- IOANNES PAVLO SECVNDVS -

- UNO SPIRITO ANTICRISTO -

- DEVS ABSCONDITVS -

- LA RIVELAZIONE - IL VELO DI ISIDE -

- RIVELARE -

rivelare (ant. revelare ) v. tr. [dal lat. revelare

"TOGLIERE IL VELO",

der. di velum «velo» col pref. re -] ( io rivélo , ecc.). –

Far conoscere cosa segreta o misteriosa o nascosta o non bene conosciuta.

Il manifestarsi, farsi conoscere nella propria identità o personalità, essenza o natura, nel proprio potere;

detto soprattutto della divinità: Dio si rivela attraverso i profeti ;

rivelarsi mediante una visione , attraverso i miracoli , attraverso la parola (v. rivelazione).

Manifestare, palesare, mostrare con chiara evidenza.

Sotto: beatificazione di Karol Wojtyla:



- IL RITO DEL VELO BIANCO -

Durante i FARAONICI funerali di KAROL WOJTYLA (vedi capitolo) venne introdotto un nuovo rito:

IL RITO DEL VELO BIANCO.

Esiste un preciso RITUALE SATANICO e MASSONICO che viene chiamato

RITO DEL VELO.

- IL RITO DI HIRAM ABIFF -

Il RITO DEL VELO è il RITO DI HIRAM ABIFF.

"abbiamo fiducia in voi e vi riveleremo i simbolici segreti del nostro Grado.

Essi sono racchiusi in una leggenda, il cui significato profondo dovete sforzarvi di

penetrare come un'esperienza vissuta interiormente.

Noi cercheremo di aiutarvi"

   - I-

Per ottenere il TERZO GRADO di "MAESTRO MASSONE" ogni INIZIATO deve sottoporsi ad un

RITUALE particolare basato sulla leggenda di HIRAM ABIF, il "FIGLIO DELLA VEDOVA".

"Così morì Hiram.

Così deve morire il COMPAGNO per poter rinascere MAESTRO"

Questo RITUALE SATANICO costituisce il più importante simbolo della massoneria.

ll COMPAGNO MASSONE impersonifica in questo rito il personaggio mitico di

HIRAM ABIFF.

L'INIZIATO, il COMPAGNO MASSONE che impersonifica HIRAM viene posizionato vivo in una TOMBA, in una BARA.


IL VOLTO DEL CANDIDATO VIENE DUNQUE COPERTO DA UN VELO.

Il VELO DI HIRAM.

Questo è un RITUALE SATANICO è antichissimo.

"la ragione per cui il 3° nella Massoneria riveste questa così grande importanza è perché

 tramite la sua leggenda e tutto il suo rituale, è sottinteso che

NOI SIAMO STATI REDENTI DALLA MORTE, DAL PECCATO E DALLA CONTAMINAZIONE

- (Ibid., pag. 145)" -

HIRAM l'ARCHITETTO è la leggenda fondante e fondamentale della massoneria azzurra o blu.

Tutti i MASSONI si dicono infatti "FIGLI DELLA VEDOVA".

 

La "vedova allegra" è ovviamente quella di NIMROD, SEMIRAMIDE LA PROSTITUTA.

A motivo di questo le donne devono presentarsi vestite a lutto quando si presentano dal "SANTO PADRE".


Il COMPAGNO MASSONE che aspira ad elevarsi nei misteri della Loggia

deve entrare nella tomba per poi uscirne e diventare un

MAESTRO MASSONE.

"Voi avete fatto il primo passo attraverso la soglia, il primo passo

 verso il «Sancta Sanctorum», il cuore del Tempio.

 Voi siete sul cammino che ascende alla «montagna della verità» e dipende dalla vostra

capacità di mantenere il segreto, dalla vostra obbedienza, dalla vostra fede,

 il poter progredire nella via dell’illuminazione scozzese"

- (Albert Pike, Morals and Dogma, Edizione Italiana, Vol. 2, pag. 5-6 – 4° Maestro Segreto) -

Questo "passaggio di grado", questa avvenuta "TRASFORMAZIONE" viene simboleggiata dal

COMPASSO SOVRAPPOSTO ALLA SQUADRA.

