- V.I.T.R.I.O.L - L'UOMO-DIO CABALISTICO -

  - Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem -

- (Veram Medicinam) -



Tutti gli insegnamenti MASSONICI e CABALISTICI conducono alla DOTTRINA OCCULTA.

(vedi CAPITOLO)


Secondo questa DOTTRINA ogni uomo deve "diventare un Cristo",

 attraverso un percorso INIZIATICO di "evoluzione".

La PIETRA GREZZA deve diventare PIETRA PERFETTAMENTE LEVIGATA.

L'INIZIATO deve "CONCILIARE GLI OPPOSTI" e "SUPERARE LA DUALITA'".

"SIAMO ESSERI ONNIPOTENTI,

Per innescare questi poteri... per trasformare questi poteri è necessario utilizzare la formula del numero TRE.

E' necessario conciliare gli opposti corporei"

- Joseph Campbell -

Questa DOTTRINA OCCULTA è ovviamente la summa del PURO SATANISMO:

"IL PRINCIPIO FILOSOFICO DEL PURO SATANISMO E' CHE

LA DIVINITA' RISIDE ALL'INTERNO DELL'UOMO E DELLA DONNA,

non in un' entità astratta o esterna, non vi é separazione, l'UOMO E' DIO"

- Aleister Crowley - 

L'INIZIATO è dunque tenuto a "riscoprire la divinità presente in sè", a smettere di "adorare Dio" e a

 "riscoprire di essere DIO".

“Nel NUOVO EONE DI HORUS

l'approccio DUALISTICO alla religione VERRA' TRASCESO

attraverso l'abolizione del concetto attuale di un Dio esterno a noi stessi.

Le due parti (bene e male) VERRANNO UNITE"

“L'uomo non adorerà più Dio come un fattore esterno (...)

ma si renderà conto della sua IDENTITA' CON DIO"

- il mago esoterista e massone Aleister Crowley -

Sotto: il massone Aleister Crowley con l'ESAGRAMMA e il triangolo sulla fronte:

Questa sarebbe la "CURA", la "GUARIGIONE", il PRINCIPIO DEL V.I.T.R.I.O.L, la dottrina del puro satanismo.

"Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem"

- (Veram Medicinam) -

L'uomo deve dunque guardare solo a sè stesso, cercare DIO dentro dio sè...






Sotto: I simboli del "GABINETTO DI RIFLESSIONE" MASSONICO:

- LA LEGGE DI THELEMA - L'UOMO DELL'EMPIETA' -

- ASTRVM ARGENTVM - IL SIGILLO DI CROWLEY -

"non c'è altro DIO che l'UOMO"

- Aleister Crowley -

"l'ESAGRAMMA con il punto (il bindu) al centro diviene l'EPTAGRAMMA della LUNA,

il SIGILLO A SETTE RAGGI DI BABALON"




Nelle leggi THELEMICHE del satanista, mago e massone Aleister Crowley era possibile trovare la

 SUMMA della BESTIALITA' più assoluta.

Crowley, come moltissimi altri FOLLI esoteristi, maghi, stregoni, massoni, ricercava la "PERFEZIONE" senza Dio.

Le sue leggi rappresentavano pienamente l'abominio e l'abisso dell'uomo che crede di poter

essere "ILLUMINATO" e diventare "PERFETTO" da solo, attraverso la mera

CONOSCENZA e L'AUTOREALIZZAZIONE.

Le "conoscenze" ricevute sono ovviamente quelle dei CADUTI.



La LEGGE THELEMICA di Crowley esprimeva il TITOLO RIFIUTO DELLE LEGGI DI DIO,

sostituite dalla LEGGE DELLA BESTIA:

"FAI QUELLO CHE VUOI"

Sotto: da ISTRUZIONI ESOTERICHE della ROSA D'ORO:



Sotto: LA STELLA A 7 PUNTE, il SIGILLO DI ALEISTER CROWLEY:

Sulla copertina del disco Evangelion («Vangelo» in greco), appare la figura femminile di

Babalon (La Donna Scarlatta , La Grande Madre o La Madre delle Abominazioni).

Essa è una dea presente nella religione di Thélema, un sistema mistico creato nel 1904 da Aleister Crowley mentre

scriveva il suo The Book of Law («Il libro della Legge»).

Il famoso satanista britannico la identifica con Babilonia la Grande, la Meretrice descritta nel Libro dell'Apocalisse ( Ap 17, 1-6).

Alla sua destra e alla sua sinistra ci sono il Sole e la Luna (simboli dell'aspetto maschile e femminile),

una sigizia che sta a significare il concetto gnostico della "conciliazione dei contrari".

La si ritrova spesso nella simbologia alchemica o massonica.

Sul copricapo di Babalon appare il SIMBOLO DELL'ASTRUM ARGENTUM.


L'Astrum Argentum (A \ A \ )era il nome dell'Ordine fondato da Crowley nel 1907.

Questa stella è anche la personificazione thélemica della sfera cabalistica di Binah.

Le sette punte rappresentano le sette lettere del nome Babalon, i sette pianeti e i sette chakra .


