- IL TRIONFO DEL SACRO CUORE -

- LO SPIRITO DI SATANA -

- ALESSANDRO MINUTELLA -

- LA CONSACRAZIONE DEL MONDO ALLA MADONNA E AL

 SACRO CUORE -

- UNO SPIRITO DI FURORE -

In questo sito si denunciano le dottrine bugiarde del CATTOLICESIMO ma tutto questo

NON HA NULLA A CHE FARE CON L'ODIARE LE PERSONE INGANNATE dal

PAPATO.

In questo sito si denuncia le IL DOGMA DELLA TRINITA' ma tutto questo

NON HA NULLA A CHE FARE CON L'ODIARE LE PERSONE INGANNATE dal

DOGMA DI ATANASIO.

 I cristiani sono chiamati ad amare e a portare il Vangelo con amore e letizia.

Oggi è davvero necessario prestare massima attenzione a queste cose perché nel mondo si sta levando

UN FUOCO DI ANARCHIA, UNO SPIRITO DI FURORE

che viene invece descritto come

 "GRANDE RISVEGLIO" o "LIBERAZIONE",

soprattutto da molti "carismatici" che si sentono

"INVIATI DA DIO", "GUERRIERI DEL RISVEGLIO".

Vi sono troppe persone che oggi gridano "Jesus", "Jesus" ma non sembrano affatto portare

 la voce del BUON PASTORE quanto piuttosto quella di un pastore malvagio,

bellicoso, furioso, tirannico come la

SECONDA PERSONA DELLA TRINITA' CELTICA.

ESUS era il MASSACRATORE, lo SGOZZATORE, colui che DECAPITAVA e OFFRIVA SACRIFICIO al

"GRANDE PADRE" e PRIMA PERSONA DELLA TRINITA' CELTICA.

LO SPIRITO DI ESUS non sembra molto diverso da quello dei GESUITI DI LOYOLA.

LO SPIRITO DI ESUS non sembra molto diverso da quello della

SECONDA PERSONA DELLA TRINITA' di Faustina Kowalska o di Maria Alacoque.


Non è una questione di nomi pronunciati correttamente o di accenti,

non basta gridare "Gesù", "Gesù" per essere cristiani, anche i musulmani annunciano la "venuta di Gesù"

 ma il PROFETA che annunciano è un PROFETA MALVAGIO che viene a SGOZZARE coloro che dicono che

L'UNICO VERO DIO SI E' MANIFESTATO NELLA CARNE.

 Non basta gridare

"JESUS VIENE PRONTO"

Milioni di persone si sono riempite la bocca di nomi e parole ma hanno poi rivelato solo uno

SPIRITO DI FURORE e CROCIATE.

Milioni di persone hanno UCCISO nel nome di Dio.

Farsi trascinare dalla rabbia, dal furore, dall'odio è SEMPRE profondamente pericoloso e sbagliato e

 io ricordo questa cosa a tutti, me per primo.

Il Vangelo non si porta con la spada e con le grida, con la violenza o con le offese.

Questo SPIRITO anarchico, bellicoso e violento che si esprime con epiteti gravemente offensivi,

 linguaggio crudo, parole violente

NON E' LO SPIRITO DI CRISTO.

"Ma il comandamento che Dio ci ha dato è questo: chi ama Dio deve amare anche i fratelli"

Dobbiamo tutti stare attenti, aiutarci, vegliare gli uni sugli altri e correggerci con amore perché

questo è un rischio spirituale molto serio, particolarmente ATTUALE.

Vi sono oggi molte persone che comprendono gli errori del cattolicesimo,

che vedono gli errori degli altri ma sembrano poi non vedere la trave nei loro occhi,

non accettano nessun consiglio o correzione,

NON HANNO ALCUN CONTROLLO SU LORO STESSI, SULLA LORO LINGUA.

"Noi amiamo Dio, perché egli per primo ci ha mostrato il suo amore.

Se uno dice: 'Io amo Dio' e poi odia suo fratello, è bugiardo.

Infatti se uno non ama il prossimo che si vede,

non può amare Dio che non si vede.

Ma il comandamento che Dio ci ha dato è questo: chi ama Dio deve amare anche i fratelli"

Vi sono oggi molte persone che affermano di dover "PURIFICARE",

di dover "ALZARE LE ARMI" contro la chiesa cattolica o contro gli "eretici" ma la Bibbia ci dice che

NESSUNO E' BUONO.

Esiste uno SPIRITO FURIOSO che acceca, non "illumina" affatto, non edifica nessuno, non "risveglia" nessuno.

"Carissimi, amiamoci gli uni gli altri, perché l'amore è da Dio: chiunque ama è generato da Dio e conosce Dio.

Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore"

 - 1 Giovanni 4,7 -

 In questo SPIRITO vengono oggi esaltate come "modelli di risveglio" o riferimenti persone come

- DON MINUTELLA -

MINUTELLA viene oggi descritto da molte persone come un

 "UOMO RISVEGLIATO",

un "PRETE CHE SI E' LIBERATO DAI LACCI DELLA CHIESA", un uomo che "SEGUE IL CRISTO" e

 "si è opposto alla tirannia di Bergoglio".

Queste antitesi sono pericolosissime e lo SPIRITO che oggi muove MINUTELLA non è certo lo Spirito di Cristo.

La superbia, l'arroganza, la violenza verbale e la presunzione di MINUTELLA sono davvero inquietanti.

MINUTELLA si descrive oggi come "UN MARTIRE", un "PERSEGUITATO" ed è profondamente convinto di essere

una sorta di "PRESCELTO", un eroe che "ENTRERA' NELLA STORIA".

"IO ENTRO NELLA STORIA, SONO UN MARTIRE"

 - Alessandro Minutella -



MINUTELLA ha creato attorno alla sua persona quella che, a tutti gli effetti, è una

 SETTA

ed è arrivato al punto di ISTITUIRE una SUO PROPRIO

 "ORDINE DI SUORE".

Un gruppo di ragazze si riunisce attorno a MINUTELLA per dirsi

"TOTALMENTE FEDELI A LUI"

"FEDELI A QUELLO CHE LUI DICE"



MINUTELLA costruisce velocemente una comunità chiamata "PICCOLA NAZARETH"

che è oggi frequentata da un numero crescente di persone alla ricerca di segni e prodigi.

MINUTELLA dice dunque ai suoi fedeli di essere in "contatto" con la "madonna", con "san Giuseppe",

con "padre pio", "Michele arcangelo"... non manca proprio nessuno alla fiera.

"Io ho delle locuzioni di Michele arcangelo"

 - MINUTELLA -

"VOI TUTTI MI CONOSCETE... SONO PADRE PIO"

- MINUTELLA -

Tutto questo potrebbe essere tranquillamente essere chiamato spiritismo ma è

più probabilmente solo una gigantesca presa in giro.

Inutile dire che IL PRIMO pensiero di tutti questi defunti è proprio quello di LEGITTIMARE ed ESALTARE

 lo stesso MINUTELLA:

"questo figlio, Minutella sarà condannato, povero figlio"

- la "madonna" che parla attraverso MINUTELLA... di MINUTELLA -

"abbiate rispetto di QUESTO SACERDOTE A CUI DIO CHIEDE QUALCOSA DI GRANDE"

- "padre pio" che parla attraverso MINUTELLA... di MINUTELLA -

 "E' L'UNICO PRETE AL MONDO A FARE QUESTO, ASCOLTATELO..."

- "padre pio" che parla attraverso MINUTELLA... di MINUTELLA -

"Vi parlerò ancora e voi dovrete registrare i miei messaggi

 Il fatto che questo

MIO ELETTO

sia perseguitato, calunniato, ha dato tante volte la vita per me, l’onore, questo sia per voi conferma

 che l’opera è mia" -

- la "madonna" che parla attraverso MINUTELLA... di MINUTELLA -

E scusate se è poco, se lo dice "padre pio" attraverso lo stesso MINUTELLA

possiamo certamente crederci.

Non poteva mancare la "fonte d'acqua miracolosa" e MINUTELLA provvede pure a quella...

 "LA MADONNA MI HA INDICATO IL POSTO DOVE CERCARE L'ACQUA"

 - Alessandro Minutella -

 "QUESTA ACQUA PUO' CURARE LE MALATTIE SPIRITUALI"

 - Alessandro Minutella -

E' il circo, palese presa per i fondelli ma tutto questo FUNZIONA...

 L'acqua "miracolosa" è acqua sporca che esce da un tubo di gomma ma i fedeli obbediscono senza fiatare,

bevono, si bagnano il viso, pregano...

MINUTELLA è sempre circondato da STATUE, IMMAGINI, IDOLI e vive per queste cose ma tutto questo non gli basta ancora.

- L'ULTIMO DOGMA MARIANO -

MINUTELLA non si è affatto "liberato" dalle menzogner della chiesa cattolica,

MINUTELLA è profondamente avvolto nei lacci del cattolicesimo ed è

TOTALMENTE CONSACRATO ALLA MADONNA.

