- ARGENTO -

- DARIO ARGENTO -

- ALL SEEING EYE -

Sotto: l'IMMAGINE dipinta della "divine mercy":

Sotto: Suspiria - Dario Argento:
Sotto: scena tratta dal film SUSPIRIA di DARIO ARGENTO:
Sotto: Non ho sonno - Dario Argento

- ESAGRAMMA -

- PROFONDO ROSSO -

Sotto: scena tratta dal film PROFONDO ROSSO di DARIO ARGENTO:

- LA TERZA MADRE -

- ASIA ARGENTO -

Aria Maria Vittoria Rossa la figlia del celebre regista dell'orrore Dario Argento.

Nasce a Roma il 20 settembre del  1975.

Conosciuta come Asia Argento

  un'attrice, regista, sceneggiatrice, cantante e conduttrice televisiva italiana,

attiva sia nel cinema italiano sia in quello internazionale.

 Nel corso della sua carriera ha vinto molti premi tra cui due David di Donatello per la migliore

attrice protagonista per Perdiamoci di vista (1994) e per Compagna di viaggio (1997).

Dal 2000 al 2006 ha avuto una relazione con il cantante Morgan dei Bluvertigo.

 Nel 2008 ha sposato il regista Michele Civetta.

Nel 2017 avvi una relazione con lo chef statunitense Anthony Bourdain.

Nel giugno 2018 Bourdain fu rinvenuto morto in un hotel in Francia.

Nell'ottobre 2017 Asia Argento stata tra le attrici che ha denunciato

Harwey Weinstein per molestie sessuali, nel 2018 a sua volta accusata

di violenza sessuale su minore.

Documenti legali hanno rivelato che Asia Argento ha pagato $ 380.000

allex attore co-protagonista Jimmy Bennett.

Bennet aveva incontrato per la prima volta

Asia Argento sul set "The Heart is deceitful above all things", aveva sette anni.

 Nel film, diretto dalla stessa Argento, Bennet ha interpretato il ruolo di figlio di prostituta

  tossicodipendente (interpretato da Asia Argento).

 Nel film il bambino violentato dal fidanzato della "madre".

- MANO CORNUTO -


 - MANO PANTEA -


 - ALL SEEING EYE -

- ESAGRAMMA -


Asia Argento diventa un simbolo della "lotta per i diritti gay", madrina del Gay pride 2016.

Per non farsi mancare nulla nel 2008 arriva anche un poco di propaganda

 per la zoofilia nel film Go go tales

 - SATANA - IL DIVINO ANDROGINO -







RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE