilyn Manson):

MADRE DELLE LACRIME, MADRE DELLE TENEBRE, MADRE DEI SOSPIRI


Mille maschere che nascondono la stessa figura:

ECATE TRIPLICE

TRINITAS

Milioni di persone hanno reso culto alla Trinità, tutti hanno creduto e testimoniato la stessa fides Babilonese.

Questa/o dèa/dio è stato adorato nei secoli con mille simboli, mille immagini diverse ma gli

 uomini possono conoscerla/o più facilmente sotto un nome che quasi tutti temono:

MORTE

COLUI CHE DELLA MORTE HA IL POTERE

IL DIAVOLO

La morte e il suo consacrato.

“AMO LA POLONIA IN MODO PARTICOLARE E SE UBBIDIRA' AL MIO VOLERE

L'INNALZERO' IN POTENZA E SANTITA',

DA ESSA USCIRA' LA SCINTILLA CHE PREPARERA' IL MONDO ALLA

MIA ULTIMA VENUTA"

- (dal Diario suor Faustina, 1732) -


"Poiché dunque i figli hanno in comune sangue e carne, egli pure vi ha similmente partecipato,

per distruggere, con la sua morte,

colui che aveva il potere sulla morte, cioè il

DIAVOLO

- Ebrei 2,14 -


"L'ultimo nemico che sarà distrutto sarà la

MORTE"

- 1 Corinzi 15,26 -


"Vi ho scritto queste cose perché

SAPPIATE CHE AVETE LA VITA ETERNA,

VOI CHE CREDETE

 nel nome del

FIGLIO DI DIO"

 -1 Giovanni 5,13 -



RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE