- IOANNES PAVLO SECVNDVS -

- UNO SPIRITO ANTICRISTO -

- capitolo in lavorazione... -

- G -

- GIOVANNI -

- I CAVALIERI DI SAN GIOVANNI -

"NELL'AMBITO DEL PRIORATO DI SION I GRAN MAESTRI DIVENIVANO I “GIOVANNI”.

DA SEMPRE IL GRAN MAESTRO DI UNA SCUOLA O DI UN ORDINE INCARNA

 OANNES.

COLUI CHE UNISCE CIELO E TERRA DIVIENE IL 

GIOVANNI"

- insegnamenti segreti - Priorato di Sion -

Il nome Giovanni è semplicemente fondamentale nella Massoneria e nelle Società Occulte, è lo Oannes,

IOANNES

"COLUI CHE UNISCE CIELO E TERRA DIVIENE IL GIOVANNI"

- insegnamenti segreti - Priorato di Sion -

Sotto: Tomba di Giovanni Paolo II:



"COLUI CHE UNISCE CIELO E TERRA DIVIENE IL GIOVANNI"

- insegnamenti segreti - Priorato di Sion -



Questo nome è associato al "sacro nome" adorato dalla Massoneria e

 dai Testimoni di Geova che dalla Massoneria provengono.

 GEOVA

“GEOVA (ebr. יהוה, YHWH) E' IL NOME PERSONALE DI DIO”

- appendice 1A, a pag. 1563, TNM. - Testimoni di Geova -


Il nome Geova è fondamentale nella Massoneria.

Questo nome racchiude il Mistero supremo della Massoneria, l'unione degli opposti.

"IL FUOCO SOLARE, IL DIO SOLE, L'IMPERSCRUTABILE DIO VELATO,

IL DEUS ABSCONDITUS,

RAPPRESENTA IL MISTERO PIU' ALTO DELLA CONFRATERNITA MASSONICA.

ESSO E' IL SIMBOLO DELLO SPIRITO FATTO MATERIA,

CHE SORTISCE DALL'UNIONE DELLE DUE OPPOSTE NATURE IN ESSO PREESISTENTI;

E' L'INOPINABILE PRODIGIO CHE RIUNISCE IN SE' I CONTRARI,

IL "TRIPLICE", L'ANDROGINO, E' INSOMMA L'UNITA',

LA STESSA CHE E' RIPROPOSTA NEL PANE E NEL VINO DEL

SACRAMENTO EUCARISTICO E NEL GRAL,

CUSTODITO DAI DODICI TEMPLARI NELLA TRADIZIONE GERMANICA"

- capitolo -

Il nome dello Ioannes è infatti associato al nome della Monade che "concilia gli opposti", il "padre-madre", la

MONAS - ASMON

Il "divino androgino", la

Trinità

 JE-HO-VA

JAH-BUL-ON

Il Sigillo Ermetico.

La Massoneria afferma che il nome Geova è:

 "UNA TRADUZIONE ITALIANA DELLE QUATTRO CONSONANTI EBRAICHE (YHWH)

 CHE RAPPRESENTANO IL NOME DIVINO"

I Massoni sono dei bugiardi perché tutto questo è chiaramnte falso.

"Gèova: ADATTAMENTO fonetico, IBRIDO del tetragramma Yhwh

 la cui esatta lettura dovrebbe invece essere Yahweh"

 - Treccani -

Yahweh rappresenta una traslitterazione in una lingua moderna dell'ebraico biblico יהוה,

parola composta da quattro lettere (yodh, he, waw, he) in qualche modo corrispondenti alle quattro

 lettere dell'alfabeto latino YHWH e perciò detta "tetragramma".

La lingua ebraica (a tutt'oggi) è dotata solo di lettere dal valore consonantico, mentre la vocalizzazione

 (spesso indispensabile ai fini del significato delle parole) è indicata ortograficamente attraverso altri segni diacritici;

 notazioni vocaliche introdotte in epoca molto più tarda delle consonanti e utilizzate dai Masoreti solo nel corso della

 seconda metà del I millennio d.C. per meglio definire il testo biblico.

