- IL MISTERO DELL'INIQUITÀ -

- LA DOTTRINA OCCULTA - TRE IN UNO -

- V.I.T.R.I.O.L. - LA CONCLUSIONE DELLA GRANDE OPERA -

- IL REBIS - IL DIVINO ANDROGINO - ADAM KADMON -

TRINITÀ, il TRIPLICE è il MISTERO PIU' ALTO, il MISTERO SUPREMO

di ogni obbedienza misterica e massonica.

"IL FUOCO SOLARE, IL DIO SOLE

L'IMPERSCRUTABILE  DIO VELATO, IL DEUS ABSCONDITUS,

RAPPRESENTA IL MISTERO PIU' ALTO DELLA COPNFRATERNITA MASSONICA.

Esso è il simbolo dello SPIRITO fatto materia,

che sortisce dall'UNIONE DELLE DUE OPPOSTE NATURE in esso preesistenti; è

l'inopinabile prodigio che riunisce in sé i contrari,

IL "TRIPLICE", L'ANDROGINO"

Il REBIS è il "MISTERO PIU ALTO DI TUTTE LE SOCIETA' SEGRETE",

il vero dio adorato dalla confraternita massonica e da tutte le società misteriche.

Sotto: DIANA LUCIFERA, la "magna mater" adorata nell'antichità, l'ANDROGINO:

Tutti gli insegnamenti CABALISTICI conducono alla sua attesa e

 alla reintegrazione dei sessi nell'ermafrodita, il "papa-mama", il "padre-madre" MITHRA, la TRI-UNITÀ MISTERICA.

- L'ADAM KADMON DELLA KABBALAH -

Il dio dei cabalisti è un DIO-ANDROGINO creatore di un'umanità ANDROGINA.

Nelle elucubrazioni CABALISTICHE l'ADAM KADMON era stato creato autosufficiente e perfetto.

Nella sua originaria perfezione ADAM KADMON sarebbe stato 

ERMAFRODITO-ANDROGINO.

Secondo le speculazioni della KABBALAH l'umanità sarebbe "caduta nella materia" e nella "dualità" del

"MASCHIO e FEMMINA", perdendo momentaneamente la sua antica

"NATURA ANDROGINA E PERFETTA".

Sotto: il REBIS ANDROGINO.

Eva sarebbe dunque il "principio femminile" che abitava nell'ADAM KADMON primigenio.

 Inutile dire che, con queste premesse, il compito dell'INIZIATO è quello di ritornare nella stato di Eden,

recuperare e ritrovare la sua perfetta

NATURA DIVINA ERMAFRODITA.

- IL REBIS ANDROGINO -

Il REBIS è la suprema contraddizione.

Il REBIS riunisce in sé tutti i principi, il bene ed il male,

il giorno e la notte, riunisce il principio maschile e quello femminile.

Sotto: il divino androgino cabalistico rappresentato da Marilyn Manson:

Il REBIS è la ROSA+CROCE degli GNOSTICI, dei TEMPLARI.


Il REBIS CABALISTICO rappresenta L'INIZIO (alfa) e la FINE (omega) della

 "GRANDE OPERA" SATANICA e MASSONICA.

Il REBIS CABALISTICO rapprsenta la META e il COMPIMENTO, la

CHIUSURA DEL CERCHIO.

- IL DOGMA TRINITARIO PIENAMENTE RIVELATO -

Il dio dei massoni è TRINITÀ, un dio ANDROGINO.

"FEDE NELLA NOSTRA SACRA, ALTISSIMA ED INVIOLABILE  TRINITÀ"

- ésoterisme maconnique -

Questo dio, il G.A.D.U. è da secoli rappresentato con un TRIANGOLO, il DELTA LUMINOSO.

Sotto: DELTA LUMINOSO in una Loggia Massonica:

Il DOGMA della TRINITÀ è una menzogna spaventosa che ha già sedotto ed ingannato moltissime persone.

Il vero DIO, il DIO d'Israele, il Signore è UNO.

Il DOGMA del "TRE IN UNO" è strettamente legato alla BESTIA PAPALE perché

 la FEDE TRINITARIA è la FEDE CATTOLICA.

 "gli uomini adorarono il DRAGO perché aveva doto il suo potere alla BESTIA"

Le DOTTRINE TRINITARIE non parlano affatto del DIO VERO E UNICO

ma del dio-trino, il dio diviso in se stesso adorato dai satanisti e dai pagani.

TRINITÀ è infatti uno dei nomi del DIAVOLO, colui che della morte ha il potere.

Nessuna sorpresa, la Bibbia dice chiaramente che il mondo giace

SOTTO IL POTERE DEL MALIGNO.

IL DOGMA TRINITARIO venduto alle masse costituisce solo la PRIMA PARTE di una MENZOGNA INFERNALE,

 i MASSONI direbbero

"IL PRIMO TRIANGOLO".

Questo DOGMA malefico deve infatti INTRODURRE l'inganno ultimo, la piena rivelazione del

MISTERO DELL INIQUITÀ.

- TRE IN ALTO COME TRE IN BASSO -

- IL SIGILLO DI SALOMONE -

La piena rivelazione della BESTIA porterà alla divisione ultima, non vi potranno

più essere sfumature o mezze misure perché

CHI PROFESSA LA FEDE NELLA MENZOGNA

SARA' DEFINITIVAMENTE MARCHIATO NELLA MENZOGNA.


AS ABOVE SO BELOW

 Il TRIANGOLO IN ALTO DEL G.A.D.U. deve intrecciarsi con il TRIANGOLO IN BASSO.

Questo insegnamento, queste pratiche sono le

DOTTRINE DI PERDIZIONE

che saranno infine RIVELATE e MANIFESTATE dal MAITREYA.

L'EMPIO è infatti COLUI CHE ADDITA SE STESSO COME DIO.

“Nel NUOVO EONE DI HORUS l’approccio dualistico alla religione verrà

trasceso attraverso l’abolizione del concetto attuale di un Dio esterno a noi stessi.

Le due parti (bene e male) VERRANNO UNITE.

“L’uomo non adorerà più Dio come un fattore esterno

o come uno stato interiore di coscienza, come nel cristianesimo,

ma si renderà conto della sua IDENTITA' CON DIO”

- il satanista e massone Aleister Crowley -

 "TRE SONO I PUNTI che simbolicamente indicano il MASSONE.

 TRE SONO LE PERSONE DIVINE CHE FORMANO l'UNITÀ IN DIO.

Tre sono i lati ed i vertici del Triangolo, il NOSTRO DELTA LUMINOSO.

TRINITÀ DIVINA, archetipo della struttura triadica dell’essere.

A questo triangolo visibile si contrappone un

altro triangolo invisibile uguale al primo.

TRE IN UNO IN ALTO COME IN BASSO.

Questi due triangoli, riuniti in una sola figura, formano una stella a

SEI RAGGI, IL SACRO SEGNO DEL SIGILLO DI SALOMONE"

L'idea dell'infinito edell'assoluto è espresso da questo segno"

- insegnamenti MASSONICI - la TRINITÀ MASSONICA -

LUCIFERO è il "DIVINO ANDROGINO", la SOPHIA degli GNOSTICI.



"IL "TRIPLICE", L'ANDROGINO, E' INSOMMA l'UNITA'"

“IL SEGNO A V TRAE LE SUE ORIGINI DA UN DIO PAGANO CORNUTO"

- Nigel A. Cornwall -


- TRINITÀ -

Troviamo il simbolo TRINITARIO DELLA TRIQUETRA nel TAROCCO IEROFANTE.

del mago massone Aleister Crowley:

Questo TAROCCO rappresenta infatti il supremo custode della DOTTRINA OCCULTA, il PATER.

Il MASSONE, l'INIZIATO è chiamato a "REDIMERE SE STESSO" attraverso la gnosi, è chiamato,

nella sua vita e con le sue opere, ad "aprire il terzo occhio" e a "bilanciare gli opposti" per

"FARSI COME IL G.A.D.U.":

TRINITÀ.

"TRE sono i punti che simbolicamente indicano il MASSONE.

TRE SONO LE PERSONE CHE FORMANO UNITÀ IN DIO.

 TRE sono i lati del triangolo, il nostro DELTA LUMINOSO.

IL CORONAMENTO DELL'ARTE REALE È LA REALIZZAZIONE IN OGNI MASSONE

DELLA TRINITÀ NELL'UNITÀ,

cioè la perfetta comunione ed identificazione nel

G.A.D.U.

DEL VERO UOMO SACERDOTE E RE"

- insegnamenti MASSONICI - La Trinità -

Il MASSONE è chiamato ad "inserirsi nella TRINITÀ", a "DIVENTARE TRINITÀ".

Molti mistici cattolici, guru, falsi profeti, massoni, gnostici,

 hanno già offerto agli sprovveduti queste DOTTRINE DI PERDIZIONE.

Tra questi "ILLUMINATI"  possiamo ricordare mistici come BERTHA DUDDE o il "papa" dei pagani 

GIOVANNI PAOLO II.

Questo è il vero MISTERO DELLA TRINITÀ conservato dalle società segrete e questo mistero di perdizione sarà

 infine pienamente rivelato come "ULTIMA VERITA' SULL'UOMO" ai cosiddetti "profani".

"In quelle stesse parole è la NUOVA VERITA', anzi, ULTIMA e definitiva

VERITA' SULL'UOMO, IL FIGLIO DEL DIO VIVENTE:

TU SEI IL CRISTO, IL FIGLIO DEL DIO VIVENTE"

- Karol Wojtyla -

- IL DELTA LUMINOSO - AYIN -

"AYIN, L'OCCHIO, È IL DIAVOLO NOSTRO SIGNORE.

È SATANA, È ANCHE IL SOLE, IL CUI NUMERO MAGICO È

 666,

IL SIGILLO DEL SUO SERVITORE LA BESTIA"

- Aleister Crowley - La Magia della stella d'Oro.Vol.II: Istruzioni esoteriche della Rosa d'Oro. -

Sotto: Giardini del Vaticano. Campana per il Giubileo MM (2000) Giovanni Paolo II:

- IL PADRE-MADRE - PAPA-MAMA -

Il REBIS è PAN, la BESTIA DAI MILLE NOMI, il PAPA-MAMA.

E' il DIS-PATER e L'ALMA MATER.

- IL CRISTO MASSONICO -

Lo SPIRITO DELL'ANTICRISTO nega che Gesù è il Cristo ed insegna che

"OGNI UOMO E' UN CRISTO".

Nella MASSONERIA e nel SATANISMO si NEGA L?UNICO VERO DIO MANIFESTATO NELLA CARNE e si

insegna che Gesù era solo un uomo, un GRANDE INIZIATO che, come molti altri ILLUMINATI, era riuscito ad "EVOLVERE",

aveva "accolto il Cristo" e aveva appreso l'arte della DIVINIZZAZIONE.

"L'INVOLUCRO UMANO DI GESU' DOVETTE EVOLVERE E

DIVINIZZARSI PER DIVENTARE UNO CON DIO"

 - Bertha Dudde -

"Nella DOTTRINA SEGRETA non esisteva un solo Cristo per tutto il mondo,

ma un potenziale CRISTO in ogni uomo"

- (J. D. Buck, op. cit., pag. 57)

Il MASSONE è dunque chiamato a "DIVENTARE UN CRISTO".

"OGNI UOMO capace di trovare in se stesso la luce Interiore...

DIVENTA UGUALE A GESU', ossia UOMO-RE"

- Adam Weishaupt - ILLUMINATI DI BAVIERA -

Il MASSONE è chiamato a "REALIZZARE IL CRISTO IN LUI".

"SPALANCATE LE PORTE A CRISTO"

- Karol Wojtyla -

- LA MONADE -

"la grande idea dei MAGHI di tutti i tempi:

OTTENERE UN MESSIA ADATTANDO IL PROCESSO SESSUALE,

un essere vivente che RASSOMIGLIA ad un uomo con intelletto e

capacità di parola, ma che non é procreato né dato alla luce come gli umani,

E NON E' ABITATO DA UN ANIMA UMANA"

- Alester Crowley -

L'uomo che ha compiuto la GRANDE OPERA è la MONADE, il "SETTE IN UNO".

Lo IEROFANTE DEI TAROCCHI è il

PADRE-MADRE.

Lo IEROFANTE rappresenta l'ultima fase della GRANDE OPERA ALCHEMICA e MASSONICA.

Il REBIS è la PIETRA FILOSOFALE degli ALCHIMISTI.

Sotto: il DRAGO TRICEFALO dei principi alchemichi:

I SETTE PIANETI sono i SETTE CHACKRA che vengono "UNIFICATI".

Il VITRIOL è il percorso iniziatico che conduce l'INIZIATO nell'ABISSO ove dovrà "trovare la luce" per poi

 "RISORGERE COME UNA FENICE", la

STELLA DI BABALON, L'UOMO-DIO.

"non c'è altro DIO che l'UOMO"

- Aleister Crowley -

Sotto: The Young Pope di Paolo Sorrentino:

 Tutta la tradizione misterica è fondata su questi presunti "sette gradi iniziatici", "sette battesimi", "sette chakra"

che l'INIZIATO deve "bilanciare" per raggiungere

 L'ILLUMINAZIONE COMPLETA, il NIRVANA.

 Tra le SEI FIAMME si trova l'ESAGRAMMA.

Sotto:Giovanni Paolo il Vaticano:





Il Rosarium Philosophorum, opera di un anonimo (forse Arnaldo di Villanova - 1235-1315)

 alchimista del XIII secolo, è uno dei tanti trattati che descrive questo processo osceno.

"L'ERMAFRODITO NASCE INFATTI MORTO,

NELLO STATO DI PUTREFAZIONE NERO"

"Da qui successivi processi alchemici lo portano a successivi stati sempre più

vicini alla perfezione fino ad arrivare alla

RESURREZIONE, LA NASCITA"

- M - MERCVRIVS - LA BESTIA CABALISTICA -

Il terrificante, VELENOSISSISMO MERCURIO (M)

 fu per l’Alchimia occidentale il MONSTRUM HERMAPHRODITUS, il REBIS (res bis: la doppia cosa)

 in cui il principio solare o maschile si è fuso con quello lunare o femminile.

S -

E' la BESTIA MERCURIALE che i cabalisti, i massoni, gli iniziati identicano con la

"sacra lettera M".

Sotto: KABBALAH (M - mercurius):

- IL PUNTO NEL CERCHIO -



- IL CAROL -

- LA COLOMBA -

- AYIN - L'OCCHIO DI HORUS -

Sotto: Basilica del Voto Nacional, Quito. Basilica di San JUAN:



"IL CUORE E' INGANNEVOLE più di ogni altra cosa,

 e insanabilmente MALIGNO; chi potrà conoscerlo?"

- Geremia 17,9 -

Sotto: Basilica del Voto Nacional, Quito. Basilica di San JUAN:

"Nello splendore dell’illuminazione mentale e spirituale,

IL SOMMO SACERDOTE SI ERGE TRA I DUE PILASTRI

come un testimone muto alla virtù perfetta dell’equilibrio,

 quell’ipotetico punto equidistante da tutti gli estremi.

HA COSI' PERSONIFICATO LA NATURA DIVINA DELL'UOMO

 tra gli opposti di cui è costituita la natura umana -

 la misteriosa monade pitagorica in presenza della diade"

- L'IMMAGINE DELLA BESTIA -

A livello simbolico il REBIS CABALISTICO è posizionato sempre tra il ROSSO ed il BLU.

Sotto: Suspiria di Dario Argento:


Questi colori rappresentano gli OPPOSTI che vengono appunti UNIFICATI nel

MOSTRO CABALISTICO.

Sotto: l'IMMAGINE dipinta della "divine mercy":

“Tutta la storia è vista dalle scuole esoteriche come il ritorno degli uomini

alla condizione di ADAM KADMON. Il perfetto STATO ANDROGINO"

- Hebrew Roots Initiation (…) -

Il MASSONE è chiamato a "farsi DIO" ma L'UOMO NON E' AFFATTO

L'ETERNO, UNICO DIO.

Lo stolto che vuole farsi dio diventerà solo

IMMAGINE DEL SUO DIO DIVISO E CONTRADDITTORIO.

Lo stolto che voleva FARSI DIO non potrà che diventare

BESTIA DI SATANA.

- IL BAPHOMET -

"il SERPENTE, SATANA, è colui che ha fatto diventare DIVINA la nostra razza,

egli ordinò "CONOSCI TE STESSO" e insegnò L'INIZIAZIONE.

Egli è IL DIAVOLO del Libro di Thot,

IL SUO EMBLEMA E' IL BAPHOMET"

- Aleister Crowley -

Il REBIS CABALISTICO non è altro che il BAPHOMET dei CAVALIERI DI SAN GIOVANNI,

 i CAVALIERI TEMPLARI.

"IL BAPHOMET E' L'ANDROGINO, IL SOLE NERO, LA CAPRA DAI MILLE NOMI"

"La CAPRA porta il pentagramma sulla fronte.

Un suo braccio è FEMMINILE, l'altro è MASCHILE come quelli

dell'ANDROGINO di Khunrath,

attributi che abbiamo dovuto unire con quelli del

NOSTRO CAPRONE

perché è uno e lo STESSO SIMBOLO (...)

La fiamma di intelligenza brillante tra le corna è la luce magica dell'equilibrio"

"Il nostro compito è

RICOSTRUIRE IL TEMPIO MATERIALE DI GERUSALEMME e,

individualmente

RICOSTRUIRE IL TEMPIO INTERIORE"

 - insegnamenti massonici -

- Templi omnium hominum pacis abbas - Tem Oph Ab - BAPHOMET - 

E' l'ABOMINAZIONE NEL TEMPIO.


- L'ANTICRISTO - IL PENTALFA -

"L'insegnamento totale dei 33 gradi del Rito Scozzese della MASSONERIA è

contenuto in questa sola frase:

L'UOMO E', AD UN TEMPO DIO, PONTEFICE E RE DI SE STESSO"

Sotto: Giovanni Paolo II, tarocchi della Spirale mistica:


Il PENTALFA esalta il DIO-TRINO dei satanisti e rappresenta pienamente la DOTTRINA del 

PURO SATANISMO:

 La blasfema "AUTODIVINIZZAZIONE DELL'UOMO", della MASSONERIA, di SATANA e dei CADUTI.

"L'insegnamento totale dei 33 gradi del Rito Scozzese della MASSONERIA è

contenuto in questa sola frase:

L'UOMO E', AD UN TEMPO DIO, PONTEFICE E RE DI SE STESSO.

Ora questa AUTODIVINIZZAZIONE DELL'UOMO

 costituisce la prima “triplice verità”: il “PRIMO TRIANGOLO”.

La seconda “triplice verità” è

 L'AUTODIVINIZZAZIONE DELLA FRAMASSONERIA,

il “SECONDO TRIANGOLO”

La terza “triplice verità” è

l'AUTODIVINIZZAZIONE DEI CAPI DELLA FRAMASSONERIA:

IL “TERZO TRIANGOLO"

"L'istruzione segreta - Paolo Rosen -L'ennemie sociale -

Il PENTALFA formato dai TRE DELTA le TRE VAV, 666.


Tutti i "segreti" delle LOGGE, tutte le DOTTRINE della MASSONERIA,

possono essere riassunte in questa sola, perversa DOTTRINA:

L'UOMO E' A SE STESSO RE, PONTEFICE, DIO.

Questo è il PURO SATANISMO.

Questo UOMO-TRINITÀ, questo "uomo-pontefice-re" non è altri che

 L'ANTICRISTO.

E' l'UOMO PERFETTO che, compiuta la GRANDE OPERA, è ritornato, secondo le dottrine cabalistiche, allo stato di 

ADAM KADMON ANDROGINO.

E' il 666.

"OGNI UOMO E' UN CRISTO"

- Karol Wojtyla -

Sotto: STEMMA PAPALE di KaroWojtyla:


"Chi è il MENZOGNERO se non

COLUI CHE NEGA CHE GESU' E' IL CRISTO?

 L'ANTICRISTO E' COLUI CHE NEGA IL PADRE IL FIGLIO,

CHIUNQUE NEGA IL FIGLIO, non possiede nemmeno il Padre;

 chi professa la sua fede nel Figlio possiede anche il Padre"

- 1Giovanni 2, 22 -



"VOI AVETE PER PADRE IL DIAVOLO e

volete compiere i desideri del

PADRE VOSTRO.

Egli è stato omicida fin da principio e non ha perseverato nella verità,

perché non vi è verità in lui.

Quando dice il falso, PARLA DEL SUO, perché è

MENZOGNERO e PADRE DELLA MENZOGNA"

- Giovanni 8, 44 -




 

RITORNA ALLA HOME DI ALARMA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

: