- MISTERO: BABILONIA LA GRANDE -

- LA TRINITÀ MISTERICA -


- GIACINTO BUTINDARO E LA TRINITÀ MISTERICA -


Quella di Butindaro e del piccolo gruppo sviluppatosi attorno alla sua persona è

 una vicenda che può e deve insegnare tante cose.


Giacinto Butindaro e i suoi ragazzi hanno cercato in ogni modo di mostrarsi

come dei "santi perfetti", dei "perfetti cristiani" ma, diertro a fiumi di parole, anatemi e grida,

le dottrine del sedicente "dottore della parola" Butindaro 

sono tutte legate strettamente alla Qabbalah, a Cabalisti come Calvino e al

movimento pentecostale-illuminato di Azusa Street.

Il  "dito puntato" che Butindaro ama esporre (puntato in alto o su un libro) è

 associato dai Massoni di massimo grado a Lucifero in persona.

Sotto: Masonic Sign of presevation - hand of judge
Sotto: Lucifer Rising di Kenneth Anger:
capitolo -

"QUESTA E' UNA NUOVA ESPERIENZA.

 ALLE SETTE DI SERA DEL 1° GENNAIO 1.901 AGNES OZMAN FECE L'ESPERIENZA DEL TOCCO"

 - Sara Parham - moglie dell'Iniziatore KLuciferino Charles Parham - "La vita di C. F. Parham" -

Butindaro è certamente il principale rappresentante in Italia di questo movimento e ne ha importato e

diffuso lo spirito e le dottrine più pericolose, radicali ed estreme.

La "divina chiamata", i grandi "segni e prodigi", che il "ministro di Dio" non manca di sottolineare

possono essere letti e compresi solo in relazione a questo movimento di cui si parla pochissimo,

parlare di queste cose rappresenta ancora oggi un vero e proprio tabu.

"LO SPIRITO CHE OPERA NEL MOVIMENTO PENTECOSTALE E' UNO

 SPIRITO DI ERRORE E MENZOGNA"

- Heinrich Dallmeyer -

Butindaro che accusa tutto e tutti non esita poi ad autoproclamarsi

 "dottore della parola", "ministro di Dio", "ministro come l'apostolo Paolo", "inviato da Dio",

"scelto da Dio", "posseduto dallo spirito di Dio".

 Niente di meno.

Le caratteristiche principali, per quanto i suoi fedeli seguaci vogliano negarlo,

sono esattamente quelle della gruppo settario e del Guru:

Il Guru non lavora, riceve soldi dai suoi seguaci ed è sempre descritto come un uomo "speciale", unico

che racconta ai suoi discepoli, con infinito orgoglio, la grandiosa "missione divina" e

i "grandi prodigi" che caratterizzano proprio la sua vita.

Moltissime pagine dei siti che Butinddaro ha creato non fanno altro che esaltare lo stesso Butindaro.

 Sotto: http://www.lanuovavia.org/testimonianze_visioni...9.html

Il Guru è seguito da adepti che lo imitano in tutto, ne copiano il linguaggio,

 lo innalzano e lo reputano un "profeta" e un "uomo illuminato".

"sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e portenti per ingannare,

 se fosse possibile, anche gli eletti.

 Voi però state attenti! Io vi ho predetto tutto"

- Marco 13,22 -

 "IO NON MI SONO AUTO-PROCLAMATO,

IO SONO STATO CHIAMATO DA DIO

COME L'APOSTOLO PAOLO, COME L'APOSTOLO PIETRO

DIO HA PARLATO A ME"

 - Giacinto Butindaro - intervista radio -

Queste persone sono tutte "Illuminate", vogliono tutte "spiegarci" la Bibbia... vogliono che la leggiamo

MA SOLO ATTRAVERSO DI LORO.

Queste persone si dicono tutte "riformatori", tutti hanno ricevuto il "compito divino di confutare" e il

 devoto Giuseppe Pireddda ricorda a tutti l'universalità di questa "Divina Missione":


Viva l'umiltà. Queste persone dicono senza mezzi termini di dover

 "ILLUMINARE IL POPOLO DI DIO"

Queste persone si sentono tutte incaricate di una "missione speciale",

sono i "prescelti" e "i destinati", coloro che Dio ha scelto per "illuminare il popolo" e "spiegare le cose".

Sotto: articolo pubblico presente su internet:

Riforma? Liberazione? Questi presunti "riformatori" non hanno riformato proprio nulla.

Papi e presunti "riformatori" idolatrati dal mondo sono infatti solo due facce della stessa medaglia.

 - capitolo -

- BUTINDARO E LA TRINITÀ MASSONICA E CATTOLICA -

Butindaro è oggi conosciuto dai suoi devoti come una sorta di eroe che

 "combatte e confuta la Massoneria e la Chiesa Cattolica Romana".

Questa idea è davvero surreale, persino comica.

Butindaro si è presentato ai suoi fedeli come il grande "confutatore"

 della Chiesa Cattolica Romana e della Massoneria ma,

nella realtà dei fatti, ha invece gridato e cercato di imporre a tutti proprio il

FONDAMENTO DELLA FEDE CATTOLICA E MASSONICA:

Butindaro non "smaschera" affatto la Massoneria e la Chiesa Cattolica.

Butindaro racconta ai suoi lettori particolari di poca importanza e dettagli del tutto inutili ma poi

tace e nasconde (lecito pensare che lo faccia solo per ignoranza)

proprio sul fondamento di fede Massonica:

La Trinità.


Giacinto Butindaro è un bugiardo.

Butindaro afferma clamorosamente il falso proprio sul Dogma più importante della Massoneria.

La Massoneria è infatti profondamente radicata sulla Trinità e non può certo rigettarla.

Moltissimi testi Massonici esaltano ed impongono la Trinità, perché questo Butindaro non lo dice mai a nessuno?

La Massoneria ha ereditato tutti i misteri Babilonesi e Cabalistici e la Trinità si trova proprio al primo posto in questi misteri.

Perché questo Butindaro non lo racconta nelle sue infinite "confutazioni"?

Perché Butindaro non mostra tutti i documenti, le Tavole Massoniche ove si parla di questo?

Giacinto Butindaro mente in modo oggettivo ed evidente, le sue bugie possono infatti essere verificate da chiunque.

Sotto: Loggia Massonica - Testo: La Trinità Massonica:

 Butindaro capovolge completamente la realtà oggettiva,

 non sono affatto i Massoni a dire che "Dio è Uno Solo" ma la Bibbia:

Butindaro etichetta i Cristiani che credono in un solo Dio come

"unitariani", "antitrinitari", "modalisti" (proprio come il falso profeta Marco Mileo...)

 ma tutte queste definizioni non vogliono dire nulla, è la Parola di Dio a testimoniare che:

"ASCOLTA ISRAELE:

IL SIGNORE E' IL NOSTRO DIO, IL SIGNORE E' UNO SOLO"

- Deuteronomio 6,4-9 -

Butindaro è profondamente, radicalmente Cattolico e tutta la sua testimonianza di fede è

 centrata proprio sulla Trinità.

Butindaro mente.

Il significato della parola Trinità (derivante dal latino Trinitas) non è mai cambiato nei secoli:

"TRIADE","TRIPLO", "RIUNIONE DI TRE", "TRE PERSONE DISTINTE",

 "RIUNIONE DI TRE PERSONE"

"DIVINITA' COMPOSTA" "TRE PERSONE" "TRINITA'"

Niente di tutto questo può essere letto in una Bibbia.

"Ascolta, Israele:

IL SIGNORE E' IL NOSTRO DIO, IL SIGNORE E' UNO SOLO"

- Deuteronomio 6,4-9 -

Butindaro aggiunge alla Parola di Dio.

Cabalisti, Massoni, Templari, Trinitari Cattolici

parlano di un "dio composto" e di "tre persone distinte" sfidando e negando totalmente la Parola di Dio.

Butindaro utilizza lo stesso identico linguaggio dei Masssoni, dei Cabalisti e del Papa di Roma

 parlando di "tre persone", "divinità composta","dio trino" e "trinità".

 Giacinto Butindaro, proprio come il Papato, ha cercato di imporre questo Dogma in ogni modo.

Butindaro alza la voce pensando di poter intimorire, di poter incutere timore a tutti,

Butindaro sbraita nei suoi lunghi audio urlando:

"NESSUNO DEVE NEGARE LA TRINITÀ, NESSUNO DEVE NEGARE LE TRE PERSONE".

"Se conoscete me, conoscerete anche il Padre:

FIN DA ORA LO CONOSCETE E LO AVETE VEDUTO"

 "Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta».

 Gli rispose Gesù:

«DA TANTO TEMPO SONO CON VOI E TU NON MI HAI CONOSCIUTO FILIPPO?

Chi ha visto me ha visto il Padre.

COME PUOI DIRE: MOSTRACI IL PADRE?"

 - Giovanni 14,7 -

I Cristiani che confessano che il Signore è Uno solo vengono additati da Butindaro

come pericolosi "unitariani" (???) o "antitrinitari" (???),

questi "eretici" che dicono che "Il Signore è Uno Solo"

devono dunque essere additati, allontanati, accusati, è necessario farli tacere,

"BISOGNA TURARE LORO LA BOCCA"

- Giacinto Butindaro -

Il Cabalista Marrano Calvino fece la stessa identica cosa.

Calvino poneva la dottrina Cabalistica della Trinità sopra ogni cosa e riuscì certamente a

 turare la bocca a molte persone che vennero mandate al rogo perché non confessavano nessuna Trinità.

"IL PADRE, IL FIGLIO E LO SPIRITO SANTO SONO

 TRE PERSONE DIVINE CHE FORMANO APPUNTO UN SOLO DIO"

 - Giacinto Butindaro -

 

Giacinto Butindaro ha pubblicamente dichiarato:

“GESU' CRISTO QUINDI E' IL NOME DEL FIGLIO DI DIO E

NON IL NOME DI DIO"

 - Giacinto Butindaro -

"DI"DIO E' STATO MANIFESTATO NELLA CARNE,

è stato giustificato nello Spirito, è apparso agli angeli, è stato predicato tra i gentili,

è stato creduto nel mondo, è stato elevato in gloria"

- 1 Timoteo 3,16 -

  Butindaro ha scritto migliaia di pagine sulla Masssoneria ma non ha mai sfiorato, non ha mai toccato,

 non ha mai lontanamente accennato alle dottrine Massoniche più importanti.

Perché?

- ILLUMINATI - LA DOTTRINA GIOVANNITA -

Butindaro, proprio come i Massoni, i Cattolici, gli Gnostici, sembra detestare in modo profondo e

 viscerale l'unico vero Battesimo e l'Unico Vero Battezzatore.

Gesù Cristo è il Solo che può battezzare in Spirito Santo, come può un Cristiano negare il battesimo nel nome di Gesù Cristo?

Il battesimo nel nome di Gesù, secondo Butindaro, è "morboso attaccamento" ad una formula.

E' molto importante notare anche la simbologia che viene usata da questi sedicenti "Illuminatori":


Queste persone che dicono di volerci "Illuminare" cosa insegnano realmente?

- L'ILLUMINATO GIACINTO BUTINDARO - SEGNI E PRODIGI -

Giacinto Butindaro è oggi celebrato ed osannato in molte pagine (curiosamente tutte collegate...)

 che lo descrivono ormai come una sorta di semidio, un predestinato, un uomo illuminato.

Il "ministro illuminato" non solo non ha mai mai fatto nulla per frenare questa

 deriva ma l'ha invece cavalcata in ogni modo,

continuando ad arricchire il suo "curriculum" con nuove e sorprendenti

"notizie" che i devoti replicano poi sulle loro bacheche e sugli ormai innumerevoli siti internet.

 Dio avrebbe praticamente guidato tutta la vita di Butindaro con grandi "segni e prodigi" e

 tutto viene raccontato in decine e decine di siti internet.

In moltissime pagine Butindaro non fa altro che parlare di sé stesso in "posizioni elevate"

 o come una sorta di "unto":

"Una sorella nella fede ebbe questa celeste visione:

VIDE ME VESTITO CON I MIEI VESTITI

 IN UN POSTO RIALZATO CON LA BIBBIA NELLA MIA MANO SINISTRA E

 IL BRACCIO DESTRO STESO, E

 al mio fianco vide due creature celesti vestite di bianco e con i capelli dorati"

- Giacinto Butindaro -

Segni e Prodigi non mancano e stupiscono i lettori.

Dall'Occhio Sinistro del dottore della Parola escono persino luci sfolgoranti...

Come dubitare ancora? Questi sono certo "segni di Dio".

"Mentre parlavo, all'improvviso la sorella anziana mi interruppe chiedendomi:

'Fratello, che cosa hai nel tuo occhio sinistro?', al che io le risposi:

 'Nulla, perchè mi domandi questo?' Ella mi disse:

'Ho appena visto un raggio di luce sfolgorante uscire dal tuo occhio sinistro"

 - capitolo -

 "un fratello rumeno che si trovava dietro di noi ebbe

una celeste visione che quando finì la preghiera raccontò a tutta la chiesa

 radunata in quell'occasione. Egli raccontò di avere visto sopra me e mio fratello

UN ARCO DI FUOCO E UNA GROSSA STELLA

 e in base a quanto gli fu dato di intendere dal Signore

 mentre aveva questa visione l'arco di fuoco significava

 la parola di Dio che Dio aveva messo in noi, e la stella che Dio come

guidò i magi tramite la stella presso il luogo dove era il fanciullino Gesù così

aveva guidato noi fino a questo luogo e ci avrebbe continuato a guidare in futuro"

 - Giacinto Butindaro -

- GIACINTO BUTINDARO: LO SPIRITO MI HA POSSEDUTO -

I racconti che vengono pubblicizzati per esaltare il prodigioso "ministro di Dio"

sono talvolta davvero surreali, inquietanti.

Questo è il curioso racconto della presunta (condizionale d'obbligo) "chiamata di Dio":

"la mattina molto presto, mentre dormivo, sentii lo Spirito di Dio venire sopra di me

IL QUALE SI IMPOSESSO' DI ME

 e cominciò ad elevarmi verso l’alto (...) Vidi in lontananza

UN CAVALLO

Ecco come mi apparve: era un cavallo molto robusto, poderoso, con tutto il suo dorso di

COLORE BLU VIVO

 (molto simile al blue elettrico) e sopra di esso c’era un cavaliere che teneva in mano

 un’asta con una bandiera bianca sventolante in cima ad essa.

Il cavallo davanti a me era messo con il suo dorso destro rivolto verso di me e

aveva la sua testa, di cui potevo vedere molto bene il suo

 OCCHIO DESTRO CHE ERA VIVO

 di un metallo sfavillante"

- "Come i fratelli Butindaro sono stati chiamati da Dio ad annunciare la sua Parola nel Lazio" -

- fonte - http://www.sentieriantichi.org/testimonianze/visione_chiamata_lazio.html -

Il racconto di Butindaro è davvero inquietante perché il linguaggio utilizzato è davvero lontanissimo dalla Parola di Dio,

 la parola "possessione" non è mai stata utilizzata dai profeti di Dio.

Questo linguaggio non è Cristiano, i Cristiani non vengono certo

"POSSEDUTI DALLO SPIRITO"

Butindaro ci racconta che "lo spirito di Dio" si sarebbe manifestato a lui nella forma di un

CAVALLO BLU

Questo racconto è certamente singolare perché il Cavallo blu, il Blue Horse è

stato descritto da molti Spiritisti, Occultisti e Channeler:

"IL CAVALLO BLU SI E' AVVICINATO, IL CAVALIERE MI HA

 COMPENETRATO COL SUO SPIRITO"

- canalizzazioni di Kryon -

Sotto: BLUECIFER, Denver Airport.

Tutti questi particolari sono incredibili perché

gli Occultisti associano sia l'Occhio destro luminoso che il Cavallo blu (talvolta Verdastro) al

grande Iniziatore Satana, il "signore della Qabbalah".

Sotto: cattedrale St. Jhon the divine:


Nell'occultismo il "cavallo blu" è associato al "signore della Trinità" (Osiride dio dei morti)  che

deve "adombrare" (possedere) i suo Iniziati, i suoi consacrati.

Non casualmente il cavallo blu è associato alla morte e allo spirito di pazzia.

 

Il "cavallo del Diavolo" è stato celebrato in molte sculture presenti in luoghi

fortemente legati alla Qabbalah e alla Massoneria, come l'aeroporto di Denver:

Luis Jimenez, il creatore di Bluecifer, era ossessionato da questo cavallo blu ed è

 stato poi ucciso proprio dalla statua che gli è caduta addosso trapassandolo.

Alcuni bozzetti fecero poi capire che il "cavallo blu" dal quale era ossessionato era quello descritto in Apocalisse:

IL CAVALLO DELLA MORTE

"Colui che lo cavalcava si chiama MORTE e gli veniva dietro L'INFERNO"

- Apocalisse 6,1 -


Sotto: il CAVALLO BLU vicino all'"ALBERO DELLA VITA" (albero cabalistico) (si ringrazia Francesco F.):



Nella Bibbia troviamo molti profeti di Dio che hanno avuto potenti visioni ma

 queste persone non sentirono mai la necessità di giustificarsi o sottolineare molte volte: "non sono pazzo".

Se questa è la visione che Butindaro ha "avuto da Dio" perché giustificarsi?

Il dubbio di esserre impazziti o essere stati posseduti venne invece a personaggi molto

 ambigui come la suora Faustina Kowalska o il falso profeta Maometto.


- LA DIABOLICA RELIGIONE CALVINISTA -

- L'ANTI-VANGELO - IL TERRIFICANTE ANNUNCIO -

 - capitolo -

"DIO NON HA DATO A TUTTI  LA POSSIBILTA' DI SALVEZZA"

 - Giacinto Butindaro -

La parola "Vangelo" significa "Lieto Annuncio":

"Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché

CHIUNQUE CREDE IN LUI NON PERISCA, MA ABBIA VITA ETERNA"

 -"Giovanni 3,16 -

Questo Lieto Annuncio è immenso ma anche semplice da comprendere, meraviglioso.

La Fede dei Cristiani deve restare pulita, semplice.

La Fede è certezza e questa Fede porta frutti di gioia, speranza, vita.

Se il Vangelo è un Lieto Annuncio che deve essere portato a tutti

 il messaggio Cabalistico è invece un vangelo-capovolto, un anti-vangelo, un terrificante annuncio,

una notizia che può solo paralizzare e gelare il sangue:

DIO NON HA AMATO IL MONDO,

DIO HA SCELTO E AMATO SOLO ALCUNI UOMINI.

FORSE NON SEI TRA I PREDESTINATI E SEI DESTINATO A BRUCIARE ALL'INFERNO.

Il messaggio Cabalistico dice che non è vero che "chiunque crede in Gesù Cristo sarà salvato",

non serve credere in Lui, non serve sperare,

se il dio-Trino ti ha creato appositamente per farti poi bruciare tra le fiamme è inutile ogni preghiara.

Sotto: la colomba in picchiata del simbolo di CALVINO:

Nei testi di Qabbalah, come nei testi esoterici Gnostici si

 può leggere infatti che il dio-Trino ha creato uomini diversi,

alcuni sono i cosiddetti "Pneumatici", i Predestinati, gli "Illuminati" che il dio-Trino ha amato e altri

sono "bestie", "burattini creati per le fiamme", i cosiddetti "profani" o Goyim.

Queste persone che il dio Cabalisticio ha creato per le fiamme sono solo carne da macello,

 le loro preghiere, la loro fede è del tutto inutile.

Queste dottrine, che hanno fatto disperare e perdere la fede a moltissime persone,

sono state portate al mondo intero dal Cabalista Calvino.

"DIO HA SCELTO SOLO ALCUNI UOMINI"

 - Giovanni Calvino -

Sotto: MASSONERIE e GIOVANNI CALVINO.

La Bibbia ci dice:

 "Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché

CHIUNQUWE CREDE IN LUI NON PERISCA, MA ABBIA VITA ETERNA"

- Giovanni 3,16 -

Questo pone tutti gli uomini sullo stesso piano e offre a chiunque la possibilità di salvezza nella fede in Gesù Cristo.

I Cabalisti e gli Gnostici odiano profondamente tutto questo.

"Sorge allora inevitabile la domanda:

QUESTO CHIUNQUE SIGNIFICA CHE TUTTI POSSONO CREDERE?

NO, NON SIGNIFICA CHE TUTTI POSSONO CREDERE"

- Giacinto Butindaro -

Butindaro vorrebbe dunque non solo "spiegarci" la Bibbia ma persino il significato delle parole.

Il dizionario deve ora essere cambiato perché lo dice Butindaro,

chiunque" ora non significa più "chiunque".

Nei testi Gnostici e Cabalistici si legge che gli uomini non sono stati creati uguali,

gli "Ilici" o "Goyim" sono creature inferiori, bestie che non possono salvarsi e neppure credere in Dio.


Le diaboliche dottrine cabalistiche negano e bestemmiano Gesù Cristo che:

"HA DATO SE STESSO IN RISCATTO PER TUTTI"

 - 1 Timoteo 2,5 -

Nella Qabbalah e nei testi Gnostici si insegna che il Predestinato, il Pneumatico

che ha "la scintilla divina" si salva a prescindere,

il non predestinato, il Goyim vive invece una vita inutile aspettando di bruciare all'inferno perché così è deciso.

Questo è il terrificante dogma Calvinista.

"DIO HA AMATO SOLO ALCUNI"

Inutile dire che chi insegna questa dottrina terrificante si posiziona sempre tra i Predestinati che

 sono stati scelti e amati.

DIO HA AMATO ME, HA VOLUTO ME

Loro sono belli e hanno ricevuto molti doni evidenti,

 gli altri sono feccia, scarti, "destinati alla condanna" anche se credono in Gesù Cristo.

I Predestinati sono salvi e non possono perdere la salvezza, tutti gli altri sono da sempre

 "segnati dal marchio della bestia".

 - FRUTTI DI DISPERAZIONE, SUPERBIA E MORTE -

Queste dottrine hanno oggettivamente portato sempre e solo confusione, frutti di morte, disperazione, roghi,

separazioni tra credenti, divisioni, liti, guerre, massacri...

Questo non stupisce.

"i cospiratori ebrei introdussero il CALVINISMO in Inghilterra è

stato deliberatamente concepito per

 DIVIDERE e DISTRUGGERE I CRISTIANI"

- William Guy Carr, Pawns In The Game ; p. 9 di 15 - capitolo 2 -

Il mostruoso dio-Trino descritto nella Qabbalah e dai Calvinisti non ha nulla a che fare con il Signore Dio:

"Nessuno, quando è tentato, dica: «Sono tentato da Dio»;

perché Dio non può essere tentato dal male e non tenta nessuno al male. Ciascuno piuttosto è

 tentato dalla propria concupiscenza che lo attrae e lo seduce"

Dio non tenta al male non ha creato uomini appositamente per farli poi bruciare all'inferno, Dio non

 desidera la morte e la perdizione dell'empio ma che l’empio si converta e viva:

"Com’è vero ch’io vivo, dice il Signore, l’Eterno, io non mi compiaccio della morte dell’empio,

ma che l’empio si converta dalla sua via e viva; convertitevi, convertitevi dalle vostre vie malvagie"

- (Ezechiele 33:11) -

Le dottrine Cabalistiche negano, di fatto, ogni responsabilità umana.

L'uomo non sceglie nulla, non può nulla, le scelte non vengono da lui.

 "CHI CREDE in LUI non è giudicato; chi non crede è già giudicato,

perché NON HA CREDUTO nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. 

 Il giudizio è questo: la luce è venuta nel mondo e gli uomini HANNO PREFERITO le tenebre alla luce,

perché le loro opere erano malvagie"

Se il male non è colpa dell’uomo, vuol dire che è colpa di Dio.

- LE ORIGINI DELLA MENZOGNA-

- BUTINDARO E IL MOVIMENTO DI AZUSA STREET -

Per comprendere davvero queste dottrine è

 necessario far sapere qualcosa che i Butindaro non raccontano. mai:

I Butindaro sono strettamente e oggettivamente legati a sacerdotesse Iniziatrici del

 Movimento di Azusa Stret, guidato dal Massone Templare Charles Parham.

Tutto questo è significativo e certamente inquietante per chi conosce le reali origini di quel movimento spaventoso.

Illuminato Butindaro, fratello di Giacinto Butindaro,

racconta di aver ricevuto il suo bramato, desideratissimo "battesimo" da una

Sacerdotessa Pentecostale che gli "impose le mani":

Pauline Parham

 

Ma chi sono queste persone?

Pauline Pharam, la donna che ha "toccato" o "imposto lo spirito" a Butindaro non è certo una donna qualsiasi.

 Pauline Parham è parente stretta di Charles Pharam,

una Sacerdotessa-Iniziatrice, strettamente legata alla Qabbalah.

Sotto: http://www.sentieriantichi.org/storia/parlarelingue_illuminatobutindaro.html

Chi si avvicina ingenuamente a questi "ministri" dovrebbe essere messo al corrente di queste cose

perché tutto questo è davvero molto importante e significativo.