Ai piedi della Grande Prostituta (in segno di disprezzo) ci sono le Tavole della Legge (i Dieci Comandamenti) distrutte,

a significare il rifiuto della Legge cristiana sostituita dal nuovo

"fà ciò che vuoi" thélemita.

Babalon rappresenta infatti la lussuria e la totale liberazione da ogni vincolo morale.

TEMPLUM BABALONIS è una Scuola Misterica thélemica dedicata alla

Manifestazione di Babalon e dei suoi Misteri.

Al centro del sigillo ci sono il Sole e la Luna.

Nella parte in alto è scritto in latino Templum Babalonis («Tempio di Babalon»),

mentre nella parte inferiore si può leggere la frase In nomine Babalon et vox Sanctæ Meretricis

Nel nome di Babalon e della voce della santa meretrice»).


- IL SIGILLUM DEI -

Il "Sigillum Dei"è un sigillo magico, sviluppato in età medievale.

L'origine di questo sigillo è certamente medievale, ma esso ha assunto un ruolo centrale nel XVI sec. con l'opera di John Dee,

matematico, astronomo, filosofo, alchimista, mago e occultista inglese, nonché astrologo di corte della regina Elisabetta I

Per quanto se ne sa, la più antica descrizione di questo sigillo è contenuta nel Liber Iuratus

(o anche Liber Sacratus o Liber Sacer sive Iuratus ),

manoscritto la cui più antica copia conosciuta risale al XIV sec. (Sloane MS 3854, fol. 117-144, conservato presso la British Library),

ma la cui composizione potrebbe essere anteriore, essendo citato come " Liber Sacer " in opere risalenti al XIII sec.

Si tratta, sostanzialmente, di un grimorio salomonico,

ossia un libro di sortilegi ed incantesimi basato sulla magia salomonica.


- IL MESSIA CABALISTICO -

Questa DOTTRINA SATANICA avrà certamente bisogno di un "MESSIA", il "cristo massonico".

"la grande idea dei maghi di tutti i tempi:

ottenere UN MESSIA adattando il processo sessuale (...)

un essere vivente che RASSOMIGLIA ad un uomo con intelletto e

capacità di parola, ma che non é procreato né dato alla luce come gli umani,

E NON E' ABITATO DA UN ANIMA UMANA"

- Alester Crowley -

Nelle trasformazioni alchemiche alla folle ricerca della "perfezione",

la "conciliazione degli opposti" e la "FUSIONE" nell'ANDROGINO CABILISTICO hanno una parte fondamentale.

"Dopo la mia passione e multiformi tormenti SONO RINATO

essendo purificato e risanato da tutte le macchie"

La fusione perfetta era simboleggiata dall'amore fra Ermes e Afrodite, dal quale nacque ERMAFRODITO.

Nel simbolismo alchemico il Sole e la Luna sono le due entità fondamentali che rappresentano rispettivamente

il sesso maschile e quello femminile.

Dalla loro congiunzione carnale deve nascere un ERMAFRODITO che deve però maturare mediante procedimenti ALCHEMICI.

"L'ERMAFRODITO NASCE INFATTI MORTO,

NELLO STATO DI PUTREFAZIONE NERO"

Da qui successivi processi alchemici lo portano a successivi stati sempre più

vicini alla "perfezione" fino ad arrivare alla "resurrezione", la "NASCITA".

 La resurrezione della FENICE dalle sue ceneri, la resurrezione del CRISTO MASSONICO.

Il Rosarium Philosophorum, opera di un anonimo (forse Arnaldo di Villanova - 1235-1315) alchimista del XIII secolo, è

 uno dei tanti trattati che descrive questo processo osceno.

"Qui è nato il re di tutta la gloria.

Qui non può essere stato creato alcuno più grande al mondo di lui.

Né per Opera dell'Arte né per opera della Natura.

Di quelle creature viventi per sempre. I Filosofi lo chiamano loro FIGLIO.

Egli da concretezza a tutte le cose che loro fanno. E qualsiasi uomo lo aspetta.

Egli dona continua salute. Oro, Argento e pietre preziose.

Egli dona fortezza, lunga vita, bellezza

E Purezza. Egli allontana la Rabbia, il Dolore, la Povertà e le malattie.

Benedetto sia colui sul quale Dio spande questo dono"

Il Mercurio fu per l’Alchimia occidentale il Monstrum hermaphroditus, il REBIS (res bis: la doppia cosa)

 in cui il principio solare o maschile si è fuso con quello lunare o femminile.

 È il figlio procreato dall’unione del Re con la Regina, è il mediatore tra l’Olimpo e la Terra.

Il suo simbolo è il Caduceo raffigurazione della dualità della natura nella quale si confrontano i principi contrari e complementari:

 luce e tenebre, femminile e maschile.

“Visita l'interno della terra, e rettificando (con successive purificazioni) troverai la

pietra nascosta (che è la vera medicina)”

- UNIONE ERMETICA DEI PIANETI - ERMETISMO -

"Io sono il vero verde e Leone Dorato senza cure,

In me tutti i segreti dei Filosofi sono nascosti"

Sotto: La fusione dei sessi nel segno alchemico del mercurio

 

 

 

RITORNA AD ALARMA HOME