- IOANNES PAVLO SECVNDVS -

 - UNO SPIRITO ANTICRISTO -

- IL FETICCIO - IL SIMULACRO -

- L'IDOLO DEL MONDO INTERO -

"NON TI FARAI IDOLO NE IMMAGINE ALCUNA

NON TI PROSTRERAI DAVANTI A QUELLE COSE E NON LE SERVIRAI"

FETICCIO:

- Simulacro, idolo, oggetto artificiale che riceve culto -

- Termine che i primi viaggiatori portoghesi in Africa occid.

applicavano agli oggetti (idoli, amuleti) che erano venerati dagli indigeni, e

 rimasto a indicare ogni oggetto inanimato, naturale o artificiale,

 cui viene tributato culto da popolazioni feticiste. COSA o PERSONA ESALTATA oltre misura,

 fatta oggetto di culto idolatra -

La Bibbia dice che gli idoli sono un laccio per il mondo intero.


I simulacri di un sedicente "santo padre", accanto a quelli di un "signore-Ostia" e di una "madonnina"

 si sono moltiplicati e diffusi in tutto il mondo come un'epidemia,

 una pandemia mortale.

"NON TI PROSTRERAI DAVANTI A QUELLE COSE E NON LE SERVIRAI"

Gli uomini non hanno voluto ascoltare la Parola di Dio, il Padre Buono, l'Eterno.

Questi simulacri, questi feticci sono stati posizionati nelle piazze, nelle strade, nelle scuole, nei locali di culto,

nei centri commerciali, negli stadio...

Sotto: Giugno 2020

Dalle più grandi ed opulente metropoli alle più piccole e povere favelas,

l'Immagine mostruosa del grande idolo è ormai ovunque.

- L'IDOLO DI NOTRE DAME -

Sotto: Gesto Massonico - Unity -Notre Dame de Paris -
 

- L'IDOLO DI ROMA -

Sotto: STATUA di KAROL WOJTYLA all'OSPEDALE GEMELLI:

Con Karol Wojtla il culto dell'uomo arriva alla sua apoteosi.

"la figura del papa è troppo lodata, si rischia di CADERE NEL CULTO DELLA PERSONA, attenti"

- Albino Luciani - 33 giorni di pontificato - gli succederà Karol Wojtyla -

 Sotto: testo tra da http://www.santuariogiovannipaolo2.com/la-scultura-giovanni-paolo-ii.html


Questi simulacri hanno letteralmente invaso il mondo e rappresentano una

maledizione.

- L'IDOLO DEI CONTINENTI -

 

Nel Simulacro di San Pietro della Lenca Giovanni Paolo II viene raffigurato con una

 CORONA DI SPINE.

Karol Wojtyla ha dunque completamente sostituito Gesù Cristo, il Messia Yeshua.

Karol Wojtyla non ha mai subito alcuna tortura, non è stato flagellato,

non ha indossato una corona di spine, non è mai morto su una croce.

Queste rappresentazioni sono completamente diaboliche. La presunta "colomba" è la Fenice che deve

"RISORGERE DALLE CENERI".

"I GRECI ASSOCIAVANO LA PALMA ALLA FENICE,

IL MITICO UCCELLO CHE RINASCE DALLE CENERI,

ASSOCIANDOLA AD APOLLO, IL DIO SOLARE PER ECCELLENZA"




- L'IDOLO SAN JUAN -

Sotto: Basilica del Voto Nacional - Basilica di San Juan a Quito

"Nello splendore dell’illuminazione mentale e spirituale,

IL SOMMO SACERDOTE SI ERGE TRA I DUE PILASTRI

come un testimone muto alla virtù perfetta dell’equilibrio,

 quell’ipotetico punto equidistante da tutti gli estremi.

HA COSI' PERSONIFICATO LA NATURA DIVINA DELL'UOMO

 tra gli opposti di cui è costituita la natura umana -

 la misteriosa monade pitagorica in presenza della diade"

- Insegnamenti Massonici -


Sotto: Basilica del Voto Nacional - Basilica di San Juan a Quito

- VENERATO SANGUE -

- LA VENERAZIONE DEL SANGUE DI KAROL WOJTYLA -

Il 2 aprile del 2005, ultimo giorno della sua vita, a Karol Wojtyla viene prelevato del sangue,

ufficialmente "in vista di altre cure".

Il sangue si trova alla stato liquido in virtù di una sostanza anticoagulante presente nella provetta al momento del prelievo.

Oggi quel sangue è conservato dall'Istituzione Papale e portato alla

"VENERAZIONE DEI FEDELI".

"Quasi subito dopo la beatificazione è sorto un enorme movimento

  SPIRITUALE LEGATO ALLA VENERAZIONE DELLA RELIQUIA DEL BEATO"

- 'mons.' ODER - fonte -
Sotto: il SANGUE di KAROL WOJTYLA:

I "fedeli", completamente accecati, accorrono a migliaia per baciare, venerare e rendere omaggio alla

"SACRA RELIQUIA".

Il sangue è "partito" in un vero e proprio "tour", come una star del cinema:

Madrid, Messico, Colombia, Nigeria...

A Padova, nella "basilica del santo" gli idolatri festeggiano l'arrivo

del sangue di Wojtyla e delle ossa di Faustina Kowalska.

"Dal 16 al 23 ottobre prossimi il sangue del pontefice polacco sarà esposto alla

VENERAZIONE DEI FEDELI

nella parrocchia di San Marco a Teggiano, guidata da don Cono Di Gruccio"

- fonte -

L'insegnamento arriva ovviamente dalle alte cariche... dai cosiddetti "pastori", dalle "guide".

Il "santo padre" dei cattolici romani, Joseph Ratzinger è il primo ad offrire il suo "buon esempio":

Sotto: Joseph Ratzinger che bacia un'ampolla contenente il "sacro sangue" di Wojtyla:

Il Gesuita Jorge Bergoglio lo seguirà devotamente.

Sotto: "Papa Francesco" bacia la reliquia di Giovanni Paolo II:

 - LE IMMAGINI DELL'IDOLO -

"non ti FARAI IDOLO nè STATUA, nè IMMAGINE alcuna,

non ti PROSTRERAI DAVANTI A QUELLE COSE e non le servirai,

IO SONO IL TUO DIO"


- IL GIGANTE MOSTRUOSO -

Altra mostruosità viene costruita a Roma, in Piazza del Cinquecento, alla

Stazione Termini.

Il mostro è alto più di 5 metri, pesa 4 tonnellate e viene posta nella centralissima stazione ferroviaria di Termini già

dedicata a Karol Wojtyla. La scultura, davvero sgraziata viene paragonata dai cittadini ad un gigantesco "gabinetto" o al

DUCE.

Gianluca Santilli, capogruppo del pd nel municipio roma paragonò invece la statua a Wojtyla a quella del

Gigante di Seward Jhonson:

THE AWAKENING - IL RISVEGLIO

"LA STATUA DI WOJTYLA? COME IL GIGANTE"

- Santilli -


L'Immagine mostruosa del Gigante che esce dalla terra, vicino all'Obelisco,

aveva infatti inquietato non poco i Romani e aveva generato fortissime discussioni.

Dentro la vuota campana sarà poi disegnato un Pentalfa, simbolo massonico della

 divinizzazione dell'uomo.

- L'IDOLO DI TIMOR-LESTE -

Sotto: DILI, TIMOR-LESTE:

- L'IDOLO DEL GUADALUPE -

Sotto: "Basilica of Our Lady of Guadalupe":
Sotto: STATUA DI CERA, 'Santuario della Madonna dell'Incoronata':

Sotto: La statua di cera di 'papa Giovanni Paolo II' realizzata per il museo di Shah Alam nei pressi di Kuala Lumpur, in Malaysia:

Il "gigante buono" Wojtyla accarezza e "vuole tanto bene" ai bambini.

Il "santo padre" Wojtyla è il "papà buono" che apre le braccia per accogliere tutti i suoi figli.

- IL "SANTO PADRE" SOPRA IL MONDO -

Il "santo padre" Wojtyla ha il "mondo" ai suoi piedi.

Sotto: STATUA di Karol Wojtyla a Bisceglie:

"Fedeli" di tutto il mondo portano fiori a questi pezzi di pietra e si prostrano davanti a queste cose.

Sotto: statua del massone RONALD REAGAN con il suo compagno di merende, KAROL WOJTYLA:

"VATTENE SATANA! STA SCRITTO INFATTI: ADORA DIO E A LUI SOLO RENDI CULTO!"

Secondo le fantasie del cattolicesimo romano queste statue e il defunto Wojtyla avrebbero addirittura

la capacità di "proteggere luoghi e persone"...

Sotto: statua di Wojtyla e l'immancabile "regina dei cieli":


 

- LA TITANICA STATUA A WOJTYLA -

L'idolatria per Wojtyla non accenna a diminuire e

per celebrare l'idolo vengono costruite statue sempre più faraoniche,

TITANICHE.

Il 13 Aprile del 2013 viene inaugurata la più grande statua

al mondo di Ioannes S PP II, nel Miniature Park, a Czestocowa, in Polonia.

Il monumento supera i 14 metri di altezza.

- IL GOLEM -

"LA GRANDE IDEA DEI MAGHI DI TUTTI I TEMPI:

OTTENERE UN MESSIA ADATTANDO IL PROCESSO SESSUALE.

UN ESSERE VIVENTE CHE RASSOMIGLIA AD UN UOMO CON INTELLETTO E

CAPACITA' DI PAROLA MA CHE NON E' PROCREATO NE' DATO ALLA LUCE

COME GLI UMANI E NON E' ABITATO DA UN ANIMA UMANA"

- mago e satanista Alester Crowley -

Sotto: frame dal film The Golem:

La leggenda

Nel XVI secolo a Praga la comunità ebraica era vittima di continue violenze e soprusi di ogni genere.

La leggenda racconta che, nel 1580, il rabbino Loew, per difendere la sua gente,

abbia plasmato un Golem che avrebbe ubbidito solo ai suoi ordini.

Il Golem era stato creato nella soffitta della Sinagoga Vecchia.

ll Golem era una Statua, un Simulacro di uomo animato dalla Magia Cabalistica.

 Il Golem portava un'Esagramma-Pentalfa ed era un mostro con poteri inauditi

che avrebbe dovuto liberare il popolo come una sorta di

 "messia salvatore".

- IL VENERATO PUPAZZO -

"NON TI FARAI IDOLO NE' STATUA, NE' IMMAGINE ALCUNA,

NON TI PROSTRERAI DAVANTI A QUELLE COSE E NON LE SERVIRAI,

IO SONO IL TUO DIO"

La Grande Prostituta, ancora non appagata delle sue oscenità, ordina e paga la costruzione di un

 PUPAZZO IN SILCONE

 da offrire alla

 "VENERAZIONE DEI FEDELI".

I devoti arrivano a migliaia, sono capaci di attendere per ore e fare file chilometriche

per prostrarsi e baciare il loro veneratissimo

FANTOCCIO.



Simulacro parlante...

- IL FETICCIO -

FETICCIO

- /fe·tìc·cio/ Origine - Dal fr. fétiche, dal lat. facticius ‘artificiale’ -

"QUELLO CHE DICO A VOI LO DICO A TUTTI: VEGLIATE"

- Marco 13:37 -



Sotto: "L'ORA NONA" di Cattelan:


"E seduceva gli abitanti della terra con i prodigi che le fu concesso di fare in presenza della Bestia,

dicendo agli abitanti della terra di erigere un

EIKONA

(Simulacro, Statua, Immagine, Icona)

 della Bestia che aveva ricevuto la ferita della spada ed era tornata in vita.

 Le fu anche concesso di

ANIMARE IL SIMULACRO DELLA BESTIA

affinché l'immagine potesse parlare e far uccidere tutti quelli che non adorassero l'immagine della bestia"

- Apocalisse 13,15 -



 

RITORNA AD ALARMA HOME