- PAULINE PARHAM E CHARLES PARHAM -

Perché Butindaro, che afferma di combattere e "confutare" la Massoneria, non

racconta mai che Charles Fox Parham era un Massone Templare di massimo grado?

I Massoni Templari sono coloro che affermano di poter impartire il cosiddetto

 "BATTESIMO DI FUOCO"

 o

"INIZIAZIONE LUCIFERINA".

"Nessuno entrerà nella Nuova Era se non riceverà l'iniziazione Luciferina"

- David Spangler -

Perché Butindaro questo non lo racconta e non parla maui dei Gradi più alti della Massoneria?

"L'IMPOSIZIONE DELLE MANI può essere usata per risvegliare la shakti-kundalini dal

MINISTRO INIZIATORE O DA COLORO CHE HANNO UNA SHAKTI FORTEMENTE ATTIVA.

Questo significa che coloro che provengono da un luogo

POSSONO TRASMETTERE LA SHAKTI-KUNDALINI AI LEADER DI UN ALTRO LUOGO,

TRASFERIRE QUESTA ABILITA' AD ALTRE PERSONE CHE POTRANNO POI

USARE LA SHAKTI ALL'INTERNO DELLE LORO CHIESE O MOVIMENTI"

- Paul Trigg - Kundalini Spirit -

Perché Butindaro non racconta degli evidentissimi legami di Parham con la Qabbalah?

 "L'albero della vita" (non lo è affatto) che viene pubblicizzatop su molti siti asasociati ai Parham non è altro che

 l'Albero Sefirotico della Qabbalah e i "battesimi" offerti da queste persone sono Iniziazioni Luciferine.

Queste pratiche  che devono "aprire l'occhio sinistro" o "terzo occhio" rappresentano un

 percorso di "evoluzione" che si trova in totale antitesi con il Vangelo e la fede semplice in Gesù Cristo.

- AGNES OZMAN -

Chi è poi questa Agnes Ozman che viene esaltata sui siti di Butindaro?

 Agnes Ozman ricevette la glossolalia proprio nella scuola Bethel del Massone Cabalista Charles Parham.

La sua "fede" sembrava ruotare solo attorno a questo. Nel 1901, dopo la mezzanotte del 1 ° gennaio,

Charkles Parham impose le mani alla Ozman per invocare e

 "far scendere lo spirito"

Queste pratiche non sono Cristiane, questo è spiritismo.

"QUESTA E' UNA NUOVA ESPERIENZA.

 ALLE SETTE DI SERA DEL 1° GENNAIO 1.901 AGNES OZMAN FECE L'ESPERIENZA DEL TOCCO"

 - Sara Parham - moglie dell'INIZIATORE LUCIFERINO Charles Parham - "La vita di C. F. Parham" -

Appena Parham impose le mani la donna si sentì "possedere dallo spirito" e cominciò a

 "parlare in lingue" (glossolalia).

 I suoi colleghi riferirono che un alone di luce circondò il suo viso e la testa.

Questi fenomeni sono tipici delle Iniziazioni Kundalini e

in molte statue pagane possiamo ritrovare infatti la cosiddetta "aureola" che è

 tipica dei cosiddetti Illuminati o posseduti.

Perché Butindaro tace completamente su queste cose?

- IL TOCCO E I TOCCATI -

"dopo che la sorella aveva detto che se c’era qualcuno che

VOLEVA RICEVERE LO SPIRITO

 di farsi avanti e lei avrebbe pregato e IO che fino a quel momento 

AVEVO DESIDERATO E PREGATO NON ESITAI"

- Illuminato Butindaro -

Tutto questo è davvero molto pericoloso, è necessario ricordare che questo non è affatto Cristianesimo.

La Bibbia non insegna ai credenti che bisogna cercare delle

Sacerdotesse o dei Guri per essere "toccati" e "invocare lo spirito".

"Non c'è dubbio che la SHAKTI sia contagiosa.

La semplice presenza di un singolo essere la cui SHAKTI è fortemente attiva può risvegliare

la SHAKTI di coloro che lo circondano.

Essere in presenza di molte persone la cui SHAKTI è in qualche modo risvegliata può risvegliare la propria

SHAKTI.

Tutto questo avviene soprattutto se l'INIZIATO si arrende completamente a questa forza.

IL PARLARE IN LINGUE E' UNA CONSEGUENZA DIRETTA DI QUESTO RISVEGLIO"

- Paul Trigg - Kundalini Spirit -

Perché un Cristiano che crede in Gesù Cristo ed è salvato per grazia dovrebbe mai fare queste cose assurde?

Rituali identici si svolgono in molte Religioni Pagane ove il

 Sacerdote Iniziatore invoca gli Spiriti perché possano prendere possesso dell'Iniziato.

Sotto: L'INIZIAZIONE di massa nel Movimento di Azusa Street:

I cristiani devono usare discernimento, stare molto attenti a queste cose.

L'unico che può battezzare in Spirito Santo è Gesù Cristo e queste

Sacerdotesse non hanno nulla a che fare con il battesimo.

Sotto: La PENTECOSTALE VERNA LINZEY mentre "impone le mani" per un'INIZIAZIONE:

Sotto: IL GURU OSHO mentre "impone le mani" su due NUOVI INIZIATI:

- LE INIZIAZIONI LUCIFERINE -

- capitolo - 


"E Pietro a loro: «Ravvedetevi e ciascuno di voi sia battezzato

NEL NOME DI GESU' CRISTO,

per il perdono dei vostri peccati, e voi riceverete il dono dello Spirito Santo"

- Atti 2,38 -

Questi "Illuminati ministri", questi "dottori della parola" ci dicono che non vi è un solo battesimo ma

"molti Battesimi" che il credente deve cercare, desiderare, conquistare e persino "riconoscere"

in base all'esperienza vissuta (!!!).

Questo linguaggio complicato non è affatto Cristiano ma Ermetico.

La parola "esperienza" è sottolineata continuamente, senza sosta. Questa "lettura" della Bibbia è completamente Esoterica.

Curiosamente proprio queste dottrine sono insegnate nell'induismo e nella Qabbalah ove si insegnano le arti

per raggiungere una presunta "Illuminazione".

