- L'INIZIAZIONE LUCIFERINA -

- LO SPIRITO DI MENZOGNA E GLI ILLUMINATI -

- CAPITOLO 4 DI 5 -

- LA RELIONE DELLA GLOSSOLALIA E LE

 ORIGINI DEL MOVIMENTO PENTECOSTALE DI AZUSA STREET -

- PARHAAM - KUHLMAN - OZMAN -

- LIZNEY - BENNY HINN - BUTINDARO - SONDERGAARD -

- LE ORIGINI DEL MOVIMENTO PENTECOSTALE DI AZUSA -

«L'INIZIAZIONE conduce inevitabilmente a quella corrente che, una volta entrata,

spinge l'uomo in avanti fino a portarlo ai piedi del dio del Mondo"

- Alice A. Bailey (1880-1949) -

Sotto: Il GESTO DEI GIOVANNITI (segno massonico), illustrazione esoterica sul REBIS CABALISTICO:

Quello che chiameremo, per comprenderci, il

MOVIMENTO PENTECOSTALE DI AZUSA STREET o INIZIATICO è DI FATTO una NUOVA RELIGIONE

che è stata FONDATA in un tempo preciso, da persone precise con delle dottrine precise.

Questo argomento rappresenta un vero e proprio tabu e migliaia di persone hanno preferito evitarlo ma è necessario

sottolineare che tutto questo NON E' AFFATTO CRISTIANESIMO e,

contrariamente a quello che si racconta, non ha NULLA a

che fare con lo Spirito Santo che venne mandato alla pentecoste.

Il termine "PENTECOSTALE" non viene MAI usato prima del 1800 (indicativamente 1880).

I cristiani si dicevano semplicemente CRISTIANI, fratelli che CREDONO IN GESU' CRISTO e

 la chiesa dovrebbe oggi tornare a questa semplicità, separandosi dalla babilonia religiosa e dalle mille etichette.

 I cristiani sono cristiani (perché credono in Gesù Cristo) e per secoli e secoli nessun cristiano si dichiarò "pentecostale".

Queste definizioni non sono presenti nella Bibbia ove si parla invece di CRISTIANI, di CHIESA, di SANTI.

 Questa religione dei segni e dei prodigi sta conquistando un numero sempre crescente di persone e prospera

proprio dove MANCA LA FEDE, il discernimento e la conoscenza della Parola di Dio.

Il comune denominatore di questa nuova religione è la cosiddetta

 "ESPERIENZA DEL TOCCO"

"THE GREAT EXPERIENCE, THE TOUCH FELT ROUND THE WORLD" ed una vera e propria

 OSSESSIONE PER LA GLOSSOLALIA e

 per le manifestazioni eclatanti, i SEGNI E I PRODIGI.

"cercate una CHIESA PENTECOSTALE-CARISMATICA,

quando sarete battezzati 

PARLERETE IN LINGUE COME NOI"

- Benny Hinn -

 La Bibbia annuncia e profetizza su questo pericolo e mette in guardia da

 "falsi profeti" che faranno "segni e prodigi" per incantare gli ingenui.

Tra i più importanti MINISTRI PENTECOSTALI ILLUMINATI possiamo certamente citare personaggi come

- CHARLES PARHAM - AGNES OZMAN - PAULINE PARHAAM - KATHRYN KUHLMAN -

- VERNA LIZNEY - BENNY HINN - GIACINTO BUTINDARO -

 - TORBEN SONDERGAARD -

Questi presunti ILLUMINATI possono essere riconosciuti da alcuni elementi comuni e simboli che utilizzano in modo ossessivo:

- Queste persone affermano di avere dei "POTERI PARTICOLARI", di essere "SPECIALI" o "PREDESTINATI".

- Queste persone generalmente INSEGNANO ed agiscono come "maestri" che elargiscono "conoscenze" ai profani.

- Queste persone affermano di parlare LINGUE SCONOSCIUTE AGLI UOMINI o lingue che neppure loro comprendono e

  dichiarano che questo è un "mezzo privilegiato per comunicare direttamente con Dio".

- Queste persone esaltano generalmente il falso "vangelo" della PROSPERITA' e insegnano che un "vero cristiano"

 non si ammala, non deve rivolgersi ai medici o deve vivere una vita economicamente ricca,

malattie e povertà sono indicate come situazioni di "poca fede" o maledizione.

Molti cosiddetti ILLUMINATI-PENTECOSTALI presentano GESTI MASSONICI come questi:

- IL DITO PUNTATO DEL MAGO:

- capitolo - - vedi capitolo -

Molti cosiddetti ILLUMINATI-PENTECOSTALI presentano SIMBOLI ESOTERICI come la

 NUN che viene spacciata come un "segno di persecuzione dei cristiani":

- CHARLES FOX PARHAM - INIZIATORE SATANICO -

CHARLES FOX PARHAM è riconosciuto come

IL PADRE, IL GRANDE INIZIATORE DEL MOVIMENTO PENTECOSTALE.

CHARLES FOX PARHAM era strettamente legato alla KABBALAH

Il TREE OF LIFE è l'ALBERO SEFIROTICO .

Joseph Smith, Charles Taze Russell, William Miller la lista di questi "man-made religion" è certo molto lunga.

CHARLES FOX PARHAM era un MASSONE DI MASSIMO GRADO:

ORDINE DEI CAVALIERI DEL KU KLUX KLAN.

CHARLES FOX PARHAM era un GOAT RIDER FREEMASON, un vero INIZIATORE ed è

certo incredibile che i PARHAM siano collegati in modo così diretto con i BUTINDARO.

CHARLES PARHAM era un uomo totalmente pazzo e razzista, letteralmente ossessionato

dalla brama di ricevere "poteri" e "i doni delle lingue".

La sua "fede" sembrava ruotare solo attorno a questo.

- LE SACERDOTESSE PENTECOSTALI -

Non si deve mettere la testa sotto la sabbia e non si possono fare dei "distinguo",

il MOVIMENTO PENTECOSTALE DI AZUSA STREET è senza dubbio e di fatto

UNA "NUOVA RELIGIONE" fondata nel 1.900, è un culto tipicamente ISIACO,

fondata e divulgato principalmente da SACERDOTESSE SALITE SUL PULPITO, nello SPIRITO DI IEZABEL.

E' la religione del SERPENTE INIZIATORE e dello SPIRITO KUNDALINI.

Sotto: Pentecostal Movement:

- PAULINE PARHAM - SACERDOTESSA PENTECOSTALE -


PAULINE PARHAM, la DONNA che ha "TOCCATO" o

 "IMPOSTO LO SPIRITO" a ILLUMINATO BUTINDARO era SACERDOTESSA-INIZIATRICE,

parente stretta di CHARLES PARHAM.


- AGNES OZMAN -

"QUESTA E' UNA NUOVA ESPERIENZA.

IL 1° GENNAIO 1.901 AGNES OZMAN FECE L'ESPERIENZA DEL TOCCO"

 - Sara Parham - moglie dell'INIZIATORE LUCIFERINO Charles Parham - "La vita di C. F. Parham" -

 AGNES OZMAN ricevette la GLOSSOLALIA proprio nella SCUOLA BIBLICA BETHEL DI CHARLES PARHAM.

Le sue "esperienze" diedero vita al moderno PENTECOSTALISMO.

AGNES OZMAN, CHARLES PARHAM, WILLIAM J. SEYMOUR

furono I PRIMI veri sostenitori della dottrina del

 (doveroso ricordare che moltissimi pentecostali si sono apertamente opposti a queste dottrine e le hanno denunciate)

"PARLARE IN LINGUE E' LA PROVA ESTERIORE E CONCRETA DEL

 BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO".

BUTINDARO porterà queste dottrine sciagurate in Italia.

"la salvezza si riceve con il battesimo in acqua nello spirito santo e

LA PROVA

 che lo spirito ci ha riempiti è il NOSTRO PARLARE IN LINGUE"

- Torben Sondergaard -

"LO SPIRITO SI IMPADRONIRA' DELLA TUA LINGUA"

- Giacinto Butindaro -

Nel 1901, dopo la mezzanotte del 1 ° gennaio,

CHARLES PARHAM IMPOSE LE MANI alla OZMAN per invocare e "FAR SCENDERE LO SPIRITO".

"Agnes Ozman esperimentò il "TOCCO (the touch felt round the world)"

 Un'aureola sembrò circondare la sua testa e essa cominciò a parlare in cinese, divenendo incapace di parlare

in inglese per tre giorni. Abbiamo ancora copie di questi scritti nei giornali stampati in quel tempo"

- Sara Parham - moglie dell'INIZIATORE LUCIFERINO Charles Parham - "La vita di C. F. Parham" -

Queste pratiche NON SONO CRISTIANE.

Appena PARHAM IMPOSE LE MANI la donna si sentì "POSSEDERE DALLO SPIRITO" e cominciò a

blaterare parole prive di senso (glossolalia).

 I suoi colleghi riferirono che un alone di luce circondò il suo viso e la testa.

La GLOSSOLALIA e questi fenomeni sono tipici delle 

INIZIAZIONI KUNDALINI

e in molte statue pagane possiamo ritrovare infatti la cosiddetta "aureola" che è tipica dei cosiddetti ILLUMINATI.

Poco tempo dopo PARHANM e 34 altri studenti cominciarono a parlare una lingua sconosciuta.

  Molti riferimenti e rimandi alla OZMAN possono essere trovati nei siti

dei PENTECOSTALI PIREDDA e BUTINDARO.

"Un uomo cominciò a balbettare. "tut-tut-tut-tut-tut-tut".

Questa doveva essere la prova che aveva ricevuto il battesimo.

Una donna cantava una melodia che suonava ripugnante. Le donne baciavano gli uomini"

- testimone oculare in " Demons and Tongues " di Alma White, Pillar of Fire Publishers, 1949 -

"Cosí anche voi, se con la lingua non proferite

UN PARLARE INTELLIGIBILE, come si comprenderà ciò che è detto?

 Sarebbe infatti come se voi PARLASTE ALL'ARIA"

- PHILIP SCHAFF - FREEMASON -

Sotto: PHILIP SCHAFF e il gesto della MANO NASCOSTA - SIGN OF THE MASTER OF THE 2nd VEIL-

Per "autenticare storicamente" le PRATICHE PENTECOSTALI i

primi MINISTRI PENTECOSTALI hanno utilizzato un "quadro storico" creato dal MASSONE PHILIP SCHAFF

che cita diverse SETTE come quella dei CAMISARDI che praticavano la GLOSSOLALIA.

"il PENTECOSTALISMO trova molte conferme storiche,

PHILIP SCHAFF racconta che la pratica del parlare in lingue

era diffusa tra i CAMISARDI. SCHAFF ricostruisce un quadro storico che..."

- PENTECOSTAL TONGUES - (part 4) -

 PHILP SCHAFF era un  MASSONE e i CAMISARDI erano una

SETTA RELIGIOSA DI FANATICI ESTREMISTI

 che, nel "nome di Dio" si macchiarono di crimini mostruosi.

- LE  SACERDOTESSE CON LE CHIAVI MISTERICHE -

"Ma ho alcune cose contro di te: tu permetti a quella donna IEZABEL,

 che si dice PROFETESSA, di INSEGNARE"

- (Apocalisse 2:20) -

- PENTECOSTALE MARIA WOODWORTH -

MARIA WOODWORTH è stata una delle più famose predicatrici pentecostali-illuminate.

Questa donna asseriva di avere il DONO DI FAMIGLIA.

MARIA WOODWORTH viveva continui RAPIMENTI e ESTASI,

restava immobile per ore con il suo DITO ALZATO

(si tratta di una gestialità tipicamente massonica chiamata anche "mano di dio"), come una statua di gesso.

Questo, a detta dei PENTECOSTALI, sarebbe stato  un "grande carisma".

 Attorno a questa donna si riunivano masse di persone attirate dalla curiosità e dai "prodigi".

400, 500 persone alla volta cadevano a suoi piedi, come mesmerizzate.

"HA ALZATO LA SUA MANO E LA POTENZA DI DIO CI HA TUTTI ELETTRIZZATI".

Difficile capire come queste persone potessero ritenere queste cose "opera di Dio" ma il

movimento pentecostale è oggettivamente FONDATO su queste cose.

- PENTECOSTALE KATHRYN KUHLMAN -


 Tutte queste "strane donne" sottolinearono fortemente la NECESSITA' di 

INVOCARE LO SPIRITO e di BRAMARE IL BATTESIMO DELLO SPIRITO 

per essere POSSEDUTI E RIEMPITI DAL GRANDE SPIRITO.

"RICEVI IL BATTESIMO DEL SANTO SPIRITO NEL TUO CUORE.

 DEVI CHIEDERE FORTEMENTE L'ESPERIENZA"

- sacerdotessa PENTECOSTALE Kathryn Khulman -

Queste SACERDOTESSE cominciarono a parlare con discorsi contorti e complicati e iniziarono

 a raccontare ai poveri mortali che la Bibbia non può essere LETTA da tutti, deve invece essere "spiegata":

DECRIPTATA.





Quello che tutti i cristiani avevano sempre compreso sull'

UNICO BATTESIMO IN SPIRITO SANTO

doveva ora essere "compreso meglio", "analizzato meglio". Queste donne dissero dunque di poter fornire

 LE CHIAVI.

Queste donne cominciarono a parlare di "MOLTI BATTESIMI" e

 di "MOLTE ESPERIENZE", di "ESPERIENZE DEI BATTESIMI".

"VI SONO MOLTI BATTESIMI E DIVERSE ESPERIENZE"

 - sacerdotessa PENTECOSTALE Kathryn Khulman -

Dobbiamo fare molta attenzione a tutto questo.

Questo LINGUAGGIO complicato non è CRISTIANO ma ERMETICO. Questa "lettura" della Bibbia è ESOTERICA.

I cristiani devono restare semplici come bambini e devono guardarsi bene da queste STREGHE.

Questa è KABBALAH, VERA STREGONERIA.

Questi presunti BATTESIMI sono INIZIAZIONI, tappe progressive di un percorso GNOSTICO-CABALISTICO.

Queste dottrine sono PURO VELENO e gli insegnamenti di queste persone sono pericolosissimi.

 

- pentecostale Giuseppe Piredda -

"spirito, spirito, sacro Ghost, discendi. ORA ENTREREMO. NON VI E' UN BATTESIMO,

IN VERITA' VE NE SONO MOLTI.

PER COMPRENDERE DOBBIAMO ASCOLTARCI. ASCOLTARE IL CUORE.

VI SONO MOLTI BATTESIMI E DIVERSE ESPERIENZE.

Ora entreremo nelle stanze e per entrare servone delle CHIAVI" Kuhlman -

- (esteriorizzazione delle dottrine dei "battesimi" - INIZIAZIONI LUCIFERINE) - I Believe in Miracles .-

- IL REVIVAL DI AZUSA STREET - PANDEMONIO -

SEYMOUR mette in ordine una vecchia catapecchia abbandonata al numero 312Azusa Street e raduna i suoi sostenitori.

Sotto: la "casa-madre" del Movimento pentecostale di Azusa Street:

Questo edificio è considerato da tutti come la “chiesa madre” del PENTECOSTALISMO.

I cristiani dovrebbero stare molto attesti a queste cose.

Sopra questo fatiscente edificio verrà posto uno strano simbolo che molti discepoli della setta interpretarono come

 "la stella di Gesù"...

Un PENTALFA.

Sotto: la "casa-madre" del Movimento pentecostale di Azusa Street:

Questo simulacro è da sempre utilizzato da SATANISTI e MASSONI per indicare

SATANA, il GRANDE INIZIATORE, presunto PORTATORE DI ILLUMINAZIONE.

"Quella STELLA indica la presenza di SATANA e della luce che egli irradia sulla MASSONERIA"

- massone Alphonse Louis Constant - «Rituale dell' Alta Magia» -.

Questo non deve certo sorprendere perché PARHAM  era un  MASSONE e un INIZIATORE.

Sotto: PENTALFA in un TEMPIO MASSONICO:

Sotto: il BAFOMETTO con il PENTALFA sulla fronte:

Sotto: i tendoni dei Camp del Movimento pentecostale di Azusa Street:


 Già prima di trasferirsi in Azusa Street, SEYMOUR e diversi suoi

seguaci invocano lo spirito e ricevono la glossolalia.

Il fenomeno presenta caratteristiche grottesche e spaventose e molti cristiani prendono le distanze da questa setta.

Il Los Angeles Times in un articolo del 18 aprile 1906 che diventerà famoso

parla di “una nuova setta di fanatici” e di una “selvaggia Babele di lingue”.

Gli insegnamenti sciagurati di CHARLES PARHAM e del suo allievo WILLIAM SEYMOUR guidarono l'adunamento del

REVIVAL DI AZUSA STREET,

considerato da tutti come LA VERA ORIGINE del 

MOVIMENTO PENTECOSTALE.

IL REVIVAL DI AZUZA STREET fu, oltre ogni dubbio, un

RITUALE SATANICO DI INIZIAZIONE LUCIFERINA DI MASSA.

CHARLES FOX PARHAM e SEYMOUR imposero il "NUOVO BATTESIMO DI FUOCO" a

moltissime persone e la cittadina entrò in un vero INCUBO che molti descrissero con la parola:

PAN DEMONIO.

I SEGUACI DI SEYMOUR sembravano essere stati POSSEDUTI, INVASATI.

Si stima che circa 50.000 persone ricevettero la cosiddetta "ESPERIENZA" di "PARLARE IN LINGUE".

Questo MOVIMENTO PENTECOSTALE-CARISMATICO poggia le sue fondamenta su manifestazioni evidenti di

PAZZIA, DELIRIO, SQUILIBRIO, CAOS, ALIENAZIONE. MANCANZA e non certo "abbondanza" di Spirito Santo.

Possono forse queste RADICI MALATE E PERVERSE aver fatto crescere un albero che porterà dei "buoni frutti"?

Il MOVIMENTO AZUSA STREET porterà ad altri disastri come quello della celebre BENEDIZIONE DI TORONTO.

Le dottrine, gli errori, la confusione spirituale generata da questo movimento e da questi ministri

sono impressionanti e stanno minando le fondamenta della

FEDE CRISTIANA NELLA SALVEZZA IN GESU' CRISTO E

DELL'UNICO BATTESIMO IN SPIRITO SANTO.

Testimoni e giornali raccontarono di episodi di FOLLIA DI MASSA, FANATISMO RELIGIOSO e di una NUOVA BABELE.

Molti cristiani presero nettamente le distanze da quei fenomeni grotteschi e da quella SETTA di pazzi, 

si allontanarano fisicamente da quei luoghi e da quelle persone.

 Vennero subito ADDITATI dal movimento come

 "cessazionisti", "antipentecostali", "persone destinate all'inferno", "persone maledette da Dio",

 "persone senza fede che bestemmiano lo Spirito Santo".

I SEGUACI DI SEYMOUR, plagiati totalmente dal loro GURU FOLLE, dicevano che lo

"SPIRITO AVEVA PRESO IL CONTROLLO DELLE LORO CORDE VOCALI" per farli "PARLARE IN LINGUE".

Questa incredibile terminologia (chiaramente non presente nella Bibbia) è utilizzata ancora oggi da Giacinto Butindaro.

Queste persone parlavano, blateravano parole incomprensibili, restavano sveglie tutta la notte al ritmo della musica.

Un cristiano missionario parlò con ORRORE di quei fatti descrivendo quelle persone come

 "possedute" e "completamente fanatiche".