MINUTELLA insegna cose GRAVISSIME, veramente ABOMINEVOLI.

MINUTELLA è oggi tra i principali sostenitoro in Italia dell'

ULTIMO DOGMA MARIANO.

Questo DOGMA rappresenta la coronazione della follia e dell'idolatria e chiude definitivamente il cerchio.

- IL SACRO CUORE - IL FALSO PROFETA -

Lo SPIRITO di MINUTELLA è profondamente RIBELLE, egli denuncia BERGOGLIO e la chiesa cattolica

ma poi continua a vestirsi da prete e a dire MESSA,

egli denuncia BERGOGLIO ma lo fa con violenza cieca e superbia.

E' necessario ricordare che in Apocalisse si dice che i re bruceranno la PROSTITUTA ma

 SOLO PER CONSEGNARE IL POTERE ALLA BESTIA.

Nessun cristiano può esultare o godere della morte di altre persone, nessun cristiano può

AUGURARE LA MORTE o l'inferno ad altre persone.

MINUTELLA parla molto di "Gesù" ma il "Gesù" di cui parla sembra lo stesso

PROFETA DESCRITTO NELLE PROFEZIE ESCATOLOGICHE DEI MUSULMANI,

sembra il PROFETA ISA che viene per

"TAGLIARE LA TESTA AI PORCI".

MINUTELLA sembra desiderare e descrivere proprio un "Gesù" che viene ad uccidere Bergoglio,

a "rovesciare tutto".

MINUTELLA continua ad insistere sulla necessità di

CREDERE NELLA MADONNA.

MINUTELLA continua ad insistere sulla necessità di

CREDERE NELLA TRINITA'.

MINUTELLA continua ad insistere sulla

NECESSITA' DI ADORARE L'EUCARESTIA.

MINUTELLA continua ad insistere sul

SACRO CUORE.

MINUTELLA continua ad esaltare mistiche e mistici come

MARIA ALACOQUE, FAUSTINA KOWALSKA, IGNAZIO DE LOYOLA,

tutte persone che si erano

CONSACRATE AL SACRO CUORE.

 "GESU' E' APPARSO A FAUSTINA PER PARLARE DI MISERICORDIA"

 - Alessandro Minutella -

Solo persone del tutto prive di discernimento possono pensare che il Salvatore sia apparso a FAUSTINA per

OBBLIGARLA A DIPINGERE IMMAGINI.

 "LA MERAVIGLIOSA CONSACRAZIONE AL SACRO CUORE DI GESU' E'

STATA ISTITUITA A SEGUITO DI QUESTA RIVELAZIONE A MARIA ALACOQUE"

 - Alessandro Minutella -

"GESU' LA CHIAMA, PENSATE UN PO',

LA MIA DISCEPOLA PREDILETTA"

 - Alessandro Minutella -


 Il "Gesù del sacro cuore" descritto da queste mistiche sembra BAAL, è un

TIRANNO FURIOSO, VIOLENTO, CRUDELE, CINICO che desidera e

GODE DELLA SOFFERENZA E DEL DOLORE.

da

 I diari di questa donna fanno paura, sono un concentrato di pornografia, violenza, sadomasochismo...

que

Queste cose sembrano uscite dall'INFERNO e MINUTELLA riesce persino a RICORDARE

 questa donna come un "esempio"...

ste donne

"IL GRANDE SANTO IGNAZIO DE LOYOLA, DELLA COMPAGNIA DI GESU',

 una delle figure più importanti della chiesa cattolica"

 - Alessandro Minutella -

Il CABALISTA BASCO INIGO LOPEZ DE LOYOLA

diede vita ad una delle più potenti e malefiche sette che la storia ricordi:

LA SOCIETÀ DEL TESCHIO E DELLE OSSA

I CAVALIERI DELLA VERGINE meglio conosciuti come SOCIETÀ DEI GESUITI.


"LA SECONDA PERSONA DELLA TRINITA'

 si è fatta carne lasciando però Maria completamente VERGINE"

 -Alessandro Minutella -

- IL PAPA SANTO -

MINUTELLA descrive sostanzialmente la stessa visione escatologica e le stesse false profezie di molti mistici e

 visionari che descrivono un "papa cattivo" che sarà scalzato dal "vero papa santo".

MINUTELLA cita infatti le pseudo-profezie della "MADONNA DI ANGUERRA" che esaltano

GIOVANNI PAOLO II

come "VERO PRIMO FIGLIO" e "PAPA PREDILETTO".

Sotto: TRINITÀ Celtica - CERN - CERNUNNO -



RITORNA AD ALARMA HOME