Sotto: HIRAM ABIFF:

Il COMPAGNO è diventato "MAESTRO MASSONE".

"Rispettabili Maestri, uniamoci in catena per accogliere in questa Camera di Mezzo un nuovo Maestro"

Questo rituale rappresnta una delle dottrine più importanti del satanismo e della massoneria:

 "L’importante proposito del grado è quello di simboleggiare

LE GRANDI DOTTRINE DELLA RESURREZIONE DEL CORPO E

DELL'IMMORTALITA' DELL'ANIMA.

IL  MAESTRO MASSONE rappresenta un uomo salvato dalla tomba dell’iniquità ed

elevato alla fede della salvezza"

- (Albert G. Mackey, A Manual of the Lodge, 1862, pag. 96) -

La MASSONERIA annuncia dunque una

RESURREZIONE CARNALE.

Questa presunta "resurrezione" non ha però nulla a che fare con la beata speranza,

con la vera resurrezione di coloro che hanno creduto in Gesù Cristo (Yeshua).

I massoni affermano di possedere una "scienza della resurrezione" e di potersi redimere attraverso la gnosi.

 "Ogni anima deve operare

LA SUA STESSA SALVEZZA E PRENDERE IL REGNO DEI CIELI CON LA FORZA"

- Buck -

Il candidato a "maestro massone" nel rituale di iniziazione impersonifica dunque

"IL CRISTO MASSONICO CHE MUORE, RISORGE E AUTO-REDIME SE STESSO".

"maestri esultate!

HIRAM E' RINATO NEL NUOVO MAESTRO!

"La parola sacra è ritrovata!"

"luce è tornata a splendere nel Tempio"

"E' evidente che i MASSONI di grado odiano Gesù Cristo e lo deridono, sono antiCristo.

Il RITO DI TERZO GRADO è

chiaramente una caricatura della resurrezione ove ogni massone impersonifica

HIRAM ABIFF CHE RISORGE DALLA MORTE.

Ai massoni si spiega che DIO non può far risorgere ma la MASSONERIA può.

 che ogni MASSONE può risorgere attraverso la GNOSI"

 - Jhon Salza - ex massone -

OGNI MASSONE AFFERMA DUNQUE DI POTER REDIMERE SE STESSO,

DI POTERSI SALVARE DA SOLO ATTRAVERSO LA GNOSI E LE SUE OPERE.

QUESTO E' PRECISAMENTE LO SPIRITO DELL'ANTICRISTO.

L'UNICO VERO DIO MANIFESTATO NELLA CARNE VIENE TOTALMENTE RIGETTATO,

LA SALVEZZA PER GRAZIA NELLA FEDE IN GESU' CRISTO (YESHUA) VIENE NEGATA.

"Nel terzo grado il candidato impersonifica HIRAM, che è stato mostrato essere identico al

CRISTO DEI GRECI e ai DII-SOLE di tutte le altre nazioni.

A questo punto la superiorità della Massoneria su tutte le Religioni esoteriche consiste in questo:

 tutte queste religioni prendono il simbolo per la cosa simboleggiata.

Cristo era originariamente come il Padre. Ora Egli è fatto identico al Padre.

Nel deificare Gesù, tutta l’umanità è privata del CRISTO quale potenza eterna

all’interno di ogni anima umana, un CRISTO latente in ogni uomo.

 Nel deificare così un solo uomo, essi hanno reso orfana tutta l’umanità!

D’altro canto, la Massoneria, nel far sì che

OGNI CANDIDATO IMPERSONIFICHI HIRAM, HA PRESERVATO L'INSEGNAMENTO ORIGINALE,

che è un glifo universale.

Pochi candidati possono essere consapevoli che

HIRAM CHE ESSI HANNO RAPPRESENTATO E PERSINIFICATO E'

IDEALMENTE E PRECISAMENTE LO STESSO CHE CRISTO.

Eppure è senza dubbio così’"

- (J. D. Buck, Symbolism of Freemasonry or Mystic Masonry and the Greater Mysteries of antiquity,pag. 133-134) -

Il delirio di onnipotenza e la blasfemia hanno dunque raggiunto l'APOTEOSI.

"Nella Chiesa Primitiva, come nella Dottrina Segreta, non esisteva un solo Cristo per tutto il mondo,

ma un potenziale Cristo in ogni uomo"

- (J. D. Buck, op. cit., pag. 57) -

Gesù è descritto come un semplice uomo iniziato che ottenne una presunta

 "COSCIENZA CRISTICA".

Gesù Cristo (Yeshua) viene descritto come "UNO TRA TANTI CRISTI".

Ai poveri sciocchi delle Logge viene dunque insegnato che

"OGNI UOMO E' UN CRISTO POTENZIALE", che massone può dunque "DIVENTARE IL CRISTO".

"La massoneria insegna la redenzione individuale e la salvazione,

come compito che è nelle possibilità e nelle responsabilità di ogni singolo individuo massone.

 In fondo Hiram può essere considerato UN ESEMPIO e quindi 

UN SALVATORE NELL'INDICARE CHE OGNI UOMO E' IL SALVATORE

E REDENTORE DI SE STESSO,

 se non salva se stesso, egli NON ARRIVERA' ALLA SALVEZZA.

Hiram salva moralmente se stesso e, seguendo questo esempio,

OGNI MASSONE PUO' SALVARSI.

- sito massonico del Supremo Consiglio d’Italia e di San Marino -

 Tutte queste dottrine sataniche rappresentano il totale capovolgimento del Vangelo.

"E' PER GRAZIA CHE SIETE STATI SALVATI, MEDIANTE LA FEDE;

 e ciò non viene da voi;

E' IL DONO DI DIO.

Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti;

- (epistola di Paolo agli Efesini 2:8-10) -

Le dottrine massoniche rappresentano la totale negazione della fede in Gesù Cristo (Yeshua).

"E’ molto più importante che gli uomini debbano

SFORZARSI PER DIVENTARE CRISTO,

del fatto che debbano credere che Gesù era Cristo. Se lo stato di Cristo [Christ-state]

può essere raggiunto da un solo essere umano durante l’intera evoluzione della razza,

 allora l’evoluzione dell’uomo è una farsa e la perfezione umana una impossibilità’

- Buck  (Ibid., pag. 62) -

Questo è il terrificante, patetico

 "piano di salvezza della massoneria".

Gesù diventa "un maestro" tra tanti altri, un uomo che ha raggiunto l'"illuminazione".

Gesù è descritto come uno tra tanti altri "profeti", uno tra tanti figli di Dio.

Questo è esattamente quello che insegnava, in modo sottile e perverso,

 Karol Wojtyla.

"In quelle stesse parole è la NUOVA VERITA', anzi,

ULTIMA E DEFINITIVA VERITA' SULL'UOMO, IL FIGLIO DEL DIO VIVENTE:

TU SEI IL CRISTO"

Gesù avrebbe semplicemente conseguito uno stato di "coscienza cristica" ottenibile

 attraverso l'INIZIAZIONE e un "percorso di elevazione", Gesù avrebbe solo appreso segretamente

 i segreti della KABBALAH e di altri testi esoterici:

"Gesù di Nazaret aveva raggiunto un livello di coscienza e di perfezione,

che è stato chiamato con svariati nomi: coscienza cosmica, rigenerazione dell'anima,

iniziazione filosofica, illuminazione spirituale, Splendore Braminico, coscienza di Cristo"

- (Lynn F. Perkins, The Meaning of Masonry, CSA Press, 1971, 53) -

Tutto questo viene insegnato SUBITO al massone che deve dunque RINNEGARE Gesù Cristo

per poter entrare nei ridicoli MISTERI delle LOGGE verso quei

"SUPREMI MISTERI" sulla "SCIENZA DELLA RESURREZIONE".