"dicevano che era arrivato il battesimo che li faceva parlare in lingue

ma queste persone a me sembrarono solo POSSEDUTE"

 "Mentre stavo pregando, uno degli operatori si è avvicinato a me e ha detto:

 "spirito santo, ti ordiniamo di entrare in quest'anima".

UN POTERE DEMONIACO SI IMPOSESSO' DI ME e io caddi tra la gente sul pavimento.

Quando tornai in me ero debole e le mascelle erano così stanche che facevano male

ma loro mi dissero che ero meravigliosamente benedetto, che ero un SANTO"

- testimonianza di un missionario - traduzioni dal libro "Flugfeuer fremden Geistes"

ove si trovano testimonianze sui fatti di Azusa Street -

Le parole PAZZIA e POSSESSIONE ritornano continuamente.

"Un uomo cominciò a balbettare. "tut-tut-tut-tut-tut-tut".

Questa doveva essere la prova che aveva ricevuto il battesimo.

Una donna cantava una melodia che suonava ripugnante. Le donne baciavano gli uomini.

- testimone oculare in " Demons and Tongues " di Alma White, Pillar of Fire Publishers, 1949 -

"partecipai ad un incontro PENTECOSTALE. Era il PANDEMONIO.

Uomini e donne PARLAVANO IN LINGUE molto eccitati, strillavano, saltavano.

Circa sessanta o settanta dei trecento presenti erano chiaramente

POSSEDUTI DALLO SPIRITO (...) Il leader era in ginocchio SOPRA LA BIBIA.

Era quasi fuori di sé per l'eccitazione, le sue braccia ondeggiavano e il suo corpo ondeggiava (...)

Le persone emettevano latrati come cani, fischi come gufi..."

"Uomini e donne erano distesi sul pavimento in tutte le posizioni.

Stavano tutti farfugliando ma dicevano di parlare con Dio IN LINGUA SCONOSCIUTA"

- Steitz - traduzioni dal libro "Flugfeuer fremden Geistes" ove si trovano testimonianze sui fatti di Azusa Street -

Ad AZUSA STREET si radunarono streghe, stregoni, medium, spiritisti attirati dal "fenomeno",

vorremmo forse paragonare questo orrore a quello che è scritto nella Bibbia?

La compagnia affermava di essere stata "BAGNATA DALLA PIOGGIA".

La compagnia affermava di essere stata "RIEMPITA DALLO SPIRITO"e si continuò ad utilizzare la parola POSSESSIONE.

"LO SPIRITO HA PRESO POSSESSO DI ME"

"LO SPIRITO HA PRESO POSSESSO DELLA COMUNITA'"

"LO SPIRITO HA PRESO POSSESSO DELLE MIE CORDE VOCALI"

Questa terminologia non si trova nella Bibbia e lo Spirito Santo non sembra affatto agire in questo modo.

Queste persone avevano DUNQUE RICEVUTO quello che BRAMAVANO ardentemente,

una "NUOVA ESPERIENZA", una "MIGLIORE ESPERIENZA", "POTERE".

Si diceva che "il cristo" avrebbe presto "turato la bocca" a tutti coloro che parlavano male di questi fenomeni,

che avrebbe presto "schiacciato ogni iniquità", che avrebbe "dimostrato" ogni cosa "scannando i nemici".

- PENTECOSTALE WILLIAM SEYMOUR -

Il primo "convertito" alla NUOVA RELIGIONE DELLA OZMAN fu il pastore 

WILLIAM J. SEYMOUR, detto ONE EYE o "il guercio" perché a causa di una malattia perse

TOTALMENTE L'OCCHIO SINISTRO.

L'OCCHIO SINISTRO è conosciuto curiosamente come

OCCHIO FIAMMEGGIANTE DEGLI ILLUMINATI.

WILLIAM J. SEYMOUR era un seguace di CHARLES PARHAM.

Sotto: l'INIZIATORE William Seymour:

Seymour si sentiva "LA VOCE DI DIO" e gridava:

"RAVVEDETEVI, PENTITEVI PERCHE' IL CRISTO VIENE A FARE GIUSTIZIA".

 Il "SIGNORE" che SEYMOUR descriveva aveva le caratteristiche di un MOSTRO MACELLAIO,

un dio INIQUO e INGIUSTO, TOTALMENTE PARZIALE.

Un dio che arde nell'attesa di massacrare, scannare, decapitare tutti i "peccatori".

Inutile dire che i "peccatori dannati" erano coloro che SEYMOUR e i suoi seguaci INDICAVANO.

"CHIEDONO ALLO SPIRITO DI ESSERE RIEMPITI.

C'è un nero, UN GUERCIO, un predicatore analfabeta che grida “PENTITEVI, PENTITEVI”,

 come se solo quello lo interessasse. Cantano ripetutamente la stessa canzone

"IL CONSOLATORE VIENE".

- 1006 - reporter di un giornale -

 Il "consolatore viene"? Ma non è forse già venuto il Consolatore?

DIO non aveva forse già mandato lo Spirito Santo per la CHIESA?

Quale SPIRITO stavano dunque BRAMANDO e PREGANDO i SEGUACI DI PARHAM?

Seymour e i responsabili della missione affermarono pomposamente:

"TUTTI I DONI DELLO SPIRITO SANTO SONO ORA STATI RIPRISTINATI".



"mi insegnarono A PREGARE LO SPIRITO (...)"

"avvennero delle RIVELAZIONI e APPARIZIONI COSI' BELLE che saremmo stati ingannati tutti

 se il Signore non avesse avuto pietà di noi e non avessimo ubbidito all'ordine di Dio:

"Provate gli spiriti per sapere se sono da Dio".

Se avessimo creduto a queste false rivelazioni e apparizioni e se le avessimo accettate,

il diavolo avrebbe distrutto tutto.

Ci avrebbe ingannato per fare di noi degli INGANNATORI di altre persone.

CHI E' INGANNATO DA TALI FALSE RIVELAZIONI DIVENTA QUASI SEMPRE

INGANNATORE DI ALTRE PERSONE.

 Vorrei avere il tempo per raccontare con quale grandissima astuzia gli spiriti

dell'abisso si travestono da Cristo e da Spirito Santo.

Questi spiriti che abbiamo smascherati e conosciuti quali spiriti diabolici,

hanno fatto tante cose molto belle, ci hanno riempitio di segni.

 Ma per mezzo di queste cose volevano ingannarci. Ci dicevano:

"Voi riceverete lo Spirito Santo e predicherete il Vangelo in Germania;

 guarirete ammalati e caccerete spiriti..." Eppure erano

ANGELI SATANICI

 che volevano sottometterci alle loro influenze e sviarci.