 La pronuncia resta incerta e oggetto di dibattito sia tra gli studiosi,

sia tra i fedeli delle diverse confessioni che fanno riferimento al "Dio di Abramo".

Gli ebrei evitavano di pronunciarne il nome per non profanarlo,

talvolta usavano il termine Adonai che significa "Signore", uso poi ripreso dai Cristiani.

Se non conosciamo la pronuncia esatta del tetragramma, non potrebbe essere proprio Yehovàh quella giusta?

 Assolutamente no.

Qualsiasi altra combinazione di vocali potrebbe avere una possibilità ma

Yehovàh non ne ha alcuna, assolutamente nessuna.

In modo certo e sicuro. Perché? Perché le vocali di Yehovàh

 furono inserire proprio per evitare la pronuncia del tetragramma.

   Ne è consapevole la Watchtower? Si:

“Per quanto riguarda il nome di Dio, invece di mettervi i segni vocalici giusti,

nella maggioranza dei casi vi misero

altri segni vocalici per ricordare al lettore di leggere ’Adhonày. Da ciò derivò la grafia Iehouah,

diventata poi ‘Geova’,

 la tradizionale pronuncia del nome di Dio in italiano”

 – Il nome divino che durerà per sempre, pag. 8. -

 Gli ebrei madrelingua e chi studia studia l’ebraico capisce subito che il nome Geova non ha nessun senso, né significato. 

I testimoni di geova sono i testimoni di nessuno e del nulla perché geova non ha nessun significato.

"LA PRONUNCIA GEOVA E' GRAMMATICALMENTE IMPOSSIBILE"

 - Jewish Encycloperdia -

   La Watchtower queste cose le sa, le riconosce ma continua a mentire giocando sull’equivoco e l'ignoranza di molte persone

La Massoneria utilizza questo nome per impedire ogni associazione del Dio vero e Unico con Gesù Cristo, Yeshua.

IO SONO COLUI CHE SONO

 (in ebraico: אֶהְיֶה אֲשֶׁר אֶהְיֶה‎?, ʾehyeh ʾašer ʾehyeh) è la traduzione italiana comune,

della risposta che Dio diede a Mosè riguardo il nome da presentare agli Israeliti (Esodo 3,13-15).

Questo nome è anche la traduzione del famoso Tetragramma biblico.

Stando alle regole della grammatica ebraica, la forma verbale utilizzata in ebraico è traducibile

col tempo passato, presente e futuro, indicando una verità atemporale, che non nasce, non muta e non muore.

Dio è l'Eterno.

"Mosè disse a Dio: «Ecco io arrivo dagli Israeliti e dico loro: Il Dio dei vostri padri mi ha mandato a voi.

 Ma mi diranno: Come si chiama? E io che cosa risponderò loro?». Dio disse a Mosè:

"IO SONO COLUI CHE SONO"

Poi disse: «Dirai agli Israeliti: Io-Sono mi ha mandato a voi». Dio aggiunse a Mosè:

 «Dirai agli Israeliti: Il Signore, il Dio dei vostri padri, il Dio di Abramo, il Dio di Isacco,

 il Dio di Giacobbe mi ha mandato a voi. Questo è il mio nome per sempre; questo è

 il titolo con cui sarò ricordato di generazione in generazione"

 - Esodo 3,13 -

Questi sono gli stessi attributi del Salvatore del mondo, il Signore Gesù Cristo, il Messia Yeshua.

Quando un ebreo sente dire YESHUA sente dire nella SUA LINGUA:

DIO SALVA.

Il Dio di Abramo, di Isacco, di Giacobbe ha voluto farsi conoscere e cercare da coloro che lo amano davvero.

Il Padre Nostro non ha voluto farsi cercare attraverso riti magici, nomi "segreti" da utilizzare come talismani

ma si è invece rivelato ai semplici ed è Venuto umile in mezzo a noi, per guarirci.

Dio stesso è venuto a cercarci e a salvarci.