Queste terrificanti menzogne sono oggi ripetute da moltissimi NEW AGER e GNOSTICI,

 tutte queste persone affermano di essere Dio o di essere divinità e ODIANO

in modo viscerale sentir parlare di "SALVEZZA PER FEDE" perché sono ottenebrate da un EGO spaventoso.

La SALVEZZA PER FEDE IN GESU' CRISTO sarebbe cosa superata, cosa per "ignoranti", una sciocchezza.

I cristiani sono dunque additati ferocemente come i veri "anticristo", coloro che hanno "tolto il cristo dal mondo".

 I cristiani sono i "bigotti", i "malvagi", colpevoli di aver negato la "grande verità" al mondo,

 "coloro che hanno corrotto il vero insegnamento":

 "La salvezza per fede e l’espiazione vicaria non furono insegnate da Gesù come sono interpretate oggi,

 e queste dottrine non sono neppure insegnate nelle scritture esoteriche.

Esse sono delle posteriori e

IGNORANTI PERVERSIONI DELLE DOTTRINE ORIGINALI"

- (J. D. Buck, op. cit., pag. 57) -

I cristiani sarebbero dunque degli "anticristo" che hanno impedito al mondo di "evolvere",

 degli idolatri che hanno divinizzato un SOLO UOMO:

"I Teologi cristiani prima fecero dell’IMPERSONALE ONNIPRESENTE DIVINITA'

 un feticcio, e poi strapparono il CHRISTOS dai cuori di tutti gli uomini

AL FINE DI DIVINIZZARE GESU'

affinchè avessero un uomo-dio peculiarmente loro"

- massone J. D. Buck - Symbolism or Mystic Masonry -

E' invece proprio la Bibbia sopra la quale i MASSONI giurano a testimoniare che

GESU' CRISTO (YESHUA) E' IL VERO DIO, DEGNO DI ADORAZIONE.

- HIRAM ABIF - L'OSIRIDE -

La storia della morte di HIRAM non è altro che il modo massonico di riproporre e presentare il

MITO MISTERICO OSIRIDEO.

"Noi riconosciamo senza difficoltà in Hiram Abiff

L'OSIRIDE DEGLI EGIZI"

Una MASCHERA d'oro battuto, decorata con vetro e lapislazzuli,

COPRIVA IL VOLTO del FARAONE TUTANKHAMON che ora "VIVEVA IN OSIRIDE".

"IN EGITTO, L'UOMO MORTO ERA IDENTIFICATO CON OSIRIDE"

- Pierson -

HIRAM ABIFF non è altri che OSIRIDE che i MASSONI onorano nel TERZO GRADO.

"non c'è dubbio che il mito di OSIRIDE si estende per tutta la storia della vita mistica, ed è

RAPPRESENTATO NEL RITO FUNEBRE,

LA CERIMONIA DELLA MORTE E DELLA RISURREZIONE DEL 3° GRADO.

 Non c'è un più eloquente discorso di commiato all'anima del defunto che quello che dice:

 "Tu stai andando a vivere in OSIRIDE. La promessa è la vita in OSIRIDE.

 La grande dottrina, la grande rivelazione di tutti i veri Misteri è che

OSIRIDE VIVE

 Noi, in quanto massoni, attendiamo con impazienza l'unione del defunto con

OSIRIDE"

- occultista e massone Arthur Waite -

La ricerca del corpo di HIRAM, il rametto sulla tomba, il corpo di HIRAM che resta nella tomba

 per 14 giorni prima di essere scoperto, ogni elemento allude palesemente al mito di 

OSIRIDE.

I MASSONI hanno negato il DIO dei VIVI Gesù Cristo per sostituirlo con l'OSIRIDE, il "dio dei morti" egizio.

 Anziché credere nella salvezza per grazia nella fede in Gesù Cristo i MASSONI hanno scelto una falsa via di redenzione attraverso

I MISTERI OSIRIDEI.

Il TERZO GRADO DI INIZIAZIONE EGIZIA è la PORTA DELLA MORTE.

OSIRIDE è il dio che continuamente percorre gli inferi con la sua barca in attesa di ritornare nel mondo dei vivi.



"il simbolo PX è il SIGILLO PERSONALE del

DIO OSIRIDE

- Albert G. Mackey, Manual of the Lodge (New York, Charles E. Merril Company, 1870) -

"Il significato massonico della X è semplicemente questo, è

E' IL SEGNO DELL'OSIRIDE, IL DIO SOLE EGIZIANO"

- Texe Marrs - Dark Majesty -O.


I massoni si dicono "FIGLI DELLA VEDOVA" e la "vedova" è SEMIRAMIS che ha perso il marito NIMROD,

la "grande ISIS" che aveva perso il marito OSIRIDE, ucciso e fatto a pezzi.


"Orbene, il Rito Egiziano commentava così il rituale ai suoi affiliati:

 Osservate bene, e vedrete che in realtà Hiram nella prima

 parte del rito non rappresenta altri che Osiride,

mentre nella seconda parte rappresenta Horus, che di Osiride è il figlio.

Dunque il mito della morte di Hiram non fa altro

che riproporre quello della morte di Osiride mentre la sua resurrezione altro non è

che il mito egizio della generazione di Horus,

 il figlio nato dal cadavere ricomposto di Osiride, ad opera e per virtù di Iside"

- UNA PRIMA CHIAVE INTERPRETATIVA DELLA LEGGENDA DI HIRAM - Kremmerz -

"IO SONO HORUS, FIGLIO PRIMOGENITO DI OSIRIDE CHE DIMORA NEL MIO

OCCHIO DESTRO.

IO GIUNGO DAL CIELO E RIMETTO LA DEA DELLA VERITA' NELL'OCCHIO DI RA"

- LIBRO EGIZIANO DEI MORTI -

- IL PENTALFA NASCOSTO SOTTO IL VELO -

La "verità senza VELI" della MASSONERIA è rappresentata nel PENTALFA, il "TRE IN UNO".

Questo PENTALFA LUMINOSO, il MAESTRO MASSONE che si trova tra le due colonne è ancora

VELATO.

"IN QUELLA STELLA FIAMMEGGIANTE NOI DOBBIAMO VEDERE

HIRAM, L'UOMO SUPERIORE,

QUELLO CHE HA TUTTA LA MAGICA POTENZA"


Nella SUA ORA il MISTERO DELL'INIQUITA' sarà comunque manifestato,

il VELO DI ISIDE sarà tolto.

- DENTRO LA CAMPANA VUOTA C'E' IL PENTALFA -

Dentro il SIMULACRO di Giovanni Paolo II, dentro la "campana vuota" c'é una STELLA NERA.




- LA SFINGE SI NASCONDE NELLO IEROFANTE -

La SFINGE, come un parassita, si nasconde dentro lo IEROFANTE e la SFINGE è SATANA STESSO.

Sotto: Il GOLEM, una STATUA ANIMATA dalla MAGIA CABALISTICA, al totale servizio del MAGO:

 "SATAN IS THE TRUE SPHINX"

- Alexander Ross Mystagogus Poeticus or the Muses Interpreter (London, 1648), p.393) -



- IL VELATO - LA VELATA -

Il "dio" degli OCCULTISTI, dei MASSONI, dei SATANISTI, degli GNOSTICI ,

dei TEMPLARI è il DIO VELATO, DEVS ABSCONDITVS.

"IO SONO TUTTO CIO' CHE E', CHE E' STATO E CHE SARA', E

NESSUN MORTALE M'HA ANCORA TOLTO IL VELO CHE MI COPRE"

- Isis velata -

Sotto: ISIS velata, la sfinge, il BAPHOMET:

Il "diamante perfetto". 

La ISIS VELATA, non è altri che il PATER MITHRA, il BAPHOMET.

Questo VELO rappresenta il MASSIMO SEGRETO della DOTTRINA OCCULTA:

IL MISTERO DELL'INIQUITA'

 ISIDE porta sulla fronte il simbolo del "DIO SOLE RA", è infatti il

"DIO SOLE MISTERICO".