  Molte persone si lasceranno ingannare, si svieranno dalla vera fede e

DIVENTERANNO GLI STRUMENTI DI QUESTI SPIRITI"

- Johannes Seitz -

E' certo molto interessante paragonare questi scruitti con quelli ove

GIACINTO BUTINDARO afferma che lo "spirito lo ha posseduto" per poi dirgli di andare a predicare nel Lazio. 

"sentii lo Spirito di Dio venire sopra di me

IL QUALE SI IMPOSESSO' DI ME"

 - pentecostale Giacinto Butindaro -

"Queste persone mentre parlano queste lingue dicono di sentirsi bene spiritualmente...

in realtà stanno BESTEMMIANDO DIO in una lingua che neppure conoscono,

non comprendono il loro stesso linguaggio... questo è un inganno spirituale e

 Satana è in grado di fare queste cose, si prende gioco degli uomini.

Se queste persone leggessero una Bibbia o verificassero gli spiriti capirebbero ma non lo fanno"

- VERNA LIZNEY -



- GEORGE JEFFREYE -

Sotto: il massone fondatore delle CHIESE PENTECOSTALI ELIM George Jeffreye:

- IL TOCCO E I TOCCATI - L'IMPOSIZIONE DELLO SPIRITO -

Il movimento di AZUSA STREET è strettamente legato alla stregoneria e

 al cosiddetto "TOCCO" che viene impartito o ""IMPOSTO" dagli INIZIATORI.

(vedi capitolo

In gergo esoterico questa pratica è detta INIZIAZIONE LUCIFERINA, INIZIAZIONE KUNDALINI e

chi la riceve può non comprendere per ANNI cosa è successo perché i sintomi possono restare "in sonno"

anche per lunghissimo periodo.


Nel mondo della stregoneria e dell'OCCULTISMO questo TOCCO viene ereditato nella famiglia o trasmesso a poche persone.

Gli occultisti descrivono questo TOCCO come una "scarica elettrica" che può offrire doni incredibili,

sensazioni di "pienezza" e "beatitudine spirituale", questa "energia" è associata al SERPENTE KUNDALINI.

Chi riceve questo "tocco" descrive in genere sensazioni di "gioia", "pienezza", allegria spirituale ma

 queste sensazioni sono profondamente ingannevoli e superficiali.

Questo TOCCO deve APRIRE L'OCCHIO SINISTRO o TERZO OCCHIO.

TUTTI i grandi "ministri" PENTECOSTALI sono TOCCATI e hanno ricevuto questa

 IMPOSIZIONE DELLO SPIRITO

che i CASVALIERI TEMPLARI chiamavano BATTESIMO DI FUOCO (vedi capitolo).

L'INIZIATORE IMPONE UNO SPIRITO NELLA PERSONA.

 L'INIZIATORE FORZA UNA POSSESSIONE.

Sotto: le spaventose immagini dell'IMPOSIZIONE SPIRITICA da parte dell'INIZIATORE TORBEN SONDERGAARD.



"la chiamiamo SHAKTIPAH, può restare sopita ma è solo una questione di tempo, questa forza è

destinata ad ccompagnare chi l'ha bramata ai piedi del re del mondo".

Non è difficile comprendere chi sia questo "re del mondo".

Sotto: TORBEN SONDERGAARD IMPONE LO SPIRITO in una donna:





"EGLI VI BATTEZZERA' IN SPIRITO SANTO e fuoco.

EGLI ha in mano il ventilabro,

pulirà la sua aia e raccoglierà il suo grano nel granaio,

MA BRUCERA' LA PULA CON UN FUOCO INESTINGUIBILE"

- LA RELIGIONE DEL "PARLARE IN LINGUE" -

 - GLOSSOLALIA E SPIRITISMO -

"cercate una CHIESA PENTECOSTALE-CARISMATICA,

quando sarete battezzati PARLERETE IN LINGUE COME NOI"

- Benny Hinn -

Il PENTECOSTALISMO-CARISMATICO è una religione che sembra totalmente CENTRATA sui SEGNI e sui PRODIGI,

un movimento che sembra dominato e totalmente ossessionata dalla GLOSSOLALIA che viene chiamata "parlare in lingue".

AGNES OZMAN, CHARLES PARHAM, WILLIAM J. SEYMOUR

furono I PRIMI veri sostenitori di una dottrina perversa che mai la chiesa aveva conosciuto

"PARLARE IN LINGUE E' LA PROVA ESTERIORE E CONCRETA DEL

 BATTESIMO DELLO SPIRITO SANTO".

"ILLUMINATI" pentecostali come BUTINDARO e PIREDDA

porteranno e diffonderanno queste dottrine sciagurate in Italia.

"dicevano che era arrivato il battesimo che li faceva parlare in lingue

ma queste persone a me sembrarono solo possedute"

 - testimonianze di Azusa Street -

"LO SPIRITO SI IMPADRONIRA' DELLA TUA LINGUA"

- Giacinto Butindaro -

"IL PARLARE IN LINGUE E' IL MARCHIO, IL SEGNO ESTERIORE CHE ATTESTA

 PIENAMENTE LA RICEZIONE DELLO SPIRITO SANTO"

A detta di questi "ministri" il "non parlare in lingue" sarebbe IL SEGNO CHIARO, EVIDENTE, ESTERIORE

CHE NON SI E' RICEVUTO IL VERO BATTESIMO IN SPIRITO SANTO o non lo si ha ricevuto "PIENAMENTE".

"la salvezza si riceve con il battesimo in acqua nello spirito santo e 

LA PROVA DELL'AVVENUTO BATTESIMO

è il nostro parlare in lingue"

- pentecostale - carismatico Torben Sondergaard -

Questa è autentica stoltezza e menzogna. Queste cose si OPPONGONO totalmente al cristianesimo.

Queste persone confuse parlano oggi di "battesimo CON", "battesimo DELLO",

"battesimo IN" e affermano che vi sarebbero "diverse esperienze da fare"...

La confusione e la Babele generata è oggi ormai spaventosa, in seno ad una SOLA denominazione

 si dicono ormai cose completamente diverse, ognuno con la propria dottrina personale:

Milioni di cristiani battezzati

NON hanno mai parlato in lingue e vivono la loro fede con semplicità senza cercare segni prodigiosi o "poteri".

Queste persone non hanno dunque ricevuto lo Spirito Santo?

Non hanno "ricevuto pienamente lo Spirito Santo"?

Ne hanno "ricevuto poco"? Ne hanno ricevuto "una certa misura" come affermano oggi persone

 come BENNY HINN, PIREDDA o BUTINDARO (tutti pentecostali) ?

"CHI NON PARLA IN LINGUE NON HA ANCORA LA PIENEZZA DELLO SPIRITO SANTO

CHE SI RICEVE ATTRAVERSO L'ESPERIENZA DELLO SPIRITO SANTO"

ESPERIENZE?  SENSAZIONI? SEGNI e PRODIGI che "garantiscono finalmente la pienezza"?

Questa è FEDE IN DIO o MANCANZA DI FEDE? Queste persone procedono per FEDE o per visione?

Queste persone si stanno INNALZANDO, con un'arroganza ed una presunzione spaventose,

 sopra milioni di cristiani, si sentono superiori e arrivano a dire cose veramente spaventose:

Questo è esattamente  il frutto devastante di queste dottrine perverse.

Il CENTRO della vita cristiana e della salvezza, il Credere in Gesù Cristo diventata poca cosa, 

qualcosa di insufficiente per ricevere "pienamente".

I cristiani che hanno creduto in Gesù Cristo diventano dei poveri "illusi" ai quali manca qualcosa.

"fatevi battezzare, manifesterete SEGNI PRODIGIOSi, PARLERETE IN LINGUE,

 siamo chiamati a questo, è l'ULTIMA RIFORMA"

- TORBEN SONDERGAARD -

Sotto: il  guru-iniziatore pentecostale Sondergaard e il  GESTO MASSONICO dei GIOVANNITI:

QUESTE SONO DELLE SPUDORATE MENZOGNE CHE CALPESTANO LA PAROLA DI DIO

E CONFONDONO GRAVEMENTE LE PERSONE  SU QUESTIONI FONDAMENTALI.

Nessuno aveva mai pensato che "parlare in lingue" potesse essere

LA DIMOSTRAZIONE ESTERIORE o IL SEGNO EVIDENTE

CHE DIMOSTRA DI AVER RICEVUTO LO SPIRITO SANTO prima del 1.800.

Paolo descrive, come è ovvio, TANTI DONI spirituali (che nessun credente potrebbe mai negare) e

 il parlare in lingue è solo UNO ed è posto tra i meno importanti, Paolo sottolinea infatti L'AMORE.

 Paolo davvero insiste e punta sulle lingue? Tutto il contrario:

"Aspirate ai carismi più grandi! E io vi mostrerò una via migliore di tutte"

- 1 Corinzi 12,28 -

Paolo dice CHIARAMENTE che

CHE NON TUTTI COLORO CHE HANNO CREDUTO E SONO DUNQUE  STATI BATTEZZATI IN SPIRITO SANTO

 PARLANO NECESSARIAMENTE IN LINGUE.

"Alcuni perciò Dio li ha posti nella Chiesa in primo luogo come apostoli, in secondo luogo come profeti,

 in terzo luogo come maestri; poi vengono i miracoli, poi i doni di far guarigioni,

 i doni di assistenza, di governare, delle lingue. Sono forse tutti apostoli?

Tutti profeti? Tutti maestri? Tutti operatori di miracoli? Tutti possiedono doni di far guarigioni?

TUTTI PARLANO IN LINGUE?

Tutti le interpretano? Aspirate ai carismi più grandi! E io vi mostrerò una via migliore di tutte"

- 1 Corinzi 12,28 -

I CRISTIANI SONO INFATTI CORPO DI CRISTO E UN CORPO HA

 TANTE MERAVIGLIOSE POSSIBILITA' DI ESPRESSIONE, TANTA RICCHEZZA, TANTI ORGANI,

 non certo "una sola grande lingua...".

Poco dopo la sua morte e risurrezione Gesù comandò ai suoi seguaci:

 “Fate discepoli di persone di tutte le nazioni”

 Parlare in lingue aveva un SENSO PRECISO ed uno SCOPO PRATICO, CONCRETO, REALE,

parlare in lingue era infatti necessario per predicare il Vangelo A TUTTE LE GENTI.

Scrivendo ai cristiani della congregazione di Corinto, alcuni dei quali erano in grado di parlare in lingue,

Paolo spiegò che le lingue erano un segno non per i credenti, ma

PER GLI INCREDULI (1 Corinti 14:22).

La capacità di parlare in lingue, insieme a MOLTI ALTRI DONI,

era UN SEGNO (uno tra molti) che indicava agli osservatori che la congregazione cristiana appena formata

 aveva l’approvazione ed il sostegno di DIO.

La stragrande maggioranza dei MINISTRI che oggi AFFERMANO di "parlare in lingue"

LO FANNO IN SOLITUDINE O ALL'INTERNO DELLE MURA DELLA LORO CHIESA

PENTECOSTALE-CARISMATICA

affermando che questo sarebbe un "PARLARE IN LINGUE A DIO" e

 che questo offre loro "grande gioia spirituale".

"inizio a parlare e la lingua e salto e rido come un matto,

è bellissimo, un'esperienza unica, un fuoco nerlla pancia"

 - testimonianza privata di pentecostale -

"inizio a parlare e la lingua non si ferma, non so cosa dico"

 - testimonianza privata di pentecostale -

La stragrande maggioranza dei MINISTRI che oggi insegna a cercare "il dono delle lingue"

PARLA UN LINGUAGGIO INCOMPRENSIBILE, BLATERA PAROLE PRIVE DI SENSO,

QUESTE PERSONE NEPPURE COMPRENDONO QUELLO CHE DICONO.

"PARLAI IN ALTRA LINGUA, UNA LINGUA A ME SCONOSCIUTA" -

- ILLUMINATO BUTINDARO -

Tutto questo è veramente grottesco.

"Queste persone mentre parlano queste lingue dicono di sentirsi bene spiritualmente...

in realtà stanno

BESTEMMIANDO DIO

 in una lingua che neppure conoscono,

non comprendono il loro stesso linguaggio... questo è un inganno spirituale e

 Satana è in grado di fare queste cose, si prende gioco degli uomini.

Se queste persone leggessero una Bibbia o verificassero gli spiriti capirebbero ma non lo fanno"

 - testimonianze di Azusa Street -

"Non serve CAPIRE, basta PARLARE, parlate, lasciatevi andare"

- pentecostale Benny Hinn -

Queste persone stolte non sanno neppure quello che fanno.

"Un uomo cominciò a balbettare. "tut-tut-tut-tut-tut-tut".

Questa doveva essere la prova che aveva ricevuto il battesimo.

Una donna cantava una melodia che suonava ripugnante. Le donne baciavano gli uomini"

- testimone oculare in " Demons and Tongues " di Alma White, Pillar of Fire Publishers, 1949 -.

Dobbiamo davvero fare attenzione a tutto questo e USARE DISCERNIMENTO.

In Atti 2 si dice che il giorno di Pentecoste le lingue parlate erano CONOSCIUTE:

"Si trovavano allora in Gerusalemme Giudei osservanti di ogni nazione che è sotto il cielo.

Venuto quel fragore, la folla si radunò e rimase sbigottita perché ciascuno li sentiva parlare la propria lingua.

Erano stupefatti e fuori di sé per lo stupore dicevano

 «Costoro che parlano non sono forse tutti Galilei?

 E com'è che li sentiamo ciascuno parlare

LA NOSTRA LINGUA NATIVA?

 Siamo Parti, Medi, Elamìti e abitanti della Mesopotamia, della Giudea, della Cappadòcia,

del Ponto e dell'Asia,  della Frigia e della Panfilia, dell'Egitto e delle parti della Libia vicino a Cirène,

 stranieri di Roma,  Ebrei e prosèliti, Cretesi e Arabi e li udiamo annunziare

NELLE NOSTRE LINGUE

le grandi opere di Dio».

Tutti erano stupiti e perplessi, chiedendosi l'un l'altro: «Che significa questo?"

- Atti 2,5 -

Non erano "lingue di angeli" o misteriose, erano LINGUE UMANE RICONOSCIBILI.

Queste persone parlavano dunque LINGUE UMANE ed erano CAPITI DAGLI ALTRI UOMINI.

"Parlo una lingua che non capisco e inizio a saltare, sento un FUOCO NEL CUORE, sto bene"

 - testimonianza privata di pentecostale -

"Cosí anche voi, se con la lingua non proferite

UN PARLARE INTELLIGIBILE, come si comprenderà ciò che è detto?

 Sarebbe infatti come se voi PARLASTE ALL'ARIA"

Il parlare in lingue (oltre all'ebraico) era INDISPENSABILE per portare la Buona Novella a tutti i popoli

perché tra quei primi discepoli vi erano anche “uomini illetterati e comuni” (Atti 4:13).

 Lo Spirito Santo diede GLI STRUMENTI a quei predicatori: la capacità miracolosa di parlare correntemente

 lingue che fino a quel momento non conoscevano.

PER SOTTOLINEARE LA GRANDE IMPORTANZA DELL'AMORE

Paolo dice "se ANCHE parlassi le lingue degli angeli..." ma

non afferma affatto di PARLARE la lingua degli angeli o che è NECESSARIO parlare queste lingue.

Paolo parlava DELL'AMORE

ma queste persone hanno invece capito solo "parlare la lingua degli angeli"... ecco la stoltezza manifestata.

 - SEGNI PRODIGI ED "ESPERIENZE" -

Per questi sedicenti "ministri" tutto è EMOZIONE, SENSAZIONI, ESTASI, APPARIZIONI, SEGNI, PRODIGI..

 Si ripete continuamente che è necessario "accogliere il cristo nel cuore","guardare con l'occhio del cuore", "seguire il cuore".

TUTTE queste persone non fanno che parlare di emozioni, estasi, esperienze dei battesimi...

 I MINISTRI PENTECOSTALI-CARISMATICI

 basano tutto sulla cosiddetta "ESPERIENZA PERSONALE" ma

LA VERITA' E' VERITA', non è "esperienza personale". 

La Bibbia non dice affatto che il BATTESIMO IN SPIRITO SANTO è

legato ad una qualche "esperienza emotiva" che il credente deve BRAMARE.

L'"esperienza personale" può essere PROFONDAMENTE INGANNEVOLE.

Le "sensazioni" possono essere PROFONDAMENTE INGANNEVOLI.

Procedere basandosi sulle proprie "sensazioni" o "esperienze" è davvero molto stupido e pericoloso.

Oggi una PROPAGANDA TITANICA ci invia messaggi di questo genere:

SEGUI IL CUORE. ASCOLTA IL TUO CUORE. VA DOVE TI PORTA IL CUORE.

Forse questo non piacerà ai NEW AGER ma chi corre SEGUENDO IL CUORE è

 un perfetto idiota e rischia di farsi davvero molto male.

 "IL CUORE E' INGANNEVOLE più di ogni altra cosa, e insanabilmente MALIGNO;

chi potrà conoscerlo?"

- Geremia 17,9 -

La Bibbia NON INSEGNA che è necessario ascoltare le "SENSAZIONI" ma che è

indispensabile ascoltare la Parola di Dio e CREDERE IN GESU' CRISTO.

Il "nuovo battesimo", i "nuovi battesimi", la "nuova spiritualità" che sta riempiendo molte chiese è

 una spiritualità che cerca in tutti i modi di sminuire e far considerare "poca cosa"

LA SALVEZZA PER GRAZIA IN GESU' CRISTO,

L'UNICO BATTESIMO IN SPIRITO SANTO.

Questa nuova spiritualità sottolinea invece continuamente le opere prodigiose degli uomini, le intuizioni personali,

 l'evoluzione, i segni, le emozioni, le sensazioni, il "parlare in lingue", le "manifestazioni", i fenomeni eclatanti,

 i "carismi" che dovrebbero "dimostrare" qualcosa a qualcuno.

TUTTE QUESTE PERSONE HANNO BISOGNO DI SEGNI E PRODIGI.

"Allora alcuni scribi e farisei lo interrogarono:

«Maestro, vorremmo che tu CI FACESSI VEDERE UN SEGNO».

 Ed egli rispose:

  «Una generazione perversa e adultera 

PRETENDE UN SEGNO! MA NESSUN SEGNO LE SARA' DATO,

 se non il segno di Giona profeta"

- Matteo 12,38 -

I cristiani non hanno bisogno d'altro perchè DIO ha donato tutto, ha donato SUO FIGLIO.

La nostra generazione è forse "buona e giusta" per meritare altri segni?

"Preferisco essere in una chiesa

DOVE SI MANIFESTA IL DIAVOLO E LA CARNE

anziché in una chiesa dove non sta succedendo niente per la ragione che le

 persone hanno troppo paura di manifestare qualcosa (...)

E SE IL DIAVOLO SI MANIFESTA NON VI DOVETE PREOCCUPARE, RALLEGRATEVI

Rallegratevi, perchè almeno sta succedendo qualcosa"

- Howard-Browne - The Coming Revival -

- Louisville, KY, R.H.B.E.A Pubblications, 1991, pag. 6) -

Questa frase rappresenta PERFETTAMENTE il pensiero di questi predicatori e di molti dei loro discepoli:

"Non è necessario discernere, non è importante COSA ACCADE REALMENTE,

l'importante è che accade qualcosa, quello che conta SONO LE MIE SENSAZIONI".

"Un'altra cosa che OSTACOLA LE PERSONE E' PREGARE in ogni tempo.

QUESTO OSTACOLA fortemente l'abilità di RICEVERE.

 Cosicchè io dico alle persone: ASCOLTATE, NON PREGATE"

- (John Arnott, alla Holy Trinity Brompton, Inghilterra, 14 Febbraio 1995) -

La terrificante CONSEGUENZA è che oggi moltissime persone in queste comunità ove si "parla in lingue" dicono di 

"non riuscire più a pregare" con semplicità.


"Cosí anche voi, se con la lingua non proferite

UN PARLARE INTELLIGIBILE, come si comprenderà ciò che è detto?

 Sarebbe infatti come se voi PARLASTE ALL'ARIA"

- I CADUTI -

In queste nuove chiese proliferano poi tante altre dottrine perverse e confuse come la "CADUTA IN SPIRITO".

Le prime sporadiche manifestazioni di ciò che viene oggi chiamato "cadere nello spirito" risalgono alla fine del XIX

secolo all'interno di movimenti CARISMATICI-PENTECOSTALI.

Coloro che ricevettero il battesimo a pentecoste non si comportarono mai in modo grottesco o disordinato,

non cadevano all'indietro ma andavano con PRESENZA DI SPIRITO (e non in stato di trance...) A PORTARE IL VANGELO.

Sotto: il "pastore delle cadute" Giuseppe Basile:

Molte persone si recano oggi nel locale del culto per cercare il

PREDICATORE CHE HA "IL TOCCO".

Questo è davvero molto indicativo. Chiamiamo dunque queste persone col loro nome:

INIZIATORI, GURU, FALSI PROFETIMESMERISTI.

In Occidente erano i SEGUACI DI MESMER, precursore dello SPIRITISMO moderno, a fare queste cose.

Far cadere le persone con queste ARTI MAGICHE è diventato un lavoro, una professione molto redditizia.

Non esiste UN SOLO VERSO in tutto l'Antico Testamento ove qualcuno

dei profeti abbia mai TOCCATO qualcuno facendolo cadere o provocando strane reazioni scomposte.

Non esiste documento che descriva tali manifestazioni, anzi, manifestazioni simili sono tipiche delle

POSSESSIONI DIABOLICHE. SPIRITO KUNDALINI.

Dovremmo essere UMILI e glorificare Cristo con le nostre vite, non partecipare a questi orrori.

  In queste adunate tutto è sempre CAOTICO e GROTTESCO,

si sono viste persone cadere come burattini disarticolati, persone ferite,

persone che cadono come in un gioco di DOMINO, trascinando altre persone,

donne che cadono mostrando vistosamente le loro nudità, uomini che abbaiano come cani,

persone che cadono con gli occhi rovesciati e perdono ogni controllo, trance,

persone che camminano a quattro zampe, che proferiscono parole senza senso, urla, grugniti, risate isteriche, convulsioni...

Non scherziamo, non prendiamoci in giro da soli,

QUESTO NON E' CRISTIANESIMO E NON E' FEDE IN DIO.

Questo è uno "SPIRITO" molto diverso che i cristiani dovrebberio imparare a riconoscere.

 

Queste manifestazioni coinvolgono ormai intere platee, oceani di persone che

 improvvisamente cominciano a blaterare parole strane, a comportarsi in modo grottesco, come

MESMERIZZATE.

Molti "fenomeni" moderni, molte "manifestazioni" sembrano più un INSULTO a Dio che una lode,

sembrano più STREGONERIA che "opere di Dio".

Questi fenomeni stanno aumentando esponenzialmente in tutto il mondo.



 

- BABILONIA - LA MADRE E LE FIGLIE -

 - E PLURIBUS UNUM - UNITI VERSO IL LORD -

"lunga vita ai carismatici"

 - Karol Wojtyla -

In questi ultimi anni sta accadendo quello che era scontato ed inevitabile...

I grandi ministri pentecostali-carismatici si stanno unendo

alla chiesa chiesa cattolica-romana in un grande "abbraccio ecumenico".

Le tante "figlie" stanno tutte tornando dalla "madre" che le ha partorite.

Quello che pochi ministri PENTECOSTALI amano far sapere è che il fenomeno della

GLOSSOLALIA si sta espandendo a macchia d'olio presso i pagani, presso gli adoratori di idoli e nel

cattolicesimo-romano.

Questo "parlare in lingue" sta creando una TERRENO COMUNE e sta unendo milioni di persone, è un

"UN SOLO GRANDE SPIRITO" che "UNISCE TUTTI". 

Ma di quale SPIRITO stiamo parlando? (vedi CAPITOLO)

Ogni cristiano dovrebbe chiedersi se è davvero lo Spirito Santo a fare questo.

Un numero sempre crescente di persone afferma oggi di "SENTIRE IL CRISTO" nella testa,

 di ricevere messaggi telepatici precisi, indicazioni, segreti, rivelazioni.

Questo "signore" starebbe annunciando a molte persone il suo "arrivo imminente".

A detta di molti ministri pentecostali-carismatici questa NUOVA PENTECOSTE, questo

"INCENDIO DEI CUORI", questo abbondante "FUOCO DAL CIELO"

 rappresenta il "MIRACOLO DELL'UNITA'" che condurrà all' "UNIONE FINALE DEI CREDENTI".

Questo "FUOCO" starebbe oggi "agendo in modo potente" per

  "RIUNIRE" le tante comunità in preparazione al "RITORNO DEL RE".

Ma di CHI stiamo parlando? Di QUALE "signore"?

Dio chiama tutto il Suo popolo ad USCIRE DA BABILONIA, dalle tante DENOMINAZIONI RELIGIOSE.

Soto: BENNY HINN con KAROL WOJTYLA:

La parola BABILONIA è strettamente associata alla CONFUSIONE e alla "LINGUA CONFUSA".





Molti ministri affermano che questa "UNIFICAZIONE" è NECESSARIA, INDISPENSABILE alla "manifestazione finale".

"Un NUOVO FUOCO sta oggi riempiendo tutte queste comunità,

UN FUOCO CHE CI UNISCE e che CI PREPARA AD ACCOGLIERE IL RE"

- PENTECOSTALE BENNY HINN -


Le "tante fiamme" devono infatti tutte convergere, devono "DIVENTARE UNO", devono tutte essere

RIUNITE IN UN FASCIO.

 PLURIBUS...




UNUM...




Queste persone cantano in coro "Jesus, Jesus" ma è davvero il Figlio di Dio che stanno lodando e aspettando?






RITORNA AD ALARMA HOME