"ASCOLTA ISRAELE:

IL SIGNORE E' IL NOSTRO DIO, IL SIGNORE E' UNO SOLO"

- Deuteronomio 6,4-9 -

Il Buon Pastore è il Signore Dio che tutti i Cabalisti e i Massoni hanno rigettato nella loro stoltezza.

«Ecco, io pongo in Sion una pietra angolare, scelta, preziosa

e chiunque crede in essa non resterà confuso»

Per voi dunque che credete essa è preziosa; ma per gli increduli

«la pietra che i costruttori hanno rigettata è diventata la pietra angolare,

pietra d'inciampo e sasso di ostacolo"

- 1 Pietro 2,4 -

- IL GIOVANNI E I GIOVANNITI -

La falsa CHIESA PETRINA dovrà crollare per lasciare il posto ad una menzogna ancora più grande, la

CHIESA GIOVANNITA.

Dalla padella molti uomini cadranno nella brace.

 "IN MASSONERIA IL GIOVANNI RAPPRESENTA IL CICLO INFINITO:

IL PASSATO, IL PRESENTE E IL FUTURO. E' GIANO BIFRONTE,

LA FINE E L'INIZIO, L'OMEGA E L'ALFA"

L'antico Ordine dei Templari (ORDER OF KNIGHTS TEMPLAR) era chiamato:

"ORDINE DEI CAVALIERI DI SAN GIOVANNI DI GERUSALEMME",

 i "Cavalieri di San Giovanni".

"LORO, I CAVALIERI TEMPLARI ALL'INIZIO ERANO I VERI

CAVALIERI DI GIOVANNI IL BATTISTA"

- medium e massone H. P. Blavatsky -

I Giovanni rappresentano il culto pagano del sole.

I solstizi, sia quello estivo che quello invernale,

rappresentano due delle ricorrenze più significative della Libera Muratoria universale.

Quando il sole raggiunge la massima declinazione, positiva o negativa, tutta la catena muratoria

si riunisce nelle Officine per celebrare l’alternanza dei cicli. 21 Dicembre e 21 Giugno.

Il Culto Solare riconduce poi alla Trinità Misterica e al famoso Triangolo Massonico.

Non dobbiamo farci ingannare dalle parole "San Giovanni".

Il Giovanni della Massoneria non ha nulla a che fare con il vero Giovanni Battista.

La Massoneria moderna conserva infatti tutte le simbologie e tutte le pure

 "Dottrine Gnostiche Giovannite".

“I SEGUACI DI GESU' ALLA FINE DEL PRIMO SECOLO

MISERO LE MANI SUI VANGELI DEL BATTISTA E

SOSTITUIRONO SEMPLICEMENTE IL NOME DELL'EROE PROTAGONISTA”

- (La storia segreta di Lucifero – Lynn Picknett) -

Queste sono dottrine ermetiche, dottrine di demoni che mirano alla distruzione della fede in Gesù Cristo.

Satanisti e gnostici dicono che Gesù Cristo era un impostore, un falso profeta, un usurpatore e un anticristo,

dicono poi che il "vero messia" era invece Giovanni Battista.

Il Battista, il decapitato è considerato infatti come il vero "Agnus Dei" della Massoneria.

Il vero Battista indicò il Vero Agnello di Dio: Gesù Cristo.

 I massoni usano invece le parole "ECCE AGNUS DEI" per indicare lo stesso decapitato.

I massoni non parlano certo del Giovanni Battista della Bibbia, lo

descrivono infatti come un Mastro Gnostico Iniziatore.

 Inutile dire che il vero e unico battesimo cristiano è totalmente negato perché è negato proprio il vero Battezzatore.

Gli Gnostici odiano l'Unico Vero Battesimo e l'Unico Vero Battezzatore.

"ASCOLTA ISRAELE:

IL SIGNORE E' IL NOSTRO DIO, il SIGNORE E' UNO SOLO"

- Deuteronomio 6,4-9 -

Rinnegando l'Unico Battezzatore i Giovanniti NON ricevono lo Spirito di Cristo ma ricevono, per forza di cose, un'Altro Spirito:

Gli Gnostici odiano L'UNICO VERO DIO.

Gli Gnostici odiano sentir parlare di Salvezza per Grazia nella Fede in Gesù Cristo.

 Il "vero dio" dei Giovanniti è invece Lucifero, il Grande Iniziatore della Kabbalah, il Grande Accusatore.

"VIDI UN CAVALLO BLU. IL SUO OCCHIO DESTRO ERA VIVO"

 - Giacinto Butindaro -

 Il celebre Dito Puntato è associato infatti al Dito del Battista e al "Messia Gnostico".


 I Giovanniti Gnostici negano la salvezza per grazia nella fede in Gesù Cristo che ci ha riscattati e

offrono invece una falsa via di salvezza che è la "redenzione gnostica", la via di Satana, la via del Serpente Anrico.

“C’è una via che all’uomo sembra diritta, ma essa conduce alla morte”

- (Proverbi 14:12) -

- capitolo - 

La menzogna antica non è cambiata e sarà riproposta al tempo della fine per coloro che vanno alla rovina.

"NON MORIRETE AFFATTO, DIVENTERETE COME DIO"

- IL GIOVANNI - L'ILLUMINATO -

Molti esoteristi e mistici hanno associato il nome Giovanni ad un presunto "uomo illuminato"

 che dovrà annunciare "la verità al mondo".

Sotto: messaggi della presunta "mistica" Bertha Dudde:

Il "grande Giovanni" dovrà ovviamente rivelarsi in un momento di "grande caos" per

"portare la luce alle nazioni", novello Lucifero.


La mistica Bertha Dudde esalta questa figura in ogni modo, fino all'abominazione:

Le pompose descrizione di questo "uomo illuminato" atteso da molti,

fanno pensare all'Anticristo, l'uomo che addita sè stesso come dio.

- GIOVANNI - GIANO BIFRONTE -

Il Giovanni è Giano Bifronte che guarda al passato e al futuro.

- YUAN -

Il Tomoe è considerato come il simbolo della Trinità Shintoista :

Rappresenta il principio generativo, i due poli di energia IN e YO (corrispondenti ai principi taoisti YN e YANG) e lo

YUAN (UAN, Giovanni) è  la Manifestazione prodotta dai due poli, la

GRANDE G.

 

- Propaganda e condizionamento - Programmazione Predittiva -

- JOAN LUI -

Nel film JOAN LUI di Celentano le vestali danzano nel "TEMPIO" e rivelano

 L'UOMO PERFETTO

 che poi rovescia i tavoli (come Gesù Cristo nel Tempio) e giudica il mondo.

Un Giudice iniquo, il Grande Accusatore.

Dietro l'Uomo-Perfetto vediamo i Sei Candelabri con il "Cristo" al centro.

Sotto: film JOAN (GIOVANNI) LUI di Adriano Celentano:
Sotto: Tomba di Giovanni Paolo II:

Malati, storpi e zoppi vanno adoranti verso Joan Lui e vengono guariti dal "Cristo".

- JOANNE -

- I TESTIMONI DI JOVA -

- GIOVAN - OTTI -

- IL SIGNOR G -

- HIOANS -

 HOANIS - (OANNES) -


Giovanni Evangelista, secondo la tradizione esoterica, avrebbe ricevuto

 (si tratta ovviamente di favole perverse) un'insegnamento segreto che dovrà infine essere

"RIVELATO NUOVAMENTE AL MONDO".

Non è difficile comprendere che questo Illuminato, questo

"IOANNES

dovrà condurre il mondo intero al culto Satanico, la

 Religione dell'uomo che si fa Dio.




Sotto: opera del CABALISTA ATHANASIUS KIRCHER "LATIVM":

Sotto: Tempio della "Mater Misericordiae" a Vilnius, Lituania:

"E GLI UOMINI ADORARONO IL DRAGONE PERCHE'

AVEVA DATO IL SUO POTERE ALLA BESTIA"

- Apocalisse -




RITORNA AD ALARMA HOME