Per i cosiddetti "PROFANI" il "dio" (non certamente il DIO VERO ma il GRANDE BUGIARDO), è

NASCOSTO SOTTO UNA MASCHERA, è ancora VELATO.

Sotto: il TRIPLICE, Conchita Wurst è ISIDE VELATA:

Agli ALTI INIZIATI, ai MASSONI al massimo grado queste dottrine perverse vengono invece spiegate chiaramente.

Nel 33° grado di INIZIAZIONE dei CAVALIERI TEMPLARI la "morte apre la TENDA".

Sotto: HEROES di Conchita Wurst (androgino):


- L'ANGELO ANDROGINO DENTRO PETE -

Una notizia rimbalzò sulle pagine di tutti i giornali come un fatto "curioso e divertente":

DENTRO LO GNOMO DA GIARDINO "PETE" VENNE RITROVATA UNA FIGURA ANGELICA E ANDROGINA.



"DENTRO PETE C'E' IL TRIPLICE, L'ANDROGINO"

Sotto: il "cristo androgino" ritrovato dentro una statuetta dello gnomo "PETE":

Lo GNOMO, lo GNOMONE è l'OBELISCO, rappresentante il FALLO DI OSIRIS,

lo IEROFANTE o PAPA.

E' il "sacro interprete dei misteri", il

PITER-PAN - PATER-PAN


Questa "notizia divertende" era un segreto gelosamente custodito, un messaggio destinato ai soli iniziati.

"PETE E' IL DEUS ABSCONDITUS"

Sotto: PETE THE GNOME:

"il fuoco solare, il DIO SOLE,

... l'imperscrutabile dio VELATO, il DEUS ABSCONDITUS,

RAPPRESENTA IL MISTERO PIU' ALTO DELLA CONFRATERNITA MASSONICA

ESSO E' IL SIMBOLO DELLO SPIRITO FATTA MATERIA,

CHE SORTISCE DALL'UNIONE DELLE DUE OPPOSTE NATURE

IN ESSO PREESISTENTI.

E' L'INOPINABILE PRODIGIO CHE RIUNISC E IN SE I CONTRARI,

IL "TRIPLICE", L'ANDROGINO.

  E' INSOMMA L'UNITA', LA STESSA CHE E' RIPROPOSTA NEL PANE E NEL VIN

O DEL SACRAMENTO EUCARISTICO E NEL GRAAL.

custodito dai dodici templari nella tradizione germanica"

- IL DIO VELATO: L'UOMO -

Secondo il credo massonico, (gnosticismo) il vero dio, il dio ancira velato è

 L'UOMO.

"Nella generale eclissi delle identità, il nostro primo dovere è di restare fedeli a quella che abbiamo costruito,

con una variante però, che essa va ritenuta non come il tutto ma come un frammento del tutto,

di un tutto ancora nascosto nel futuro [...].

COME IL VERO DIO COSI' ANCHE IL VERO UOMO E' ABSCONDITUS"

- il "padre" massone Ernesto Balducci (presente tra i massoni della LISTA PECORELLI) -

"Il Ven.mo, postosi ai piedi della Bara, prende, con il Toccamento ad artiglio da Maestro,

 la mano destra del Candidato e lo tira a sé.

 I due Sorveglianti aiutano il Candidato a mettersi seduto nella Bara.

Allora il Ven.mo gli passa la mano sinistra dietro il collo e, aiutato dai Sorveglianti,

 lo rialza e lo fa uscire dalla Bara.

Ven.mo ECCOTI MAESTRO, RISORTO TRA NOI"

- IL CRISTO VELATO - IL PAPA -

Secondo le perverse dottrine del cattolicesimo romano il "PAPA" sarebbe il

"VICARIVS FILII DEI" (in LATINO: 666), addirittura egli sarebbe il

"CRISTO VELATO".

"Il PAPA E' NON SOLO IL VICARIO, IL RAPPRESENTANTE DI GESU' CRISTO MA

EGLI E' GESU' CRISTO

NASCOSTO SOTTO UN VELO DI CARNE"

- 'The Catholic National', Luglio 1895 -



Parole spaventose.

Sotto: il gesto 666 e la MASCHERA VERDE, simbolo OSIRIDEO, il GREEN MAN dei TEMPLARI:

"CRISTO E' NEL PAPA, NASCOSTO DA UN VELO DI CARNE"








- IL DIO VELATO: L'UOMO -

La MASSONERIA non può certo "salvare" nessuno e non può dare la "resurrezione del corpo",

queste dottrine perverse non potranno che condurre ad un inganno di proporzioni immense perché

SOLO IN GESU' CRISTO (Yeshua) vi è SALVEZZA, VERA RESURREZIONE DAI MORTI e VITA ETERNA.

  "L'UOMO E' UN DIO CHE SI STA FACENDO, e

 come nei miti mistici dell’Egitto, egli viene modellato nella ruota del vasaio.

Quando la sua luce brilla per sollevare e preservare tutte le cose, egli riceve la

TRIPLICE CORONA DELLA DIVINITA' e

 si unisce a quella folla di Maestri Massoni che, nelle loro vesti di Azzurro e Oro,

 stanno cercando di disperdere l’oscurità della notte con la triplice luce della Loggia Massonica"

- (Manly P. Hall, The Lost Keys of Freemasonry, Macoy Publishing and Supply Co., Richmond, Va, 1976, pag. 92 –

"OGNI UOMO E' DIO"

- satanista Anton Lavey -

"The PHOENIX, of Bunnu is believed to be a divine bird going back to Egypt.

This PHOENIX destroys itself in flames and then rises from the ashes.

Most occultists believe that the Phoenix is a symbol of LUCIFER who

was cast down in flames and who… will one day rise TRIUMPHANT.

This [belief] also relates to the

RAISING OF HIRAM ABIFF, THE MASONIC CHRIST"

- (William Schnoebelen, Satan's Door Revisited, p. 4) -

Il "CRISTO MASSONICO" non diventerà affatto "come Dio", diventerà invece la

BESTIA 666.

Sotto: serie televisiva "The Vatican Tapes":

L'INIZIATO che ha compiuto la "grande opera" potrà dunque "SALIRE DALL'ABISSO" e togliere il velo perché ora il

"CRISTO VIVE DENTRO DI LUI".

L'INIZIATO rivive come "UOMO NUOVO", il lui vive il "NUOVO ADAMO", il "CRISTO".




Tutte queste favole cabalistich nascondono un'orrore senza nome.

L'INIZIATO è un semplice BAMBOLOTTO, un "CORPO PREPARATO".


"Il PAPA è non solo il VICARIO, il RAPPRESENTANTE di Gesù Cristo ma

EGLI E' IL CRISTO

NASCOSTO SOTTO UN VELO DI CARNE"

- 'The Catholic National', Luglio 1895 -

- IL PAPA -

"L'amore al Romano Pontefice deve essere in noi vibrante e appassionato, perché

IN LUI NOI VEDIAMO CRISTO"

- opus dei -

"L'insegnamento totale dei 33 gradi del Rito Scozzese della MASSONERIA è

contenuto in questa sola frase:

'L'UOMO E', AD UN TEMPO DIO, PONTEFICE E RE DI SE STESSO"

ECCO IL SEGRETO PIU' PROFONDO e

 più gelosamente custodito dai vertici della MASSONERIA,

QUESTA E' LA VERITA' SENZA VELI"

- "L'istruzione segreta - Paolo Rosen - L'ennemie sociale -

Il grande rito di Hiram Abiff è solo un simbolo una prefigurazione massonica che annuncia la presunta

"RESURREZIONE DEL MAESTRO MASSONE", il

 "MAESTRO E PADRE DEL MONDO".

Questi è l'UOMO che "SI FA DIO", l'ANTICRISTO.


"voi AVETE PER PADRE IL DIAVOLO e

 e volete compiere i desideri del PADRE VOSTRO"




RITORNA AD ALARMA HOME