- BABILONIA LA GRANDE -

- SIMBOLOGIE DELLA TRINITÀ MISTERICA -

- A U M -

AUM romanizzato come OM è un termine indeclinabile sanscrito che viene

 posto all'inizio di buona parte della letteratura religiosa indiana.

E' il cosiddetto "suono della creazione".


Lo stesso dio Shiva (Satana) è un dio androgino che "unisce gli opposti",

 le caratteristiche sono quelle del Rebis Cabalistico.

"IL FUOCO SOLARE, il DIO SOLE,

L'IMPERSCRUTABILE DIO VELATO, il DEVS ABSCONDITVS, RAPPRESENTA

IL MISTERO PIU' ALTO DELLA CONFRATERNITA MASSONICA.

ESSO E' IL SIMBOLO DELLO SPIRITO FATTO MATERIA,

CHE SORTISCE DALL'UNIONE DELLE DUE OPPOSTE NATURE IN ESSO PREESISTENTI,

L'INOPINABILE PRODIGIO CHE RIUNISCE IN SE' I CONTRARI:

E' IL TRIPLICE, L'ANDROGINO"




Sotto: 'Maitreya on the Image of God' 'A Study in Christhood by the Great Initiator' - Elizabeth Clare -

La M e il FIORE DI LOTO sono tra i simboli più antichi, nella loro origine sono puramente ARIANI"

- H. P. Blavatsky -

"M, the OMEGA"


"the ending"

 

Nella religione antica e nella Qabbalah l'A.U.M è associato al numero misterico 666.

Sotto: The mistery of the golden blossom



RITORNA AD ALARMA HOME