"RICEVI IL BATTESIMO DEL SANTO SPIRITO,

 DEVI CHIEDERE FORTEMENTE L'ESPERIENZA"

- Sacerdotessa Pentecostale Kathryn Khulman -


"NON VI E' UN BATTESIMO, IN VERITA' VE NE SONO MOLTI.

PER COMPRENDERE DOBBIAMO ASCOLTARCI. ASCOLTARE IL CUORE.

VI SONO MOLTI BATTESIMI E DIVERSE ESPERIENZE.

PER ENTRARE IN QUESTE STANZE SERVONO DELLE CHIAVI"

- Kathrin Kuhlman - I Believe in Miracles -

 

 "QUANDO UNA PERSONA HA FATTO

QUESTA ESPERENZA LO SA E BASTA"

- Christenson -

Questa non è fede in Gesù Cristo ma un percorso di evoluzione Gnostica.

"Un solo corpo, un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati,

quella della vostra vocazione;  un solo Signore, una sola fede, 

UN SOLO BATTESIMO

Un solo Dio Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, agisce per mezzo di tutti ed è presente in tutti"

Questi "illuminati" ovviamente sono molto fieri di essere gli unici ad insegnare queste

 dottrine "strane" e "superiori" perché

tutti gli altri sono solo degli "antipentecostali in sofferenza cronica":

- LA GRANDE RELIGIONE DELLA LINGUA -

- "DOVETE CERCARE UNA CHIESA PENTECOSTALE E POI

PARLERETE IN LINGUE" -

Agnes Ozman, il Massone Charles Parhjam, William J. Seymour furono i primi veri sostenitori della dottrina del

"PARLARE IN LINGUE E' LA PROVA ESTERIORE E CONCRETA DEL

 BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO"

Butindaro porterà queste dottrine sciagurate in Italia.

Butindaro è oggi il principale esponente di questa dottrina sciagurata.

vedi capitolo

"LO SPIRITO SI IMPADRONIRA' DELLA TUA LINGUA"

- Giacinto Butindaro -

Butindaro grida queste assurdità con grande sicumera, lo "spirito lo ha posseduto", lo "spirito prende possesso della lingua"...

Ecco dunque i "segni" e i "prodigi tanto desiderati che offrono finalmente "garanzie".

"IL PARLARE IN LINGUE E' IL MARCHIO, IL SEGNO ESTERIORE CHE ATTESTA

 PIENAMENTE LA RICEZIONE DELLO SPIRITO SANTO"


"CERCATE UNA CHIESA PENTECOSTALE-CARISMATICA,

QUANDO SARETE BATTEZZATI PARLERETE IN LINGUE COME NOI"

- Benny Hinn -

La situazione è oggi veramente drammatica e un numero sempre crescente di persone

si sta innalzando con infinita arroganza e superbia sopra i Cristiani che, a loro dire, hanno

"solo creduto in Gesù Cristo" e che magari non "manifestano" segni prodigiosi o non "parlano in lingue".

"PARLAI IN ALTRA LINGUA, UNA LINGUA A ME SCONOSCIUTA" -

- ILLUMINATO BUTINDARO -

- "UNA PICCOLA PORZIONE DI SPIRITO SANTO" -

- "UNA MISURINA DI SPIRITO SANTO" -

 - CON LA FEDE RICEVI SOLO UN POCO DI SPIRITO -

Molti stanno oggi insegnando che i Cristiani che hanno creduto in Gesù Cristo

 non sono comunque battezzati in Spirito santo o non lo sarebbero "pienamente".

Manca dunque sempre qualcosa.

Cristiani che hanno creduto (e sono dunque battezzati in Spirito santo) vengono definiti degli illusi:

"AVETE RICEVUTO LO SPIRITO SANTO per la via delle opere della legge o

PER LA PREDICAZIONE DELLA FEDE?

 Siete voi così insensati?

Dopo aver cominciato con lo Spirito, volete ora raggiungere la perfezione con la carne?

QUESTA NON E' FEDE IN DIO, NON E' FEDE SEMPLICE IN GESU' CRISTO.

"Or nell’ultimo giorno, il grande giorno della festa, Gesù si alzò in piedi ed esclamò dicendo:

 «Se qualcuno ha sete, venga a me e beva. CHI CREDE IN ME, come ha detto la Scrittura,

da dentro di lui sgorgheranno fiumi d’acqua viva».

OR GLI DISSE QUESTO DELLO SPIRITO CHE AVREBBERO RICEVUTO COLORO

 CHE AVREBBERO CREDUTO IN LUI:

lo Spirito Santo infatti non era ancora stato dato, perché Gesù non era stato ancora glorificato"

Che cosa è quell’acqua vivente con cui uno viene abbeverato? Lo Spirito di Cristo.

Chi avrebbe ricevuto lo Spirito?

Coloro che avrebbero creduto in Lui.

 TUTTI COLORO CHE HANNO CREDUTO IN GESU' CRISTO.

Non esistono credenti battezzati e credenti non battezzati con lo Spirito, tutti i Sabnti sono

abbeverati in un medesimo Spirito.

"TUTTI I CREDENTI NON SIGNIFICA TUTTI I CREDENTI..."

 - Giuseppe Piredda -

"CHIUNQUE HA CREDUTO NON SIGNICA CHIUNQUE.."

- Giacinto Butindaro -

Secondo questi Ministri Pentecostali coloro che hanno creduto in Gesù Cristo avrebbe ricevuto "solo un poco di Spirito" (!!!).

Gli zelanti devoti ovviamente ripetono a pappagallo tutto quello che hanno imparato dal loro "ministro":

"Una misura di Spirito Santo"? Come si può parlare in questo modo dello Spirito di Cristo?

 Ci sono oggi persone smarrite che raccontano di aver ricevuto

"UNA PORZIONE DI SPIRITO SANTO"

"UN INIZIO DI SPIRITO SANTO"

"I CREDENTI NATI DI NUOVO HANNO SOLO UNA MISURA DI SPIRITO SANTO"

Come si possono dire cose così assurde? Come si è arrivati a queste insensatezze?

La situazione non è solo grave, è veramente drammatica. Chi ha portato tutta questa confusione?

Chi mai ha ingannato e sedotto questi ragazzi in modo così profondo?

"Guardate che non vi sia ALCUNO che faccia di voi sua PREDA CON LA SUA FILOSOFIA e

 con vanità ingannatrice secondo la TRADIZIONE degli uomini, gli elementi del mondo,

e non secondo Cristo; poiché IN LUI abita corporalmente tutta la pienezza della Deità,

 E IN LUI VOI AVETE TUTTO PIENAMENTE"

- (Colossesi 2:8-10) -

"TU HAI RICEVUTO UN INIZIO DI SPIRITO SANTO SE HAI CREDUTO

 MA DEVI ESSERE BATTEZZATO E POI PARLERAI IN LINGUE"

"CHI PROVA L'ESPERIENZA DEL BATTESIMO RICEVE TUTTA LA MISURA

 DI SPIRITO SANTO E' LA PROVA CHE UNO E' STATO BATTEZZATO

- pentecostale Torben Sondergaard -

Sono proprio queste le persone che poi accusano i Cristiani di essere "cessazionisti" o "antipentecostali".

Sono proprio quste le persone che accusano molti cristiani di "bestemmiare lo Spirito Santo" o

 di non credere ai doni dello Spirito.

- GIACINTO BUTINDARO -

- I FRUTTI DEVASTANTI E MARCI DEGLI INSENSATI -

E' necessario davvero leggere e rileggere molte volte frasi come questa per comprendere

la gravità di quello che è stato fatto in questi anni.

Queste persone (e le testimonianze sono oggi moltissime...) non vengono certo confuse dalla Bibbia ma proprio

dalle "spiegazioni" e dalle contorte, lunghissime "confutazioni" di questi sedicenti "esperti della parola"

"A SENTIRE LE VOSTRE CONFUTAZIONI"

I frutti di Giacinto Butindaro sono evidenti, queste persone

hanno letteralmente tolto la pace nel cuore di moltissimi credenti che ora vivono nella paura,

 nella confusione, nella disperazione. Moltissime persone sono state letteralmente devastate

dagli insegnamenti scellerati di questi sedicenti "ministri di Dio" o "chiamati da Dio".

Questa è però una realtà che queste persone ed i loro seguaci si rifiutanio di vedere perché

 preferiscono vivere nella bolla di sapone della loro Sètta.

Questi ministri non sono minimamente interessati a coloro che oggi soffrono di depressione o paure

 dopo essersi avvicinati ai loro anatemi assurdi.

Moltissime persone sono oggi smarrite, tormentate, piene di dubbi, si sentono "escluse" o "inferiori"

perché non "parlano in lingue" o non hanno magari ricevuto altri "poteri" particolari, "segni" evidenti.

Altre persone invece "parlano in lingue" (o affermano di farlo...)

eppure non sentono nessuna pace, nessuna comunione con Dio, non riescono più a pregare.

Queste dottrine devastanti hanno creato una tale confusione che oggi,

 tra i seguaci di questi sedicenti "ministri di Dio", vi sono persone che

NEPPURE SANNO PIU' SE SONO STATE BATTEZZATE IN SPIRITO SANTO OPPURE NO.

Quello che prima era semplice ora è diventato complicato, contorto, misterioso...

 Queste pecore smarrite e confuse invece di leggere una Bibbia vanno a chiedere

 "conferme" e "spiegazioni" proprio da questi ministri sciagurati

QUANDO LA CONFUSIONE SPAVENTOSA E' STATA GENERATA

PROPRIO DALLE DOTTRINE DI QUESTI "MINISTRI" DEL NULLA.

"NOI VI DAREMO IL BATTESIMO DI FUOCO, IL DONO DELLE LINGUE,

 in abbondanza, in abbondanza, in abbondanza"

 - Benny Hinn -

Tutto questo non ha alcun senso, è vergognoso, davvero spaventoso.

Le pecore farebbero bene ad allontanarsi da questi lupi per tornare al

BUON PASTORE CHE DONA ABBONDANTEMENTE.

- I PARTICOLARI NON DEVONO ESSERE RESI NOTI -

Cosa fanno nella vita questi "illuminati"? Queste persone si guadagnano da vivere come tutti noi? No.

Queste persone non sono dei pastori, non hanno delle pecore da condurre e neppure lavorano...

Come vivono dunque? Nessuno deve chiedere, non si devono fare domande...

Sotto: articolo pubblico presente su internet:

Queste persone non lavorano alla Conad, non si sporcano le mani come i comuni mortali,

non lavorano e vivono tutti sulle spalle dei loro discepoli convinti che questa sia "volontà di Dio".

Sono poi queste persone a denunciare e criticare le comunità che magari ricevono la decima...

- PEDOFILIA, VIOLENZA, RAPIMENTO DI MINORE:

MATRIMONIO VALIDO! -

UN UOMO ADULTO COSTRINGE CON LA VIOLENZA UNA BAMBINA DI 13 ANNI

A SPOSARLO DOPO AVERLA RAPITA...

Butindaro fa sapere che "il matrimonio è valido" e quella donna non potrà neppure separarsi o cercare nuove nozze.

Agli stupratori-pedofili che RAPISCONO ed OBBLIGANO CON LA VIOLENZA delle ragazzine

 a sposarsi con loro BUutindaro offre dunque delle buonissime notizie:

http://www.lanuovavia.org/faq2_matrimonio_007.html

Queste frasi fanno gelare il sangue, fanno davvero paura. Tutto questo è diametralmente opposto al Vangelo.

 Butindaro sembra infatti capace di citare tutta la Bibbia a memoria ma è poi spaventosamente gelido, vuoto, arido,

sembra non provare nessuna forma di empatia per la ragazzina rapita e forzata dal musulmano a sposarsi.

Butindaro non solo difende e giustifica questo orrore ma lo attrivuisce a Dio lo ha "voluto Dio":

"Dio ha il controllo di qualsiasi situazione. DI SICURO C'E' UN SUO PIANO.

(...) MAGARI IL MUSULMANO SI CONVERTE A CRISTO"

- Giacinto Butindaro -

 La terrificante situazione è descritta nella domanda con estrema chiarezza, si tratta di

 pedofilia, violenza, rapimento di minore ma l'unica cosa che a

Butindaro passa per la testa è che magari "il musulmano si converte a Cristo".

Cosa altro si deve aggiungere?

- I BUTINDARIANI - I NUOVI FARISEI -

- LA LISTA NERA -

La granitica convinzione di essere un "prescelto", un "inviato di Dio" trasforma la presunta

 "opera di riprensione" di Butindaro in una terrificante ed inesauribile lista nera, una Crociata contro tutto e tutti.

Sul blog di Butindaro vediamo a destra una colonna infinita di nomi:

Sono gli "eretici" dai quali guardarsi, sono gli "eretici" ai quali bisogna "turare la bocca".

Tutto e tutti sono ormai finiti sulla graticola del grande accusatore.

Non si tratta di persone che negano che Gesù Cristo è Dio, di guru New Age...

Butindaro non risparmia nessuno: movimenti, chiese, pastori, ministri,

fino ad arrivare alle persone comuni che vengono accusate andando a scavare persino nella loro vita privata.

Attorno a Butindaro si riunisce presto un piccolissimo e collerico gruppetto di zelanti seguaci.

I "mister GUARDATEVI DA..." pubblicano ogni giorno i post di Butindaro, gli interventi di Butindaro,

imparano a comportarsi come Butindaro, esprimersi come Butindaro, ragionare come Butindaro,

persino imitano come pappagalli il suo linguaggio "antico" e caratteristico:

"SONO TANTE CIANCE", "GUARDATEVI DA...", "A QUESTI DOBBIAMO TURARE LA BOCCA..."

Questi ragazzi hanno sempre denunciato coloro che mettevano una White

  o un Russell davanti a tutto ma solo per poi fare la stessa identica cosa con Butindaro che citano ovunque e in continuazione:

Butindaro, Butindaro,Butindaro...

Questo triste comportamento ha presto reso riconoscibili questi ragazzi che oggi vengono infatti chiamati:

I BUTINDARIANI.

Queste persone sono infatti un gruppo preciso e molto definito:

Queste persone si stringono attorno al loro "modello" e lentamente diventano suoi piccoli cloni, tutti uguali, identici.

Butindaro agisce attraverso di loro e nel Sinedrio i ragazzi diventano detective, avvocati, accusatori, giudici e boia.

Queste persone fortemente settarie si muovono come un branco con una sola testa,

ripetono come pappagalli tutte le dottrine di Butindaro,

 leggono oggettivamente la Bibbia attraverso Butindaro e vedono in lui una guida,

un "predestinato", un ministro, un profeta, un povero perseguitato e martire,

una sorta di Mosé o un nuovo apostolo Paolo.

Il guru è poi esaltato con decine e decine di pagine ove si indicano i suoi "prodigi" e la sua "vita straordinaria".

- IL PICCOLO ESERCITO DI CARTAPESTA-

Ma quante sono queste persone?

Chi ha avuto a che fare con loro si è certamente spaventato e ha avuto

 l'impressione di essere accerchiato da un esercito perché i loro terrificanti anatemi giungono da mille pagine differenti...

"noi stiano crescendo"

  "siamo il popolo eletto appartenente all'Eterno che rugge da Sion"

(L'immagine sotto contiene una minima parte delle pagine da loro gestite).

Tutto questo è solo fumo, apparenza.

Questo esercito di cartone è composto da poche persone (cinque, sei ragazzi...) che credono ormai di poter parlare

a nome dei "Cristiani d'Italia".

Tutto conduce sempre e solo a Butindaro.

Questo è certamente e indiscutibilmente settarismo e queste non sono certe calunnie ma fatti che tutti possono verificare:

,

- GLI INQUISITORI -


"A NOI VUYET NON CONVINCE"

- Giacinto Butindaro -

Queste persone hanno letteralmente distrutto, con pesanti pressioni psicologiche, tutti coloro che

 hanno osato denunciare il loro bullismo digitale,

la sola cosa che temono davvero è non poter più esercitare il loro potere sugli altri.

Il mondo viene diviso in due categorie:

Loro, i santi separati ed immacolati che hanno la verità e tutti gli altri, "il mondo carnale".

Bisogna ricordare che anche questa caratteristica è tipica delle sette.

Fuori dalla cerchia del gruppo tutti sono "malvagi e corrotti" e da tutti bisogna "guardarsi".

Sotto: post pubblici:

"DIO TI HA CONDANNATO, RAVVEDITI"


- SONO SOLO LE CALUNNIE DI QUELL'ANTIPENTECOSTALE DIABOLICO!" -

Un numero sempre crescente di persone ha cominciato a riconoscere in questo gruppetto una setta o

più elegantemente, un gruppo settario o fanatico ma i

Butindariani minimizzano parlando di "calunnie" isolate. Davvero?

Sotto: post pubblici presenti sulle pagine facebook e siti internet:








Lonia Ronzani: Caro fratello, sono sconcertata dalle idee malsane di questo personaggio. Tempo fa nella nostra chiesa sono arrivati dei suoi scritti, presi da internet, da una persona in buonissima fede. Quando abbiamo iniziato a leggere, ci siamo resi conto della

 FOLLIA DI QUESTI SCRITTI

e di comune accordo li abbiamo buttati nella spazzatura, onde evitare che fuorviassero qualcuno"

 Ivaldo Indomiti: Ho avuto modo di leggere le «confutazioni» di questo o di quello. Gli anatemi non sono stati risparmiati a nessuno. Non è così che ho imparato dalla Scrittura. Tutti, dico tutti, sbagliamo o possiamo sbagliare. Mi rincresce che venga a mancare in tanta «sapienza» la carità, la misericordia, la pietà, la compassione (caratteristiche fondamentali del nostro Signore Gesù), piuttosto che applicarsi in modo esasperato ed esasperante contro l’apostasia di turno o lanciare l’anatema contro l’eretico malcapitato"

 Mattia Viggiano: Penso sia arrivato al delirio più assoluto e non valga nemmeno la pena di dargli retta. Inoltre è talmente cieco e ipocrita che non si rende nemmeno conto che si schiera contro la stessa libertà, grazie alla quale lui stesso è libero di stare tutto il giorno a sparare sentenze su internet da anni a questa parte"

Daniele Regalbuto: Secondo me, uno che discredita uomini di Dio e chiese di Dio e altre cose, che fanno parte dell’opera di Dio, da quale fonte può scaturire: da una fonte buona o cattiva? Quindi, la miglior cosa è non fargli più pubblicità con l’attenzione e la considerazione e allontanarlo per sempre anche da Facebook.

Sotto: post pubblici:

Si potrebbe continuare all'infinito perché oggi queste testimonianze non si contano davvero più.

Lo spirito di questo gruppo è stato ampiamente riconosciuto e basta fare una veloce ricerca su internet

per capire che non si tratta certo di calunnie del "terribile Vuyet" o di poche voci isolate.

Vedi anche capitolo "LE SETTE".



RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE